Lezione 7 L'Enterprise 2.0

2,862 views

Published on

Slide della settima lezione del corso di Tecnologie applicate alla comunicazione d'impresa. L'enterprise 2.0

Published in: Education, Technology, Business

Lezione 7 L'Enterprise 2.0

  1. 1. L’enterprise 2.0<br />
  2. 2. Tecnologie<br />Modellidi servizio<br />Ruolo dell’Utenza<br />Gli ambiti<br />
  3. 3. Gli ambiti: tecnologie<br />Tecnologie<br />Tecnologie nuove<br />(anche)<br />Modellidi servizio<br />MA SOPRATTUTTO<br />JavaScript<br />Tecnologie già esistenti, utilizzate in modo nuovo<br />AJAX<br />XML<br />RSS<br />Ruolo dell’Utenza<br />SOAP<br />OpenAPI<br />
  4. 4. SaaS<br />Software as a Service<br />Gli ambiti: modelli di servizio<br />Tecnologie<br />Modellidi servizio<br />Mash-Up<br />Ruolo dell’Utenza<br />Architetture<br />Reticolari<br />
  5. 5. Gli ambiti: ruolo dell’utenza<br />Tecnologie<br />BLOG<br />User<br />Generated<br />Content<br />Modellidi servizio<br />Folksonomy<br />Wiki<br />Ruolo dell’Utenza<br />
  6. 6. Dal Web all’azienda. E viceversa<br />Web 2.0<br />Enterprise 2.0<br />
  7. 7. Cosa vuol dire?<br />Quali sono gli strumenti?<br />Che opportunità offre?<br />Quali sono i rischi?<br />Enterprise 2.0<br />
  8. 8. Cosa vuol dire?<br />Enterprise 2.0<br />
  9. 9. Enterprise 2.0: che vuol dire?<br />Come il sesso per gli adolescenti…<br />Everybody thinks about it<br />Everybody thinks everybody else is doing it<br />Hardly anyone is really doing it<br />The few who do it:<br />Do it a bit poorly<br />Are sure it’ll be better next time<br />Don’t do it safely<br />Everybody boasts of his successes, even if few<br />have really had any.<br />
  10. 10. Quale definizione le sembra più corretta per il termine “Enterprise 2.0”<br />Fonte: MarketIQ – Enterprise Content Management Association, 2008<br />Enterprise 2.0: che vuol dire? – Le risposta degli IT Manager<br />
  11. 11.
  12. 12. Cosa vuol dire?<br />L’uso in modalità emergente<br />di piattaforme<br />di social software<br />all’interno delle aziende o tra le aziende <br />ed i propri partner e clienti. <br />Andrew McAfee, Hardward Business School<br />Enterprise 2.0: una definizione<br />
  13. 13. L’un contro l’altro armati?<br />Fonte: Adattamento da Forrester Research<br />
  14. 14. L’un contro l’altro armati?<br />Enterprise 1.0<br />
  15. 15. L’un contro l’altro armati?<br />Enterprise 2.0<br />
  16. 16. Una linea d’orizzonte?<br />
  17. 17. Enterprise<br />2.0<br />1.0<br />L’un contro l’altro armati?<br />…o un binario?<br />
  18. 18. Enterprise <br />2.0<br />1.0<br />L’un contro l’altro armati?<br />
  19. 19. Una sola Enterprise 2.0?<br />
  20. 20. Appartenenza<br />Aperta<br />Modelli<br />Social<br />Networking<br />Global<br />Mobility<br />Open<br />Enterprise<br />Social<br />Enterprise<br />Adaptive<br />Enterprise<br />Conoscenza<br />in rete<br />Riconfigurabilità<br />adattiva<br />Collaborazione<br />emergente<br />Fonte: Osservatorio Enterprise 2.0 – Politecnico di Milano<br />
  21. 21. Le opportunità<br />Cosa vuol dire?<br />Quali sono gli strumenti?<br />Che opportunità offre?<br />Quali sono i rischi?<br />
  22. 22. Le opportunità<br />Aspetti legati al Business<br />Aspetti legati all’<br />Information Tecnology<br />Che opportunità offre?<br />Aspetti legati alla<br />Comunicazione ed alla Conoscenza<br />
