SlideShare a Scribd company logo
RAPPORTI TECNICI
UNI/TR 11653:2020
UNI/TR 11796:2020
CAPITOLATI TECNICI TIPO
PER LA FORNITURA DI SEDUTE
I Rapporti Tecnici
costituiscono
una guida per la
stesura di
capitolati tecnici
per la fornitura di
sedute da lavoro e
per visitatore per
ufficio, e di sedute
accessoriabili per
uso collettivo
CRITERI
AMBIENTALI
MINIMI
CRITERI AMBIENTALI
MINIMI
GPP ACQUISTI VERDI
I Capitolati Tecnici sono
espressamente citati nei CAM,
per fornire alle stazioni
appaltanti uno strumento agile
per identificare le norme
applicabili al settore mobili
UNI/TR 11653:2020
SCOPO
Il Rapporto Tecnico costituisce
una guida per la stesura di
capitolati tecnici per la
fornitura di sedute per ufficio
SEDUTE DA LAVORO PER UFFICIO
REQUISITI DEI MATERIALI COMPONENTI
• Componenti metallici
• Rivestimenti in tessuto
• Rivestimenti in cuoio
• Rivestimenti in tessuto spalmato
OBIETTIVO: Verifica dei requisiti di resistenza e solidità dei
rivestimenti, nell’ottica di una maggiore durabilità
SEDUTE DA LAVORO PER UFFICIO
Requisiti dimensionali
• Per le sedute da lavoro viene richiesto che le dimensioni siano
conformi a quanto prescritto dalla norma UNI EN 1335-1.
• La norma ha una grande importanza perché consente alle
aziende di progettare sedie da lavoro ergonomiche, che
soddisfano una vastissima fascia della popolazione europea. Ciò
è possibile perché nella redazione della norma si è tenuto conto
di aggiornatissimi dati antropometrici europei, come elencati nel
prospetto A.1 dell’Appendice. Nel prospetto A.2 della norma è
inoltre riportata una interessantissima sezione denominata
«Razionale per le dimensioni delle sedie», che spiega perché è
importante il rispetto delle dimensioni.
D.lgs. 9 Aprile 2008, n. 81
T.U. Salute e sicurezza sul lavoro
La legge, nell’allegato XXXIV dà una descrizione sommaria dei requisiti:
• Libertà nei movimenti e una posizione comoda
• Altezza regolabile in maniera indipendente dallo schienale
• Dimensioni della seduta adeguate alle caratteristiche antropometriche
dell’utilizzatore.
• Schienale con adeguato supporto alla regione dorso-lombare
dell’utente.
• Sedile con meccanismo girevole.
La UNI/TR 11653 e il Decreto Legge 81
La UNI/TR 11653 precisa chiaramente quali tipologie di sedute sono conformi al Decreto Legge 81:
• «La conformità alle prescrizioni del D.Lgs. 81 per le sedute da videoterminale è assicurata dai prodotti
che soddisfino i requisiti stabiliti dalle Norme UNI EN 1335-1, per le sedute di tipo A o di tipo B con
supporto lombare regolabile».
• Vorrei evidenziare come quest’indicazione sia di grande aiuto sia per l’acquirente che per l’offerente,
perché non lascia spazio ad interpretazioni o dubbi.
• Inoltre non è stato inserito il tipo AX, in quanto questa tipologia di seduta è stata pensata per
soddisfare le differenti misure antropometriche di alcuni paesi nordici, ma non apporta nessun
vantaggio rispetto alle sedute di Tipo A.
• Anzi, poichè la norma consente l’opzione di utilizzare alternativamente due pistoni a gas, uno per
coprire il range inferiore ed uno per coprire il range superiore in altezza, rende utilizzabile questo tipo
di sedia solo in luoghi di lavoro in cui i lavoratori hanno le proprie sedie dedicate, ma in altri luoghi di
lavoro, dove le postazioni di lavoro sono utilizzate da diverse persone in qualsiasi momento, tale tipo di
seduta non è utilizzabile.
SEDUTE DA LAVORO PER UFFICIO
REQUISITI OBBLIGATORI
• Requisiti di sicurezza
• Requisiti di sicurezza e durabilità
• Requisiti di resistenza al rotolamento
Poi vi sono dei «Requisiti funzionali aggiuntivi», che possono
essere utilizzati dalle Stazioni appaltanti per definire requisiti
PREMIANTI ai fini dell’attribuzione dei punteggi tecnici
SEDUTE PER VISITATORI E RIUNIONI
DESCRIZIONE E TIPOLOGIA
Fissa, con o senza braccioli Con struttura a slitta
Con struttura a cantilever
Con base a 4 gambe Con piedi fissi
Con piedi autoregolabili
Con due ruote (anteriori o posteriori)
Con quattro ruote
A pozzetto Con piedi fissi
Con piedi autoregolabili
Con due ruote (anteriori o posteriori)
Con quattro ruote
Girevole, con o senza braccioli Con ritorno automatico Elevabile o non in altezza e su pattini fissi
Girevole a 360° Elevabile o non in altezza
Su ruote o su pattini fissi
SEDUTE PER VISITATORI E RIUNIONI
REQUISITI OBBLIGATORI
• Requisiti dimensionali
• Requisiti di sicurezza
• Sicurezza della costruzione, resistenza e durabilità di sedute per
