Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
I TESSUTI
LA SCIENZA CHE STUDIA        LA SCIENZA CHE STUDIA          I TESSUTI SI CHIAMA         I TESSUTI SI CHIAMA               ...
I principali TESSUTI ANIMALII principali TESSUTI ANIMALI           sono quattro          sono quattro     TESSUTO EPITELIA...
TESSUTO EPITELIALE O EPITELIOTESSUTO EPITELIALE O EPITELIO     UNO O PIÙ STRATI CONTINUI DI CELLULE           senza spazi ...
EPITELI DI RIVESTIMENTO   EPITELI DI RIVESTIMENTORivestono la superficie esterna del corpo e le superfici interne degli or...
EPIDERMIDE
Gli epiteli di rivestimento sono           Gli epiteli di rivestimento sono                classificati in base a…        ...
Le impurità dell’aria vengono intrappolate dal muco e vengono             Ciglia  trascinate verso l’esterno dal     movim...
EPITELI GHIANDOLARI       EPITELI GHIANDOLARILe ghiandole sono organi capaci di elaborare eriversare all’esterno o nel san...
Le ghiandole si distinguono in              Le ghiandole si distinguono in               due tipi principali sulla base   ...
TESSUTO GHIANDOLARE
Esistono molti tipi di tessuto    Esistono molti tipi di tessuto             connettivo             connettivoCONNETTIVO “...
Le cellule sono immerse in una sostanzaLe cellule sono immerse in una sostanza     fondamentale detta MATRICE    fondament...
Il tessuto connettivo è molto complesso          Il tessuto connettivo è molto complesso                            Mast-c...
Il tessuto connettivo “propriamente detto” haIl tessuto connettivo “propriamente detto” ha       funzioni trofiche e di co...
Connettivo lasso                                            Fibroblasti         Capillare sanguigno                       ...
Connettivo denso fibroso           Fibroblasti         Fibroblasti                         Fibre collagene
Il tessuto adiposo è formato da celluleIl tessuto adiposo è formato da cellule (adipociti) che accumulano trigliceridi(adi...
Il tessuto adiposo è caratterizzato da grandi celluleglobose , piene di lipidi, scarsa sost. intercellulare               ...
La cartilagine è un connettivo con funzioniLa cartilagine è un connettivo con funzioni                 di sostegno        ...
I CONDROCITI sono le cellule tipiche dellacartilagine : producono la sostanza fondamentale         solida in cui rimangono...
il TESSUTO OSSEO é un connettivo con   il TESSUTO OSSEO é un connettivo con              funzioni di sostegno             ...
I componenti del tessuto osseo sono …     I componenti del tessuto osseo sono …                         CELLULE :         ...
I prolungamenti contenuti nei canalicoli osseiconsentono agli osteociti di collegarsi tra loro e con ivasi sanguigni da cu...
Ci sono tre tipi di cellule nel tessuto osseo        Ci sono tre tipi di cellule nel tessuto osseo                        ...
Tipi di tessuto osseo                             Tipi di tessuto osseo                      TESSUTO OSSEO LAMELLARE.     ...
Sezione trasversale di t.o. compatto                                Osteone            Canale di HaversOsteocit   i
L’ osteone è l’unità strutturale dell’osso       L’ osteone è l’unità strutturale dell’osso                       compatto...
Tessuto osseo lamellare compatto                  Tessuto osseo lamellare compattoNell’osso compatto le lamelle si dispong...
Il tessuto osseo compatto e spugnoso sono     Il tessuto osseo compatto e spugnoso sono       presenti in tutte le ossa, m...
SANGUE
TESSUTO MUSCOLARE   TESSUTO MUSCOLAREE’ formato da cellule che hanno la capacità di               CONTRARSI  Le sue cellul...
TESSUTO MUSCOLARE                 LISCIOMuscolarecon funzione  contrattile   STRIATO                CARDIACO
Esistono tre tipi di tessuto muscolare       Esistono tre tipi di tessuto muscolare    Sono diversi fra loro per caratteri...
Le lunghissime fibrocellule dello striato scheletrico                sono polinucleate.    Striatura                      ...
Le fibrocellule dello striato cardiaco formano un   reticolo tridimensionale di cellule collegate                         ...
