Strategie di comunicazione politica

4,786 views

Published on

Slide del seminario sulla comunicazione politica per i deputati della XVI legislatura

Strategie di comunicazione politica

  1. 1. La comunicazione politica on-line<br />Prof. Stefano Epifani stefano.epifani@uniroma1.it<br />http://blog.stefanoepifani.it<br />
  2. 2. Nella puntata <br />precedente…<br />
  3. 3. Quali sono i ritmi del cambiamento?<br />
  4. 4. (anche) una questione di …fiducia<br />Oltre 50 milioni di Europei<br />non hanno effettuato un acquisto<br />dopo aver letto dei commenti<br />pubblicati su un blog<br />Un Europeo su cinque ha<br />cambiato la propria opinione<br />su un prodotto o un servizio<br />dopo averne letto su un blog<br />Si fida degli strumenti<br />di comunicazione<br />sotto riportati?<br /><ul><li> Blog
  5. 5. Siti Internet indipendenti
  6. 6. Televisione
  7. 7. Carta Stampata
  8. 8. Radio</li></ul>Fonte: Ipsos, Gennaio 2008<br />
  9. 9. Due errori da<br />evitare<br />
  10. 10. 1: L’effetto Obama<br />“BarackObama ha vinto le elezioni grazie <br />ad Internet ed al popolo della Rete”<br />“Obama&apos;s Message and Strategy, <br />not Social Media won the 2008 Election”<br />(Scott Goodstein su PCWorld del 10 Giugno 2009)<br />http://www.pcworld.com/article/166400/obamas_message_not_social_media_won_the_2008_election.html<br />
  11. 11. 2: Ascoltare gli Apocalittici<br />Apocalittici e …apocalittici<br />“se non sei su Internet <br />non esisti”<br />“Essere su Internet è tempo<br />perso e porta solo guai”<br />
  12. 12. Ma andiamo<br />avanti…<br />
  13. 13. La strategia di comunicazione on-line?<br />Un vestito su misura…<br />
  14. 14. Un sistema basato su un complesso insieme di equilibri<br />
  15. 15. …da non confondere con un esercizio di equilibrismo<br />
  16. 16. Quali i pesi in gioco?<br />
  17. 17. Obiettivi e<br />intenzioni<br />Tempo a<br />disposizione<br />
  18. 18. Valutare<br />freddamente<br />Essere se stessi<br />
  19. 19. ABS<br />ASED<br />TRATEGY<br />TTITUDE<br />
  20. 20. Gli strumenti sono una funzione del proprio orientamento<br />(e non il contrario!!)<br />ATTENZIONE!<br />
  21. 21. Sito Web<br />Fase Attiva: Costruzione<br /> Contenuto<br />Fase Abilitante: Condivisione<br />Chat<br />Fase Abilitante: Costruzione di Reti di Relazioni<br />Fase Attiva: Interazione<br /> Interazione<br />
  22. 22. L’era della relazione<br />
  23. 23. In principio<br />era il blog…<br />
  24. 24. Dai sistemi aperti<br />ai<br />Social Network Site<br />
  25. 25. …venne<br />Twitter…<br />Piattaforma<br />proprietaria<br />Limite di140 caratteri<br />Feed aperto<br />o chiuso<br />“Ascoltatori”<br />&<br />“Ascoltati”<br />
  26. 26. …iSNS dedicati…<br />Di Link…<br />Di Foto…<br />Di Presentazioni…<br />Di Libri…<br />
  27. 27. …lepiattaforme<br />generaliste…<br />
  28. 28.
  29. 29. E il<br />“vecchio” Sito Web?<br />
  30. 30. Aggregatore<br />di fonti<br />
  31. 31. LIFE STREAMING<br />DISGREGAZIONE<br />e…<br />RIAGGREGAZIONE<br />
  32. 32. Ma attenzione…<br />
  33. 33. Cosa NON fare?<br /><ul><li>mai barare e mentire agli utenti: si verrà sempre scoperti;
  34. 34. non intendere i media sociali come uno modo per vendere le proprie idee, ma come uno spazio per conversare;
  35. 35. il valore non è dato dalle pageview, ma dalle relazioni che si costruiscono con gli utenti;
  36. 36. non credere di poter controllare i messaggi che circolano su di voi in rete;
  37. 37. non credere che le attività da svolgere sui media sociali comportino una spesa nulla;</li></ul>Adattato da: Alessio Jacona (http://www.thewebobserver.it/)<br />
  38. 38. Cosa NON fare?<br /><ul><li>non aspettarsi mai risultati a breve termine;
  39. 39. non nascondersi dietro al partito. On-line contano le persone;
  40. 40. non denunciare gli utenti che fanno critiche, bensì prestare loro ascolto;
  41. 41. non censurare le opinioni diverse dalle proprie;
  42. 42. non improvvisare le azioni in rete;
  43. 43. Non adottare indiscriminatamente troppi strumenti;</li></li></ul><li>
  44. 44. 16 Febbraio…<br />25 Marzo…<br />Giugno…<br />???<br />
  45. 45.
  46. 46.
  47. 47. Per concludere…<br />“L&apos;intelligenza è utile per la sopravvivenza<br />se ci permette di estinguere una cattiva idea <br />prima che la cattiva idea estingua noi”<br />Karl Popper<br />Grazie per l’attenzione!<br />

×