visitatori e riunione
Anche per le sedute Visitatori e Riunioni sono previsti «Requisiti
ulteriori di resistenza e durabilità», che possono essere utilizzati
dalle Stazioni appaltanti per definire requisiti PREMIANTI ai fini
dell’attribuzione dei punteggi tecnici
CAMPIONAMENTO PER LE PROVE
La norma dà indicazioni estremamente utili per il campionamento
ai fini delle prove:
«Si raccomanda che, in fase di gara, a dimostrazione della
conformità dei prodotti offerti ai requisiti definiti nel capitolato,
siano considerati sufficienti i rapporti delle prove effettuate sui
campioni che, nell’ambito di una famiglia di prodotti definita,
risultino più sfavoriti ai fini del risultato delle prova».
APPENDICI
Nell’ Appendice A si fa riferimento ai valori di formaldeide, sia in
relazione al D.M. 10.10.2008, sia in relazione ai CAM, che
prevedono limiti più restrittivi.
Nell’ Appendice B si riferimento alla Reazione al Fuoco.
La legislazione italiana prevede che le sedute imbottite destinate
ad essere utilizzate negli uffici, siano in Classe 1Im di reazione al
Fuoco.
UNI/TR 11796:2020
SCOPO
Il Rapporto Tecnico costituisce
una guida per la stesura di
capitolati tecnici per la fornitura
di sedute accessoriabili per usi
collettivi
SEDUTE ACCESSORIABILI PER USI COLLETTIVI
Il Rapporto Tecnico dà prima di tutto una definizione
delle sedute oggetto della norma stessa.
Definire un prodotto correttamente è indispensabile
nelle gare d’appalto e in ogni tipologia di acquisto per
evitare incomprensioni e problemi in fase di fornitura
SEDUTA
INDIVIDUALE
ACCESSORIABILE
MULTIFUNZIONALE
SEDUTE SU BARRA CON
SEDILE RIBALTABILE E
BASE FISSA E CON BANCO
FISSO O RIBALTABILE
SU BASE FISSA
SEDUTE PER AULE
UNIVERSITARIE E SALE
FORMAZIONE, CON
SEDILE GIREVOLE E BASE
E PIANO FISSI
SEDUTE
ACCESSORIABILI SU
BARRA CON SEDILE
FISSO E BASE MOBILE
(NON FISSATA AL
PAVIMENTO)
REQUISITI DEI MATERIALI
REQUISITI OBBLIGATORI
• CORROSIONE DEI COMPONENTI METALLICI
• RESISTENZA DELLE FINITURE DELLE SUPERFICI DI SEDILE E
SCHIENALE DELLE SEDUTE
• RESISTENZA DELLE FINITURE DELLE SUPERFICI DEI PIANI DI
APPOGGIO
SEDIE INDIVIDUALI
ACCESSORIABILI
MULTIFUNZIONE
REQUISITI OBBLIGATORI
• Requisiti generali di sicurezza
• Requisito di stabilità
• Requisiti di resistenza
meccanica, resistenza e
durabilità
LIVELLI IN
FUNZIONE
DELL’UTILIZZO
L’acquirente ha la
possibilità di
individuare il prodotto
corretto in funzione
dell’utilizzo
LIVELLO UTILIZZO ESEMPI
L1 GENERALE Utilizzo negli edifici adibiti ad
ufficio, showroom, aree
pubbliche, ristoranti, mense,
banche, bar, etc.
L2 ESTREMO Utilizzo in stazioni di polizia,
stazioni, aeroporti, spogliatoi,
impianti sportivi, etc.
SEDUTE ACCESSORIABILE CON
SEDILE RIBALTABILE SU BASE FISSA
E CON PIANO DI SCRITTURA FISSO
O RIBALTABILE SU BASE FISSA
REQUISITI OBBLIGATORI
• Requisiti generali di sicurezza
• Requisiti di resistenza meccanica e
durabilità
• Requisiti di resistenza delle finiture delle
superfici del piano di lavoro dei posti
banco
LIVELLI IN
FUNZIONE
DELL’UTILIZZO
LIVELLI ESEMPI TIPOLOGIA DI UTILIZZO
1 Chiese e Tribunali
2 Teatri, Sale Concerti, Sale per Conferenze
Aziendali
3 Palazzetti dello Sport, Teatri, Cinema, Sale
per Concerti
4 Sale per Conferenze universitarie, Stadi,
Aeroporti
SEDUTE ACCESSORIABILI SU
BARRA CON SEDILE FISSO E BASE
MOBILE
(NON FISSATA AL PAVIMENTO)
REQUISITI OBBLIGATORI
• Requisiti generali di sicurezza
• Requisito di stabilità
• Requisiti di resistenza meccanica,
resistenza e durabilità
APPENDICI
Nell’ Appendice A si riferimento alla Reazione al Fuoco . La
legislazione italiana prevede che le sedute imbottite siano in Classe
1Im di reazione al Fuoco, mentre per gli altri arredi dipende da vari
fattori.
E’ pertanto opportuno specificare in modo univoco le caratteristiche
di reazione al fuoco dei prodotti oggetto della specifica fornitura.
Nell’ Appendice B si fa riferimento ai valori di formaldeide, sia in
relazione al DM 10.10.2008, sia in relazione ai CAM, che prevedono
limiti più restrittivi.
CONCLUSIONE
I capitolati tecnici sono uno strumento indispensabile:
• Per definire correttamente i prodotti da acquistare
• Per individuare prodotti realmente adatti alle proprie esigenze
• Per mettere in capitolato prodotti che rispondono allo stato dell’arte
della tecnologia
• Per acquistare prodotti ergonomici, durevoli, resistenti e sostenibili
In definitiva per comprare meglio!
Grazie per l’attenzione!

