Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Content Marketing. Gli errori da non ripetere su internet. Dieci storie dal vino a lieto fine

777 views

Published on

Internet, social network e dispositivi mobili hanno cambiato
i canali dove i consumatori formano le proprie scelte. Ma cosa hanno scoperto le aziende che che li presidiano? Cosa non è andato come pensavamo? Cosa devono sapere quelli che vogliono cominciare ad essere presenti in rete? Che buone storie racconta il mondo del vino? Ecco le slide relative a "Content Marketing: ecco le store che fanno bene al vino" realizzato nel corso del convegno “Psicologia del Marketing Enologico” tenutosi ad Alba, Scuola Enologica Umberto I, il 19 febbraio 2015.

Published in: Marketing
  • Be the first to comment

Content Marketing. Gli errori da non ripetere su internet. Dieci storie dal vino a lieto fine

  1. 1. Stefano Labate - @stefanolabate CONTENT MARKETING INTERNET, GLI ERRORI DA NON RIPETERE 10 STORIE DAL VINO a LIETO FINE
  2. 2. www.companyname.comSectionName CIAO, MI PRESENTO 2  STEFANO LABATE Giornalista e content strategist Sono un giornalista e mi occupo di editoria digitale. Ho visto la rivoluzione di internet in un settore tradizionale come l’editoria. Ora l’informazione in rete sta avendo un grande impatto su un altro settore tradizionale che mi sta a cuore: il mondo del vino. „ “ @stefanolabate
  3. 3.  Internet, social network e dispositivi mobili hanno cambiato i canali dei consumatori. Ma cosa hanno scoperto le aziende che che li presidiano? E cosa devono sapere quelli che vogliono cominciare? Che buone storie racconta il mondo del vino? COME E’ANDATA CON INTERNET?
  4. 4. Dieci anni fa internet è apparso a molti un mondo meraviglioso che connetteva tutti i consumatori. Certe aziende hanno esclamato: bellissimo per la nostra comunicazione, per le nostre offerte, per i nostri prodotti. IL MAGICO mondo DEI SOCIAL NETWORK
  5. 5.  Produrre informazioni in rete è facilissimo. Le persone hanno cominciato a fare informazione. E tante aziende hanno riversato in rete offerte e informazioni precotte o quasi, in gran quantità. Siti, blog, facebook e twitter, email,… Cosa è successo? MA LA STORIA E’ ANDATA DIVERSAMENTE
  6. 6.  “Eccoci qua. Siamo bravissimi. I nostri prodotti sono buonissimi. I nostri vini sono buonissimi”. CAPITAVA ANCHE… “WE THE BEST”
  7. 7.  Raggiunte dovunque e a ogni ora da informazioni inutili le persone si sono tappate le orecchie. Noi tutti, noi consumatori, - consumiamo come mai prima d’ora informazioni ma siamo sordi alle vecchie comunicazioni. E alla pubblicità. QUEL MALEDETTO RUMORE
  8. 8.  Ecco la brutta notizia. I TUOI CONSUMATORI NON SI PREOCCUPANO DI TE
  9. 9. www.companyname.comSectionName “I Tuoi consumatori non si preoccupano di tE” 9  JOE PULIZZI Content Marketing Institute Non si preoccupano di te, dei tuoi prodotti, dei tuoi servizi. Si preoccupano di loro stessi, dei loro bisogni, di quello che vogliono. „ “ Joe Pulizzi, Epic Content Marketing: How to Tell a Different Story, Break through the Clutter, and Win More Customers by Marketing Less, 2013
  10. 10.  Mai nella storia le informazioni sono state così cercate e consumate. Mai sono state così rilevanti nei processi di reputazione e di acquisto, nei mercati b2b e b2c. La carta stampata ha ceduto il passo alla rete. E la rete ci ha insegnato cosa vogliono le persone. MA ALLORA COME PASSANO TUTTO QUESTO TEMPO SU INTERNET? cosa vogLIONO?
  11. 11.  “Cerco contenuti che mi aiutino nella mia vita reale, nel mio lavoro, nei miei bisogni, nei miei interessi. Di cui possa fidarmi. E che siano adatti al mio modo di consumare informazione”. “VOGLIO SOLO GRANDI CONTENUTI”
  12. 12.  ❖ Non parlare di se stessi e dei propri prodotti. Helping, not selling! ❖ Guadagnare l’attenzione e il tempo di prospect, consumatori, clienti. ❖ Creare una relazione di autorevolezza verso il sito/brand. CONTENT MARKETING: PUBBLICARE CONTENUTI CHE AIUTINO LE PERSONE E’ IL NUOVO MARKETING
  13. 13.  Esistono molti formati che possiamo dare ai nostri contenuti. Testi, foto, audio, video. E molti canali diversi in cui distribuirli. Quali sono i più adatti alle persone a cui pensiamo? Content Marketing Institute COME FACCIAMO CONTENT MARKETING?
