SlideShare a Scribd company logo
ISTITUTO CASAGRANDE CESI
TERNI
 INDIRIZZO SOCIO SANITARIO
Prospettive/opportunità professionali
Inserimento immediato nel mondo del lavoro come operatore
specializzato. ossibilità di proseguire gli studi iscrivendosi al
corso post qualifica, per perfezionare le competenze nel settore
di indirizzo scelto
Soluzioni professionali
Inserimento immediato nel mondo del lavoro come operatore
specializzato. ossibilità di proseguire gli studi iscrivendosi al
corso post qualifica, per perfezionare le competenze nel settore
di indirizzo scelto
I
Chi è l'operatore socio-sanitario?
L'operatore socio-sanitario, sinteticamente OSS, è una figura
codificata dall'Accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2001
("accordo tra il Ministero della Sanità, il Ministero per la
solidarietà sociale e le regioni e le province autonome di
Trento e Bolzano"). Tale operatore sostituisce
progressivamente le precedenti figure che si occupavano di
assistenza, sia nell’area sanitaria L'OSS non afferisce alle
professioni sanitarie e, avendo caratteristiche specifiche di
ausiliarietà all'ambito assistenziale infermieristico, nello
svolgimento della sua attività, non ha potere decisionale e si
attiene alle indicazioni e prescrizioni dell'infermiere che ne è il
responsabile diretto.
Qual è il suo compito?
Il suo compito è quello di svolgere attività che aiutino le
persone a soddisfare i propri bisogni fondamentali,
finalizzate al recupero, al mantenimento e allo sviluppo
del livello di benessere, promuovendone l'autonomia e
l'autodeterminazione.
La sua attività è orientata dalle indicazioni proprie del suo
profilo professionale, ed in ambito assistenziale e
sociale, opera, coopera e collabora con le altre figure
ausiliarie e sanitarie.
Attività
Le sue attività sono quindi rivolte alla
persona e al suo ambiente di vita.
Deve soprattutto
saper svolgere attività di aiuto
attraverso interventi igienico-sanitari e
di carattere sociale,
quindi:
• Lavora con il personale sanitario e sociale e
contribuisce al progetto assistenziale
rivolto alla persona;
• Osserva e collabora alla rilevazione dei
bisogni e delle condizioni che possono
danneggiare ulteriormente la persona in
difficoltà;
• Aiuta la persona e la sua famiglia
ascoltandoli, osservandoli e comunicando;
• Assiste ed aiuta la persona nelle attività
quotidiane di igiene personale e di governo
della casa;
• Realizza attività semplici in aiuto alle
attività infermieristiche e tecnico-sanitarie;
• Si occupa di favorire le relazioni tra le
persone e nei gruppi, anche attraverso
attività di animazione.
Il lavoro professionale dell'Operatore Socio
Sanitario all'interno dei servizi di aiuto alla
persona richiede anche:
La collaborazione alla verifica della qualità
del servizio;
La trasmissione della propria esperienza alla
persona ed alla sua famiglia;
Il proprio aggiornamento professionale.
Le Competenze dell'OSS
Organizzazione del lavoro
Intervento sull'ambiente di vita
dell'utente
Aiuto alta persona e alle famiglie
relazione
Aree d'intervento:
La relazione
La famiglia
I minori
L'anziano
I disabili
Le dipendenze
Malati cronici
Il CORSO SERVIZI
SOCIO-SANITARI
L'indirizzo socio-sanitario prevede la trattazione
sia dei servizi sociali che di quelli sanitari.
Alla fine del percorso scolastico il diplomato del
corso possiede competenze per lavorare in
collaborazione con altre figure professionali ed
intervenire in ambiti come la mediazione familiare,
l'immigrazione, le fasce deboli della popolazione,
con proposte di attività culturali inerenti al
benessere psicofisico.
Le conoscenze prevedono lo studio di varie
tipologie di gruppi, metodi e strumenti di
osservazione, tecniche di animazione ludiche e
culturali, il valore del gioco nella vita
dell'individuo,i servizi del territorio, semplici
progetti d'intervento.
La disciplina consente di sperimentare , in
laboratorio e nella realtà, situazioni operative
del mondo del lavoro.
Alternanza scuola lavoro presso il territorio.
SBOCCHI PROFESSIONALI
Una formazione qualificata, aggiornata e
adeguata al mercato del lavoro.
In un’Italia che cambia e con un sistema socio-
sanitario che deve rispondere alle esigenze di
una società più fragile e meno tutelata.
Il ruolo dell’Operatore Socio Sanitario è
fondamentale, perché affianca con compiti
articolati e precisi l’infermiere, il medico,
l’assistente sociale e l’educatore, agendo da
raccordo tra l’equipe e gli assistiti.
Questi i principali
settori di impiego:
Strutture sanitarie pubbliche e private
(ospedali, cliniche, day-hospital…)
Strutture assistenziali, di accoglienza e ospitalità pubbliche
e private
(case di riposo, comunità di recupero, case famiglia,
CEOD…)
Istituzioni scolastiche, pubbliche e private
Servizi di assistenza domiciliare alla persona
(anziani, disabili, ecc.)
L'ambito lavorativo riguarda sia strutture sanitarie
(come ospedali, cliniche, ASL anche queste sono
accessibili indirettamente tramite aziende parastatali,
pubbliche o private che esse siano) che strutture
sociali (centri diurni integrati, case di riposo,
assistenza domiciliare, comunità di recupero, case
famiglia, comunità alloggio) si trova quindi a
lavorare in collaborazione con professionisti
dell'area sociale (assistenti sociali, educatori) e
dell'area sanitaria (medici, infermieri, fisioterapisti
ecc.) a seconda dell'area di intervento.
Sempre a seconda dell'area in cui si troverà ad
operare, il suo sarà un intervento prettamente
tecnico (in area sanitaria, ove potrà occuparsi
con qualche limitato margine di autonomia,
solo dell'assistenza di base al paziente, mentre
può occuparsi di ulteriori attività solo dietro
precisa attribuzione e indicazioni
dell'infermiere, come stabilito dai rispettivi
profili professionali nazionali), oppure un
intervento relazionale con l'utente (area
sociale).
Sbocchi universitari affini:
Laurea in scienze infermieristiche,
Laurea in operatore sociale presso la
facoltà di sociologia,scienze della
formazione, scienze dell'educazione,
Scienze e tecniche psicologiche,
Corsi di laurea in Medicina, Fisioterapia.

