Angela Tocco    Ho intitolato questa raccolta di poesie FIORDALISO.            Un fiore che cresce spontaneo ovunque.Gener...
Angela ToccoFiordaliso     poesieCentro di Spiritualità   “Sul Monte” Castelplanio (An)
LE PERLE - Poesie e preghiere                 Centro di Spiritualità “Sul Monte”1. Piccotti M. Vissani A.M. Sul monte Il S...
Ai ragazzi e ai giovaniche nella mia lunga esperienzaho incontrato e amatoAd Ambra.che un incidente l’ha toltaai nostri oc...
Fiordaliso                        NOTA PERSONALELa trasparenza, le relazioni autentiche, la felicità, la bellezza sono lar...
Fiordaliso                      PRESENTAZIONELa poesia è un modo di sentire la realtà che ci circonda, un mododi viverla, ...
Fiordaliso
Fiordaliso                       BellezzaCi sono richiamiche ci lancianoin avantiverso zonedi luce.L’intensitàoscura la vi...
Fiordaliso                        StuporeOgni cosa       èbellaprofondamente       sacraC’è meraviglialungo il camminoNell...
Fiordaliso                            Il DonoCome petali di fioriogni donocomunicabellezzasentimentiaffettigratitudinesegn...
Fiordaliso                       L’abbraccioIl momentopiù dolcepiù altodell’esistenzaè quandol’amorel’umiltàil coraggiol’a...
Fiordaliso                        FedeltàLa vita è bellezza      violenza      trasparenzaCi sono momenti di stuporeche al...
Fiordaliso                         L’attesaNon è facilequando si è lavorato       servito       amatofatto tutto il possib...
Fiordaliso                              L’amicoNon è facileracchiuderein parolela personacon cui puoiessere te stessoBisog...
Fiordaliso                         CaterinaOltre l’azzurrodel cieloè rimasto       vivo       intatto       luminosoil cuo...
FiordalisoL’ amiciziaè necessariaalla vitae rimaneil bene più fortedi ogni altro beneNessuno potrebbevivere senza questa v...
Fiordaliso                         PassioneLa vita è Novitànon è mai staticaSe siamo convertiticredentirivestiti di Gesù C...
Fiordaliso                     L’essenzaSentimentibellezzaamoreabitanoall’internoLa menteil cuoresono fuorila limitazioned...
Fiordaliso                        AstrazioneOgni giornola vita ci afferrae trasportaCi interpellaCi rende partecipidei suo...
Fiordaliso                       VariazioniIl tempo segueritmi ordinarirapiditalvolta rilassantio travolgentiportandosi di...
Fiordaliso                        Il RichiamoUn amore intensotorna alla ribaltaI nostri occhi fissisu Luisu volti diversim...
Fiordaliso                        TerapiaAccantosei appena il segnodi una presenzaLa tua vicinanzaè come una pennellatadi ...
Fiordaliso                        La SvoltaSi può percorrerequalsiasi sentieroe condurre un’esistenza      libera      fel...
Fiordaliso                              LindaArriviinaspettatadentro un alonedi oscuritàLindaSolo i tuoi piccoli occhiappe...
Fiordaliso                       EmanueleGrande è l’attesapieno è l’amoreArrivi così all’improvvisoe ognuno esplodein lacr...
Fiordaliso                        LudovicaSei sbocciatacome un fioretranslucente      colore      profumo      bellezzaSei...
Fiordaliso          La bellezza del nome:               BenedettoB   è per benedizione scesa dal cieloE   è per espression...
Fiordaliso                           SimoneUn salutouno sguardouna parolae l’intesaè immediataAlla presenzadel padre Eugen...
Fiordaliso                  Silenzio cosmicoC’è una speciedi sostadentro di noiche mette a tacerevocipensierisuonirumoriso...
Fiordaliso                  I colori del silenzioIn una linea sottiledi apparente leggerezzala voce interiorecome melodiaa...
Fiordaliso                   Le voci dell’animaNella solitudinenel raccoglimentonella tensionedell’ascoltole voci interior...
Fiordaliso                    Luce di un sorrisoUn donochiestoinfinite voltearrivainaspettatoLo riconoscoin lontananzaè lu...
FiordalisoOggi desiderosorridereal mio Angeloe ringraziarlodi cuoreLa sua presenzaè una benedizioneche mi accompagnae rass...