More Related Content

Similar to CAPITOLATI TECNICI TIPO PER LA FORNITURA DI SEDUTE

Newesletter Access 25.01.2012 Ov 110909
Newesletter Access 25.01.2012 Ov 110909Newesletter Access 25.01.2012 Ov 110909
Newesletter Access 25.01.2012 Ov 110909
mvaccarone
 
Sensori di fluido e sistemi di diagnosi 2008/2009
Sensori di fluido e sistemi di diagnosi 2008/2009Sensori di fluido e sistemi di diagnosi 2008/2009
Sensori di fluido e sistemi di diagnosi 2008/2009
ifm electronic gmbh
 
Unitec precision bearings for machine tools
Unitec precision bearings for machine toolsUnitec precision bearings for machine tools
Unitec precision bearings for machine tools
Carter Manufacturing Limited
 
OUTICOM - Shamal - Catalogue des compresseurs à piston - 1.5-15 KW
OUTICOM - Shamal - Catalogue des compresseurs à piston - 1.5-15 KWOUTICOM - Shamal - Catalogue des compresseurs à piston - 1.5-15 KW
OUTICOM - Shamal - Catalogue des compresseurs à piston - 1.5-15 KW
OUTICOM
 
UNI EN 280 "Piattaforme di lavoro mobili elevabili": il punto di vista di IPA...
UNI EN 280 "Piattaforme di lavoro mobili elevabili": il punto di vista di IPA...UNI EN 280 "Piattaforme di lavoro mobili elevabili": il punto di vista di IPA...
UNI EN 280 "Piattaforme di lavoro mobili elevabili": il punto di vista di IPA...
UNI - Ente Italiano di Normazione
 
Biemmedue industri støvsugere
Biemmedue industri støvsugereBiemmedue industri støvsugere
Biemmedue industri støvsugere
Sivertsen80
 
Motocompressori serie 8 informazioni prodotto
Motocompressori serie 8   informazioni prodottoMotocompressori serie 8   informazioni prodotto
Motocompressori serie 8 informazioni prodotto
inrilievo
 
22 08022018 scale portatili
22    08022018  scale portatili22    08022018  scale portatili
22 08022018 scale portatili
http://www.studioingvolpi.it
 
Brochure Sistemi di Ripristino e Protezione del Calcestruzzo SIKA - EMC ENTE ...
Brochure Sistemi di Ripristino e Protezione del Calcestruzzo SIKA - EMC ENTE ...Brochure Sistemi di Ripristino e Protezione del Calcestruzzo SIKA - EMC ENTE ...
Brochure Sistemi di Ripristino e Protezione del Calcestruzzo SIKA - EMC ENTE ...
Ivan Mirisola
 
La progettazione del sistema - Roberto Di Negro
La progettazione del sistema - Roberto Di NegroLa progettazione del sistema - Roberto Di Negro
La progettazione del sistema - Roberto Di Negro
Servizi a rete
 
Slide cianotti
Slide cianottiSlide cianotti
Catalogo Nolo And Service - Noleggio Attrezzatura industriale
Catalogo Nolo And Service - Noleggio Attrezzatura industrialeCatalogo Nolo And Service - Noleggio Attrezzatura industriale
Catalogo Nolo And Service - Noleggio Attrezzatura industriale
opus automazione spa
 
impianti oleodinamici
 impianti oleodinamici impianti oleodinamici
impianti oleodinamici
FrancescoPeruzzi1
 
Giunti a vite e momento torcente controllato con strumenti manuali
Giunti a vite e momento torcente controllato con strumenti manualiGiunti a vite e momento torcente controllato con strumenti manuali
Giunti a vite e momento torcente controllato con strumenti manuali
sicutool
 
Scopri come allestire il banco prova pompe iniezione diesel
Scopri come allestire il banco prova pompe iniezione dieselScopri come allestire il banco prova pompe iniezione diesel
Scopri come allestire il banco prova pompe iniezione diesel
MARBED - Professional Diesel Service Tools
 
Le norme di riferimento per il polietilene - Pierpaolo Frassine
Le norme di riferimento per il polietilene - Pierpaolo FrassineLe norme di riferimento per il polietilene - Pierpaolo Frassine
Le norme di riferimento per il polietilene - Pierpaolo Frassine
Servizi a rete
 
Rt 25rev 05
Rt 25rev 05Rt 25rev 05
Rt 25rev 05
Michele Bolettieri
 
256 2015 inail sicurezza lavoro trabattelli
256   2015   inail sicurezza lavoro  trabattelli256   2015   inail sicurezza lavoro  trabattelli
256 2015 inail sicurezza lavoro trabattelli
http://www.studioingvolpi.it
 

Similar to CAPITOLATI TECNICI TIPO PER LA FORNITURA DI SEDUTE (20)

