SlideShare a Scribd company logo
Relatore
Avv. Edoardo Ferraro

Delegato Cassa Forense
CON IL PATROCINIO DI
EVENTO GRATUITO
Accreditato ai fini della formazione professionale continua
dal COA di Padova
in pillole
PILLOLE DI PREVIDENZA
E ASSISTENZA FORENSE
Ciclo di incontri
Quali sono i tempi della contribuzione? Che differenze ci
sono tra i contributi minimi e quelli in autoliquidazione?
Il contributo soggettivo e quello integrativo non sono la
stessa cosa.
Agevolazioni per giovani e per neoiscritti.
Contribuzione
in pillole
in pillole
Attuale regime contributivo
- Aliquote -
in pillole
Contributo soggettivo
Il contributo soggettivo sconta un’aliquota del 15% sul reddito
professionale netto fino al “tetto” reddituale di € 115.650,00 (per il 2023)
con previsione di contributo minimo.
Questo è il limite del c.d. reddito pensionabile, sul quale viene
conteggiato il montante contributivo del singolo avvocato: oltre detto
reddito, cambia l’aliquota ma anche la “destinazione” dei contributi.
in pillole
Contributo soggettivo
La seconda componente del contributo soggettivo è dato dall’aliquota
del 3% sul reddito professionale netto oltre il “tetto” reddituale.
Questo è il cosiddetto contributo di solidarietà, che non incide sul
calcolo della pensione.
Tali somme sono destinate alla collettività.
in pillole
Contributo integrativo
Tale contributo è calcolato con aliquota del 4% sull’intero volume di
affari IVA dichiarato (ripetibile nei confronti del cliente). Anche in
questo caso vi è un contributo minimo, sospeso per il periodo 2018/2022.
Per il 2023, Cassa Forense ha disposto nuovamente la sospensione, ed ha
impugnato al TAR il diniego dei ministeri vigilanti.
Si tratta di una sostanziale “partita di giro”, come l’IVA.
in pillole
Contributo modulare volontario
Tale contributo sconta un’aliquota dall’1% al 10% del reddito
professionale netto fino al «tetto» reddituale, su base facoltativa.
La volontà di contribuire deve essere espressa in sede di compilazione del
mod. 5, con l’indicazione della misura della percentuale scelta.
Questo contributo va a creare un fondo contributivo che si aggiunge alla
pensione: è una previdenza complementare.
in pillole
Contributo di maternità
Per tale contributo vi è un importo fisso annualmente stabilito per far
fronte alla spesa per l’indennità di maternità.
Il contributo di maternità, di determinazione del Consiglio di
Amministrazione e approvazione dei Ministeri vigilanti, viene riscosso in
unica soluzione unitamente alla quarta rata prevista per il pagamento
della contribuzione minima obbligatoria.
in pillole
Attuale regime contributivo
- Minimi e autoliquidazione -
in pillole
Contributi minimi e in autoliquidazione
una quota “minima” dovuta come anticipazione da tutti gli
avvocati, a prescindere da reddito e fatturato
il conguaglio su reddito e volume d’affari dell’anno, che potrà essere
conosciuto solo a seguito di invio del mod. 5 dell’anno successivo
Il sistema di contribuzione di Cassa Forense si basa su due modalità di
contribuzione:
in pillole
Contributi minimi soggettivi
Salve le agevolazioni o gli esoneri, tutti gli avvocati sono tenuti a versare
annualmente i contributi minimi soggettivi. Questi vengono determinati
ogni anno, dovendosi calcolare l’adeguamento all’inflazione (che
comporta anche l’adeguamento delle pensioni).
I contributi minimi soggettivi sono una “anticipazione” rispetto alla
somma eventualmente dovuta in sede di autoliquidazione.
in pillole
Contributi minimi integrativi
I contributi minimi integrativi hanno la funzione di “anticipare” quanto
sarà dovuto in sede di autoliquidazione rispetto al 4% ripetibile nei
confronti dei clienti.
Vengono determinati un unica rata, da corrispondere unitamente
all’ultima rata dei minimi soggettivi.
in pillole
Modalità di quantificazione e tempo di riscossione
La riscossione dei contributi minimi viene effettuata nel corso dello
stesso anno di competenza secondo modalità e termini stabiliti dal
Consiglio di Amministrazione.
La riscossione dei contributi in autoliquidazione viene, invece,
effettuata l’anno successivo, a seguito dell’invio del mod. 5.
I minimi sono una anticipazione dei contributi in autoliquidazione.
in pillole
Tempi di riscossione nella prassi
Nella prassi, di norma:
il contributo minimo è diviso in 4 rate con scadenze al 28/2, 30/4,
30/6 e 30/9 (quest’ultimo con maternità e integrativo)
l’autoliquidazione è divisa in 2 rate con scadenze al 31/7 e al 31/12
il modulare volontario si paga in unica soluzione entro il 31/12
versamenti particolari (rate, prima iscrizione, ecc.) vanno al 31/10
in pillole
Quantificazione per il 2023
Per il 2023, i contributi minimi sono determinati come segue:
Contributo soggettivo minimo: € 3.185,00
Contributo di maternità: € 82,69
Contributo integrativo minimo: € 805,00 (attualmente rinviato al
31.12.2023 in attesa che il TAR decida sul ricorso di Cassa Forense
