Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Il Centro Medico COBIMED

378 views

Published on

Il Centro Medico COBIMED

Published in: Health & Medicine
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Il Centro Medico COBIMED

  1. 1. IL CENTRO MEDICO COBIMED COHERENT BIOINFORMATIONAL MEDICINE
  2. 2. VIDEO
  3. 3. AGENDA • La medicina tradizionale non bioinformazionale • I limiti delle terapie mediche attuali • I progressi della fisica, classica e quantistica, applicati alla biologia e alla medicina • Il metodo • I nuovi dispositivi medicali • Un esempio: NOVOCURE • L’approccio integrato alla diagnosi e alla terapia • Lo scenario socio-economico attuale e futuro • Il futuro del sistema sanitario • Le azioni • I costi • Il valore aggiunto sociale ed economico
  4. 4. LA MEDICINA TRADIZIONALE NON BIOINFORMAZIONALE • Organismo umano diviso in settori (specializzazioni): si perde di vista l’unicità del sistema biologico, che è un network, come dimostrato da Rita Levi Montalcini, con la sua scoperta dei fattori di crescita. • Il dottor Francesco Bottaccioli introduce il concetto di PNEI: PsicoNeuroEndocrinoImmunologia, un network biologico dove i sottosistemi si influenzano reciprocamente. • Si creano le premesse per iniziare ad approcciare all’organismo umano superando il concetto di curare solamente il singolo sottosistema/organo, pensando banalmente che una parte non possa influire sul resto dell’organismo. • Ma a questo stadio la medicina è ancora solo chimica, e ad alte dosi, non a basse dosi fisiologiche.
  5. 5. I LIMITI DELLE TERAPIE MEDICHE ATTUALI • Clinici: effetti collaterali e avversi della farmacologia classica • Economici, di terapia: approcciando il sistema biologico, che è chimico ed elettrico, solo con la chimica, non si ottimizzano i tempi e la qualità della guarigione. • Economici, di struttura sanitaria: tante analisi per ciascun sottosistema, tanti macchinari, molto costosi (PET/RMN/TAC).
  6. 6. I PROGRESSI DELLA FISICA, CLASSICA E QUANTISTICA, APPLICATI ALLA BIOLOGIA E ALLA MEDICINA • «I prossimi anni saranno nel segno della quantistica applicata al cervello e alla biologia» (Roger Penrose, Oxford): La coerenza elettrodinamica quantistica gioca un ruolo determinante nei processi biologici Confermate proprietà quantistiche nel DNA Effetto tunnel responsabile delle mutazioni al DNA Effetto tunnel presente anche nel funzionamento degli enzimi Effetto non-locale dei biofotoni emessi dal cervello Entanglement nel DNA ….continua…
  7. 7. IL METODO • Non solo chimica ma anche elettromagnetismo (perchè l’organismo biologico è sia chimico che elettrico) • Non solo chimica ad alte dosi ma anche a basse dosi (perchè l’organismo biologico fisiologicamente lavora a basse dosi) • Non solo un range di onde elettromagnetiche, ma tutto il range (perchè la natura non spreca nulla, ed usa tutto il range di onde EMG negli organismi biologici)
  8. 8. I NUOVI DISPOSITIVI MEDICALI • Non solo dispositivi medicali classici ma anche innovativi, che sfruttano le nuove scoperte e tecnologie:  sistemi diagnostici di analisi non lineare  sistemi terapeutici basati sul principio della bio-risonanza fisica
  9. 9. UN ESEMPIO : NOVOCURE www.novocure.com Tra i primi devices a curare il cancro con l’elettromagnetismo, dopo aver scoperto i range frequenziali elettromagnetici usati dalle cellule tumorali per comunicare tra loro. Già approvato dall’FDA per il glioblastoma.
  10. 10. L’APPROCCIO INTEGRATO ALLA DIAGNOSI E ALLA TERAPIA • Diagnosi orientata all’organismo biologico nella sua interezza, e non solo ai singoli sottosistemi • Terapia orientata all’organismo biologico nella sua interezza, e non solo ai singoli sottosistemi • Terapia focalizzata non solo sulle disfunzioni chimiche, ma anche su quelle elettromagnetiche
  11. 11. LO SCENARIO SOCIO-ECONOMICO ATTUALE E FUTURO • Un S.S.N. con sempre meno fondi per curare • Cittadini con sempre meno soldi per curarsi • Cittadini sempre più vecchi, con patologie croniche e degenerative • Nuove criticità dai flussi migratori: vecchie e nuove patologie, persone con un livello medio di salute peggiore
  12. 12. IL FUTURO DEL SISTEMA SANITARIO • Il sistema sanitario dovrà soddisfare queste necessità: avere centri medici meno costosi avere centri medici più snelli realizzare un legame tra strutture sanitarie e territoriali realizzare un legame tra le varie fasi della malattia: acuto, sub-acuto, continuità assistenziale e di cura realizzare una prevenzione che non sia solo medicina difensiva raggiungere tutti i cittadini avere un time-to-health più breve
  13. 13. LE AZIONI Formazione alla classe medica Divulgazione ed Educazione ai cittadini Validazioni e Trial anche in territorio italiano Partnership con Università Organizzazione ed aggiornamento dei flussi informativi (118, asl, medico di base, centro medico, paziente) Allestimento dei centri medici
  14. 14. I COSTI Costi da definire con studio di fattibilità:  Per adeguamento flussi informativi  Per formazione e divulgazione  Per validazioni e trial  Costi già definiti per un centro medico:  Devices 80.000 euro  Formazione 10.000 euro  Aggiornamento metodo medico 10.000 euro
  15. 15. IL VALORE AGGIUNTO SOCIALE ED ECONOMICO  Cittadini: Più prevenzione Più cura Meno costi Più risultati  Istituzioni:  Minor costi sanitari  Minor costi sociali  Imprenditori sanitari: Minor costi per diagnosi e cura  Minor tempo per diagnosi e cura Maggior turn-over pazienti
  16. 16. Per approfondimenti scientifici: Prof. Stefania de Matteo Metodo scientifico e protocolli COBIMED Co-Founder I.I.Q.I.M. email: stefania.dematteo@gmail.com cellulare: +39 338 4531086 «Il futuro della medicina è nell’integrazione tra chimica, fisica e biologia» (Luc Montagnier)

×