Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Stefano Penge

Dalla fruizione alla produzione:
un modello efficace di progettazione di
un ambiente di e-learning
steve@ly...
Abstract
Le riflessioni che seguono hanno come punto di partenza la
constatazione di una pratica diffusa da parte di chi p...
Sommario
●

1. Risorse ed attività

●

2. Interazione e valutazione

●

3. Fruizione e produzione

●

4. Risorse

●

5. Se...
1. Risorse ed attività
La progettazione di un ambiente elearning tocca
sia il piano di produzione delle risorse che
quello...
2. Interazione e valutazione
L'attività principale in un ambiente di
apprendimento è l'interazione con l'ambiente
stesso e...
3. Fruizione e produzione
La fruizione è probabilmente la maniera
principale con cui i corsisti si rapportano con le
risor...
VALUTAZIONE
F
R
U
I
Z
I
O
N
E

INTERAZIONE
Risorse

VALUTAZIONE
DELLA
FRUIZIONE

INTERAZIONE
PER LA
FRUIZIONE

Attività

P...
4. Risorse
Le risorse possono limitarsi alla struttura vuota,
per riempirsi con le definizioni dei concetti, le
presentazi...
Risorse

esemplificazioni

F
R
U
Z
I
O
N
E

CONTENUTI

presentazioni

definizioni

struttura

Dalla fruizione alla produzi...
5. Selezione delle risorse
Pochi contenuti non sono necessariamente indice di
bassa qualità dell'ambiente. Le ragioni che ...
6. Attività
Le attività pianificate possono limitarsi alla navigazione
tra le risorse, o prevedere esercitazioni, fino a
r...
SINGOLO

esercitazione

GRUPPO

condivisione

navigazione

discussione

Attività
INTERAZIONE

Dalla fruizione alla produzi...
7. Pianificazione delle attività
Anche in questo caso, le ragioni che portano a
pianificare le une o le altre attività pos...
8. Soglia di efficacia
●

●

●

La soglia di efficacia di un ambiente e-learning
è il rapporto tra risorse e attività
Atti...
SINGOLO

GRUPPO

SOGLIA DI
EFFICACIA

Risorse

esemplificazioni
presentazioni

CONTENUTI

definizioni

FORME
struttura

At...
9. Esempi di ambienti
●

●

Ambienti dedicati all'addestramento tecnico
utilizzeranno tipicamente più risorse, ma
richiede...
ADDESTRAMENTO
TECNICO

Risorse

esemplificazioni
presentazioni

definizioni

struttura

Attività
navigazione
esercitazione...
FORMAZIONE
MANAGERIALE

Risorse

esemplificazioni
presentazioni

definizioni

struttura

Attività
discussione

navigazione...
10.Valutazione
La valutazione è la riflessione sull'interazione
● In questa prospettiva, non può essere applicato
un solo ...
analisi del percorso

navigazione
esercitazione

test
portfolio

condivisione

analisi del discorso

discussione

VALUTAZI...
11.Produzione
In un contesto di gruppo, le risorse possono però
essere prodotte, oltre che dagli esperti/autori del
corso,...
Risorse
F
R
U
Z
I
O
N
E
P
R
O
D
U
Z
I
O
N
E

esemplificazioni
presentazioni
definizioni
struttura

nuova
ontologia
ridefin...
12. Efficacia della valutazione
Anche questi prodotti – e i processi di
produzione di essi - possono essere valutatati
● P...
Risorse

VALUTAZIONE

Attività
Analisi dell'ontologia finale
Valutazione delle definizioni
Valutazione del project work
Va...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Dalla fruizione alla produzione: un modello di e-learning

354 views

Published on

An integrated model to design an e-learning environment from content fruition to content production