contro i ministeri vigilanti per la sospensione)
in pillole
Attuale regime contributivo
- Agevolazioni per i giovani -
in pillole
Contributo soggettivo minimo
Il contributo soggettivo minimo è ridotto al 50% per i primi 6 anni in
caso di iscrizione alla Cassa prima dei 35 anni di età.
La quota suddetta è ridotta di un ulteriore 50% per i primi 8 anni di
iscrizione obbligatoria alla Cassa se reddito IRPEF inferiore a €
10.300,00 (con riconoscimento di 6 mesi di anzianità contributiva, e la
possibilità di versare il restante 50% per avere l’annualità completa).
in pillole
Contributo integrativo minimo
Il contributo integrativo minimo non è dovuto per i primi 5 anni di
iscrizione alla Cassa.
Per i successivi 4 anni di iscrizione Albo/Cassa tale contributo è ridotto
alla metà qualora l’iscrizione decorra da data anteriore al compimento
del 35° anno di età.
Sarà comunque sempre dovuto il contributo in sede di autoliquidazione.
in pillole
Attuale regime contributivo
- Agevolazioni per i pensionati -
in pillole
Esoneri e aliquote
7,50% del reddito professionale netto ai fini IRPEF, fino al “tetto”
pensionistico (€ 115.650,00 per il 2023) e il 3% del reddito eccedente
4% sul volume d'affari IVA dichiarato
Tutti i pensionati di vecchiaia sono esonerati dal pagamento dei minimi.
Sono poi dovuti i contributi in autoliquidazione con le aliquote del:
Resta dovuto il contributo di maternità.
in pillole
Le novità della riforma
- Cosa cambia? -
in pillole
Novità per tutti gli iscritti
Aumento dell’aliquota del contributo soggettivo dal 15% al 16% (per il
2024 e 2025) e al 17% (dal 2026)
Aumento del «tetto» contributivo a € 120.000,00 (per il 2024 e 2025)
e a € 130.000,00 (dal 2026)
Unificazione al 30/9 del termine per il pagamento della prima rata
inautoliquidazione e di quello per l’invio del mod. 5
in pillole
Novità per tutti gli iscritti
Riduzione del contributo minimo soggettivo ad € 2.200,00 (copertura
fino a reddito di € 13.750,00 con riferimento all’anno 2024)
Ripristino del contributo minimo integrativo nella misura di € 250,00
per garantire il finanziamento dell’Assistenza da parte di tutti
Aumento dell’aliquota per il contributo modulare volontario dal 10% al
15% al fine di migliorare gli importi della pensione
in pillole
Novità per i neoiscritti
Ridefinizione regime contributivo agevolato per iscritti infra
trentacinquenni nei primi otto anni di iscrizione (nessun contributo minimo
soggettivo per i primi 4 anni e minimo ridotto a metà per i successivi 4
anni), sempre con proporzionale riduzione dell’anzianità contributiva
maturata e salvo integrazione facoltativa dei versamenti (fino al
contributo minimo) entro il 12° anno di iscrizione.
in pillole
Novità per i pensionati
Aumento aliquota contributiva per i pensionati di vecchiaia che
proseguono nell’esercizio della professione, dal 7,5% al 10% (sempre fino
al «tetto»), con ripristino dei supplementi di pensione.
in pillole
Previdenza comparata
- Gestione separata INPS -
in pillole
Aliquote
Le aliquote della Gestione Separata INPS sono definite annualmente con
circolare della Direzione Generale delle Entrate.
Per il 2023, l’aliquota per i liberi professionisti è del 25% a fini
pensionistici, con le ulteriori aliquote dello 0,72% per contributo maternità
e lo 0,51% per contributo ISCRO, da applicarsi sul reddito IRPEF.
L’aliquota complessiva è del 26,23.
in pillole
Tetto massimo, reddito minimo e nessuna esenzione
Anche nella Gestione separata INPS esiste un “tetto” massimo reddituale,
oltre il quale non sono più dovuti contributi a fini pensionistici, mentre
restano dovuti gli altri: per il 2023 è di € 113.520,00.
Vi è inoltre un “minimale” contributivo pari ad € 17.504,00: sotto tale
soglia, non si computa l’annualità previdenziale, ma si contano i mesi.
Non esiste più la soglia di esenzione dai contributi.
in pillole
Differenze di sistema
assistenza non pervenuta (salvo quella dello Stato)
pensione minima di € 7.430,80 (oggi quella di Cassa è € 12.000,00)
calcolo della pensione totalmente contributivo
Le maggiori differenze di sistema sono poi connesse alle prestazioni (al
netto dell’evidente maggior onere contributivo, che ha un minimo
“sostanziale” di € 4.591,30):
in pillole
La presente presentazione è aggiornata al momento della sua pubblicazione.
Ciò nonostante, la natura stessa degli argomenti trattati esclude la possibilità di controllare tutte le
fonti esistenti e gli autori non possono fornire alcuna garanzia in merito all'affidabilità ed all'esattezza
delle notizie riportate e declinano pertanto ogni responsabilità per qualsiasi danno, diretto, indiretto,
incidentale e consequenziale legato all'uso, proprio o improprio delle informazioni contenute in questo
vademecum.
Ogni informazione specifica rispetto alla propria posizione previdenziale va richiesta agli uffici di
Cassa Forense.
Disclaimer
in pillole
Grazie per l’attenzione
Vi aspettiamo al prossimo evento