More Related Content

What's hot

Assistenza al disabile
Assistenza al disabileAssistenza al disabile
Assistenza al disabilesilvioerriques
 
Prestazioni e integrazione sociosanitaria
Prestazioni e integrazione sociosanitariaPrestazioni e integrazione sociosanitaria
Prestazioni e integrazione sociosanitaria
Franco Pesaresi
 
stage-disabilita.ppt
stage-disabilita.pptstage-disabilita.ppt
stage-disabilita.pptfacc8
 
Dispensa zampedri mg4 ud2 14 15
Dispensa zampedri mg4 ud2 14 15Dispensa zampedri mg4 ud2 14 15
Dispensa zampedri mg4 ud2 14 15
RosaDelDeserto
 
Slide ruocco mg5 ud2 domande fin. in prep. alla verifica 14-15
Slide ruocco mg5 ud2   domande fin. in prep. alla verifica 14-15Slide ruocco mg5 ud2   domande fin. in prep. alla verifica 14-15
Slide ruocco mg5 ud2 domande fin. in prep. alla verifica 14-15
RosaDelDeserto
 
Mobilizzazione paziente
Mobilizzazione pazienteMobilizzazione paziente
Mobilizzazione paziente
Ilaria Vescera
 
Elementi di geriatria
Elementi di geriatriaElementi di geriatria
Elementi di geriatriaptesone
 
Corso OSS Igiene
Corso OSS IgieneCorso OSS Igiene
Corso OSS Igiene
Mario Esposito
 
Il pai
Il paiIl pai
Assistenza alla persona con problemi di mobilizzazione
Assistenza alla persona con problemi di mobilizzazioneAssistenza alla persona con problemi di mobilizzazione
Assistenza alla persona con problemi di mobilizzazione
Ilaria Vescera
 
Slide linardi mg5 ud1 il profilo 14-15
Slide linardi mg5 ud1   il profilo  14-15Slide linardi mg5 ud1   il profilo  14-15
Slide linardi mg5 ud1 il profilo 14-15
RosaDelDeserto
 