Le fibrocellule lisce formano lamine contrattili          nella parete degli organi cavi La striatura è assente perché le ...
TESSUTO NERVOSO                TESSUTO NERVOSOHa la funzione di trasmettere informazioni sotto forma di impulsi           ...
Il neurone è l’unità funzionale del sistema                      nervoso          Dal corpo cellulare ( soma) si dipartono...
Il tessuto nervoso è una rete di neuroni   Il tessuto nervoso è una rete di neuroni interconnessi tra loro attraverso gli ...
Il neurone è circondato da cellule gliali                       assone      Cellule gliali                       Neurone  ...
Le cellule gliali non conducono l’impulso  Le cellule gliali non conducono l’impulsonervoso ,, ma nutrono sostengono e pro...
I tessuti animali
I tessuti animali
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

I tessuti animali

9,075 views

Published on

  • Be the first to comment

I tessuti animali

  1. 1. I TESSUTI
  2. 2. LA SCIENZA CHE STUDIA LA SCIENZA CHE STUDIA I TESSUTI SI CHIAMA I TESSUTI SI CHIAMA ISTOLOGIA ISTOLOGIAII tessuti sono insiemi di cellule specializzate a tessuti sono insiemi di cellule specializzate a svolgere una determinata funzione o funzionisvolgere una determinata funzione o funzioni strettamente collegate. strettamente collegate.
  3. 3. I principali TESSUTI ANIMALII principali TESSUTI ANIMALI sono quattro sono quattro TESSUTO EPITELIALE TESSUTO EPITELIALE TESSUTO CONNETTIVO TESSUTO CONNETTIVO TESSUTO MUSCOLARE TESSUTO MUSCOLARE TESSUTO NERVOSO TESSUTO NERVOSO
  4. 4. TESSUTO EPITELIALE O EPITELIOTESSUTO EPITELIALE O EPITELIO UNO O PIÙ STRATI CONTINUI DI CELLULE senza spazi tra una cellula e le altre GIUNZIONI INTERCELLULARE TRA LE CELLULE che aderiscono strettamente tra loroVASI SANGUIGNI ASSENTI( nutrienti e ossigeno diffondono dai capillari del connettivo sottostante)
  5. 5. EPITELI DI RIVESTIMENTO EPITELI DI RIVESTIMENTORivestono la superficie esterna del corpo e le superfici interne degli organi cavi Hanno funzione protettiva, di assorbimento, di regolazione degli scambi….
  6. 6. EPIDERMIDE
  7. 7. Gli epiteli di rivestimento sono Gli epiteli di rivestimento sono classificati in base a… classificati in base a…n. di strati di cellulen. di strati di cellule morfologia cellulare morfologia cellulareA. Monostratificati o semplici 1. Pavimentoso 2. CubicoA. Pluristratificati 3. Cilindrico
  8. 8. Le impurità dell’aria vengono intrappolate dal muco e vengono Ciglia trascinate verso l’esterno dal movimento delle ciglia .Cellule caliciformi mucipare Cellule epiteliali cigliate Lamina basale ConnettivoL’epitelio cilindrico semplice cigliato riveste le prime vie aeree
  9. 9. EPITELI GHIANDOLARI EPITELI GHIANDOLARILe ghiandole sono organi capaci di elaborare eriversare all’esterno o nel sangue sostanze chepresentano le funzioni più diverse: ad esempioenzimi o altre proteine, mucopolisaccaridi(mucina), lipidi, ormoni.Col termine di secrezione si indica la capacitàdelle cellule di produrre sostanze destinate adessere escrete dalla cellula per svolgere undeterminato compito.