  23. 23. Le opportunità<br />Aspetti legati alla Comunicazione ed alla Conoscenza<br />Aspetti legati all’<br />Information Tecnology<br />Aspetti legati al Business<br />Granular<br />Addressability <br />of content<br />The Right<br />to Remix<br />UCG<br />Data as the<br />“Intel Inside”<br />Intelligenza<br />Collettiva<br />Feedback<br />Folksonomy<br />&<br />Folktology<br />Blog<br />Wiki<br />
  24. 24. Le opportunità<br />Aspetti legati alla Comunicazione ed alla Conoscenza<br />Aspetti legati all’<br />Information Tecnology<br />Aspetti legati al Business<br />Total Cost<br />of<br />Ownership<br />Small Pieces<br />Loosely Joined<br />Flessibilità<br />Web OS<br />Service<br />Orientation<br />Semplicità<br />
  25. 25. Le opportunità<br />Aspetti legati alla Comunicazione ed alla Conoscenza<br />Aspetti legati all’<br />Information Tecnology<br />Aspetti legati al Business<br />The Long Tail<br />UCG<br />Relazioni<br />Network<br />Economy<br />
  26. 26. Cosa vuol dire?<br />Quali sono gli strumenti?<br />Che opportunità offre?<br />Quali sono i rischi?<br />Gli strumenti<br />
  27. 27. SLATES<br />Quali sono gli strumenti?<br />FLATNESSES<br />
  28. 28. Gli strumenti<br />SLATES<br />FLATNESSES<br />S<br />L<br />A<br />T<br />E<br />S<br />earch (presenza di meccanismi di ricerca)<br />ink (capacità di interconnettere contenuti)<br />uthorship (possibilità per gli utenti di divenire autori)<br />agging (orientamento allo sviluppo di folksonomie)<br />Andrew McAfee, Hardward Business School<br />xtension (sfruttamento del valore latente dell’informazione)<br />ignal (orientamento ad una logica push)<br />
  29. 29. Gli strumenti<br />SLATES<br />FLATNESSES<br />FLATNESSES<br />reeform (assenza di barriere all’authorship)<br />ink (capacità di interconnettere contenuti)<br />uthorship (possibilità per gli utenti di divenire autori)<br />agging (orientamento allo sviluppo di folksonomie)<br />etwork Oriented (orientamento alla rete)<br />xtension (sfruttamento del valore latente dell’informazione)<br />earch (presenza di meccanismi di ricerca)<br />Dion Hinchliffe<br />ocial (enfatizzazione dei rapporti tra utenti)<br />mergence (facilitazione delle strategie bottom-up)<br />ignal (orientamento ad una logica push)<br />
  30. 30. Gli strumenti<br />Bulletin board<br />Web “statico”<br />Forum<br />1.0<br />E-Mail<br />Chat<br />Instant Messaging<br />Web Service<br />Agenti Intelligenti<br />Intranet<br />1.5<br />Web “Dinamico”<br />Portali<br />Collaborative Filtering<br />
  31. 31. Gli strumenti<br />Mashup<br />Social Network<br />Social Ranking<br />Blog<br />2.0<br />Podcasting<br />Wiki<br />Social Bookmarking<br />RSS<br />
  32. 32. La diffusione in azienda<br />Di quali degli strumenti indicati conosce le logiche di funzionamento?<br />Fonte: MarketIQ – Enterprise Content Management Association, 2008<br />
  33. 33. Cosa vuol dire?<br />Quali sono gli strumenti?<br />Che opportunità offre?<br />Quali sono i rischi?<br />I rischi<br />
  34. 34. Si può scegliere COME esserci?<br />Cosa comporta un processo user-driven?<br />Si può perdere il controllo dei processi?<br />Quali implicazioni per la sicurezza?<br />Tecnologia o Organizzazione?<br />Network Noise<br />Si può scegliere SE esserci?<br />Privacy<br />Quali sono i rischi?<br />Controllo dell’informazione<br />I Rischi<br />
  35. 35. Per concludere…<br />La popolazione della terra è <br />in continuo aumento,<br />peccato che l’intelligenza sia una costante<br />

×