Corso oss salute malattia
Corso oss salute malattiaCorso oss salute malattia
Corso oss salute malattia
Mario Esposito
 
Corso OSS - Dietologia
Corso OSS - DietologiaCorso OSS - Dietologia
Corso OSS - Dietologia
Mario Esposito
 
Dispensa de carli mg3 ud1 14 15
Dispensa de carli mg3 ud1 14 15Dispensa de carli mg3 ud1 14 15
Dispensa de carli mg3 ud1 14 15
RosaDelDeserto
 
Assistenza domiciliare (SAD) e cure domiciliari (ADI)
Assistenza domiciliare (SAD) e cure domiciliari (ADI)Assistenza domiciliare (SAD) e cure domiciliari (ADI)
Assistenza domiciliare (SAD) e cure domiciliari (ADI)Franco Pesaresi
 
Le principali cause di disabilità nell'anziano
Le principali cause di disabilità nell'anzianoLe principali cause di disabilità nell'anziano
Le principali cause di disabilità nell'anziano
ASMaD
 

What's hot (20)

OSS 2 - quarta lezione II
OSS 2 - quarta lezione IIOSS 2 - quarta lezione II
OSS 2 - quarta lezione II
 
OSS II - Seconda lezione
OSS II - Seconda lezioneOSS II - Seconda lezione
OSS II - Seconda lezione
 
Assistenza al disabile
Assistenza al disabileAssistenza al disabile
Assistenza al disabile
 
OSS II - Prima lezione
OSS II - Prima lezioneOSS II - Prima lezione
OSS II - Prima lezione
 
Prestazioni e integrazione sociosanitaria
Prestazioni e integrazione sociosanitariaPrestazioni e integrazione sociosanitaria
Prestazioni e integrazione sociosanitaria
 
stage-disabilita.ppt
stage-disabilita.pptstage-disabilita.ppt
stage-disabilita.ppt
 
Dispensa zampedri mg4 ud2 14 15
Dispensa zampedri mg4 ud2 14 15Dispensa zampedri mg4 ud2 14 15
Dispensa zampedri mg4 ud2 14 15
 
Slide ruocco mg5 ud2 domande fin. in prep. alla verifica 14-15
Slide ruocco mg5 ud2   domande fin. in prep. alla verifica 14-15Slide ruocco mg5 ud2   domande fin. in prep. alla verifica 14-15
Slide ruocco mg5 ud2 domande fin. in prep. alla verifica 14-15
 
Mobilizzazione paziente
Mobilizzazione pazienteMobilizzazione paziente
Mobilizzazione paziente
 
Elementi di geriatria
Elementi di geriatriaElementi di geriatria
Elementi di geriatria
 
Corso OSS Igiene
Corso OSS IgieneCorso OSS Igiene
Corso OSS Igiene
 
Il pai
Il paiIl pai
Il pai
 
Assistenza alla persona con problemi di mobilizzazione
Assistenza alla persona con problemi di mobilizzazioneAssistenza alla persona con problemi di mobilizzazione
Assistenza alla persona con problemi di mobilizzazione
 
Slide linardi mg5 ud1 il profilo 14-15
Slide linardi mg5 ud1   il profilo  14-15Slide linardi mg5 ud1   il profilo  14-15
Slide linardi mg5 ud1 il profilo 14-15
 
Corso oss salute malattia
Corso oss salute malattiaCorso oss salute malattia
Corso oss salute malattia
 
Corso OSS - Dietologia
Corso OSS - DietologiaCorso OSS - Dietologia
Corso OSS - Dietologia
 
Dispensa de carli mg3 ud1 14 15
Dispensa de carli mg3 ud1 14 15Dispensa de carli mg3 ud1 14 15
Dispensa de carli mg3 ud1 14 15
 
Assistenza domiciliare (SAD) e cure domiciliari (ADI)
Assistenza domiciliare (SAD) e cure domiciliari (ADI)Assistenza domiciliare (SAD) e cure domiciliari (ADI)
Assistenza domiciliare (SAD) e cure domiciliari (ADI)
 
OSS I - nona lezione
OSS I - nona lezioneOSS I - nona lezione
OSS I - nona lezione
 
Le principali cause di disabilità nell'anziano
Le principali cause di disabilità nell'anzianoLe principali cause di disabilità nell'anziano
Le principali cause di disabilità nell'anziano
 