More Related Content

Similar to Pillole di Cassa Forense - La Contribuzione

RIFORMA INPGI 2020
RIFORMA INPGI 2020RIFORMA INPGI 2020
RIFORMA INPGI 2020
Vittorio Pasteris
 
Decreto Lavoro: Focus su Assunzioni Agevolate
Decreto Lavoro: Focus su Assunzioni AgevolateDecreto Lavoro: Focus su Assunzioni Agevolate
Decreto Lavoro: Focus su Assunzioni Agevolate
&PLUS s.r.l. s.t.p.
 
Il Protocollo Sul Welfare 2007
Il Protocollo Sul Welfare 2007Il Protocollo Sul Welfare 2007
Il Protocollo Sul Welfare 2007
Andrea Capocci
 
Novità 2015
Novità 2015Novità 2015
Novità 2015
st3fy_182
 
Trattativa fondi pensione
Trattativa fondi pensione Trattativa fondi pensione
Trattativa fondi pensione
nicolamansi
 
Freelance Day 2020 - Pensione: prepara il tesoretto - Mico Imperiali
Freelance Day 2020 - Pensione: prepara il tesoretto - Mico ImperialiFreelance Day 2020 - Pensione: prepara il tesoretto - Mico Imperiali
Freelance Day 2020 - Pensione: prepara il tesoretto - Mico Imperiali
Toolbox Coworking
 
Manovra finanziaria 2011 note udc
Manovra finanziaria 2011   note udcManovra finanziaria 2011   note udc
Manovra finanziaria 2011 note udc
udc-italia
 
Proposta ACTA sul lavoro professionale
Proposta ACTA sul lavoro professionaleProposta ACTA sul lavoro professionale
Proposta ACTA sul lavoro professionale
anna_soru
 
Fondi pensione negoziali: un’opportunità da cogliere
Fondi pensione negoziali: un’opportunità da cogliereFondi pensione negoziali: un’opportunità da cogliere
Fondi pensione negoziali: un’opportunità da cogliere
Associazione Previnforma
 
Proposta ACTA - Lavoro Professionale 2012
Proposta ACTA - Lavoro Professionale 2012Proposta ACTA - Lavoro Professionale 2012
Proposta ACTA - Lavoro Professionale 2012
ACTA l'associazione dei freelance
 
MEFOP: il Fondo Pensione si conferma la forma di risparmio più conveniente
MEFOP: il Fondo Pensione si conferma la forma di risparmio più convenienteMEFOP: il Fondo Pensione si conferma la forma di risparmio più conveniente
MEFOP: il Fondo Pensione si conferma la forma di risparmio più conveniente
Nicola Mansi
 
Slideshow_Studio BNC_patrimonializzazione PMI
Slideshow_Studio BNC_patrimonializzazione PMISlideshow_Studio BNC_patrimonializzazione PMI
Slideshow_Studio BNC_patrimonializzazione PMI
Studio BNC
 
Nota fisac livello inserimento bonus renzi
Nota fisac livello inserimento bonus renziNota fisac livello inserimento bonus renzi
Nota fisac livello inserimento bonus renzi
FisacUnicredit
 
Vap 25esimo
Vap 25esimoVap 25esimo
Vap 25esimo
FisacUnicredit
 
Inps legge 335-95
Inps legge 335-95Inps legge 335-95
Inps legge 335-95
_NoOne_
 
Il ReI e le misure di inclusione attiva
Il ReI e le misure di inclusione attivaIl ReI e le misure di inclusione attiva
Il ReI e le misure di inclusione attiva
Claudio Goatelli
 
L'importanza della previdenza complementare [infografica]
L'importanza della previdenza complementare [infografica]L'importanza della previdenza complementare [infografica]
L'importanza della previdenza complementare [infografica]
Banca Mediolanum
 
Approvata la legge di stabilità per il 2015
Approvata la legge di stabilità per il 2015Approvata la legge di stabilità per il 2015
Approvata la legge di stabilità per il 2015
Paolo Soro
 

