Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale

549 views

Published on

Corso AIB Sezione Sicilia

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
549
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Introduzione alla Biblioteca Digitale: Collezione digitale

  1. 1. Collezione digitale Anna Maria Tammaro Università di ParmaCorso Introduzione alla Biblioteca Digitale” Messina 5-6 novembre 2012 Palermo 8-9 novembre 2012
  2. 2. Discussione Quali risorse digitali sono presenti nella collezione della biblioteca? Come sono accessibili? Quali risorse digitali sono create dalla biblioteca? Quali dagli utenti? Quali risorse digitali sono preservate dalla biblioteca?
  3. 3. Discussione Quali risorse digitali sono presenti nella collezione della biblioteca? Come sono accessibili? Quali risorse digitali sono create dalla biblioteca? Quali dagli utenti? Quali risorse digitali sono preservate dalla biblioteca?
  4. 4. Tipologie di risorse digitaliTRADIZIONALI NUOVE Enciclopedie  Siti Web E-book  Blog Periodici elettronici  RSS Banche dati  Wiki  Dati di ricerca
  5. 5. Criteri di selezioneProgetti che danno Progetti che sono valore agli utenti sostenibiliProgetti che Progetti che hanno un soddisfano un supporto bisogno specifico istituzionale
  6. 6. Funzioni del modello OAISIngestArchival storageData managementAdministrationPreservationAccess
  7. 7. Funzioni di gestione Memorizzazione dellinformazione su supporti digitali Gestione dei metadati Pianificazione della preservazione Disseminazione in Internet Garanzia delllaccesso permanente
  8. 8. Linguaggi di marcatura La codifica della risorsa digitale definisce la struttura della risorsa − XML Implica la codifica dei caratteri − US ASCII, ISO 8859, ISO/IEC UNICODE
  9. 9. Standardhttp://mapageweb.umontreal.ca/turner/meta/english/indexacroeng.html
  10. 10. Metadati Hanno la funzione di: Identificazione Localizzazione Accesso, Verifica dellintegrità Proprietà intellettuale Revisioni/versione della risorsa digitale
  11. 11. Tipi di metadatiDescrittivi Amministrativi Descrivono il  Danno informazioni contenuto sulla provenienza, gestione, accesso, proprietà, inclusa laStrutturali preservazione. Descrivono la  Gli identificatori sono granularità di una importanti per risorsa composita e le lidentificazione relazioni tra le parti univoca
  12. 12. Schemi di metadati Dublin Core Crosswalk OAI-PMH  Uno schema principale a cui gli altri si comparano METS Encoding Modello astratto and Transmission comune Metadata − RDF MAG
  13. 13. PreservazioneTecnologie Contesto socio- Fragilità del economico supporto  Cosa preservare? − Refreshing  Chi è responsabile? Obsolescenza hw e sw − Migrazione − Emulazione
  14. 14. Strumenti sw e hw Digital asset management Autenticazione, registrazione, sicurezza Gestione delle licenze Gestione degli utenti Valutazione, monitoraggio, statistiche
  15. 15. Problematiche giuridiche Opere orfane Opere fuori commercio Parti di opere complesse Uso e ri-uso della collezione Vincoli delle licenze per la preservazione
  16. 16. Licenze Termini e condizioni per luso delle risorse digitali Definiscono: − Utenti autorizzati, − Modalità di accesso, − Usi consentiti: visualizzare, scaricare, stampare, singoli capitoli, ecc. − Usi non consentiti
  17. 17. Conclusioni Quale valore aggiungono i metadati alle risorse digitali? Chi fa la preservazione delle risorse digitali? Quali sono i rischi del copyright? Come si assicura linteroperabilità tra schemi di metadati?
  18. 18. Grazie per lattenzione! Anna Maria Tammaro Università di ParmaAnnamaria.tammaro@unipr.it

×