Similar to Servizi socio sanitari

20120209 marzia e_federica_privato_sociale
20120209 marzia e_federica_privato_sociale20120209 marzia e_federica_privato_sociale
20120209 marzia e_federica_privato_socialeChiappa90
 
Il cittadino al centro del sistema sociosanitario integrato
Il cittadino al centro del sistema sociosanitario integratoIl cittadino al centro del sistema sociosanitario integrato
Il cittadino al centro del sistema sociosanitario integratoFabrizio Starace
 
IL SOSTEGNO AI CAREGIVER AL TEMPO DEL COVID
IL SOSTEGNO AI CAREGIVER AL TEMPO DEL COVIDIL SOSTEGNO AI CAREGIVER AL TEMPO DEL COVID
IL SOSTEGNO AI CAREGIVER AL TEMPO DEL COVID
Franco Pesaresi
 
Operatore Socio Sanitario Specializzato
Operatore Socio Sanitario SpecializzatoOperatore Socio Sanitario Specializzato
Operatore Socio Sanitario Specializzato
Gruppo Viabelli
 
LE DIMISSIONI PROTETTE (riordinate nel 2021-22)
LE DIMISSIONI PROTETTE  (riordinate nel 2021-22)LE DIMISSIONI PROTETTE  (riordinate nel 2021-22)
LE DIMISSIONI PROTETTE (riordinate nel 2021-22)
Franco Pesaresi
 
pdl FTS_10 infermiere di famiglia
pdl FTS_10 infermiere di famigliapdl FTS_10 infermiere di famiglia
pdl FTS_10 infermiere di famiglia
Movimento5Stelle1
 
Slide zadra sarpedone mg5 ud2 legis. sociale 14-15
Slide zadra sarpedone mg5 ud2 legis. sociale 14-15Slide zadra sarpedone mg5 ud2 legis. sociale 14-15
Slide zadra sarpedone mg5 ud2 legis. sociale 14-15
RosaDelDeserto
 
Progressi nelle Comunità Terapeutiche. Riflessioni sulle esperienze Inglesi e...
Progressi nelle Comunità Terapeutiche. Riflessioni sulle esperienze Inglesi e...Progressi nelle Comunità Terapeutiche. Riflessioni sulle esperienze Inglesi e...
Progressi nelle Comunità Terapeutiche. Riflessioni sulle esperienze Inglesi e...
Raffaele Barone
 
155 tipologie handicap
155 tipologie handicap155 tipologie handicap
155 tipologie handicapiva martini
 
tipologie handicap
tipologie handicaptipologie handicap
tipologie handicapimartini
 
Disabili e servizi per la disabilita' nella Ulss 2 Marca Trevigiana Regione V...
Disabili e servizi per la disabilita' nella Ulss 2 Marca Trevigiana Regione V...Disabili e servizi per la disabilita' nella Ulss 2 Marca Trevigiana Regione V...
Disabili e servizi per la disabilita' nella Ulss 2 Marca Trevigiana Regione V...
Uneba
 
LA RIFORMA DELL'ASSISTENZA DOMICILIARE E IL SISTEMA NAZIONALE ANZIANI
LA RIFORMA DELL'ASSISTENZA DOMICILIARE E IL SISTEMA NAZIONALE ANZIANILA RIFORMA DELL'ASSISTENZA DOMICILIARE E IL SISTEMA NAZIONALE ANZIANI
LA RIFORMA DELL'ASSISTENZA DOMICILIARE E IL SISTEMA NAZIONALE ANZIANI
Franco Pesaresi
 
Residenze sanitarie maggio 2015 boscariol
Residenze sanitarie maggio 2015 boscariolResidenze sanitarie maggio 2015 boscariol
Residenze sanitarie maggio 2015 boscariol
Nevio Boscariol
 
Maccacaro
MaccacaroMaccacaro
Maccacarofacc8
 
Armonizzare sociale e sanitario “La Persona con Lesione Midollare al centro d...
Armonizzare sociale e sanitario “La Persona con Lesione Midollare al centro d...Armonizzare sociale e sanitario “La Persona con Lesione Midollare al centro d...
Armonizzare sociale e sanitario “La Persona con Lesione Midollare al centro d...
ISTUD Business School
 