  10. 10. Le ghiandole si distinguono in Le ghiandole si distinguono in due tipi principali sulla base due tipi principali sulla base del destino finale del loro del destino finale del loro secreto secreto ghiandole a secrezioneghiandole a secrezione Ghiandole a secrezione Ghiandole a secrezione esterna o esocrineesterna o esocrine interna o endocrine interna o endocrine:: riversano il loro secreto, medianteriversano il loro secreto, mediante sono sprovviste di dotti escretori sono sprovviste di dotti escretori dotti escretoridotti escretori eeriversano iiloro prodotti di riversano loro prodotti di secrezione (ormoni) direttamente secrezione (ormoni) direttamente--sulla superficie esterna del sulla superficie esterna del nei capillari sanguigni nei capillari sanguignicorpo (es.gh. sebacee ee corpo (es.gh. sebacee sudoripare)sudoripare) (es. tiroide, ipofisi) (es. tiroide, ipofisi)--in cavità che comunicano con in cavità che comunicano conl’esterno ((es. fegato, gh. l’esterno es. fegato, gh. Salivari)Salivari)
  11. 11. TESSUTO GHIANDOLARE
  12. 12. Esistono molti tipi di tessuto Esistono molti tipi di tessuto connettivo connettivoCONNETTIVO “PROPRIAMENTE DETTO”CONNETTIVO “PROPRIAMENTE DETTO” TESSUTO ADIPOSO TESSUTO ADIPOSO CARTILAGINE CARTILAGINE TESSUTO OSSEO TESSUTO OSSEOAnche il SANGUE èèun tessuto connettivo, conAnche il SANGUE un tessuto connettivo, consostanza intercellulare liquida eepriva di fibre. sostanza intercellulare liquida priva di fibre.
  13. 13. Le cellule sono immerse in una sostanzaLe cellule sono immerse in una sostanza fondamentale detta MATRICE fondamentale detta MATRICE A seconda della consistenza della matrice si hanno i diversi tipi di connettivi
  14. 14. Il tessuto connettivo è molto complesso Il tessuto connettivo è molto complesso Mast-cellule FIBROBLASTIFIBRE ELASTICHEFIBRE RETICOLARI Macrofagi Fibra nervosa LinfocitiFIBRE COLLAGENE Neutrofili Plasmacelle SOSTANZAFONDAMENTALE CELLULE ADIPOSE capillare
  15. 15. Il tessuto connettivo “propriamente detto” haIl tessuto connettivo “propriamente detto” ha funzioni trofiche e di collegamento funzioni trofiche e di collegamento Funzione trofica = nutre gli altri tessuti non Funzione trofica = nutre gli altri tessuti non vascolarizzati vascolarizzati Funzione di collegamento = riempie gli spazi Funzione di collegamento = riempie gli spazi e collega tra loro tessuti diversi che formano e collega tra loro tessuti diversi che formano un organo un organo
  16. 16. Connettivo lasso Fibroblasti Capillare sanguigno Fibre collageneFibre elastiche o reticolari Sostanza fondamentale
  17. 17. Connettivo denso fibroso Fibroblasti Fibroblasti Fibre collagene
  18. 18. Il tessuto adiposo è formato da celluleIl tessuto adiposo è formato da cellule (adipociti) che accumulano trigliceridi(adipociti) che accumulano trigliceridi Ha funzioni di Ha funzioni diRISERVA: iitrigliceridi accumulati sono una riservaRISERVA: trigliceridi accumulati sono una riserva di molecole ricche di energia di molecole ricche di energia PROTEZIONE MECCANICA: forma cuscinetti PROTEZIONE MECCANICA: forma cuscinetti che avvolgono eeproteggono organi deicati quale che avvolgono proteggono organi deicati quale cuore eereni cuore reni TERMOREGOLAZIONE: isola termicamente la TERMOREGOLAZIONE: isola termicamente la supeficie del corpo( pannicolo adiposo sottocutaneo)supeficie del corpo( pannicolo adiposo sottocutaneo)
  19. 19. Il tessuto adiposo è caratterizzato da grandi celluleglobose , piene di lipidi, scarsa sost. intercellulare adipociti
  20. 20. La cartilagine è un connettivo con funzioniLa cartilagine è un connettivo con funzioni di sostegno di sostegno Forma lo scheletro fetale e nell’infanzia permette l’accrescimento delle ossa lungheNell’adulto costituisce lo scheletro di laringe, trachea e naso forma l’impalcatura del padiglione auricolare, riveste lesuperfici articolari, forma i dischi intervertebrali e la sinfisi pubica.La diversa composizione in fibre conferisce caratteristiche diverse alla cartilagine ( elasticità, resistenza..)
