Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Presentazione progetto LibreUmbria

865 views

Published on

Come e perché migrare una pubblica amministrazione a software libero LibreOffice

Published in: Technology
  • Be the first to comment

Presentazione progetto LibreUmbria

  1. 1. LibreUmbria: una buona pratica da replicare LibreUmbria, la migrazione verso Open Source Roma, 28 gennaio 2015 Sonia Montegiove Provincia di Perugia
  2. 2. LibreUmbria: una buona pratica da replicare 0. usare open source 1. adottare formato aperto 2. creare comunità di pratica 3. portare sw libero a scuola obiettivi Foto di Marie Laveaux, Flickr
  3. 3. LibreUmbria: una buona pratica da replicare Consorzio Enti Locali SIR CCOS Province di Perugia e Terni Regione Umbria Asl Umbria 1 Scuola Umbra di Amm. Pubblica chi siamo Foto diYeonsang, Flickr
  4. 4. LibreUmbria: una buona pratica da replicare • rispetto delle norme • adozione formato aperto • contrasto pirateria • risparmio • sostegno all'economia locale perché sw libero Foto di Kevin Hurber, Flickr
  5. 5. LibreUmbria: una buona pratica da replicare • Multipiattaforma • Supportato da una grande community con oltre 500 sviluppatori e 3mila volontari • Tradotto in oltre 109 lingue • Usato da oltre 60 milioni di utenti nel mondo perché LibreOffice Foto diYeonsang, Flickr
  6. 6. LibreUmbria: una buona pratica da replicare Ha migrato: • Governo francese (500mila pc) • Regione Valencia (120mila) • Citta di Monaco (15mila) • Ospedali Copennhaghen (25mila) • Province di Bolzano, Macerata, Milano, Cremona e tante altre PA siamo soli? Foto diYeonsang, Flickr
  7. 7. LibreUmbria: una buona pratica da replicare cosa fare Foto di Roberto La Forgia, Flickr • Analizzare • Comunicare • Formare • Installare • Assistere e monitorare • Condividere
  8. 8. LibreUmbria: una buona pratica da replicare analizzare Foto di Abbey Hendrickson, Flickr • Documenti usati in PA • Software che interagiscono con documenti • Esigenze operative e formative del personale
  9. 9. LibreUmbria: una buona pratica da replicare comunicare Foto di GuilleDes, Flickr • Aprire un blog • Usare i social network per fare community • Informare su qualunque novità riferita al progetto
  10. 10. LibreUmbria: una buona pratica da replicare formare • Organizzare corsi in aula o e-learning base su LibreOffice • Promuovere corsi di approfondimento • Distribuire “welcome kit”
  11. 11. LibreUmbria: una buona pratica da replicare assistere • Formare persone in grado di fare assistenza su LibreOffice • Mettersi a disposizione per supporto alla migrazione dei documenti Foto di sBerna, Flickr
  12. 12. LibreUmbria: una buona pratica da replicare condividere • Rilasciare materiali di progetto e didattici in copyleft • Confrontarsi con altri per migliorare la propria esperienza Foto di sBerna, Flickr
  13. 13. LibreUmbria: una buona pratica da replicare ebook Racconta l'esperienza di LibreUmbria e raggruppa tutti i materiali che altre PA possono riusare Foto di sBerna, Flickr
  14. 14. LibreUmbria: una buona pratica da replicare contaminare Con il progetto LibreUmbria@scuola abbiamo portato LibreOffice e il software libero in diverse scuole del territorio Foto di sBerna, Flickr
  15. 15. LibreUmbria: una buona pratica da replicare E allora, software libero in PA? #sipuòfare #sidevefare
  16. 16. LibreUmbria: una buona pratica da replicare sonia.montegiove@provincia.perugia.it @suxsonica www.libreumbria.it @libreumbria Grazie!

×