Assistenza domiciliare in Lombardia
Assistenza domiciliare in LombardiaAssistenza domiciliare in Lombardia
Assistenza domiciliare in Lombardia
Uneba
 
PARTECIPAZIONE ALLO SVILUPPO COMUNITA' E PROMOZIONE SALUTE MENTALE
PARTECIPAZIONE ALLO SVILUPPO COMUNITA' E  PROMOZIONE SALUTE MENTALE PARTECIPAZIONE ALLO SVILUPPO COMUNITA' E  PROMOZIONE SALUTE MENTALE
PARTECIPAZIONE ALLO SVILUPPO COMUNITA' E PROMOZIONE SALUTE MENTALE
Raffaele Barone
 

Similar to Servizi socio sanitari (20)

20120209 marzia e_federica_privato_sociale
20120209 marzia e_federica_privato_sociale20120209 marzia e_federica_privato_sociale
20120209 marzia e_federica_privato_sociale
 
Il cittadino al centro del sistema sociosanitario integrato
Il cittadino al centro del sistema sociosanitario integratoIl cittadino al centro del sistema sociosanitario integrato
Il cittadino al centro del sistema sociosanitario integrato
 
IL SOSTEGNO AI CAREGIVER AL TEMPO DEL COVID
IL SOSTEGNO AI CAREGIVER AL TEMPO DEL COVIDIL SOSTEGNO AI CAREGIVER AL TEMPO DEL COVID
IL SOSTEGNO AI CAREGIVER AL TEMPO DEL COVID
 
Operatore Socio Sanitario Specializzato
Operatore Socio Sanitario SpecializzatoOperatore Socio Sanitario Specializzato
Operatore Socio Sanitario Specializzato
 
LE DIMISSIONI PROTETTE (riordinate nel 2021-22)
LE DIMISSIONI PROTETTE  (riordinate nel 2021-22)LE DIMISSIONI PROTETTE  (riordinate nel 2021-22)
LE DIMISSIONI PROTETTE (riordinate nel 2021-22)
 
pdl FTS_10 infermiere di famiglia
pdl FTS_10 infermiere di famigliapdl FTS_10 infermiere di famiglia
pdl FTS_10 infermiere di famiglia
 
Slide zadra sarpedone mg5 ud2 legis. sociale 14-15
Slide zadra sarpedone mg5 ud2 legis. sociale 14-15Slide zadra sarpedone mg5 ud2 legis. sociale 14-15
Slide zadra sarpedone mg5 ud2 legis. sociale 14-15
 
Progressi nelle Comunità Terapeutiche. Riflessioni sulle esperienze Inglesi e...
Progressi nelle Comunità Terapeutiche. Riflessioni sulle esperienze Inglesi e...Progressi nelle Comunità Terapeutiche. Riflessioni sulle esperienze Inglesi e...
Progressi nelle Comunità Terapeutiche. Riflessioni sulle esperienze Inglesi e...
 
155 tipologie handicap
155 tipologie handicap155 tipologie handicap
155 tipologie handicap
 
tipologie handicap
tipologie handicaptipologie handicap
tipologie handicap
 
Russolo
RussoloRussolo
Russolo
 
Disabili e servizi per la disabilita' nella Ulss 2 Marca Trevigiana Regione V...
Disabili e servizi per la disabilita' nella Ulss 2 Marca Trevigiana Regione V...Disabili e servizi per la disabilita' nella Ulss 2 Marca Trevigiana Regione V...
Disabili e servizi per la disabilita' nella Ulss 2 Marca Trevigiana Regione V...
 
ESN MASCAGNI
ESN MASCAGNIESN MASCAGNI
ESN MASCAGNI
 
LA RIFORMA DELL'ASSISTENZA DOMICILIARE E IL SISTEMA NAZIONALE ANZIANI
LA RIFORMA DELL'ASSISTENZA DOMICILIARE E IL SISTEMA NAZIONALE ANZIANILA RIFORMA DELL'ASSISTENZA DOMICILIARE E IL SISTEMA NAZIONALE ANZIANI
LA RIFORMA DELL'ASSISTENZA DOMICILIARE E IL SISTEMA NAZIONALE ANZIANI
 
Residenze sanitarie maggio 2015 boscariol
Residenze sanitarie maggio 2015 boscariolResidenze sanitarie maggio 2015 boscariol
Residenze sanitarie maggio 2015 boscariol
 
Maccacaro
MaccacaroMaccacaro
Maccacaro
 
Armonizzare sociale e sanitario “La Persona con Lesione Midollare al centro d...
Armonizzare sociale e sanitario “La Persona con Lesione Midollare al centro d...Armonizzare sociale e sanitario “La Persona con Lesione Midollare al centro d...
Armonizzare sociale e sanitario “La Persona con Lesione Midollare al centro d...
 