Fiordaliso                      Arco di luceA passi decisisotto la lunaper accogliereil Misterol’uomoalla luced’orodella c...
Fiordaliso                            La luceA seraquando il buiosi fa intensoil tramonto con i suoi coloriillumina l’oriz...
Fiordaliso                       L’albaCamminocol soleche sorgee porta la lucedel giornoLa naturasi risvegliaIl movimentos...
Fiordaliso                    Luce interioreCi sono momenti particolariin cui l’animasi raccoglieScende nel profondoe si r...
Fiordaliso                           Cantico             “Ecco faccio una cosa nuova” Is. 3,1Il Profetanella sua visionegr...
Fiordaliso                      TestamentoVorrei condensarela mia vitain una sola parolaGrazie per il benericevuto in abbo...
Fiordalisoin cui aspetto l’albaper guardarTinella luce che sorgee dirTi ancorafino all’ultimo respiroGrazieSignore        ...
Fiordaliso0
Fiordaliso                      NOTA BIOGRAFICA                    Angela Tocco nata a Palena (Chieti) è laureata in      ...
Fiordaliso2
Fiordaliso                       POSTFAZIONE                      Poesia come misticaIl linguaggio della poesia è il più a...
Fiordalisola prosa. Una poesia non ha un significato necessariamente erealmente compiuto come un brano di prosa, o, meglio...
Fiordaliso                            INDICE        Nota personale                4        Presentazione                 5...
Fiordaliso
Fiordaliso                           OCCHI DI GUFONon vedete, o saggi, non vedete, o assonnati dagli occhi cisposi, uomini...
Fiordaliso poesie- di Angela Tocco
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Fiordaliso poesie- di Angela Tocco

1,905 views

Published on

Published in: Spiritual
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,905
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
42
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Fiordaliso poesie- di Angela Tocco

  1. 1. Angela Tocco Ho intitolato questa raccolta di poesie FIORDALISO. Un fiore che cresce spontaneo ovunque.Generalmente è di colore azzurro e ha stregato la mia fanciullezza. Per sfuggire alla sorveglianza dei miei familiari spesso mi rifugiavo nei campi di grano circostanti. Cosi riparata, raccoglievo fiordalisi, papaveri. Fiordaliso ha dei significati simbolici come: * Delicatezza * Amore * Felicità * Purezza di cuore È un fiore che ben si addice a queste pagine cariche di luminosità, di colori, di luce: voci dell’anima, Cantico e Testamento. “Sul Monte”
  2. 2. Angela ToccoFiordaliso poesieCentro di Spiritualità “Sul Monte” Castelplanio (An)
  3. 3. LE PERLE - Poesie e preghiere Centro di Spiritualità “Sul Monte”1. Piccotti M. Vissani A.M. Sul monte Il Signore provvede (testi efoto per pensare al dono del Centro), Centro di Spiritualità “SulMonte, Castelplanio (AN) 19952. Piccotti M., Alla sera io ti invoco – salmi riletti in chiave pasqua-le, Centro di Spiritualità “Sul Monte, Castelplanio (AN) 19963. Piccotti M., Eppure Tu sei sceso fin qui – Poesie nate da un pel-legrinaggio in Terra Santa, Centro di Spiritualità “Sul Monte, Ca-stelplanio (AN) 19984. AA.VV. Sia benedetto il Sangue di Cristo – Preghiere per il triduopasquale nella settimana, Centro di Spiritualità Sul Monte, Castel-planio (AN) 20005. Tocco Angela, Fiordaliso. Poesie. Centro di Spiritualità “SulMonte, Castelplanio (AN) 2010 Via Sabatucci, 15 - 60031 Castelplanio (An) www.sulmonte.org - asc.castelplanio@libero.it
  4. 4. Ai ragazzi e ai giovaniche nella mia lunga esperienzaho incontrato e amatoAd Ambra.che un incidente l’ha toltaai nostri occhi,ma non al nostro cuoreperchè tutti insiemepossiamo costruireun mondo miglioredove la fede in Diol’amore e la pacecircolano ad ogni passo.