Newesletter Access 25.01.2012 Ov 110909
Newesletter Access 25.01.2012 Ov 110909Newesletter Access 25.01.2012 Ov 110909
Newesletter Access 25.01.2012 Ov 110909
 
Sensori di fluido e sistemi di diagnosi 2008/2009
Sensori di fluido e sistemi di diagnosi 2008/2009Sensori di fluido e sistemi di diagnosi 2008/2009
Sensori di fluido e sistemi di diagnosi 2008/2009
 
353 inail quaderni tecnici ancoraggi
353    inail quaderni tecnici ancoraggi353    inail quaderni tecnici ancoraggi
353 inail quaderni tecnici ancoraggi
 
Unitec precision bearings for machine tools
Unitec precision bearings for machine toolsUnitec precision bearings for machine tools
Unitec precision bearings for machine tools
 
OUTICOM - Shamal - Catalogue des compresseurs à piston - 1.5-15 KW
OUTICOM - Shamal - Catalogue des compresseurs à piston - 1.5-15 KWOUTICOM - Shamal - Catalogue des compresseurs à piston - 1.5-15 KW
OUTICOM - Shamal - Catalogue des compresseurs à piston - 1.5-15 KW
 
UNI EN 280 "Piattaforme di lavoro mobili elevabili": il punto di vista di IPA...
UNI EN 280 "Piattaforme di lavoro mobili elevabili": il punto di vista di IPA...UNI EN 280 "Piattaforme di lavoro mobili elevabili": il punto di vista di IPA...
UNI EN 280 "Piattaforme di lavoro mobili elevabili": il punto di vista di IPA...
 
Biemmedue industri støvsugere
Biemmedue industri støvsugereBiemmedue industri støvsugere
Biemmedue industri støvsugere
 
Motocompressori serie 8 informazioni prodotto
Motocompressori serie 8   informazioni prodottoMotocompressori serie 8   informazioni prodotto
Motocompressori serie 8 informazioni prodotto
 
22 08022018 scale portatili
22    08022018  scale portatili22    08022018  scale portatili
22 08022018 scale portatili
 
Brochure Sistemi di Ripristino e Protezione del Calcestruzzo SIKA - EMC ENTE ...
Brochure Sistemi di Ripristino e Protezione del Calcestruzzo SIKA - EMC ENTE ...Brochure Sistemi di Ripristino e Protezione del Calcestruzzo SIKA - EMC ENTE ...
Brochure Sistemi di Ripristino e Protezione del Calcestruzzo SIKA - EMC ENTE ...
 
La progettazione del sistema - Roberto Di Negro
La progettazione del sistema - Roberto Di NegroLa progettazione del sistema - Roberto Di Negro
La progettazione del sistema - Roberto Di Negro
 
Slide cianotti
Slide cianottiSlide cianotti
Slide cianotti
 
Catalogo Nolo And Service - Noleggio Attrezzatura industriale
Catalogo Nolo And Service - Noleggio Attrezzatura industrialeCatalogo Nolo And Service - Noleggio Attrezzatura industriale
Catalogo Nolo And Service - Noleggio Attrezzatura industriale
 
impianti oleodinamici
 impianti oleodinamici impianti oleodinamici
impianti oleodinamici
 
Giunti a vite e momento torcente controllato con strumenti manuali
Giunti a vite e momento torcente controllato con strumenti manualiGiunti a vite e momento torcente controllato con strumenti manuali
Giunti a vite e momento torcente controllato con strumenti manuali
 
Scopri come allestire il banco prova pompe iniezione diesel
Scopri come allestire il banco prova pompe iniezione dieselScopri come allestire il banco prova pompe iniezione diesel
Scopri come allestire il banco prova pompe iniezione diesel
 
Le norme di riferimento per il polietilene - Pierpaolo Frassine
Le norme di riferimento per il polietilene - Pierpaolo FrassineLe norme di riferimento per il polietilene - Pierpaolo Frassine
Le norme di riferimento per il polietilene - Pierpaolo Frassine
 
146 2015 tecnica moderna blindaggio scavi
146    2015   tecnica moderna blindaggio scavi146    2015   tecnica moderna blindaggio scavi
146 2015 tecnica moderna blindaggio scavi
 
Rt 25rev 05
Rt 25rev 05Rt 25rev 05
Rt 25rev 05
 
256 2015 inail sicurezza lavoro trabattelli
256   2015   inail sicurezza lavoro  trabattelli256   2015   inail sicurezza lavoro  trabattelli
256 2015 inail sicurezza lavoro trabattelli
 

More from postaSimo

SlideErgonomo_RICCIO_20240531_rev00.pptx
SlideErgonomo_RICCIO_20240531_rev00.pptxSlideErgonomo_RICCIO_20240531_rev00.pptx
SlideErgonomo_RICCIO_20240531_rev00.pptx
postaSimo
 
Rughi_ Webinar Norma Ergonomo_16 maggio 2024 - Rughi.pdf
Rughi_ Webinar Norma Ergonomo_16 maggio 2024 - Rughi.pdfRughi_ Webinar Norma Ergonomo_16 maggio 2024 - Rughi.pdf
Rughi_ Webinar Norma Ergonomo_16 maggio 2024 - Rughi.pdf
postaSimo
 