Similar to Pillole di Cassa Forense - La Contribuzione (20)

RIFORMA INPGI 2020
RIFORMA INPGI 2020RIFORMA INPGI 2020
RIFORMA INPGI 2020
 
Decreto Lavoro: Focus su Assunzioni Agevolate
Decreto Lavoro: Focus su Assunzioni AgevolateDecreto Lavoro: Focus su Assunzioni Agevolate
Decreto Lavoro: Focus su Assunzioni Agevolate
 
Il Protocollo Sul Welfare 2007
Il Protocollo Sul Welfare 2007Il Protocollo Sul Welfare 2007
Il Protocollo Sul Welfare 2007
 
Novità 2015
Novità 2015Novità 2015
Novità 2015
 
Trattativa fondi pensione
Trattativa fondi pensione Trattativa fondi pensione
Trattativa fondi pensione
 
Freelance Day 2020 - Pensione: prepara il tesoretto - Mico Imperiali
Freelance Day 2020 - Pensione: prepara il tesoretto - Mico ImperialiFreelance Day 2020 - Pensione: prepara il tesoretto - Mico Imperiali
Freelance Day 2020 - Pensione: prepara il tesoretto - Mico Imperiali
 
Manovra finanziaria 2011 note udc
Manovra finanziaria 2011   note udcManovra finanziaria 2011   note udc
Manovra finanziaria 2011 note udc
 
Proposta ACTA sul lavoro professionale
Proposta ACTA sul lavoro professionaleProposta ACTA sul lavoro professionale
Proposta ACTA sul lavoro professionale
 
Fondi pensione negoziali: un’opportunità da cogliere
Fondi pensione negoziali: un’opportunità da cogliereFondi pensione negoziali: un’opportunità da cogliere
Fondi pensione negoziali: un’opportunità da cogliere
 
Previdenza
PrevidenzaPrevidenza
Previdenza
 
Previdenza
PrevidenzaPrevidenza
Previdenza
 
Proposta ACTA - Lavoro Professionale 2012
Proposta ACTA - Lavoro Professionale 2012Proposta ACTA - Lavoro Professionale 2012
Proposta ACTA - Lavoro Professionale 2012
 
MEFOP: il Fondo Pensione si conferma la forma di risparmio più conveniente
MEFOP: il Fondo Pensione si conferma la forma di risparmio più convenienteMEFOP: il Fondo Pensione si conferma la forma di risparmio più conveniente
MEFOP: il Fondo Pensione si conferma la forma di risparmio più conveniente
 
Slideshow_Studio BNC_patrimonializzazione PMI
Slideshow_Studio BNC_patrimonializzazione PMISlideshow_Studio BNC_patrimonializzazione PMI
Slideshow_Studio BNC_patrimonializzazione PMI
 
Nota fisac livello inserimento bonus renzi
Nota fisac livello inserimento bonus renziNota fisac livello inserimento bonus renzi
Nota fisac livello inserimento bonus renzi
 
Vap 25esimo
Vap 25esimoVap 25esimo
Vap 25esimo
 
Inps legge 335-95
Inps legge 335-95Inps legge 335-95
Inps legge 335-95
 
Il ReI e le misure di inclusione attiva
Il ReI e le misure di inclusione attivaIl ReI e le misure di inclusione attiva
Il ReI e le misure di inclusione attiva
 
L'importanza della previdenza complementare [infografica]
L'importanza della previdenza complementare [infografica]L'importanza della previdenza complementare [infografica]
L'importanza della previdenza complementare [infografica]
 
Approvata la legge di stabilità per il 2015
Approvata la legge di stabilità per il 2015Approvata la legge di stabilità per il 2015
Approvata la legge di stabilità per il 2015
 

More from Edoardo Ferraro

Pillole di Cassa Forense - Modi di pagamento
Pillole di Cassa Forense - Modi di pagamentoPillole di Cassa Forense - Modi di pagamento
Pillole di Cassa Forense - Modi di pagamento
Edoardo Ferraro
 
Pillole di Cassa Forense - Polizza Sanitaria
Pillole di Cassa Forense - Polizza SanitariaPillole di Cassa Forense - Polizza Sanitaria
Pillole di Cassa Forense - Polizza Sanitaria
Edoardo Ferraro
 
Pillole di Cassa Forense - Assistenza
Pillole di Cassa Forense - AssistenzaPillole di Cassa Forense - Assistenza
Pillole di Cassa Forense - Assistenza
Edoardo Ferraro
 
I numeri della Cassa - Evoluzione dello strumento previdenziale
I numeri della Cassa - Evoluzione dello strumento previdenzialeI numeri della Cassa - Evoluzione dello strumento previdenziale
I numeri della Cassa - Evoluzione dello strumento previdenziale
Edoardo Ferraro
 