  5. 5. Fiordaliso NOTA PERSONALELa trasparenza, le relazioni autentiche, la felicità, la bellezza sono laricerca costante della mia vita.Le cose soffocano e senza nessuno nel cuore, si muore. Non si vivepiù.Pertanto, Dio è la mia prima dimora in assoluto la mia comunione La mia novitàÈ in questo movimento interiore che raccolgo i miei pensieri chenon posso trascurare e persistono per venire alla luce.Anche i sogni non vogliono rimanere nascosti e aspettano per es-sere condivisi.Così queste espressioni poetiche sono la realtà della mia anima,profondamente connessa con Dio e ad ogni essere vivente.Una realtà che svelo con pudore e umiltà, proprio in questo parti-colare contesto di condivisione.Fin d’ora ringrazio quanti leggeranno questi frammenti e mi augu-ro che ognuno vi trovi qualcosa di interessante per la propria vita.Firenze, Natale 2010 A. T.
  6. 6. Fiordaliso PRESENTAZIONELa poesia è un modo di sentire la realtà che ci circonda, un mododi viverla, sperimentarla.La poesia e l’arte per trasmettere messaggi, il significato semanti-co delle parole insieme al suono e al ritmo che la scrittura catturae imprime ad esse.La poesia è un’arte rara, e non è fuori, è dentro: è la persona.Questa è la poesia di Angela. Con la sua leggera trasparenza ciapre una visione dell’Universo, dove sembra di toccare il Crea-tore di tanta bellezza e dove tutto sembra condensarsi nella puraEssenzialità.Mentre dipinge la natura, la realtà delle piccole e grandi cose, icolori del silenzio, le voci dell’anima, dell’amicizia: il pensierocorre con ritmo musicale e le parole sono piene di luce.La poesia sboccia da una profondità interiore e da una spiccatasensibilità per qualunque cosa esista.C’e quel senso di originalità di una vita piena di stupore, disogni, passione, dedizione.Con una prospettiva esistenziale del tempo che fugge, è consa-pevole che bisogna portare a termine qualcosa di importante, el’autrice presenta queste riflessioni come qualcosa di prezioso chenon le appartiene e che non può trattenere per sè.Perchè la poesia è un dono e pertanto lei ha l’obbligo di condi-viderlo.Tutti noi conosciamo Angela e le siamo grati di questa genero-sità. Siamo sommamente felici di avere questi suoi frammentid’anima perchè i suoi raggi arrivano anche a noi e ci circondanod’Amore. Anna Maria Vissani
  7. 7. Fiordaliso
  8. 8. Fiordaliso BellezzaCi sono richiamiche ci lancianoin avantiverso zonedi luce.L’intensitàoscura la vistaSono momentiin cui l’animasi risvegliasi sollevanella direzionedello spirito.In questo statoavanzacome sul cigliodi un abissoMa la seduzionedel Beneprevalesu quella del maleil desideriodi Diodi quell’Amoreche vaoltre il sensibilee conquistaIn questo fascinonasce quella visionecosmicache espandein tutto l’Universovoci di preghierasentimenti di umiltàtrasparenzainfinita BELLEZZA
  9. 9. Fiordaliso StuporeOgni cosa èbellaprofondamente sacraC’è meraviglialungo il camminoNella calma interiorenel segreto del cuore Dioè dentro di noiFasci di luceilluminanosentimenti profondiIl coraggiosi raddoppiaLo sguardosi affinanel valutarepiccole coseC’è melodiae i colori dell’animasono più viviLO STUPORE spazianel suo incantesimo
  10. 10. Fiordaliso Il DonoCome petali di fioriogni donocomunicabellezzasentimentiaffettigratitudinesegni di festaNello specchio della vitariflette graziagenerositàIl suo linguaggioviene dall’intimoe ricercaattenzioneamoreNei suoi semplici gestiil dono più altogratuito di séesplode e cantala felicità
  11. 11. Fiordaliso L’abbraccioIl momentopiù dolcepiù altodell’esistenzaè quandol’amorel’umiltàil coraggiol’amiciziasi espandonoristoranoil cuoreI sentimentii desideriaccendonouna lucedi energiadi abbandonodi compassioneNel richiamounicosi avverte una festauna danza di gioiaL’abbracciostringesul pettol’amicoritrovato 10
