Biblioteca digitale modelli e teorie

612 views

Published on

Definizione, visione, modelli e storia della Biblioteca Digitale. Corso AI

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
612
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
17
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Biblioteca digitale modelli e teorie

  1. 1. Modelli, teorie e tendenze della Biblioteca Digitale Anna Maria Tammaro Università di Parma Corso Introduzione alla Biblioteca Digitale” Messina 5-6 novembre 2012 Palermo 8-9 novembre 2012 A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  2. 2. Discussione In Sicilia qual è lesperienza della biblioteca digitale? Come evolvono le biblioteche tradizionali? A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  3. 3. Modelli di biblioteca digitale Europeana Google Books Aggregatori (ad es. Medialibrary online) Internet Archive Liber Liber EIO. Casalini Digital A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  4. 4. DefinizioneLa Biblioteca Digitale è unorganizzazione che mette a disposizione le risorse, incluso lo staff, per selezionare, organizzare, preservare, interpretare e rendere accessibili le collezioni digitali a determinate comunità di utenti, in modo veloce ed economico.(Digital Library Federation, 1998) A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  5. 5. DefinizioneLa Biblioteca Digitale è unorganizzazione che mette a disposizione le risorse, incluso lo staff, per selezionare, organizzare, preservare, interpretare e rendere accessibili le collezioni digitali a determinate comunità di utenti, in modo veloce ed economico.(Digital Library Federation, 1998) A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  6. 6. VisioneSi fa risalire al Memex di Vannevar Bush descritto nellarticolo «As we may think» (1945) ed al rapporto di Licklider «Libraries of the future» (1965): entrambi descrivono il servizio che potrebbe essere disponibile. Sono stati elaborati alcuni modelli di digital library, come il Digital library Reference Model di DELOS (<Digital library Reference Model). A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  7. 7. Storia della Biblioteca Digitale1971 Project Gutenbergh1992 Digital Library Initiative A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  8. 8. Primi sviluppi in Europa 1995 TULIP 1996 Superjournal 1998 DELOS EU Commission Information Society FP5-FP7 2003-2005 − 2000 TEL 2001 Lund digitisation action plan 2005 Europeana A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  9. 9. Politiche del digitale: livello nazionale Cooperazione interistituzionale − Interdipendenza delle fasi di creazione, gestione, preservazione delle risorse digitali; − Importanza del contesto giuridico- economico in cui si opera. A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  10. 10. Politiche del digitale: livello locale Politiche istituzionali − Politiche interne sui criteri di selezione, accesso, conservazione − Integrazione di settori diversi A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  11. 11. Politiche del digitale: livello internazionale Lund Action Plan 2001 − Linee guida per il coordinamento di programmi di digitalizzazione in Europa (sotto la Presidenza svedese) − http://www.cordis.lu/ist/ka3/digicult/lund_ap_browse.htm Minerva Ministerial Network for Valorising Activities in Digitisation − http://www.minervaeurope.org/ Firenze Agenda for Preservation − http://www.minervaeurope.org/structure/nrg/docume nts/firenzeagenda031017draft.htm A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  12. 12. Evoluzione delle biblioteche Tecnologie digitali per la gestione: come sistemi sicurezza, barcode, RFID, LMS, ecc. Accesso a risorse digitali: come periodici elettronici, e-book, banche dati, immagini; Servizi digitali: reference, VRD, e-learning, ricerca integrata; Creano e gestiscono collezioni digitali: depositi istituzionali, digital asset, etc. A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  13. 13. Tendenze in Europa: Biblioteche universitarieInfrastruttura per la comunicazione scientifica Depositi istituzionali − “digital collections capturing and preserving the intellectual output of a single or multi-university community...” http://www.arl.org/sparc/IR/ir.html − Tesi Portali − DOJA, PLEIADI, ROAR A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  14. 14. Tendenze in Europa: Biblioteche nazionaliInfrastruttura nazionale per laccesso allinformazione: − Digitalizzazione di massa o selettiva della collezione − Politiche per la preservazione ed il deposito digitale A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  15. 15. Tendenze in Europa: Biblioteche pubbliche Infrastruttura recreativa e educativa: − E-book e self-publishing − Supporto al lifelong learning A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  16. 16. Statistiche sulla digitalizzazione12108 Column 16 Column 2 Column 3420 Row 1 Row 2 Row 3 Row 4 A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  17. 17. Statistiche su quanto resta da digitalizzare12108 Column 16 Column 2 Column 3420 Row 1 Row 2 Row 3 Row 4 A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  18. 18. Nuove (rinnovate) funzionalità della Biblioteca DigitaleOltre il recupero Sono tutte dellinformazione: concentratenei servizi navigazione, spazi daccesso: virtuali per collaborazione, ontologie Interazione virtuale con ecc. utenti remoti: portali,Cooperazione formale ed reference digitale, VRD,informale con altre istituzioni: personalizzazione, e-links, motori di ricerca lending, ecc.federati, integrazione didiverse collezioni, ecc. A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  19. 19. Problematiche Copyright vs. Creative Commons; Finanziamento della digitalizzazione; Uso e ri-uso delle risorse digitali; Personalizzazione degli utenti e usi consentiti dalle licenze; Contenuti creati dagli utenti e partnership con gli utenti; Partnership con gli editori. A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  20. 20. Conclusioni Un deposito istituzionale è una biblioteca digitale? Il prestito degli e-book è uguale al prestito tradizionale? Lo sviluppo di una collezione digitale è diverso da una collezione di libri a stampa? A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012
  21. 21. Grazie dellattenzione! Anna Maria Tammaro Università di ParmaAnnamaria.tammaro@unipr.it A.M.Tammaro AIB Sicilia Novembre 2012

×