DRAICCHIO slide_Ergonomo_16maggio2024 slides 2.pptx
DRAICCHIO slide_Ergonomo_16maggio2024 slides 2.pptxDRAICCHIO slide_Ergonomo_16maggio2024 slides 2.pptx
DRAICCHIO slide_Ergonomo_16maggio2024 slides 2.pptx
postaSimo
 
Presentazione Colombo webinar 11 aprile.ppsx
Presentazione Colombo webinar 11 aprile.ppsxPresentazione Colombo webinar 11 aprile.ppsx
Presentazione Colombo webinar 11 aprile.ppsx
postaSimo
 
FERRARA presentazione webinar 11 aprile.pdf
FERRARA presentazione webinar 11 aprile.pdfFERRARA presentazione webinar 11 aprile.pdf
FERRARA presentazione webinar 11 aprile.pdf
postaSimo
 
slide_PdR150C-Center_11aprile20241 FONTANA.pdf
slide_PdR150C-Center_11aprile20241 FONTANA.pdfslide_PdR150C-Center_11aprile20241 FONTANA.pdf
slide_PdR150C-Center_11aprile20241 FONTANA.pdf
postaSimo
 
Del Giudice_slide_PdR150C-Center_11aprile2024_Accredia.pdf
Del Giudice_slide_PdR150C-Center_11aprile2024_Accredia.pdfDel Giudice_slide_PdR150C-Center_11aprile2024_Accredia.pdf
Del Giudice_slide_PdR150C-Center_11aprile2024_Accredia.pdf
postaSimo
 
Presentazione Maatana 2023 rev3.pptx
Presentazione Maatana 2023 rev3.pptxPresentazione Maatana 2023 rev3.pptx
Presentazione Maatana 2023 rev3.pptx
postaSimo
 
Presentazione ATerracina+GBacile.pptx
Presentazione ATerracina+GBacile.pptxPresentazione ATerracina+GBacile.pptx
Presentazione ATerracina+GBacile.pptx
postaSimo
 
Slide_Perissinotti_13nov2023.pdf
Slide_Perissinotti_13nov2023.pdfSlide_Perissinotti_13nov2023.pdf
Slide_Perissinotti_13nov2023.pdf
postaSimo
 
Pagano presentazine.pdf
Pagano presentazine.pdfPagano presentazine.pdf
Pagano presentazine.pdf
postaSimo
 
Laura Pompei_25ott.pdf
Laura Pompei_25ott.pdfLaura Pompei_25ott.pdf
Laura Pompei_25ott.pdf
postaSimo
 
Blaso Laura_slide_25ott.pdf
Blaso Laura_slide_25ott.pdfBlaso Laura_slide_25ott.pdf
Blaso Laura_slide_25ott.pdf
postaSimo
 
Bisegna_25ott_00.pdf
Bisegna_25ott_00.pdfBisegna_25ott_00.pdf
Bisegna_25ott_00.pdf
postaSimo
 
Bellomo presentazione.pdf
Bellomo presentazione.pdfBellomo presentazione.pdf
Bellomo presentazione.pdf
postaSimo
 
Requisiti di realizzazione e di sicurezza di una sala criogenica
Requisiti di realizzazione e di sicurezza di una sala criogenicaRequisiti di realizzazione e di sicurezza di una sala criogenica
Requisiti di realizzazione e di sicurezza di una sala criogenica
postaSimo
 
SICUREZZA PER LE SALE CRIOGENICHE: ECCO LA UNI 11827
SICUREZZA PER LE SALE CRIOGENICHE: ECCO LA UNI 11827SICUREZZA PER LE SALE CRIOGENICHE: ECCO LA UNI 11827
SICUREZZA PER LE SALE CRIOGENICHE: ECCO LA UNI 11827
postaSimo
 
Sinergie tra norma UNI e Linee guida CNT (Centro Nazionale Trapianti)
Sinergie tra norma UNI e Linee guida CNT (Centro Nazionale Trapianti)Sinergie tra norma UNI e Linee guida CNT (Centro Nazionale Trapianti)
Sinergie tra norma UNI e Linee guida CNT (Centro Nazionale Trapianti)
postaSimo
 
Sinergie tra norma UNI e Linee guida CNT (Centro Nazionale Trapianti)
Sinergie tra norma UNI e Linee guida CNT (Centro Nazionale Trapianti)Sinergie tra norma UNI e Linee guida CNT (Centro Nazionale Trapianti)
Sinergie tra norma UNI e Linee guida CNT (Centro Nazionale Trapianti)
postaSimo
 
CAPITOLATI ARREDI ACQUISTI A NORMA PER PUBBLICO E PRIVATO
CAPITOLATI ARREDI ACQUISTI A NORMA PER PUBBLICO E PRIVATOCAPITOLATI ARREDI ACQUISTI A NORMA PER PUBBLICO E PRIVATO
CAPITOLATI ARREDI ACQUISTI A NORMA PER PUBBLICO E PRIVATO
postaSimo
 

More from postaSimo (20)

SlideErgonomo_RICCIO_20240531_rev00.pptx
SlideErgonomo_RICCIO_20240531_rev00.pptxSlideErgonomo_RICCIO_20240531_rev00.pptx
SlideErgonomo_RICCIO_20240531_rev00.pptx
 