  12. 12. Fiordaliso FedeltàLa vita è bellezza violenza trasparenzaCi sono momenti di stuporeche alleggeriscono il cuoree momenti che ci tengono occupatiin cui moltiplichiamoe uccidiamo il tempoIn differenti modiamore e angosciatoccano le nostre animecon punte di acciaio penetrantiLa grazia della Riverenza della Sacralità della Pietàci invitaa non contaminarcicon pensieri negativiche possono ferire la mente il cuore e lo spiritoLa preghiera per la salute l’energiaper la quiete riflessione per la paceci da un senso di unitàe di interezza ispirandociuna nuova visione cosmicaSolo il DONO di noi stessinon di quello che abbiamoma di quello che siamoci conduce sul sentierodella totale FEDELTÀ 11
  13. 13. Fiordaliso L’attesaNon è facilequando si è lavorato servito amatofatto tutto il possibile con passione entusiasmo gioiaattendere ancoraNello scorcio di vitache rimanesembra ci siada portare a terminequalcosa d’importanteMa nessuno conoscel’interiore sofferenza la solitudine il coraggio la pazienzaper allungare il tempoper non sciuparloed essere sorridentiparticolarmentecon bambini ragazziloro che sono la luce dei miei occhiAttendere è saper vedereche da un seme maturopuò nascere un nuovo germoglioSi possono creare migliori rapportie continuare a vivereper non morireSenza frettaattendere il momento giustoè segno di maturità 12
  14. 14. Fiordaliso L’amicoNon è facileracchiuderein parolela personacon cui puoiessere te stessoBisogna immaginarequalcuno capacedi ascoltare i tuoi silenzie il rumore delle lacrimequando a piangereè il tuo cuoreUn amicoè coluiche ti cercaÈ un compagnodi viaggiosempre al tuo fiancoNon hai bisognodi parlareCon uno sguardolui ti capiràti sosterràQuesto amiconon potrà mai morireÈ la personapiù carache hai 13
  15. 15. Fiordaliso CaterinaOltre l’azzurrodel cieloè rimasto vivo intatto luminosoil cuoreil sentimentodi una StellaLunghichilometrici separanoper anniEppure la distanzaha rafforzato l’esperienzal’intesail rapporto apertosinceroOgni Stellaoperosadi dedizionepassioneha lodatoamatoservitoil Creatoree i fratelliCATERINANessuna Stellapotrebbe vivereisolatasenza confortosostegno 1
  16. 16. FiordalisoL’ amiciziaè necessariaalla vitae rimaneil bene più fortedi ogni altro beneNessuno potrebbevivere senza questa virtùche s’accompagnaad ogni altra virtùCATERINA! 1
  17. 17. Fiordaliso PassioneLa vita è Novitànon è mai staticaSe siamo convertiticredentirivestiti di Gesù Crocifissoun Amore nuovocresce in noi.Siamo come in voloin combattimentosempre in camminoverso Qualcunoche è al di là di noi stessiNel cuore c’è bellezza tenerezza desiderio richiamo mai appagatoPassione è estasi in Dio divenire movimento attrazioneDeve cambiaresuccedere qualcosaSe siamo unite nella diversitàe avanziamo insiemese portiamo i pesi gli uni degli altrinon c’e bisogno di nuovi riformatorima di nuovi SantiSe il cuore si spegnee non ama piùnon cresce la NovitàMentre così convertitiritroviamo i principi della Veritàdell’esperienza mistica spiritualee aggrappati a Gesù Crocifissoalla Vergine Madrea Maria De Mattiasla Santità diventafino alla finel’unica PASSIONEdi VITA 1
  18. 18. Fiordaliso L’essenzaSentimentibellezzaamoreabitanoall’internoLa menteil cuoresono fuorila limitazionedel tempoPensieriunicispecialiguidanolungo la viaPACEvisione apertaorizzonte infinitocentrodell’ESSENZA 1
  19. 19. Fiordaliso AstrazioneOgni giornola vita ci afferrae trasportaCi interpellaCi rende partecipidei suoi eventiCi obbligaad essere organizzatiefficientidisciplinatitrasparentiEppure nello scorrereleggero o pesantedi queste realtàpossiamo viveremomenti spiritualidentro di noiNella genuina armoniache viene dal cuorerimanere sospesiin un’estasi interioreAllora l’animavibra di gioiadi fronte al sorriso di un bambinoAl sorgere dell’albaAl tramonto del soleAlla bellezza della naturaAi colori e al linguaggio dell’arteIn questa pura ASTRAZIONEdi fedee beatitudinesi celebra l’incontro con Dio 1
