Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Opendata e dati sanitari

67 views

Published on

La legionella, batterio responsabile di polmonite con elevata mortalità in pazienti fragili, è ampiamente diffusa negli ambienti idrici naturali e artificiali, con difficoltà di eradicazione. Un’efficace prevenzione della crescita può essere fatta con l’uso integrato di diversi metodi di contrasto, sorveglianza clinica e ambientale.

La SSD Igiene Ospedaliera di AOUFE ha sviluppato una web app che consente di gestire il monitoraggio di batterio, disinfettante e temperatura in punti di prelievo identificati nella rete idrica e ai terminali (42 edifici, 10 km di tubazioni principali, 3.600 terminali).
Il nuovo sistema, grazie ad una interfaccia con una efficace UX, consente una gestione distribuita via web e il controllo tempestivo degli allarmi, al superamento di soglie impostate e del livello di rischio ove sono ubicati i terminali e lo storico di risultati e interventi effettuati, con grande semplificazione del processo.
I dati, dal sistema, sono anche pubblicabili in formato OpenData.

Published in: Internet
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Opendata e dati sanitari

  1. 1. OPENDATA E DATI SANITARI: IL MONITORAGGIO DELLA LEGIONELLA http://www.serinar.unibo.it/wp-content/uploads/2017/09/opendata.jpg STEFANO MARCHETTI
  2. 2. STEFANO MARCHETTI CEO @RedTurtle stefano@redturtle.it
  3. 3. LA COMUNICAZIONE DELLA AZIENDA OSPEDALIERO
 UNIVERSITARIA DI FERRARA
  4. 4. AOSPFE - AGID
  5. 5. INTEGRAZIONE DELLA COMUNICAZIONE WEB TRA AZIENDE SANITARIE WWW.FERRARASALUTE.IT
  6. 6. LINEE D’AZIONE FERRARA SALUTE E OPENDATA Il progetto prevede due linee di sviluppo: ▸ Aprire i dati: mira a promuovere la pubblicazione in formato aperto dei dati dei sistemi informativi delle Aziende sanitarie ▸ Promuovere il riuso dei dati: promuove il riuso dei dati aperti organizzati con vari stakeholders: le associazioni di volontariato e tutela dei pazienti, gli amministratori locali, i professionisti del socio-sanitario, i decisori politici del territorio
  7. 7. AGID E OPENDATA OPENDATA ▸ Attraverso l’uso delle tecnologie e con metodi innovativi, il Governo persegue le politiche di open data promuovendo la cultura della trasparenza nella pubblica amministrazione.
  8. 8. COSA COSA È LA LEGIONELLA ▸ Legionella è un agente batterico responsabili dell’insorgenza di polmonite ▸ Deve il nome all'epidemia che colpì un gruppo di veterani della American Legion
 provocando 34 morti su 221 contagiati ▸ Il batterio fu isolato nell'impianto di condizionamento dell'hotel https://www.riscaldamentoelettrico.info/wp-content/uploads/2017/04/Legionella-min.jpg
  9. 9. DOVE HABITAT ▸ Le legionelle sono presenti negli ambienti acquatici naturali e artificiali ▸ Da questi ambienti risalgono a quelli artificiali come le condotte cittadine e gli impianti idrici degli edifici http://www.watershed-watch.org/wordpress/wp-content/uploads/2011/02/River-2007-06-26-Proboszcz-01.jpg
  10. 10. COME TRASMISSIONE ▸ L'uomo contrae l'infezione inalando acqua in piccole goccioline contaminata dai batteri ▸ Quando questa entra a contatto con i polmoni di soggetti a rischio, insorge l'infezione polmonare ▸ Nei casi più gravi può essere letale
 La malattia è letale nel 5-15% dei casi. https://st2.depositphotos.com/4220278/9703/i/950/depositphotos_97038198-stock-photo-background-of-water-drops-on.jpg
  11. 11. DATI PUBBLICATI
  12. 12. COSA C’È DIETRO