Assistenza domiciliare in Lombardia
Assistenza domiciliare in LombardiaAssistenza domiciliare in Lombardia
Assistenza domiciliare in Lombardia
 
ESN GIOVANI VALDARNO
ESN GIOVANI VALDARNOESN GIOVANI VALDARNO
ESN GIOVANI VALDARNO
 
PARTECIPAZIONE ALLO SVILUPPO COMUNITA' E PROMOZIONE SALUTE MENTALE
PARTECIPAZIONE ALLO SVILUPPO COMUNITA' E  PROMOZIONE SALUTE MENTALE PARTECIPAZIONE ALLO SVILUPPO COMUNITA' E  PROMOZIONE SALUTE MENTALE
PARTECIPAZIONE ALLO SVILUPPO COMUNITA' E PROMOZIONE SALUTE MENTALE
 

More from Rita Lo Iacono

Presentazione Alberghiero 2016 (1)
Presentazione Alberghiero 2016 (1)Presentazione Alberghiero 2016 (1)
Presentazione Alberghiero 2016 (1)
Rita Lo Iacono
 
Amministrazione, Finanza e Marketing Indirizzo sportivo
Amministrazione, Finanza e Marketing Indirizzo sportivo   Amministrazione, Finanza e Marketing Indirizzo sportivo
Amministrazione, Finanza e Marketing Indirizzo sportivo
Rita Lo Iacono
 
La donna più bella del Rinascimento: Simonetta Vespucci.
La donna più bella del Rinascimento: Simonetta Vespucci.La donna più bella del Rinascimento: Simonetta Vespucci.
La donna più bella del Rinascimento: Simonetta Vespucci.
Rita Lo Iacono
 
Prezentare conferinta finala di Prof. Silvia Vulc- Prof.ssa Florina Stela (S...
Prezentare conferinta finala di Prof. Silvia Vulc- Prof.ssa  Florina Stela (S...Prezentare conferinta finala di Prof. Silvia Vulc- Prof.ssa  Florina Stela (S...
Prezentare conferinta finala di Prof. Silvia Vulc- Prof.ssa Florina Stela (S...
Rita Lo Iacono
 
Prezentare conferinta finala
Prezentare conferinta finalaPrezentare conferinta finala
Prezentare conferinta finala
Rita Lo Iacono
 
Ricette pesce acqua dolce
Ricette pesce acqua dolceRicette pesce acqua dolce
Ricette pesce acqua dolceRita Lo Iacono
 
Aspetti nutrizionali del pesce
Aspetti nutrizionali del pesceAspetti nutrizionali del pesce
Aspetti nutrizionali del pesceRita Lo Iacono
 
Conservazione pesce di acqua dolce (2)
Conservazione pesce di acqua dolce (2)Conservazione pesce di acqua dolce (2)
Conservazione pesce di acqua dolce (2)Rita Lo Iacono
 
Progetto
ProgettoProgetto
Progetto
Rita Lo Iacono
 
Pesce d'interesse commerciale
Pesce d'interesse commercialePesce d'interesse commerciale
Pesce d'interesse commerciale
Rita Lo Iacono
 
Pesca e territorio
Pesca e territorioPesca e territorio
Pesca e territorio
Rita Lo Iacono
 
Sintesi della presentazione Casagrande-Cesi nel meeting a Vienna
Sintesi della presentazione Casagrande-Cesi nel meeting a ViennaSintesi della presentazione Casagrande-Cesi nel meeting a Vienna
Sintesi della presentazione Casagrande-Cesi nel meeting a Vienna
Rita Lo Iacono
 

More from Rita Lo Iacono (15)

Presentazione Alberghiero 2016 (1)
Presentazione Alberghiero 2016 (1)Presentazione Alberghiero 2016 (1)
Presentazione Alberghiero 2016 (1)
 
Amministrazione, Finanza e Marketing Indirizzo sportivo
Amministrazione, Finanza e Marketing Indirizzo sportivo   Amministrazione, Finanza e Marketing Indirizzo sportivo
Amministrazione, Finanza e Marketing Indirizzo sportivo
 
La donna più bella del Rinascimento: Simonetta Vespucci.
La donna più bella del Rinascimento: Simonetta Vespucci.La donna più bella del Rinascimento: Simonetta Vespucci.
La donna più bella del Rinascimento: Simonetta Vespucci.
 