Tecniche di ricerca anche telematica delle fonti e del precedente giurisprude...
Tecniche di ricerca anche telematica delle fonti e del precedente giurisprude...Tecniche di ricerca anche telematica delle fonti e del precedente giurisprude...
Tecniche di ricerca anche telematica delle fonti e del precedente giurisprude...
Edoardo Ferraro
 
Il nuovo regolamento sulla redazione degli atti
Il nuovo regolamento sulla redazione degli attiIl nuovo regolamento sulla redazione degli atti
Il nuovo regolamento sulla redazione degli atti
Edoardo Ferraro
 
Conoscere Cassa Forense
Conoscere Cassa ForenseConoscere Cassa Forense
Conoscere Cassa Forense
Edoardo Ferraro
 
La riforma della previdenza forense tra necessità e opportunità - I numeri de...
La riforma della previdenza forense tra necessità e opportunità - I numeri de...La riforma della previdenza forense tra necessità e opportunità - I numeri de...
La riforma della previdenza forense tra necessità e opportunità - I numeri de...
Edoardo Ferraro
 
Avvocatura Anno 2023 - Il Rapporto Censis e l'Equo Compenso
Avvocatura Anno 2023 - Il Rapporto Censis e l'Equo CompensoAvvocatura Anno 2023 - Il Rapporto Censis e l'Equo Compenso
Avvocatura Anno 2023 - Il Rapporto Censis e l'Equo Compenso
Edoardo Ferraro
 
Avvocato Starter Pack - Cassa e Previdenza forense
Avvocato Starter Pack - Cassa e Previdenza forenseAvvocato Starter Pack - Cassa e Previdenza forense
Avvocato Starter Pack - Cassa e Previdenza forense
Edoardo Ferraro
 
La disabilità nell'esercizio della professione forense - Gli strumenti welfar...
La disabilità nell'esercizio della professione forense - Gli strumenti welfar...La disabilità nell'esercizio della professione forense - Gli strumenti welfar...
La disabilità nell'esercizio della professione forense - Gli strumenti welfar...
Edoardo Ferraro
 
Conoscere Cassa Forense - Corso breve per neo-iscritti
Conoscere Cassa Forense - Corso breve per neo-iscrittiConoscere Cassa Forense - Corso breve per neo-iscritti
Conoscere Cassa Forense - Corso breve per neo-iscritti
Edoardo Ferraro
 
GDPR per psicologi, l'importanza della gestione dei dati
GDPR per psicologi, l'importanza della gestione dei datiGDPR per psicologi, l'importanza della gestione dei dati
GDPR per psicologi, l'importanza della gestione dei dati
Edoardo Ferraro
 
Le Istituzioni Forense - Riforma previdenziale
Le Istituzioni Forense - Riforma previdenzialeLe Istituzioni Forense - Riforma previdenziale
Le Istituzioni Forense - Riforma previdenziale
Edoardo Ferraro
 
Corso Breve per Praticanti AIGA - Previdenza Forense
Corso Breve per Praticanti AIGA - Previdenza ForenseCorso Breve per Praticanti AIGA - Previdenza Forense
Corso Breve per Praticanti AIGA - Previdenza Forense
Edoardo Ferraro
 
Pubblicità e studi legali
Pubblicità e studi legaliPubblicità e studi legali
Pubblicità e studi legali
Edoardo Ferraro
 
Il Congresso Forense e gli Organismi rappresentativi
Il Congresso Forense e gli Organismi rappresentativiIl Congresso Forense e gli Organismi rappresentativi
Il Congresso Forense e gli Organismi rappresentativi
Edoardo Ferraro
 
Vademecum Cassa Forense - Giovani avvocati e maternità
Vademecum Cassa Forense - Giovani avvocati e maternitàVademecum Cassa Forense - Giovani avvocati e maternità
Vademecum Cassa Forense - Giovani avvocati e maternità
Edoardo Ferraro
 
I numeri della Cassa
I numeri della CassaI numeri della Cassa
I numeri della Cassa
Edoardo Ferraro
 
Previdenza e Assistenza Forense - Facciamo il punto
Previdenza e Assistenza Forense - Facciamo il puntoPrevidenza e Assistenza Forense - Facciamo il punto
Previdenza e Assistenza Forense - Facciamo il punto
Edoardo Ferraro
 

More from Edoardo Ferraro (20)

Pillole di Cassa Forense - Modi di pagamento
Pillole di Cassa Forense - Modi di pagamentoPillole di Cassa Forense - Modi di pagamento
Pillole di Cassa Forense - Modi di pagamento
 
Pillole di Cassa Forense - Polizza Sanitaria
Pillole di Cassa Forense - Polizza SanitariaPillole di Cassa Forense - Polizza Sanitaria
Pillole di Cassa Forense - Polizza Sanitaria
 
Pillole di Cassa Forense - Assistenza
Pillole di Cassa Forense - AssistenzaPillole di Cassa Forense - Assistenza
Pillole di Cassa Forense - Assistenza
 
I numeri della Cassa - Evoluzione dello strumento previdenziale
I numeri della Cassa - Evoluzione dello strumento previdenzialeI numeri della Cassa - Evoluzione dello strumento previdenziale
I numeri della Cassa - Evoluzione dello strumento previdenziale
 
Tecniche di ricerca anche telematica delle fonti e del precedente giurisprude...
Tecniche di ricerca anche telematica delle fonti e del precedente giurisprude...Tecniche di ricerca anche telematica delle fonti e del precedente giurisprude...
Tecniche di ricerca anche telematica delle fonti e del precedente giurisprude...
 
