Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

02 premio forum pa 2017

100 views

Published on

Presentazione in formato .pptx per Premio 10x10 ForumPA2017

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

02 premio forum pa 2017

  1. 1. La nuova Infrastruttura Dati Territoriali della Regione Lazio. Uno strumento unico per la condivisione delle scelte
  2. 2. REGIONE LAZIO Direzione regionale Territorio, Urbanistica e Mobilità Area Sistema Informativo Territoriale Regionale AMBITO: 2 Smart city, dati e IOT (data driven decision, sistemi di monitoraggio, resilienza): Soluzioni per la data governance e tecnologie Internet of Things per lo sviluppo urbano sostenibile: mobilità e sistemi di trasporto sostenibili, illuminazione intelligente, monitoraggio della qualità dell’aria, gestione efficiente dei rifiuti, sicurezza del territorio, ecc.; La nuova Infrastruttura Dati Territoriali della Regione Lazio. Uno strumento unico per la condivisione delle scelte Premio FORUM PA 2017: 10x10 = cento progetti per cambiare la PA
  3. 3. Premio FORUM PA 2017: 10x10 = cento progetti per cambiare la PA Committente: Regione Lazio – Direzione regionale Territorio, Urbanistica e Mobilità, Area Sistema Informativo Territoriale Regionale (SITR) Stazione Appaltante: Società in-house LazioCREA S.p.A. Esecutore dell’opera Raggruppamento Temporaneo di Imprese costituito dalla Società eGeos S.p.A. e SIT Puglia S.p.A, nel mese di marzo 2014. Il progetto è stato concepito attraverso un’attenta analisi dei fabbisogni condotta dall’Area SITR. La struttura ha fornito le indicazioni e le necessità e ha monitorato costantemente il rispetto del cronoprogramma di esecuzione della nuova IDT intervenendo nelle diverse fasi e svolgendo le funzioni di coordinamento con le altre strutture regionali coinvolte nella produzione delle banche dati e dei servizi di competenza. Presentazione del gruppo di lavoro
  4. 4. Premio FORUM PA 2017: 10x10 = cento progetti per cambiare la PA La Regione Lazio è impegnata in un processo di semplificazione e informatizzazione delle procedure con il preciso scopo di favorire la collaborazione e la condivisione delle conoscenze tra i diversi livelli istituzionali della PA. Come evidenziato dall’ISTAT nel suo ultimo rapporto sulla diffusione delle tecnologie ICT nella PAL, solamente il 16% dei Comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti fa ricorso a questo tipo di strumenti e dispositivi. I recenti eventi sismici hanno evidenziato la necessità di condividere i geodati e le banche dati di settore per consentire a tutti i soggetti coinvolti di operare efficacemente, sia nella fase di gestione dell’emergenza che di transizione in vista della prossima ricostruzione. Con queste premesse è stata progettata la nuova IDT: totalmente sviluppata con tecnologie Open Source per contenere i costi e agevolare la replicabilità del sistema, è stata concepita secondo una struttura modulare per permettere l’integrazione di nuove funzionalità e servizi. Lo sviluppo del geoportale prevede la realizzazione di webservices di supporto ai cittadini e alle piccole realtà locali. Attualmente sono in collaudo il nuovo Database Geotopografico, dal quale verrà estratta la Carta Tecnica Regionale Numerica, sc. 1:5.000, il geoportale per la visualizzazione e la diffusione dei dati attraverso i protocolli di interoperabilità di I livello, i primi servizi di interoperabilità di II livello. Descrizione del progetto
  5. 5. Premio FORUM PA 2017: 10x10 = cento progetti per cambiare la PA Lo studio e la progettazione di soluzioni innovative per lo sviluppo di servizi digitali, la promozione di tecnologie IoT e data governance solutions e la necessità di produrre dati in formato aperto hanno portato la Regione Lazio a realizzare l’IDT con l’obiettivo di accogliere, gestire e diffondere tutti i dati a carattere geografico prodotti dalle diverse strutture regionali con un'unica piattaforma webgis. Nella logica della condivisione e della interoperabilità dei sistemi sono stati progettati i servizi al fine di compensare il gap tecnologico che divide le piccole realtà locali dall’amministrazione regionale e dagli altri enti territoriali. L’obiettivo è fornire dati e servizi per promuovere la collaborazione e la partecipazione tra le PAL: La strada scelta per raggiungere questo obiettivo è la promozione di iniziative che portino le amministrazioni locali ad un utilizzo sempre più diffuso delle ICT applicate alle politiche del territorio e alla produzione strategica di dati georiferiti di elevata qualità, sempre più adatti alla rappresentazione delle dinamiche territoriali e idonei alla condivisione delle informazioni. Destinatari del progetto sono tutte le strutture regionali e la PAL, i cittadini, le imprese, i professionisti, le Università, ecc. Obiettivi e destinatari del progetto
  6. 6. Premio FORUM PA 2017: 10x10 = cento progetti per cambiare la PA Normativa di riferimento per lo sviluppo del progetto: Legge Regionale n. 38 del 22/12/1999 – “Norme sul governo del territorio”: l’art. 17, comma 1, istituisce il Sistema Informativo Territoriale Regionale, il comma 2 i dati prodotti e le finalità. Decreto Legislativo n. 82 del 07/03/2005 – “Codice dell’Amministrazione Digitale”: l’art. 52, promuove l’accesso telematico e il riutilizzo dei dati delle pubbliche amministrazioni, specificando che tutti i dati sprovvisti di specifica licenza, sono da intendersi come opendata. Direttiva Europea 2007/2/CE – “Direttiva INSPIRE”: istituisce un'Infrastruttura per l'informazione territoriale nella Comunità Europea (INSPIRE), per scopi ambientali. Decreto Legislativo n. 32 del 27/01/2010, recepimento italiano della Direttiva INSPIRE. Decreto Ministeriale 10/11/2011, adotta i seguenti documenti tecnici: • Regole tecniche per la definizione delle specifiche di contenuto dei Database Geotopografici; • Regole tecniche per la definizione del contenuto del Repertorio Nazionale dei Dati Territoriali, nonché delle modalità di prima costituzione e di aggiornamento dello stesso; • Adozione del Sistema di Riferimento Geodetico Nazionale; • Regole tecniche per la formazione, la documentazione e lo scambio di ortofoto digitali alla scala nominale 1:10.000. Legge Regionale n. 7 del 18/06/2012 – “Disposizioni in materia di dati aperti e riutilizzo di informazioni e dati pubblici e iniziative connesse”: l’art. 4 promuove il riutilizzo delle informazioni e dei dati pubblici. Legge Regionale n. 12 del 10/08/2016 – “Disposizioni per la semplificazione, la competitività e lo sviluppo della Regione”: l’art. 3 modifica la L.R. 72/1978 rendendo accessibile in formato aperto la cartografia regionale di base e tematica. Per ulteriori approfondimenti http://www.regione.lazio.it/rl_sitr/
  7. 7. Premio FORUM PA 2017: 10x10 = cento progetti per cambiare la PA Referenti: Per lo sviluppo dei sistemi GIS e webservices Arch. Stefano MEROLA Tel.: 06.5168.8913 smerola@regione.lazio.it Per lo sviluppo dell’Infrastruttura Dati Territoriali Ing. Simone PATELLA Tel.: 06.5168.8722 spatella@regione.lazio.it REGIONE LAZIO – Direzione regionale Territorio, Urbanistica e Mobilità Area Sistema Informativo Regionale Territoriale

×