Prezentare conferinta finala di Prof. Silvia Vulc- Prof.ssa Florina Stela (S...
Prezentare conferinta finala di Prof. Silvia Vulc- Prof.ssa  Florina Stela (S...Prezentare conferinta finala di Prof. Silvia Vulc- Prof.ssa  Florina Stela (S...
Prezentare conferinta finala di Prof. Silvia Vulc- Prof.ssa Florina Stela (S...
 
Prezentare conferinta finala
Prezentare conferinta finalaPrezentare conferinta finala
Prezentare conferinta finala
 
Questionario
QuestionarioQuestionario
Questionario
 
Pesce e territorio
Pesce e territorioPesce e territorio
Pesce e territorio
 
Ricette pesce acqua dolce
Ricette pesce acqua dolceRicette pesce acqua dolce
Ricette pesce acqua dolce
 
Questionario
Questionario Questionario
Questionario
 
Aspetti nutrizionali del pesce
Aspetti nutrizionali del pesceAspetti nutrizionali del pesce
Aspetti nutrizionali del pesce
 
Conservazione pesce di acqua dolce (2)
Conservazione pesce di acqua dolce (2)Conservazione pesce di acqua dolce (2)
Conservazione pesce di acqua dolce (2)
 
Progetto
ProgettoProgetto
Progetto
 
Pesce d'interesse commerciale
Pesce d'interesse commercialePesce d'interesse commerciale
Pesce d'interesse commerciale
 
Pesca e territorio
Pesca e territorioPesca e territorio
Pesca e territorio
 
Sintesi della presentazione Casagrande-Cesi nel meeting a Vienna
Sintesi della presentazione Casagrande-Cesi nel meeting a ViennaSintesi della presentazione Casagrande-Cesi nel meeting a Vienna
Sintesi della presentazione Casagrande-Cesi nel meeting a Vienna
 