  21. 21. I CONDROCITI sono le cellule tipiche dellacartilagine : producono la sostanza fondamentale solida in cui rimangono incluse. sostanza fondamentale Condrociti
  22. 22. il TESSUTO OSSEO é un connettivo con il TESSUTO OSSEO é un connettivo con funzioni di sostegno funzioni di sostegno È caratterizzato dalla mineralizzazione della sostanza intercellulare → durezza e consistenza. È soggetto a continuo rimodellamento ↓ (funzione meccanica e regolazione della calcemia).Costituisce quasi tutto lo scheletro , dentina e cemento dei denti.
  23. 23. I componenti del tessuto osseo sono … I componenti del tessuto osseo sono … CELLULE : osteociti, osteoclasti ed osteoblasti SOSTANZA INTERCELLULARE ORGANICA: fibre collagene e sostanza amorfa. conferisce al tessuto la resistenza alla trazione ed alla pressione. SOSTANZA INTERCELLULARE INORGANICA (65% del peso secco dell’osso):principalmente fosfato di calcio e carbonato di calcio; conferisce durezza e rigidità all’osso.
  24. 24. I prolungamenti contenuti nei canalicoli osseiconsentono agli osteociti di collegarsi tra loro e con ivasi sanguigni da cui ricevono ossigeno e nutrimento Osteociti prolugamenti
  25. 25. Ci sono tre tipi di cellule nel tessuto osseo Ci sono tre tipi di cellule nel tessuto osseo OSTEOBLASTIProducono i componenti organici e inorganici della sostanza intercellulare durante la formazione del tessuto osseo. Si trasformano in osteocitiIntervengono durante lo sviluppo ed il rimodellamento dello scheletro e consentono saldare le fratture. OSTEOCITI.Hanno forma lenticolare e sono provvisti di numerosi e sottili prolungamenti contenuti nei canalicoli ossei. Sono imprigionati nella matrice mineralizzata all’interno di lacune ossee Tipici dell’osso che ha completato il suo sviluppo. OSTEOCLASTI. Cellule giganti polinucleate. Sono responsabili del riassorbimento del tessuto osseo.
  26. 26. Tipi di tessuto osseo Tipi di tessuto osseo TESSUTO OSSEO LAMELLARE. TESSUTO OSSEO LAMELLARE. Fibre, cellule eematrice sono raccolte in lamelle Fibre, cellule matrice sono raccolte in lamelle Le fibre sono disposte parallelamente nella stessa lamella ee Le fibre sono disposte parallelamente nella stessa lamella perpendicolarmente in lamelle contigue. perpendicolarmente in lamelle contigue. Si può suddividere in due tipi Si può suddividere in due tipi osso spugnoso osso spugnoso osso compatto osso compatto le lamelle (trabecole ) )formano una rete le lamelle (trabecole formano una rete le lamelle si dispongono parallelamente le, le lamelle si dispongono parallelamente le, tridimensionale. tridimensionale. formando strutture cilndriche OSTEONI. formando strutture cilndriche OSTEONI.Negli spazi liberi (cavità midollari) si trova ilil Negli spazi liberi (cavità midollari) si trova Appare ad occhio nudo come una massa Appare ad occhio nudo come una massa solida continua midollo osseo rosso. . midollo osseo rosso solida continua TESSUTO OSSEO NON LAMELLARE TESSUTO OSSEO NON LAMELLARE le fibre collagene sono raccolte in grossi fasci paralleli oo le fibre collagene sono raccolte in grossi fasci paralleli intrecciati intrecciati
  27. 27. Sezione trasversale di t.o. compatto Osteone Canale di HaversOsteocit i
  28. 28. L’ osteone è l’unità strutturale dell’osso L’ osteone è l’unità strutturale dell’osso compatto compatto È formato da lamelle disposte concentricamente attorno ad un canale (canale di Havers) .All’interno delcanale diHaversdecorrono vasisanguigni enervi. Canalicoli perpendicolari (canali di Volkmann) sono percorsi da vasi sanguigni e nervi secondari.