  14. 14. @stefanolabate 4 MODI TIPICI PER INGAGGIARE LE PERSONE 14  AIUTARLE A VIVERE MEGLIO CONTATTO EMOTIVO Informare e aiutare a vivere meglio, lavorare meglio, trovare migliori lavori, avere relazioni. Bisogno di sognare e Intrattenimento. FARE AUTO PROMOZIONE? Produrre contenuti che non soddisfano un reale bisogno. PUBBLICITA’? Pubblicità, direct mail, vecchie pr.   
  15. 15. @stefanolabate MA SOLO DUE EFFICIENTI: ecco di cosa ci preoccuperemo 15  AIUTARLE A VIVERE MEGLIO CONTATTO EMOTIVO Informare e aiutare a vivere meglio, lavorare meglio, trovare migliori lavori. Bisogno di sognare e Intrattenimento.  
  16. 16. @stefanolabate COSA E’ IL CONTENT MARKETING 16  Processo di marketing e business per creare e distribuire contenuti in grado di attrarre, acquisire e ingaggiare un target ben definito e portarlo ad azioni redditizie. UN’ESPERIENZA DI VALORE PER IL CONSUMATORE
  17. 17. @stefanolabate GLI STEP DEL CONTENT MARKETING (SEMPLIFICANDO) 17  SOGNI E BISOGNI? CONTENT STRATEGY AZIONI ATTESE MISURAZIONE A quali persone vogliamo parlare? Quali bisogni hanno? Quali nostri contenuti potrebbero soddisfarli? Scegliere i topic , i formati e i canali in cui andremo a creare e distribuire contenuti. Calendario editoriale e azioni attese: newsletter, prova prodotto, acquisto, condivisione,… Tracciare i risultati, acquisire dati, valutare e poi ricominciare. TRATTARE I CLIENTI COME LETTORI
  18. 18. @stefanolabate ECCO I “GRANDI CONTENUTI” 18    CONTENUTI che VOGLIAMO PRODURRE PERCHE’ PORTANO AD AZIONI REDDITIZIE: CONTATTI, VENDITE, FEDELTA’ passaparola,.. CONTENT MARKETING “GRANDI CONTENUTI” BISOGNI DI CONTENUTO DELLE PERSONE A CUI VOGLIAMO PARLARE
  19. 19. Storie di content marketing, di grandi contenuti, nel settore del vino. Ce ne sono tante! Ne ho scelte solo alcune diverse per tipologia dei soggetti e dimensione aziendale. CONTENT MARKETING 10 STORIE deL VINO A lieto fine 
  20. 20.  Wine Basics Sezione “learn” su web e su rivista. “Come si stappa una bottiglia?” Consigli, how to, esempi. WINE
 SPECTATOR
  21. 21.  Canale you tube Recensioni, consigli di business, interviste 60mila iscritti Gary Vay-ner- chuk
  22. 22.  Twitter per sommelier e per filiera commerciale Notizie immediati sui vini nuovi, sui blend, consigli. 5.8mila followers OPUS ONE
  23. 23.  “Vivino” App Scatta foto, scopri vino, scopri voti. Business Model Premium. 4 milioni di vini da 100mila cantine. VIVINO
  24. 24.  “Vedere vendemmia” (Bisogno di emozione). Blog fotografico, integrazione con pinterest, instagram, flickr, altri social. Uva, terra, lavoro. PLANETA
  25. 25.  “Dal piano internet al piano web e social”. Obbiettivo engage. Team condiviso. Tre parole chiave, due aree tematiche, stile modulato. FRESCOBALDI
  26. 26.  Marketing relazionale. Segmentazione. Acquisizione dati. Club e “Italian wine list”. Web istituzionale, mktg su prodotti che distribuisce. ANTINORI
  27. 27.  Pr con blogger: premi, progetto “My Feudo”, degustazioni via twitter. Condivisione con agenti e crowdfunding: blog. ZONIN
  28. 28.  Matteo Bisol: “siamo piccoli, vedo tutto, vigneto, cantina, viaggi dei clienti nel mondo. E faccio foto. Ritaglio il tempo”. Facebook, Instagram, Twitter. TENUTA
 VENISSA
  29. 29.  Di Gianluca Morino Twitter, 7.4mila followers Vino, politica, dialogo con gli importatori, commenti, italiano e inglese - 52.9mila tweet CASCINA GARITINA
  30. 30. CONTENT MARKETING E VINO: 5 SFIDE BISOGNI CONTENUTI GESTIONE EXPORT VALORE Le persone vogliono essere aiutate: consumatori, sommelier, ristoratori, distributori, rivenditori, giornalisti. E vogliono sognare. Tutte le aziende vitivinicole, i professionisti, gli enologi, il trade, hanno un sapere per fare “grandi contenuti”. Qual è il contenuto cruciale? Investimento vivo, strumenti e tempo. Possono farlo piccoli e grandi. Come fare il lavoro? Posso conoscere cultura e stili di vita delle persone a cui mi rivolgo? Quali bisogni e sogni devo soddisfare? I contenuti che si producono e i dati sul loro impiego diventano un asset dell’azienda. Il vino è un prodotto ad alto valore aggiunto. @stefanolabate
  31. 31. Content marketing. Internet, gli errori da non ripetere. Dieci storie dal vino a lieto fine. Stefano Labate / s.labate@yahoo.it twitter: @stefanolabate / facebook: stefano.labate.7 stefanolabate.it / www.wineinternetmarketing.it GRAZIE!

×