  20. 20. Fiordaliso VariazioniIl tempo segueritmi ordinarirapiditalvolta rilassantio travolgentiportandosi dietroanni energiasaluteBisogna estenderequesto scorcio di vitache ci rimanee vedere il futurolontanopieno di speranzaImportantenon disperdersiin una molteplicità di coseDilatare questo spazioe con l’occhio toccarel’EssenzialeAccettare anchela limitazionedelle proprie forzee imparare a pensarein termini più estesiuniversalirimanendo fortisolari positiviIl tempo passeràma non potràmai mancareil nostro impegnoe servizio d’amoreper l’umanità 1
  21. 21. Fiordaliso Il RichiamoUn amore intensotorna alla ribaltaI nostri occhi fissisu Luisu volti diversima sempreunicamenteLui Crocifisso e RisortoLa nostra novitàdi donne convertite credentidisposte a rivestircidi LuiNell’avventura dell’animacon la lucedei suoi occhi infiniticon il richiamodel suo amoreformiamo l’unitàdi una sol’animae di un sol cuore 20
  22. 22. Fiordaliso TerapiaAccantosei appena il segnodi una presenzaLa tua vicinanzaè come una pennellatadi luceUna carezzache scalda il cuoreSei l’Amicoche comprendee crea serenitàAccantoallontanisolitudinie ansiesenza fineHai l’abilitàdi catturarei segretidella penosa terapiae trasformarlanella normalitàdella vitaGrazie all’infinitogentile Amico 21
  23. 23. Fiordaliso La SvoltaSi può percorrerequalsiasi sentieroe condurre un’esistenza libera feliceMa appena ci lasciamo andareappena osiamo staccare la presadalla roccia cui siamo avvintiallora non basta conoscerenoi stessinon basta cambiarenoi stessima dobbiamo esserefedeli a noi stessiDalle avversità passatevengono forza coraggioil bisogno di andarefino in fondo all’avventuraNella sicurezza spiritualel’anima si quietaguarda lungo le distanzee insegue la giusta direzioneCon l’ultima ora del giornola luce si fa più intensanon teme l’oscuritàLa SVOLTA decisiva della vitas’illumina di LuiGesu Cristo 22
  24. 24. Fiordaliso LindaArriviinaspettatadentro un alonedi oscuritàLindaSolo i tuoi piccoli occhiappena distintibrillano come stelleSembri timidaeppurec’è un fresco sorrisosul tuo visoI tuoi vestiti pesantidicono che è invernoe le tue scarpe da tennisspiccano per grandezzaci stai dentro tutta interaLindabatufolino dolcevorremmo abbracciartiparlartima rimaniamo mutea fissartiParla solo il nostro cuoreche ha spalancato i confinie ti stringe fortementecon infinita tenerezza 23
  25. 25. Fiordaliso EmanueleGrande è l’attesapieno è l’amoreArrivi così all’improvvisoe ognuno esplodein lacrime di gioiaBisogna raggiungertiPresto - PiccolinoTanto il nostro cuoreè già prontoMa ci sono Kmdi lontananza da percorrereSi avanzacon le bracciapronte per abbracciartitese per stringerti al pettoEmanuele!Eccoti lìSembra che tustia aspettandoproprio loroi tuoi amorevoli genitoriche ora sono felicidi averti tra le loro bracciae coprirti di baciCome sei belloEmanuele!Così dolce giocherelloneBalli e ridi a squarciagolaI tuoi genitori ti adoranoI nonni impazziscono per teTutti ti vogliamo un bene indescrivibileTu ci fai sentire nuovipieni di energiecome persone impegnateper la vita che sboccia da teCiao Emanuele!Spero di abbracciarti presto 2
  26. 26. Fiordaliso LudovicaSei sbocciatacome un fioretranslucente colore profumo bellezzaSei una creaturain miniaturaFinemente cesellata delicata perfettaLudovicaSei una meravigliad’intelligenzaed emani incanto stupore dolcezzaSei come un piccolo solee riscaldi il cuoreallieti la casa di amore sorrisoIn tutto il tuo splendoresei la nostra primaveraSei adorabileLUDOVICA 2
  27. 27. Fiordaliso La bellezza del nome: BenedettoB è per benedizione scesa dal cieloE è per espressione di felicitàN è per novità al bambino specialeE è per entusiasmo pieno di energiaD è per dono meraviglioso dell’amoreE è per emozione profonda dell’animaT è per tenerezza dolce e soave del cuoreT è per tesoro ineguagliabile, unico al mondoO è per opera del Creatore, ideato a sua immagine 2