Published in: Education
  • Be the first to comment

Dalla fruizione alla produzione: un modello di e-learning

  1. 1. Stefano Penge Dalla fruizione alla produzione: un modello efficace di progettazione di un ambiente di e-learning steve@lynxlab.com CC BY/NC
  2. 2. Abstract Le riflessioni che seguono hanno come punto di partenza la constatazione di una pratica diffusa da parte di chi progetta un corso in e-learning: quella di occuparsi quasi esclusivamente della fruizione delle risorse e della valutazione delle conoscenze. Un progetto efficace dovrebbe invece prendere in considerazione anche la produzione di risorse da parte dei corsisti e la valutazione di questa attività. Il modello proposto cerca di tenere in un unico schema tutti questi elementi e mostrare il loro rapporto reciproco per aiutare il lavoro del progettista.
  3. 3. Sommario ● 1. Risorse ed attività ● 2. Interazione e valutazione ● 3. Fruizione e produzione ● 4. Risorse ● 5. Selezione delle risorse ● 6. Attività ● 7. Pianificazione delle attività ● 8. Soglia di efficacia ● 9. Esempi di ambienti ● 10.Valutazione ● 11.Produzione ● 12. Efficacia della valutazione Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 3
  4. 4. 1. Risorse ed attività La progettazione di un ambiente elearning tocca sia il piano di produzione delle risorse che quello delle attività. ● Tanto il modello didattico che la disponibilità di esperti autori o tutor possono portare a scelte progettuali differenti ● La natura delle risorse esistenti o producibili e la tipologia di corso possono condurre ad ambienti molto diversi tra loro ● Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 4
  5. 5. 2. Interazione e valutazione L'attività principale in un ambiente di apprendimento è l'interazione con l'ambiente stesso e con i suoi occupanti ● Durante - o più spesso dopo - l'interazione, l'apprendimento richiede una riflessione su risultati raggiunti e proporzionalità con i mezzi impiegati ● La valutazione è appunto questa riflessione della/sulla interazione ● Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 5
  6. 6. 3. Fruizione e produzione La fruizione è probabilmente la maniera principale con cui i corsisti si rapportano con le risorse didattiche, soprattutto in un'attività prevista per singoli ● Quando l'ambiente di apprendimento è collettivo, dalla fruizione si passa naturalmente alla produzione di risorse, modificando e adattando quelle esistenti o progettandone di nuove ● Se la fruizione si appoggia sul linguaggio, la produzione si appoggia sulla tecnica ● Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 6
  7. 7. VALUTAZIONE F R U I Z I O N E INTERAZIONE Risorse VALUTAZIONE DELLA FRUIZIONE INTERAZIONE PER LA FRUIZIONE Attività P R O D U Z I O N E VALUTAZIONE DELLA PRODUZIONE INTERAZIONE PER LA PRODUZIONE Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 7
  8. 8. 4. Risorse Le risorse possono limitarsi alla struttura vuota, per riempirsi con le definizioni dei concetti, le presentazioni multimediali degli stessi, fino alle simulazioni di situazioni reali ● struttura ] forme ● concetti ● presentazioni ● esemplificazioni ] contenuti Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 8
  9. 9. Risorse esemplificazioni F R U Z I O N E CONTENUTI presentazioni definizioni struttura Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge FORME 9
  10. 10. 5. Selezione delle risorse Pochi contenuti non sono necessariamente indice di bassa qualità dell'ambiente. Le ragioni che portano a scegliere di produrre le une o le altre risorse possono essere molteplici: ● Costi di produzione dei materiali multimediali ● Professionalità disponibili nel team di produzione ● Grado di standardizzazione del dominio ● Necessità di aggiornamenti continui Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 10
  11. 11. 6. Attività Le attività pianificate possono limitarsi alla navigazione tra le risorse, o prevedere esercitazioni, fino a richiedere la condivisione delle esperienze dei corsisti o la discussione della struttura stessa del dominio ● navigazione ● esercitazione ● condivisione ● discussione ] singoli e gruppi ] gruppi Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 11
  12. 12. SINGOLO esercitazione GRUPPO condivisione navigazione discussione Attività INTERAZIONE Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 12