Il nuovo regolamento sulla redazione degli atti
Il nuovo regolamento sulla redazione degli attiIl nuovo regolamento sulla redazione degli atti
Il nuovo regolamento sulla redazione degli atti
 
Conoscere Cassa Forense
Conoscere Cassa ForenseConoscere Cassa Forense
Conoscere Cassa Forense
 
La riforma della previdenza forense tra necessità e opportunità - I numeri de...
La riforma della previdenza forense tra necessità e opportunità - I numeri de...La riforma della previdenza forense tra necessità e opportunità - I numeri de...
La riforma della previdenza forense tra necessità e opportunità - I numeri de...
 
Avvocatura Anno 2023 - Il Rapporto Censis e l'Equo Compenso
Avvocatura Anno 2023 - Il Rapporto Censis e l'Equo CompensoAvvocatura Anno 2023 - Il Rapporto Censis e l'Equo Compenso
Avvocatura Anno 2023 - Il Rapporto Censis e l'Equo Compenso
 
Avvocato Starter Pack - Cassa e Previdenza forense
Avvocato Starter Pack - Cassa e Previdenza forenseAvvocato Starter Pack - Cassa e Previdenza forense
Avvocato Starter Pack - Cassa e Previdenza forense
 
La disabilità nell'esercizio della professione forense - Gli strumenti welfar...
La disabilità nell'esercizio della professione forense - Gli strumenti welfar...La disabilità nell'esercizio della professione forense - Gli strumenti welfar...
La disabilità nell'esercizio della professione forense - Gli strumenti welfar...
 
Conoscere Cassa Forense - Corso breve per neo-iscritti
Conoscere Cassa Forense - Corso breve per neo-iscrittiConoscere Cassa Forense - Corso breve per neo-iscritti
Conoscere Cassa Forense - Corso breve per neo-iscritti
 
GDPR per psicologi, l'importanza della gestione dei dati
GDPR per psicologi, l'importanza della gestione dei datiGDPR per psicologi, l'importanza della gestione dei dati
GDPR per psicologi, l'importanza della gestione dei dati
 
Le Istituzioni Forense - Riforma previdenziale
Le Istituzioni Forense - Riforma previdenzialeLe Istituzioni Forense - Riforma previdenziale
Le Istituzioni Forense - Riforma previdenziale
 
Corso Breve per Praticanti AIGA - Previdenza Forense
Corso Breve per Praticanti AIGA - Previdenza ForenseCorso Breve per Praticanti AIGA - Previdenza Forense
Corso Breve per Praticanti AIGA - Previdenza Forense
 
Pubblicità e studi legali
Pubblicità e studi legaliPubblicità e studi legali
Pubblicità e studi legali
 
Il Congresso Forense e gli Organismi rappresentativi
Il Congresso Forense e gli Organismi rappresentativiIl Congresso Forense e gli Organismi rappresentativi
Il Congresso Forense e gli Organismi rappresentativi
 
Vademecum Cassa Forense - Giovani avvocati e maternità
Vademecum Cassa Forense - Giovani avvocati e maternitàVademecum Cassa Forense - Giovani avvocati e maternità
Vademecum Cassa Forense - Giovani avvocati e maternità
 
I numeri della Cassa
I numeri della CassaI numeri della Cassa
I numeri della Cassa
 
Previdenza e Assistenza Forense - Facciamo il punto
Previdenza e Assistenza Forense - Facciamo il puntoPrevidenza e Assistenza Forense - Facciamo il punto
Previdenza e Assistenza Forense - Facciamo il punto
 