  29. 29. Tessuto osseo lamellare compatto Tessuto osseo lamellare compattoNell’osso compatto le lamelle si dispongono parallelamente le unealle altre, formando strutture molto regolari dette OSTEONI.. Gli osteoni sono affiancati gli uni agli altri gli spazi tra di essi interpostiEsternamente ed sono occupati da strati diinternamente, si trovano lamelle ossee dispostestrati di lamelle disposti irregolarmentecircolarmente ( lamelle interstiziali ).(lamelle circonferenziali).
  30. 30. Il tessuto osseo compatto e spugnoso sono Il tessuto osseo compatto e spugnoso sono presenti in tutte le ossa, ma in rapporti presenti in tutte le ossa, ma in rapporti diversi e con distribuzione diversa diversi e con distribuzione diversaNelle ossa lunghe:diafisi – t.compattoepifisi – t. spugnosoNelle ossa corte opiatte:esterno – t. compattointerno – t. spugnoso
  31. 31. SANGUE
  32. 32. TESSUTO MUSCOLARE TESSUTO MUSCOLAREE’ formato da cellule che hanno la capacità di CONTRARSI Le sue cellule sono allungate e sono dette FIBROCELLULE MUSCOLARI La contrattilità dipende dalla presenza nel citoplasma delle MIOFIBRILLE
  33. 33. TESSUTO MUSCOLARE LISCIOMuscolarecon funzione contrattile STRIATO CARDIACO
  34. 34. Esistono tre tipi di tessuto muscolare Esistono tre tipi di tessuto muscolare Sono diversi fra loro per caratteristiche delle fibrocellule, localizzazione anatomica e volontarietà della contrazione Tess. musc. STRIATO SCHELERICO fibrocellule striate - muscoli scheletrici - contrazione volontaria. Tess. musc. STRIATO CARDIACO fibrocellule striate – MIOCARDIO- contrazione involontaria. Tess. musc. LISCIOFibrocellule lisce – muscolatura viscerale- contrazione involontaria
  35. 35. Le lunghissime fibrocellule dello striato scheletrico sono polinucleate. Striatura nuclei Sono sincizi, cioè derivano dalla fusione del citoplasma di molte cellule , che conservano i loro nuclei.
  36. 36. Le fibrocellule dello striato cardiaco formano un reticolo tridimensionale di cellule collegate nucleo Hanno forma allungata e ramificata e si collegano tra loro attraverso ponticitoplasmatici : quindi si comportano come se fossero un’unica grande cellula
  37. 37. Le fibrocellule lisce formano lamine contrattili nella parete degli organi cavi La striatura è assente perché le miofibrillehanno una disposizione meno regolare fibrocellula nucleo le fibrocellule hanno forma affusolata e si dispongono con lo stesso orientamento
  38. 38. TESSUTO NERVOSO TESSUTO NERVOSOHa la funzione di trasmettere informazioni sotto forma di impulsi elettrici all’interno dell’organismo. È formato da due tipi di cellule : NEURONI, cellule eccitabili in grado di condurre e trasmettere impulsi nervosi Cellule GLIALI , non eccitabili Costituisce : encefalo e midollo spinale , nervi , gangli
  39. 39. Il neurone è l’unità funzionale del sistema nervoso Dal corpo cellulare ( soma) si dipartono 2 tipi di prolungamenti soma dendriti assoneI dendriti ,che ricevono stimoli L’assone ( lungo da 1mm a oltre 1m) che da altre cellule e trasmettono invia impulsi ad altre cellule ( nervose o l’impulso nervoso al soma no) attraverso una particolare giunzione detta SINAPSI.
  40. 40. Il tessuto nervoso è una rete di neuroni Il tessuto nervoso è una rete di neuroni interconnessi tra loro attraverso gli assoniinterconnessi tra loro attraverso gli assoni Assoni Corpi cellulari
  41. 41. Il neurone è circondato da cellule gliali assone Cellule gliali Neurone Nucleo Dendriti
  42. 42. Le cellule gliali non conducono l’impulso Le cellule gliali non conducono l’impulsonervoso ,, ma nutrono sostengono e proteggononervoso ma nutrono sostengono e proteggono ii neuroni. neuroni.Le cellule di Schwann circondano gli assoni formando la guaina mielinica. Gli astrociti fanno da ponte tra i vasi sanguigni ed i neuroni. Gli oligodendrociti circondano i neuroni .

×