  13. 13. 7. Pianificazione delle attività Anche in questo caso, le ragioni che portano a pianificare le une o le altre attività possono essere diverse: ● Disponibilità di tutor in grado di fornire supporto ● Capacità di autogestione del discente ● Competenze di dominio del discente ● Target singolo o gruppi di apprendimento Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 13
  14. 14. 8. Soglia di efficacia ● ● ● La soglia di efficacia di un ambiente e-learning è il rapporto tra risorse e attività Attività di livello inferiore (poco interattive) richiedono risorse più ricche e complete Risorse più formali (più astratte) richiedono attività più complesse, per le quali è richiesta la presenza di un gruppo di apprendimento Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 14
  15. 15. SINGOLO GRUPPO SOGLIA DI EFFICACIA Risorse esemplificazioni presentazioni CONTENUTI definizioni FORME struttura Attività discussione navigazione esercitazione condivisione Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 15
  16. 16. 9. Esempi di ambienti ● ● Ambienti dedicati all'addestramento tecnico utilizzeranno tipicamente più risorse, ma richiederanno attività meno complesse e interattive Ambienti dedicati alla formazione manageriale utilizzeranno tipicamente meno risorse preconfezionate, ma richiederanno attività più complesse e maggiore interazione di gruppo Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 16
  17. 17. ADDESTRAMENTO TECNICO Risorse esemplificazioni presentazioni definizioni struttura Attività navigazione esercitazione discussione condivisione Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 17
  18. 18. FORMAZIONE MANAGERIALE Risorse esemplificazioni presentazioni definizioni struttura Attività discussione navigazione condivisione esercitazione Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 18
  19. 19. 10.Valutazione La valutazione è la riflessione sull'interazione ● In questa prospettiva, non può essere applicato un solo modello di valutazione né strumenti univoci ● Le diverse attività dei corsisti devono ricevere una valutazione corrispondente al loro livello ● Strumenti di valutazione differenti (dal tracking al test, dalla valutazione delle produzioni originali all'analisi del discorso) vanno applicati nei diversi casi, anche in funzione di un calcolo dell'efficenza ● Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 21
  20. 20. analisi del percorso navigazione esercitazione test portfolio condivisione analisi del discorso discussione VALUTAZIONE INTERAZIONE Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge Attività 22
  21. 21. 11.Produzione In un contesto di gruppo, le risorse possono però essere prodotte, oltre che dagli esperti/autori del corso, dagli stessi corsisti/autori ● La produzione di artefatti originali durante il corso va dalla semplice esperienza raccontata, passando per project work complessi – fatti per essere fruiti da altri corsisti – fino alla ridefinizione dei concetti attraverso la discussione o alla creazione di un'ontologia di dominio aggiornata sulla base delle nuove conoscenze ● Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 23
  22. 22. Risorse F R U Z I O N E P R O D U Z I O N E esemplificazioni presentazioni definizioni struttura nuova ontologia ridefinizioni condivise project work esperienze Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 24
  23. 23. 12. Efficacia della valutazione Anche questi prodotti – e i processi di produzione di essi - possono essere valutatati ● Passare dalla valutazione delle attività di fruizione alla valutazione delle attività di produzione significa passare dal confronto con uno standard atteso all'esame del valore reale delle attività durante tutto il corso ● Questa valutazione – più complessa – ha però il vantaggio di concentrarsi sulla rappresentatività delle attività di produzione come anticipazioni di comportamenti nei contesti reali ● Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge 25
  24. 24. Risorse VALUTAZIONE Attività Analisi dell'ontologia finale Valutazione delle definizioni Valutazione del project work Valutazione della condivisione delle esperienze Dalla fruizione alla produzione Stefano Penge P R O D U Z I O N E 26

×