  28. 28. Fiordaliso SimoneUn salutouno sguardouna parolae l’intesaè immediataAlla presenzadel padre EugenioSimone guida con perizia e prudenzaÈ così giovane sensibile maturoStudia a Pisai numeri sonola sua passionema anche la poesia la letteraturaIl viaggio è piacevolePresto i cari monti della Maiellasono davanti con versanti brulli levigatio coperti di quercia di faggioPiù in bassorisalta il giallo acceso della ginestraL’arrivo dai miei familiariÈ commoventeSimone col padremi lancia un saluto“Ciao Giulìn”Sono felice 2
  29. 29. Fiordaliso Silenzio cosmicoC’è una speciedi sostadentro di noiche mette a tacerevocipensierisuonirumorisollecitazioniche vengonodall’esternoSembra di affondarein una profonditàche rigeneratutto l’essereche vivee respiracome in estasiQuesto contestostabilisceuna comunionetra Dio e l’animaIl silenzioha i suoi tempii suoi riticrea spaziorizzonti vastissimiDall’internoesplodeuna Luce cosmicache avvolge l’UniversoGli esseri viventigodono di questa bellezzae comunicano in silenziola Presenza divina 2
  30. 30. Fiordaliso I colori del silenzioIn una linea sottiledi apparente leggerezzala voce interiorecome melodiaapre le porte del silenzioDal piccolo orizzontei segreti del cieloil respiro della naturala musica dell’UniversoI colori del silenziocreano immaginirivelano desiderinascostiin mille emozioniLa speranzava oltre le parolePersone di ogni coloresi stringono le maniCon un solo pennellodipingono insiemei pensieri dell’animaIn questo agire silenziosola realtà svelatutta la sua BELLEZZA 2
  31. 31. Fiordaliso Le voci dell’animaNella solitudinenel raccoglimentonella tensionedell’ascoltole voci interioriaprono le portedel cuoreIn questo statole parolenon fanno rumorenon rompono scheminon infrangono regoleDolcementearriva una musica una melodiae il respirosi fa più vivoQuesta armoniaristabilisce la leggerezzala passione l’amorementre linee sottiliravvivano colori di luce emozioni sentimentiSono queste le voci dell’animache nel silenzioriportano alla pura Essenzal’Universo intero 30
  32. 32. Fiordaliso Luce di un sorrisoUn donochiestoinfinite voltearrivainaspettatoLo riconoscoin lontananzaè lui!Gli occhi chiusi fissi sull’infinitoDolcementela sua vocecatturala mia animaRipeteSubitoSempreCon gioiaGesù tu seil’unico mio beneÈ un Angeloche provaa vivered’amoresul palcoscenico della vitae fa la sua parteconvintoche nell’amoreciò che conta è AMAREIl suo segretoè il patto di unità 31
  33. 33. FiordalisoOggi desiderosorridereal mio Angeloe ringraziarlodi cuoreLa sua presenzaè una benedizioneche mi accompagnae rassicura 32
  34. 34. Fiordaliso Arco di luceA passi decisisotto la lunaper accogliereil Misterol’uomoalla luced’orodella conoscenzascopre l’Universo le sue leggi e la sua evoluzione Il sistema solare e i suoi pianeti I segreti dell’atomo il profilo genetico Tecnologie avanzate in ogni campoA distanzadi secoliquasi scintillabrucialo spiritofortedell’uomoSolennesotto il chiaroredella seral’intelligenzaindagadefinisce le cosesvela orizzonticelatinell’ARCO DI LUCE 33
  35. 35. Fiordaliso La luceA seraquando il buiosi fa intensoil tramonto con i suoi coloriillumina l’orizzonteNegli occhibrilla una luceche addolciscelo sguardoÈ la rivelazionedell’animache esce dalla solitudinee confida i suoi segretiFuori in lontananzail cielo e la terracooperanoal passaggiodi questa luceLe tenebresi trasformanoin pieno giornoe segnanola via dell’AmoreTutti gli esseri viventiascendono nel sublimeattratti e colpitidalla bellezzadi questa LUCE 3
  36. 36. Fiordaliso L’albaCamminocol soleche sorgee porta la lucedel giornoLa naturasi risvegliaIl movimentosi fa più intensoMan manoogni cosasi chiarisceGocce di rugiadapiccoli fili d’erbavoci di preghieracreano l’armoniaNel tramontonel silenziodella notteaspettodi nuovo l’albaper camminarealla luce del giorno 3