Servizi socio sanitari

  • 1. ISTITUTO CASAGRANDE CESI TERNI  INDIRIZZO SOCIO SANITARIO Prospettive/opportunità professionali Inserimento immediato nel mondo del lavoro come operatore specializzato. ossibilità di proseguire gli studi iscrivendosi al corso post qualifica, per perfezionare le competenze nel settore di indirizzo scelto Soluzioni professionali Inserimento immediato nel mondo del lavoro come operatore specializzato. ossibilità di proseguire gli studi iscrivendosi al corso post qualifica, per perfezionare le competenze nel settore di indirizzo scelto I
  • 2. Chi è l'operatore socio-sanitario? L'operatore socio-sanitario, sinteticamente OSS, è una figura codificata dall'Accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2001 ("accordo tra il Ministero della Sanità, il Ministero per la solidarietà sociale e le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano"). Tale operatore sostituisce progressivamente le precedenti figure che si occupavano di assistenza, sia nell’area sanitaria L'OSS non afferisce alle professioni sanitarie e, avendo caratteristiche specifiche di ausiliarietà all'ambito assistenziale infermieristico, nello svolgimento della sua attività, non ha potere decisionale e si attiene alle indicazioni e prescrizioni dell'infermiere che ne è il responsabile diretto.
  • 3. Qual è il suo compito? Il suo compito è quello di svolgere attività che aiutino le persone a soddisfare i propri bisogni fondamentali, finalizzate al recupero, al mantenimento e allo sviluppo del livello di benessere, promuovendone l'autonomia e l'autodeterminazione. La sua attività è orientata dalle indicazioni proprie del suo profilo professionale, ed in ambito assistenziale e sociale, opera, coopera e collabora con le altre figure ausiliarie e sanitarie.
  • 4. Attività Le sue attività sono quindi rivolte alla persona e al suo ambiente di vita. Deve soprattutto saper svolgere attività di aiuto attraverso interventi igienico-sanitari e di carattere sociale, quindi:
  • 5. • Lavora con il personale sanitario e sociale e contribuisce al progetto assistenziale rivolto alla persona; • Osserva e collabora alla rilevazione dei bisogni e delle condizioni che possono danneggiare ulteriormente la persona in difficoltà; • Aiuta la persona e la sua famiglia ascoltandoli, osservandoli e comunicando;
  • 6. • Assiste ed aiuta la persona nelle attività quotidiane di igiene personale e di governo della casa; • Realizza attività semplici in aiuto alle attività infermieristiche e tecnico-sanitarie; • Si occupa di favorire le relazioni tra le persone e nei gruppi, anche attraverso attività di animazione.
  • 7. Il lavoro professionale dell'Operatore Socio Sanitario all'interno dei servizi di aiuto alla persona richiede anche: La collaborazione alla verifica della qualità del servizio; La trasmissione della propria esperienza alla persona ed alla sua famiglia; Il proprio aggiornamento professionale.
  • 8. Le Competenze dell'OSS Organizzazione del lavoro Intervento sull'ambiente di vita dell'utente Aiuto alta persona e alle famiglie relazione
  • 9. Aree d'intervento: La relazione La famiglia I minori L'anziano I disabili Le dipendenze Malati cronici
  • 10. Il CORSO SERVIZI SOCIO-SANITARI L'indirizzo socio-sanitario prevede la trattazione sia dei servizi sociali che di quelli sanitari. Alla fine del percorso scolastico il diplomato del corso possiede competenze per lavorare in collaborazione con altre figure professionali ed intervenire in ambiti come la mediazione familiare, l'immigrazione, le fasce deboli della popolazione, con proposte di attività culturali inerenti al benessere psicofisico.
  • 11. Le conoscenze prevedono lo studio di varie tipologie di gruppi, metodi e strumenti di osservazione, tecniche di animazione ludiche e culturali, il valore del gioco nella vita dell'individuo,i servizi del territorio, semplici progetti d'intervento. La disciplina consente di sperimentare , in laboratorio e nella realtà, situazioni operative del mondo del lavoro. Alternanza scuola lavoro presso il territorio.
  • 12. SBOCCHI PROFESSIONALI Una formazione qualificata, aggiornata e adeguata al mercato del lavoro. In un’Italia che cambia e con un sistema socio- sanitario che deve rispondere alle esigenze di una società più fragile e meno tutelata. Il ruolo dell’Operatore Socio Sanitario è fondamentale, perché affianca con compiti articolati e precisi l’infermiere, il medico, l’assistente sociale e l’educatore, agendo da raccordo tra l’equipe e gli assistiti.
  • 13. Questi i principali settori di impiego: Strutture sanitarie pubbliche e private (ospedali, cliniche, day-hospital…) Strutture assistenziali, di accoglienza e ospitalità pubbliche e private (case di riposo, comunità di recupero, case famiglia, CEOD…) Istituzioni scolastiche, pubbliche e private Servizi di assistenza domiciliare alla persona (anziani, disabili, ecc.)
  • 14. L'ambito lavorativo riguarda sia strutture sanitarie (come ospedali, cliniche, ASL anche queste sono accessibili indirettamente tramite aziende parastatali, pubbliche o private che esse siano) che strutture sociali (centri diurni integrati, case di riposo, assistenza domiciliare, comunità di recupero, case famiglia, comunità alloggio) si trova quindi a lavorare in collaborazione con professionisti dell'area sociale (assistenti sociali, educatori) e dell'area sanitaria (medici, infermieri, fisioterapisti ecc.) a seconda dell'area di intervento.
  • 15. Sempre a seconda dell'area in cui si troverà ad operare, il suo sarà un intervento prettamente tecnico (in area sanitaria, ove potrà occuparsi con qualche limitato margine di autonomia, solo dell'assistenza di base al paziente, mentre può occuparsi di ulteriori attività solo dietro precisa attribuzione e indicazioni dell'infermiere, come stabilito dai rispettivi profili professionali nazionali), oppure un intervento relazionale con l'utente (area sociale).
  • 16. Sbocchi universitari affini: Laurea in scienze infermieristiche, Laurea in operatore sociale presso la facoltà di sociologia,scienze della formazione, scienze dell'educazione, Scienze e tecniche psicologiche, Corsi di laurea in Medicina, Fisioterapia.