Successfully reported this slideshow.

Pregiudizi e discriminazione

1,917 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Pregiudizi e discriminazione

  1. 1. il pregiudizio ela discriminazione
  2. 2. Eliot R. Smith Diane M. MackieIl pregiudizio e la discriminazione• Pregiudizio: la valutazione positiva o negativa di ungruppo sociale e dei suoi componenti.• Discriminazione: il comportamento positivo o negativoverso un gruppo sociale e i suoi componenti. Psicologia sociale / Smith Eliot R., Diane M. Mackie, Psicologia sociale, Bologna, Zanichelli, 1998
  3. 3. il pregiudizio come presupposto della discriminazionepregiudizio è il sentimento di antipatia fondato su una generalizzazione falsa e inflessibile. Può essere diretto verso un gruppo nel suo complesso o verso un individuo in quanto membro di quel gruppo (Allport, 1954) pregiudizio discriminazione discriminazione è allorché il sentimento ostile si traduce in concreteazioni individuali e comportamenti sociali tesi a deprimere o sopprimere certe opportunità e diritti del gruppo avverso e dei suoi membri, finanche quello della sua stessa sopravvivenza.
  4. 4. il pregiudizio e la discriminazione come espressione dell’atteggiamentoil pregiudizio è “espressione di atteggiamenti di disprezzo odi un comportamento discriminatorio verso la maggior parteo tutti i membri di un gruppo” (Brown, 1995) disprezzo atteggiamento pregiudizio (come disposizione) discriminazione
  5. 5. esito della discriminazionequanto più la discriminazione è condivisa come pratica sociale tanto più sono elicitate forme estreme di aggressività discriminazione persecuzione la persecuzione ha il suo epilogo nello sterminio e nel genocidio
  6. 6. G.Allport, 1954 6
  7. 7. il principio dell’aggressività• l’aggressività si rivela a livello dei sistemi locali nel contesto dello sviluppo delle relazioni familiari e comunitarie.• l’aggressività (presente nel pregiudizio marcato e nella discriminazione) è da alcuni autori intesa come il prodotto della frustrazione che gli individui esperiscono nel corso dello sviluppo e nell’ambito del contesto educativo• individuazione di uno specifico tratto sociale della personalità: il fattore F (personalità potenzialmente Fascista) 7
  8. 8. Alcuni riferimenti classici (1939)The Authoritarian Personality (TheodorAdorno, Else Frenkel-Brunswick, DanielLevinson e Robert Sanford 1950) 8
  9. 9. la personalità autoritaria Per Adorno e collaboratori (1950): il pregiudizio affonda lesue radici nei conflitti interiori propri di chi è caratterizzatoda una struttura di personalità di tipo autoritarioLa P.A. crede acriticamente nella legittimità dell’autorità,non accetta le proprie inadeguatezze e le proietta suglialtri.• Scala F: convenzionalismo, sottomissione all’autorità,aggressività autoritaria
  10. 10. il principio dell’appartenenza• l’aggressività si rivela a livello dei sistemi globali in ragione dei riferimenti identitari e dei processi di appartenenza categoriale.• l’aggressività è il prodotto delle dinamiche intergruppo come espressione emotiva e comportamentale di processi basilarmente cognitivi 10
  11. 11. Antisemitismo negli Usa
  12. 12. Der Sturmer: 1936
  13. 13. Discriminazione ed umiliazione in classe (1935)
  14. 14. Gioco e realtà: Juden raus!
  15. 15. rastrellamenti
  16. 16. I campi
  17. 17. Auschwitz
  18. 18. Olocausto: Belsen
  19. 19. esecuzione
  20. 20. Esperimenti medici
  21. 21. Esperimenti medici
  22. 22. discriminazione:preclusione lavorativa
  23. 23. 1948 - il PresidenteTruman annuncia lacancellazione dellasegregazione razzialeall’interno delle forzearmate che impediva tral’altro di ascendere allemaggiori carichemilitari. discriminazione: preclusione gerarchica
  24. 24. 1955 - la CorteCostituzionale dichiaraillegale ogni forma didiscriminazione neiconfronti delle minoranze.Si apre un varco nellasegregazione scolasticadella componenteafroamericana. discriminazione: preclusione culturale
  25. 25. Fonte: http://www.seattletimes.com/mlk/movement/PT/Meredith_bodyguards_1962.html1962 - James Meredith è ilprimo studente neroamericano accettatodall’Università delMississippi. La suaiscrizione provocò tumultitali da richiedere uningresso in classe sottoscorta. discriminazione: preclusione culturale
  26. 26. Malcom X: il contropoterenegro
  27. 27. 1968 - viene assassinato Martin Luther King
  28. 28. segregazione: apartheid derivante da discriminazione razziale
  29. 29. Segregazione: derivante da discriminazione sessuale (gender apartheid)
  30. 30. «Che cosa capisce lei di medicina?»• identità di ruolo ed identità razziale
  31. 31. 25 settembre 2006
  32. 32. http://southafrica.indymedia.org/uploads/2005/09/apples_store_gillespie_rd_durban_racist_photo.jpg
  33. 33. The Advertising Archives, London
  34. 34. The Advertising Archives, London
  35. 35. ageism
  36. 36. http://www.shorpy.com/files/images/01130u.jpg
  37. 37. Duluth, Minnesota, circa 1920www.americanlynching.com/pic23.htm
  38. 38. esistono uomini senza pregiudizio? 46
  39. 39. esistono uomini senza pregiudizio?Gesù li inviò dopo averli così istruiti:non andate fra i pagani e non entrate nelle città deiSamaritani; rivolgetevi piuttosto alle pecore perdutedella casa dIsraele". Matteo 10,5 46

×