Rughi_ Webinar Norma Ergonomo_16 maggio 2024 - Rughi.pdf
Rughi_ Webinar Norma Ergonomo_16 maggio 2024 - Rughi.pdfRughi_ Webinar Norma Ergonomo_16 maggio 2024 - Rughi.pdf
Rughi_ Webinar Norma Ergonomo_16 maggio 2024 - Rughi.pdf
 
DRAICCHIO slide_Ergonomo_16maggio2024 slides 2.pptx
DRAICCHIO slide_Ergonomo_16maggio2024 slides 2.pptxDRAICCHIO slide_Ergonomo_16maggio2024 slides 2.pptx
DRAICCHIO slide_Ergonomo_16maggio2024 slides 2.pptx
 
Presentazione Colombo webinar 11 aprile.ppsx
Presentazione Colombo webinar 11 aprile.ppsxPresentazione Colombo webinar 11 aprile.ppsx
Presentazione Colombo webinar 11 aprile.ppsx
 
FERRARA presentazione webinar 11 aprile.pdf
FERRARA presentazione webinar 11 aprile.pdfFERRARA presentazione webinar 11 aprile.pdf
FERRARA presentazione webinar 11 aprile.pdf
 
slide_PdR150C-Center_11aprile20241 FONTANA.pdf
slide_PdR150C-Center_11aprile20241 FONTANA.pdfslide_PdR150C-Center_11aprile20241 FONTANA.pdf
slide_PdR150C-Center_11aprile20241 FONTANA.pdf
 
Del Giudice_slide_PdR150C-Center_11aprile2024_Accredia.pdf
Del Giudice_slide_PdR150C-Center_11aprile2024_Accredia.pdfDel Giudice_slide_PdR150C-Center_11aprile2024_Accredia.pdf
Del Giudice_slide_PdR150C-Center_11aprile2024_Accredia.pdf
 
Presentazione Maatana 2023 rev3.pptx
Presentazione Maatana 2023 rev3.pptxPresentazione Maatana 2023 rev3.pptx
Presentazione Maatana 2023 rev3.pptx
 
Presentazione ATerracina+GBacile.pptx
Presentazione ATerracina+GBacile.pptxPresentazione ATerracina+GBacile.pptx
Presentazione ATerracina+GBacile.pptx
 
Slide_Perissinotti_13nov2023.pdf
Slide_Perissinotti_13nov2023.pdfSlide_Perissinotti_13nov2023.pdf
Slide_Perissinotti_13nov2023.pdf
 
Pagano presentazine.pdf
Pagano presentazine.pdfPagano presentazine.pdf
Pagano presentazine.pdf
 
Laura Pompei_25ott.pdf
Laura Pompei_25ott.pdfLaura Pompei_25ott.pdf
Laura Pompei_25ott.pdf
 
Blaso Laura_slide_25ott.pdf
Blaso Laura_slide_25ott.pdfBlaso Laura_slide_25ott.pdf
Blaso Laura_slide_25ott.pdf
 
Bisegna_25ott_00.pdf
Bisegna_25ott_00.pdfBisegna_25ott_00.pdf
Bisegna_25ott_00.pdf
 
Bellomo presentazione.pdf
Bellomo presentazione.pdfBellomo presentazione.pdf
Bellomo presentazione.pdf
 
Requisiti di realizzazione e di sicurezza di una sala criogenica
Requisiti di realizzazione e di sicurezza di una sala criogenicaRequisiti di realizzazione e di sicurezza di una sala criogenica
Requisiti di realizzazione e di sicurezza di una sala criogenica
 
SICUREZZA PER LE SALE CRIOGENICHE: ECCO LA UNI 11827
SICUREZZA PER LE SALE CRIOGENICHE: ECCO LA UNI 11827SICUREZZA PER LE SALE CRIOGENICHE: ECCO LA UNI 11827
SICUREZZA PER LE SALE CRIOGENICHE: ECCO LA UNI 11827
 
Sinergie tra norma UNI e Linee guida CNT (Centro Nazionale Trapianti)
Sinergie tra norma UNI e Linee guida CNT (Centro Nazionale Trapianti)Sinergie tra norma UNI e Linee guida CNT (Centro Nazionale Trapianti)
Sinergie tra norma UNI e Linee guida CNT (Centro Nazionale Trapianti)
 
Sinergie tra norma UNI e Linee guida CNT (Centro Nazionale Trapianti)
Sinergie tra norma UNI e Linee guida CNT (Centro Nazionale Trapianti)Sinergie tra norma UNI e Linee guida CNT (Centro Nazionale Trapianti)
Sinergie tra norma UNI e Linee guida CNT (Centro Nazionale Trapianti)
 
CAPITOLATI ARREDI ACQUISTI A NORMA PER PUBBLICO E PRIVATO
CAPITOLATI ARREDI ACQUISTI A NORMA PER PUBBLICO E PRIVATOCAPITOLATI ARREDI ACQUISTI A NORMA PER PUBBLICO E PRIVATO
CAPITOLATI ARREDI ACQUISTI A NORMA PER PUBBLICO E PRIVATO
 