 A QUESTI NUMERI? https://static1.squarespace.com/static/57440a28356fb03f47422fe5/t/5752cfbcb654f96f0d48481d/1465044927113/stats+1.jpg?format=1500w
  13. 13. IL MONITORAGGIO IL MONITORAGGIO E LA GESTIONE ▸ Si tratta di fare analisi dell’acqua in determinati punti di prelievo (terminale o WSP), es. rubinetto ▸ In ciascun punto, è prelevata acqua di rete fredda e/o calda in base alla sede e all’analisi del rischio. ▸ In base ai risultati si mettono in campo determinate azioni http://unkt.org/wp-content/uploads/2015/12/DWTH-market-monitoring-1.png
  14. 14. NUMERI I NUMERI ▸ 17 settori e 42 edifici ▸ 10 km di tubazioni principali di adduzione dell'acqua
 tratti principali orizzontali e verticali, senza contare i tratti finali per i vari servizi ▸ 10 impianti ▸ 210.000 m³/anno ▸ 117 WSP (191 punti WSP campionati e ri- campionati)  ▸ 620 prelievi totali (acqua fredda + acqua calda) ▸ rubinetti o simili: 3.600 terminali di acqua
 rubinetti, docce, bidet
  15. 15. SINTESI QUINDI? ▸ Vorremmo pubblicare gli dati (open) della legionella ▸ La legionella è pericolosa
 fattori di rischio in ospedale ▸ Presso l’ospedale ha un esteso campo di azione ▸ Va monitorata e gestita https://c1.staticflickr.com/9/8578/27706588173_e1c1327bb3_b.jpg
  16. 16. IL PROCESSO
  17. 17. SOTTO LA SUPERFICIE COME GESTIRE IL DATO? https://d3idks24kkd2lv.cloudfront.net/wp-content/uploads/2017/02/ThinkstockPhotos-491220272.jpg
  18. 18. PRODUZIONE DATO
  19. 19. STRUMENTI
  20. 20. THE GOAL IS TO TURN DATA INTO INFORMATION, AND INFORMATION INTO INSIGHT. Carly Fiorina DATA VS INFORMATION
  21. 21. MUMBLE MUMBLE … DOVEVAMO LAVORARE A MONTE … wigradio.com/wp-content/uploads/2017/11/how_to_pitch_an_idea_great_idea.jpg
  22. 22. OBIETTIVI UNA WEB APP CHE: ▸ monitorasse N edifici ▸ M punti di campionamento per ogni edificio ▸ Cambio di destinazione/ valore di rischio dei campionamenti ▸ Indicatori real time di allerta ▸ Soglie - range di allerta ▸ Validazione e freeze del dato da parte di OspFe ▸ Storico degli interventi correttivi ▸ Più operatori possibili via web ▸ Produzione del dato (open) grezzo da pubblicare
 senza allarmi
  23. 23. CRUSCOTTO OPERATORE L’USABILITÀ AL CENTRO
  24. 24. ANALISI
  25. 25. ANALISI
  26. 26. ANALISI
  27. 27. IL VISUAL
  28. 28. LA TECNOLOGIA
  29. 29. ‣ 10 MESI DI LAVORO ‣ ADEGUAMENTO NORMATIVO (OTTOBRE ’17) LA REALIZZAZIONE
  30. 30. CAMPIONAMENTO
  31. 31. SINTESI ULTIMO PERIODO ⎬ SINTESI DEI WSP ⎬ WSP1 ⎬ WSP2 WSP3
  32. 32. PERMESSI ESISTONO DUE TIPOLOGIE DI UTENTI: ▸ Il responsabile legionella avrà il permesso di aggiungere e modificare i valori di legionella dei campionamenti, nonché le azioni da svolgere. ▸ Il responsabile tecnico avrà invece il permesso di aggiungere e modificare i soli valori di temperatura e biossido di cloro sui campionamenti. ▸ Ciascun utente ha i propri dati di accesso all’applicativo.
  33. 33. IMPOSTAZIONE RANGE IMPOSTAZIONE AZIONIIMPOSTAZIONE TIPI LEGIONELLA IMPOSTAZIONI
  34. 34. E GLI OPEN DATA? EXPORT IN CSV
  35. 35. I DATI APERTI OPENDATA IN CSV
  36. 36. THE END CONCLUSIONI https://4.bp.blogspot.com/-AkGdFZno1O0/VrtLIjP3ACI/AAAAAAAAAnI/lSWk3Jy3BEA/s1600/opendata.png
  37. 37. THE END CONCLUSIONI Uno strumento di gestione distribuita del sistema che: ▸ gestisce una anagrafica edifici e punti prelievo (WSP) ▸ gestisce lo storico del dato ▸ consente il monitoraggio del dato con gli allarmi in evidenza ▸ consente il tracciamento delle azioni svolte ▸ Produzione automatica dell’open data
 che diventa un sottoprodotto dello strumento di gestione
  38. 38. STEFANO MARCHETTI

×