Pillole di Cassa Forense - La Contribuzione

  • 1. Relatore Avv. Edoardo Ferraro  Delegato Cassa Forense CON IL PATROCINIO DI EVENTO GRATUITO Accreditato ai fini della formazione professionale continua dal COA di Padova in pillole PILLOLE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA FORENSE Ciclo di incontri
  • 2. Quali sono i tempi della contribuzione? Che differenze ci sono tra i contributi minimi e quelli in autoliquidazione? Il contributo soggettivo e quello integrativo non sono la stessa cosa. Agevolazioni per giovani e per neoiscritti. Contribuzione in pillole
  • 3. in pillole Attuale regime contributivo - Aliquote -
  • 4. in pillole Contributo soggettivo Il contributo soggettivo sconta un’aliquota del 15% sul reddito professionale netto fino al “tetto” reddituale di € 115.650,00 (per il 2023) con previsione di contributo minimo. Questo è il limite del c.d. reddito pensionabile, sul quale viene conteggiato il montante contributivo del singolo avvocato: oltre detto reddito, cambia l’aliquota ma anche la “destinazione” dei contributi.
  • 5. in pillole Contributo soggettivo La seconda componente del contributo soggettivo è dato dall’aliquota del 3% sul reddito professionale netto oltre il “tetto” reddituale. Questo è il cosiddetto contributo di solidarietà, che non incide sul calcolo della pensione. Tali somme sono destinate alla collettività.
  • 6. in pillole Contributo integrativo Tale contributo è calcolato con aliquota del 4% sull’intero volume di affari IVA dichiarato (ripetibile nei confronti del cliente). Anche in questo caso vi è un contributo minimo, sospeso per il periodo 2018/2022. Per il 2023, Cassa Forense ha disposto nuovamente la sospensione, ed ha impugnato al TAR il diniego dei ministeri vigilanti. Si tratta di una sostanziale “partita di giro”, come l’IVA.
  • 7. in pillole Contributo modulare volontario Tale contributo sconta un’aliquota dall’1% al 10% del reddito professionale netto fino al «tetto» reddituale, su base facoltativa. La volontà di contribuire deve essere espressa in sede di compilazione del mod. 5, con l’indicazione della misura della percentuale scelta. Questo contributo va a creare un fondo contributivo che si aggiunge alla pensione: è una previdenza complementare.
  • 8. in pillole Contributo di maternità Per tale contributo vi è un importo fisso annualmente stabilito per far fronte alla spesa per l’indennità di maternità. Il contributo di maternità, di determinazione del Consiglio di Amministrazione e approvazione dei Ministeri vigilanti, viene riscosso in unica soluzione unitamente alla quarta rata prevista per il pagamento della contribuzione minima obbligatoria.
  • 9. in pillole Attuale regime contributivo - Minimi e autoliquidazione -
  • 10. in pillole Contributi minimi e in autoliquidazione una quota “minima” dovuta come anticipazione da tutti gli avvocati, a prescindere da reddito e fatturato il conguaglio su reddito e volume d’affari dell’anno, che potrà essere conosciuto solo a seguito di invio del mod. 5 dell’anno successivo Il sistema di contribuzione di Cassa Forense si basa su due modalità di contribuzione:
  • 11. in pillole Contributi minimi soggettivi Salve le agevolazioni o gli esoneri, tutti gli avvocati sono tenuti a versare annualmente i contributi minimi soggettivi. Questi vengono determinati ogni anno, dovendosi calcolare l’adeguamento all’inflazione (che comporta anche l’adeguamento delle pensioni). I contributi minimi soggettivi sono una “anticipazione” rispetto alla somma eventualmente dovuta in sede di autoliquidazione.
  • 12. in pillole Contributi minimi integrativi I contributi minimi integrativi hanno la funzione di “anticipare” quanto sarà dovuto in sede di autoliquidazione rispetto al 4% ripetibile nei confronti dei clienti. Vengono determinati un unica rata, da corrispondere unitamente all’ultima rata dei minimi soggettivi.
  • 13. in pillole Modalità di quantificazione e tempo di riscossione La riscossione dei contributi minimi viene effettuata nel corso dello stesso anno di competenza secondo modalità e termini stabiliti dal Consiglio di Amministrazione. La riscossione dei contributi in autoliquidazione viene, invece, effettuata l’anno successivo, a seguito dell’invio del mod. 5. I minimi sono una anticipazione dei contributi in autoliquidazione.
  • 14. in pillole Tempi di riscossione nella prassi Nella prassi, di norma: il contributo minimo è diviso in 4 rate con scadenze al 28/2, 30/4, 30/6 e 30/9 (quest’ultimo con maternità e integrativo) l’autoliquidazione è divisa in 2 rate con scadenze al 31/7 e al 31/12 il modulare volontario si paga in unica soluzione entro il 31/12 versamenti particolari (rate, prima iscrizione, ecc.) vanno al 31/10
  • 15. in pillole Quantificazione per il 2023 Per il 2023, i contributi minimi sono determinati come segue: Contributo soggettivo minimo: € 3.185,00 Contributo di maternità: € 82,69 Contributo integrativo minimo: € 805,00 (attualmente rinviato al 31.12.2023 in attesa che il TAR decida sul ricorso di Cassa Forense contro i ministeri vigilanti per la sospensione)