CAPITOLATI TECNICI TIPO PER LA FORNITURA DI SEDUTE

  • 1. RAPPORTI TECNICI UNI/TR 11653:2020 UNI/TR 11796:2020 CAPITOLATI TECNICI TIPO PER LA FORNITURA DI SEDUTE
  • 2. I Rapporti Tecnici costituiscono una guida per la stesura di capitolati tecnici per la fornitura di sedute da lavoro e per visitatore per ufficio, e di sedute accessoriabili per uso collettivo
  • 3. CRITERI AMBIENTALI MINIMI CRITERI AMBIENTALI MINIMI GPP ACQUISTI VERDI I Capitolati Tecnici sono espressamente citati nei CAM, per fornire alle stazioni appaltanti uno strumento agile per identificare le norme applicabili al settore mobili
  • 4. UNI/TR 11653:2020 SCOPO Il Rapporto Tecnico costituisce una guida per la stesura di capitolati tecnici per la fornitura di sedute per ufficio
  • 5. SEDUTE DA LAVORO PER UFFICIO REQUISITI DEI MATERIALI COMPONENTI • Componenti metallici • Rivestimenti in tessuto • Rivestimenti in cuoio • Rivestimenti in tessuto spalmato OBIETTIVO: Verifica dei requisiti di resistenza e solidità dei rivestimenti, nell’ottica di una maggiore durabilità
  • 6. SEDUTE DA LAVORO PER UFFICIO Requisiti dimensionali • Per le sedute da lavoro viene richiesto che le dimensioni siano conformi a quanto prescritto dalla norma UNI EN 1335-1. • La norma ha una grande importanza perché consente alle aziende di progettare sedie da lavoro ergonomiche, che soddisfano una vastissima fascia della popolazione europea. Ciò è possibile perché nella redazione della norma si è tenuto conto di aggiornatissimi dati antropometrici europei, come elencati nel prospetto A.1 dell’Appendice. Nel prospetto A.2 della norma è inoltre riportata una interessantissima sezione denominata «Razionale per le dimensioni delle sedie», che spiega perché è importante il rispetto delle dimensioni.
  • 7. D.lgs. 9 Aprile 2008, n. 81 T.U. Salute e sicurezza sul lavoro La legge, nell’allegato XXXIV dà una descrizione sommaria dei requisiti: • Libertà nei movimenti e una posizione comoda • Altezza regolabile in maniera indipendente dallo schienale • Dimensioni della seduta adeguate alle caratteristiche antropometriche dell’utilizzatore. • Schienale con adeguato supporto alla regione dorso-lombare dell’utente. • Sedile con meccanismo girevole.
  • 8. La UNI/TR 11653 e il Decreto Legge 81 La UNI/TR 11653 precisa chiaramente quali tipologie di sedute sono conformi al Decreto Legge 81: • «La conformità alle prescrizioni del D.Lgs. 81 per le sedute da videoterminale è assicurata dai prodotti che soddisfino i requisiti stabiliti dalle Norme UNI EN 1335-1, per le sedute di tipo A o di tipo B con supporto lombare regolabile». • Vorrei evidenziare come quest’indicazione sia di grande aiuto sia per l’acquirente che per l’offerente, perché non lascia spazio ad interpretazioni o dubbi. • Inoltre non è stato inserito il tipo AX, in quanto questa tipologia di seduta è stata pensata per soddisfare le differenti misure antropometriche di alcuni paesi nordici, ma non apporta nessun vantaggio rispetto alle sedute di Tipo A. • Anzi, poichè la norma consente l’opzione di utilizzare alternativamente due pistoni a gas, uno per coprire il range inferiore ed uno per coprire il range superiore in altezza, rende utilizzabile questo tipo di sedia solo in luoghi di lavoro in cui i lavoratori hanno le proprie sedie dedicate, ma in altri luoghi di lavoro, dove le postazioni di lavoro sono utilizzate da diverse persone in qualsiasi momento, tale tipo di seduta non è utilizzabile.
  • 9. SEDUTE DA LAVORO PER UFFICIO REQUISITI OBBLIGATORI • Requisiti di sicurezza • Requisiti di sicurezza e durabilità • Requisiti di resistenza al rotolamento Poi vi sono dei «Requisiti funzionali aggiuntivi», che possono essere utilizzati dalle Stazioni appaltanti per definire requisiti PREMIANTI ai fini dell’attribuzione dei punteggi tecnici
  • 10. SEDUTE PER VISITATORI E RIUNIONI DESCRIZIONE E TIPOLOGIA Fissa, con o senza braccioli Con struttura a slitta Con struttura a cantilever Con base a 4 gambe Con piedi fissi Con piedi autoregolabili Con due ruote (anteriori o posteriori) Con quattro ruote A pozzetto Con piedi fissi Con piedi autoregolabili Con due ruote (anteriori o posteriori) Con quattro ruote Girevole, con o senza braccioli Con ritorno automatico Elevabile o non in altezza e su pattini fissi Girevole a 360° Elevabile o non in altezza Su ruote o su pattini fissi