  37. 37. Fiordaliso Luce interioreCi sono momenti particolariin cui l’animasi raccoglieScende nel profondoe si riposain comunicazionecol DivinoE’ il momentodell’IlluminazioneNell’Universole piccole grandi cosetutti gli esseri viventiappaiono nella loro bellezzaL’anima rapitagode di questa presenzae stabiliscequella relazione purache l’avvolgedi una luce interioreindicibile 3
  38. 38. Fiordaliso Cantico “Ecco faccio una cosa nuova” Is. 3,1Il Profetanella sua visionegrida come un guerriero in guerraperchè vuole radunare tutti i popoli della terraLa sua voce incalzaper convertirliconciliarliricreare la VITAnella novità dello SpintoEgli vuole che siano unitinell’ardore della giovinezzanel servizio e nel sacrificionella pausa dell’età avanzataDalla ricchezza condivisafar sparire la povertàla famela guerraCambiare le tenebre in lucee i luoghi aspri in pianuradove la terra irrigatafa germogliare frutti di pacedi gioiasolidarietàCon l’energia divina sostenere ogni uomonel suo bisogno più profondoe guidano nel cammino dell’AMORESolo in questa dimorapuò sorgere “una cosa nuova”e cantare innial Signore 3
  39. 39. Fiordaliso TestamentoVorrei condensarela mia vitain una sola parolaGrazie per il benericevuto in abbondanzaPer i giorni felicie per quelli buiPer la sofferenzache non è mancataGrazie per tutto l’affettodei miei carilontanima sempre presentiPer le mie sorelleacquisitealle quali sono legatadallo stesso IdealeGrazie per gli amici i miei ragazzi i miei professoriPer le famiglieche mi hannosempre stimatae sostenutaGrazie perchè da tuttiho ricevuto moltoGrazie per quel pocoche ho potuto donareogni giornoamandoe servendo con passione con gioiaGrazie della visione apertadella fede universaleche mi consentedi abbracciare tutta l’umanitàGrazie di ogni notte 3
  40. 40. Fiordalisoin cui aspetto l’albaper guardarTinella luce che sorgee dirTi ancorafino all’ultimo respiroGrazieSignore 3
  41. 41. Fiordaliso0
  42. 42. Fiordaliso NOTA BIOGRAFICA Angela Tocco nata a Palena (Chieti) è laureata in lettere moderne. Vive a Firenze ed è stata diri- gente della scuola secondaria di primo grado “S. Maria De Mattias”. Della Santa ha pubblicato un fumetto bilingue “La bimba vivace” per ragazzi. La scuola fa parte del complesso Villa “La colom- baia”, dove nacque Florence Nightingale.La sua passione è la poesia e compone versi lineari e di estremamusicalità.Con Edizioni della Meridiana ha pubblicato la raccolta di poesie“il Girasole”.Nel 2008 ha pubblicato la biografia bilingue su Florence Ni-ghtingale, fondatrice delle Crocerossine, e questo conferma la suaprofonda sensibilità e attenzione ai valori più alti della vita, qualil’amore, la pace, la solidarietà.Nel 2009 ha pubblicato il fumetto “I sogni di Florence”, per i ra-gazzi. Via di Santa Maria a Marignolle, 2 50124 Firenze e-mail: angelatocco@hotmail.com 1
  43. 43. Fiordaliso2
  44. 44. Fiordaliso POSTFAZIONE Poesia come misticaIl linguaggio della poesia è il più adatto ad esprimere ciò chein ognuno di noi è inesprimibile, ineffabile (proprio comel’esperienza mistica dei santi). Parole ed espressioni, detto enon detto, flebili suoni e misteriosi silenzi, sogni e promesse,eventi e utopie. Tutto è custodito, come in uno scrigno, nellapoesia.Scrive Massimo Baldini: «il linguaggio della poesia, comequello della mistica, è un linguaggio intessuto di paradossi.La paradossia risveglia l’attenzione della mente dalla letargiadelle comode abitudini linguistiche, crea stupore, sorpresa,pone in nuova luce ciò che il linguaggio ordinario (o quelloteologico) avevano opacizzato. Tanto il mistico quanto il poe-ta tendono ad essere dei sovversivi sul piano della lingua, crea-no il loro linguaggio via via che procedono. Anche il