  • 16. in pillole Attuale regime contributivo - Agevolazioni per i giovani -
  • 17. in pillole Contributo soggettivo minimo Il contributo soggettivo minimo è ridotto al 50% per i primi 6 anni in caso di iscrizione alla Cassa prima dei 35 anni di età. La quota suddetta è ridotta di un ulteriore 50% per i primi 8 anni di iscrizione obbligatoria alla Cassa se reddito IRPEF inferiore a € 10.300,00 (con riconoscimento di 6 mesi di anzianità contributiva, e la possibilità di versare il restante 50% per avere l’annualità completa).
  • 18. in pillole Contributo integrativo minimo Il contributo integrativo minimo non è dovuto per i primi 5 anni di iscrizione alla Cassa. Per i successivi 4 anni di iscrizione Albo/Cassa tale contributo è ridotto alla metà qualora l’iscrizione decorra da data anteriore al compimento del 35° anno di età. Sarà comunque sempre dovuto il contributo in sede di autoliquidazione.
  • 19. in pillole Attuale regime contributivo - Agevolazioni per i pensionati -
  • 20. in pillole Esoneri e aliquote 7,50% del reddito professionale netto ai fini IRPEF, fino al “tetto” pensionistico (€ 115.650,00 per il 2023) e il 3% del reddito eccedente 4% sul volume d'affari IVA dichiarato Tutti i pensionati di vecchiaia sono esonerati dal pagamento dei minimi. Sono poi dovuti i contributi in autoliquidazione con le aliquote del: Resta dovuto il contributo di maternità.
  • 21. in pillole Le novità della riforma - Cosa cambia? -
  • 22. in pillole Novità per tutti gli iscritti Aumento dell’aliquota del contributo soggettivo dal 15% al 16% (per il 2024 e 2025) e al 17% (dal 2026) Aumento del «tetto» contributivo a € 120.000,00 (per il 2024 e 2025) e a € 130.000,00 (dal 2026) Unificazione al 30/9 del termine per il pagamento della prima rata inautoliquidazione e di quello per l’invio del mod. 5
  • 23. in pillole Novità per tutti gli iscritti Riduzione del contributo minimo soggettivo ad € 2.200,00 (copertura fino a reddito di € 13.750,00 con riferimento all’anno 2024) Ripristino del contributo minimo integrativo nella misura di € 250,00 per garantire il finanziamento dell’Assistenza da parte di tutti Aumento dell’aliquota per il contributo modulare volontario dal 10% al 15% al fine di migliorare gli importi della pensione
  • 24. in pillole Novità per i neoiscritti Ridefinizione regime contributivo agevolato per iscritti infra trentacinquenni nei primi otto anni di iscrizione (nessun contributo minimo soggettivo per i primi 4 anni e minimo ridotto a metà per i successivi 4 anni), sempre con proporzionale riduzione dell’anzianità contributiva maturata e salvo integrazione facoltativa dei versamenti (fino al contributo minimo) entro il 12° anno di iscrizione.
  • 25. in pillole Novità per i pensionati Aumento aliquota contributiva per i pensionati di vecchiaia che proseguono nell’esercizio della professione, dal 7,5% al 10% (sempre fino al «tetto»), con ripristino dei supplementi di pensione.
  • 26. in pillole Previdenza comparata - Gestione separata INPS -
  • 27. in pillole Aliquote Le aliquote della Gestione Separata INPS sono definite annualmente con circolare della Direzione Generale delle Entrate. Per il 2023, l’aliquota per i liberi professionisti è del 25% a fini pensionistici, con le ulteriori aliquote dello 0,72% per contributo maternità e lo 0,51% per contributo ISCRO, da applicarsi sul reddito IRPEF. L’aliquota complessiva è del 26,23.
  • 28. in pillole Tetto massimo, reddito minimo e nessuna esenzione Anche nella Gestione separata INPS esiste un “tetto” massimo reddituale, oltre il quale non sono più dovuti contributi a fini pensionistici, mentre restano dovuti gli altri: per il 2023 è di € 113.520,00. Vi è inoltre un “minimale” contributivo pari ad € 17.504,00: sotto tale soglia, non si computa l’annualità previdenziale, ma si contano i mesi. Non esiste più la soglia di esenzione dai contributi.
  • 29. in pillole Differenze di sistema assistenza non pervenuta (salvo quella dello Stato) pensione minima di € 7.430,80 (oggi quella di Cassa è € 12.000,00) calcolo della pensione totalmente contributivo Le maggiori differenze di sistema sono poi connesse alle prestazioni (al netto dell’evidente maggior onere contributivo, che ha un minimo “sostanziale” di € 4.591,30):
  • 30. in pillole La presente presentazione è aggiornata al momento della sua pubblicazione. Ciò nonostante, la natura stessa degli argomenti trattati esclude la possibilità di controllare tutte le fonti esistenti e gli autori non possono fornire alcuna garanzia in merito all'affidabilità ed all'esattezza delle notizie riportate e declinano pertanto ogni responsabilità per qualsiasi danno, diretto, indiretto, incidentale e consequenziale legato all'uso, proprio o improprio delle informazioni contenute in questo vademecum. Ogni informazione specifica rispetto alla propria posizione previdenziale va richiesta agli uffici di Cassa Forense. Disclaimer
  • 31. in pillole Grazie per l’attenzione Vi aspettiamo al prossimo evento