  • 11. SEDUTE PER VISITATORI E RIUNIONI REQUISITI OBBLIGATORI • Requisiti dimensionali • Requisiti di sicurezza • Sicurezza della costruzione, resistenza e durabilità di sedute per visitatori e riunione Anche per le sedute Visitatori e Riunioni sono previsti «Requisiti ulteriori di resistenza e durabilità», che possono essere utilizzati dalle Stazioni appaltanti per definire requisiti PREMIANTI ai fini dell’attribuzione dei punteggi tecnici
  • 12. CAMPIONAMENTO PER LE PROVE La norma dà indicazioni estremamente utili per il campionamento ai fini delle prove: «Si raccomanda che, in fase di gara, a dimostrazione della conformità dei prodotti offerti ai requisiti definiti nel capitolato, siano considerati sufficienti i rapporti delle prove effettuate sui campioni che, nell’ambito di una famiglia di prodotti definita, risultino più sfavoriti ai fini del risultato delle prova».
  • 13. APPENDICI Nell’ Appendice A si fa riferimento ai valori di formaldeide, sia in relazione al D.M. 10.10.2008, sia in relazione ai CAM, che prevedono limiti più restrittivi. Nell’ Appendice B si riferimento alla Reazione al Fuoco. La legislazione italiana prevede che le sedute imbottite destinate ad essere utilizzate negli uffici, siano in Classe 1Im di reazione al Fuoco.
  • 14. UNI/TR 11796:2020 SCOPO Il Rapporto Tecnico costituisce una guida per la stesura di capitolati tecnici per la fornitura di sedute accessoriabili per usi collettivi
  • 15. SEDUTE ACCESSORIABILI PER USI COLLETTIVI Il Rapporto Tecnico dà prima di tutto una definizione delle sedute oggetto della norma stessa. Definire un prodotto correttamente è indispensabile nelle gare d’appalto e in ogni tipologia di acquisto per evitare incomprensioni e problemi in fase di fornitura
  • 17. SEDUTE SU BARRA CON SEDILE RIBALTABILE E BASE FISSA E CON BANCO FISSO O RIBALTABILE SU BASE FISSA
  • 18. SEDUTE PER AULE UNIVERSITARIE E SALE FORMAZIONE, CON SEDILE GIREVOLE E BASE E PIANO FISSI
  • 19. SEDUTE ACCESSORIABILI SU BARRA CON SEDILE FISSO E BASE MOBILE (NON FISSATA AL PAVIMENTO)
  • 20. REQUISITI DEI MATERIALI REQUISITI OBBLIGATORI • CORROSIONE DEI COMPONENTI METALLICI • RESISTENZA DELLE FINITURE DELLE SUPERFICI DI SEDILE E SCHIENALE DELLE SEDUTE • RESISTENZA DELLE FINITURE DELLE SUPERFICI DEI PIANI DI APPOGGIO
  • 21. SEDIE INDIVIDUALI ACCESSORIABILI MULTIFUNZIONE REQUISITI OBBLIGATORI • Requisiti generali di sicurezza • Requisito di stabilità • Requisiti di resistenza meccanica, resistenza e durabilità
  • 22. LIVELLI IN FUNZIONE DELL’UTILIZZO L’acquirente ha la possibilità di individuare il prodotto corretto in funzione dell’utilizzo LIVELLO UTILIZZO ESEMPI L1 GENERALE Utilizzo negli edifici adibiti ad ufficio, showroom, aree pubbliche, ristoranti, mense, banche, bar, etc. L2 ESTREMO Utilizzo in stazioni di polizia, stazioni, aeroporti, spogliatoi, impianti sportivi, etc.
  • 23. SEDUTE ACCESSORIABILE CON SEDILE RIBALTABILE SU BASE FISSA E CON PIANO DI SCRITTURA FISSO O RIBALTABILE SU BASE FISSA REQUISITI OBBLIGATORI • Requisiti generali di sicurezza • Requisiti di resistenza meccanica e durabilità • Requisiti di resistenza delle finiture delle superfici del piano di lavoro dei posti banco
  • 24. LIVELLI IN FUNZIONE DELL’UTILIZZO LIVELLI ESEMPI TIPOLOGIA DI UTILIZZO 1 Chiese e Tribunali 2 Teatri, Sale Concerti, Sale per Conferenze Aziendali 3 Palazzetti dello Sport, Teatri, Cinema, Sale per Concerti 4 Sale per Conferenze universitarie, Stadi, Aeroporti
  • 25. SEDUTE ACCESSORIABILI SU BARRA CON SEDILE FISSO E BASE MOBILE (NON FISSATA AL PAVIMENTO) REQUISITI OBBLIGATORI • Requisiti generali di sicurezza • Requisito di stabilità • Requisiti di resistenza meccanica, resistenza e durabilità
  • 26. APPENDICI Nell’ Appendice A si riferimento alla Reazione al Fuoco . La legislazione italiana prevede che le sedute imbottite siano in Classe 1Im di reazione al Fuoco, mentre per gli altri arredi dipende da vari fattori. E’ pertanto opportuno specificare in modo univoco le caratteristiche di reazione al fuoco dei prodotti oggetto della specifica fornitura. Nell’ Appendice B si fa riferimento ai valori di formaldeide, sia in relazione al DM 10.10.2008, sia in relazione ai CAM, che prevedono limiti più restrittivi.
  • 27. CONCLUSIONE I capitolati tecnici sono uno strumento indispensabile: • Per definire correttamente i prodotti da acquistare • Per individuare prodotti realmente adatti alle proprie esigenze • Per mettere in capitolato prodotti che rispondono allo stato dell’arte della tecnologia • Per acquistare prodotti ergonomici, durevoli, resistenti e sostenibili In definitiva per comprare meglio!