misticocompie a livello linguistico ciò che Eliot diceva essere tipicodel poeta, e cioè “deviare il linguaggio rendendolo significati-vo”, e per entrambi vale ciò che Paul Valéry affermava essereproprio del “vero scrittore”, e cioè l’essere “un uomo che nontrova le parole”. Il mistico ha bisogno di una lingua giovane,per questo è vittima di una crisi linguistica che lo può spin-gere sino a cercare di uccidere il linguaggio. Il mistico amale antitesi, i paradossi, gli ossimori, i termini superlativi. Eglinon ascolta il consiglio di Cicerone per il quale la metaforadoveva essere riservata (pudens) e non ardita, infatti mostradi prediligere le metafore assolute, audaci, vive. La sua è unametaforicità tanto ardita da essere talora ebbra.»La poesia è l’arte di usare, per trasmettere un messaggio, ilsignificato semantico delle parole insieme al suono e il ritmoche queste imprimono alle frasi; la poesia ha quindi in sé alcu-ne qualità della musica e riesce a trasmettere emozioni e statid’animo in maniera più evocativa e potente di quanto faccia 3
  45. 45. Fiordalisola prosa. Una poesia non ha un significato necessariamente erealmente compiuto come un brano di prosa, o, meglio, ilsignificato è solo una parte della comunicazione che avvienequando si legge o si ascolta una poesia; l’altra parte non èverbale, ma emotiva. Poiché la lingua nella poesia ha questadoppia funzione di vettore sia di significato sia di suono, dicontenuto sia informativo sia emotivo, la sintassi e l’ortogra-fia possono subire variazioni (le cosiddette licenze poetiche) sequesto è utile ai fini della comunicazione complessiva.“La poesia ha bisogno di cose palpabili, si nutre di immagini.Per me l’obiettivo è essere capaci di ottenere entrambi, unaricerca dell’invisibile ma anche un profondo interesse verso ilvisibile, verso la concretezza della vita” (il poeta polacco AdamZagajewski).Chi prende tra la mani questo libro legga e si immerga nelleprofondità della vita, lì dove il confine tra la realtà e il deside-rio è quasi inesistente. Anna Maria Vissani
  46. 46. Fiordaliso INDICE Nota personale 4 Presentazione 5 Bellezza 7 Stupore 8 Il dono 9 L’abbraccio 10 Fedeltà 11 L’attesa 12 L’amico 13 Caterina 14 Passione 16 L’essenza 17 Astrazione 18 Variazioni 19 Il richiamo 20 Terapia 21 La svolta 22 Linda 23 Ludovica 24 Emanuele 25 Benedetto 26 Simone 27 Silenzio cosmico 28 I colori del silenzio 29 Le voci dell’anima 30 Luce di un sorriso 31 Arco di luce 33 La luce 34 Luce interiore 35 L’alba 36 Cantico 37 Testamento 38 Nota biografica 41 Postfazione 43
  47. 47. Fiordaliso
  48. 48. Fiordaliso OCCHI DI GUFONon vedete, o saggi, non vedete, o assonnati dagli occhi cisposi, uominie donne dagli occhietti stretti e semichiusi, che Dio ha fatto gli occhi deigufi e delle civette così enormi affinché fossero occhi che vedono nella notte,quando le cose sono ciò che sono e nient’altro? Per scrutare le tenebre bisognaavere occhi smisurati, gli occhi di Dio stesso. Allora la notte diventa luce.Gli occhi di Dio! Enormi, così enormi che un giorno qualcuno disse:“Bisogna chiamarlo Theós”, Colui che vede, si stupisce e si meraviglia. (L. A. Lassus, Pregare è una festa, Gribaudi).Dio ha fatto gli occhi dei gufi e delle civette così enormi affinchéfossero occhi che vedono nella notte. Per scrutare le tenebre bisognaavere occhi smisurati, gli occhi di Dio stesso. Allora la notte diventaluce. I gufi si ostinano a scrutare la notte con i loro occhi rotondi.Sono là come sentinelle in attesa, pazientemente appollaiate sulleloro fragili zampe, fino a che si levi l’altro sole, un altro giorno.Bisogna diventare uomini e donne dagli occhi immensi:Occhi che già ci fanno sognare l’alba.Occhi che ci fanno intravedere, anche nella notte più oscura, i co-lori di un’alba promessa.Occhi che penetrano il mistero con l’intuizione del poeta.

×