SlideShare a Scribd company logo
SAFER SEX…
SICURO!
Ognuno ha le proprie preferenze.
Anche nel sesso. Il piacere è impor-
tante. Come lo sono la curiosità,
la fantasia, l’innamoramento forse,
o l’amore...

Ma ci sono anche «le conseguenze
indesiderate» – ad esempio le
malattie sessualmente trasmissibili,
in prima linea l’Aids.

Le vie di contagio sono note.

Ma si sa anche come proteggersi.
SAFER SEX
•   Fare l’amore: sempre con
    il preservativo.
    O con il Femidom®: il
    Femidom® è un preservativo
    per la donna – disponibile
    in farmacia, in profumeria,
    ecc.
•   Niente eiaculazione in bocca,
    non ingoiare lo sperma.
    Se succede lo stesso, spu-
    tare lo sperma e sciacquarsi
    la bocca.
•   Non prendere in bocca
    il sangue mestruale, non
    inghiottirlo.
Sono così semplici le regole che
proteggono dal virus HIV. E dall’Aids.
Perché l’Aids è causato dal contagio
con il virus HIV.
I PRESERVATIVI
PROTEGGONO
In Svizzera ogni giorno da due a tre
persone apprendono di aver contratto il
virus HIV.
Per evitare il contagio con l’HIV, il
preservativo è il mezzo di protezione
migliore. L’unico veramente sicuro. Ecco
perché il preservativo è sempre indi-
spensabile, anche in una nuova relazione.

Esistono però anche altre infezioni
sessualmente trasmissibili (ad esempio
l’infezione da clamidia, lo scolo o
l’epatite) che sono più frequenti di quanto
non si pensi. Il preservativo protegge
molto bene anche da queste infezioni.

Così come protegge da una gravidanza
indesiderata.

È quindi il caso di dire:
Senza preservativo?
          Senza di me!
APRIRE LA
CONFEZIONE
Ogni preservativo è contenuto in una
singola confezione. Finché la confezio-
ne è sigillata e presenta un cuscinetto
d’aria non vi è nulla da temere.

Strappare la confezione con cautela
lungo la tacca perforata. Estrarre il
preservativo con cautela. Se non sei
del tutto convinto che il preservativo
sia in perfetto stato, è meglio pren-
derne un altro.



SUGGERIMENTO_ Una
piccola scorta di preservativi –
tenuta al posto giusto – è l'ideale.
Questo vale sia per le donne che
per gli uomini – e non importa se
ti servono proprio oggi.
METTERE IL
PRESERVATIVO
Prima di infilare il preservativo tirare
indietro il prepuzio. Tenere fermo il
preservativo premendo il serbatoio fra
il pollice e l’indice e appoggiarlo
sul glande. Il preservativo non deve
contenere aria.

Controllare sempre che il preservativo
sia messo nel modo giusto: l’anello
di gomma deve trovarsi all’esterno e
il preservativo deve lasciarsi srotolare
senza fatica.



SUGGERIMENTO_ Per lui
(ma anche per lei): la miglior cosa
è esercitarsi in un momento tran-
quillo. Una o più volte… a piacere.
SROTOLARLO
Il preservativo deve srotolare facil-
mente su tutta la lunghezza del
pene. Se non si srotola con facilità,
probabilmente è troppo stretto.
I preservativi troppo stretti non
aderiscono bene e possono rompersi.

Tutto deve svolgersi con semplicità.
Anche a livello mentale.

Fai in modo che mettere e srotolare
il preservativo diventi parte integrante
dei preliminari – un piacevole e
stimolante elemento in più di cui
godere con il tuo o la tua partner.

Fra l’altro, se del caso, è questo il
momento giusto per mettere un po’
di lubrificante addizionale.
DOPO:
TENERLO
FERMO
Il preservativo non deve scivolare. Né
durante il rapporto e nemmeno dopo.

Dopo l’eiaculazione: mentre il pene
è ancora eretto tenere fermo il pre-
servativo alla base del pene e ritirare
il pene insieme con il preservativo.

Se mentre fate l’amore il preservativo
scivola in basso, significa che è trop-
po stretto o troppo largo. È come per
i vestiti! Con un’altra misura, la pros-
sima volta andrà meglio.


SUGGERIMENTO_ Non
farti passare la voglia, se non fila
tutto liscio o se dovessi far cilecca.
Non mollare! E continua a provare
e a esercitarti.
Utilizzare il preservativo una volta
sola – dopo va gettato nella spazza-
tura, non nel water.
LA PRASSI
A questo punto, cosa ti potrà mai
impedire di esigere e utilizzare il
preservativo? Forse hai paura di
rompere la magia del momento
parlando di preservativo e protezione?

Fallo lo stesso: forse il tuo o la tua
partner non aspetta altro ed è felice
che sei tu a fare il primo passo!
Molto dipende dalla dimestichezza
che avete con il preservativo. Vale
la pena dilettarsi provando le varie
misure e forme, i mille colori e
gusti...
E ci si può anche ridere sopra.
O farlo senza parole, se sono le
parole che mancano.

Chi ha in mano la situazione tiene
il preservativo a portata di mano.
Solo i principianti devono andarselo
a cercare prima del rapporto sessuale.
SUGGERIMENTI
PER LA SCELTA
DEL PRESERVATIVO

I preservativi moderni sono prodotti
high-tech. Offrono la massima sicurezza
e qualità. I preservativi di qualità port-
ano il marchio «OK». Tale mar-
chio garantisce che il prodotto
è stato sottoposto con successo agli
appositi severi test.




Compra solo prodotti contraddistinti
da questo marchio di qualità. Li trovi
ad esempio in ogni supermercato,
ma anche in farmacia, in profumeria,
in Internet, ecc.
Ricorda però che in caso di emergen-
za un preservativo qualsiasi è sempre
meglio di niente.

Misure individuali: i preservativi
solitamente sono larghi da 51 a
54 mm e lunghi da 170 a 185 mm.
Ce ne sono però anche di più stretti,
più lunghi o più larghi. Esistono
in forma diritta o sagomata, umidi
o asciutti, supersottili e superrobusti,
ecc. Troverai il profilattico della tua
misura sul sito www.mysize.ch.
Vale la pena giocare di fantasia,
provandoli, finché trovi quello ideale
per te.
Badare alla data di scadenza.
Non conservare i preser-
vativi nel portamonete. Meglio
in un piccolo astuccio, per proteggerli
dalla luce, da oggetti appuntiti e
affilati.

I lubrificanti riducono il pericolo
che il preservativo si strappi: devono
essere solubili in acqua o a base di
silicone. I prodotti idonei si trovano
nei supermercati (nello stesso scaffale
dei preservativi).
Le lozioni convenzionali per il corpo
e gli oli per massaggi invece sono
prodotti a base di grassi. Anche gli oli
alimentari e la vaselina aggrediscono
il lattice. Non utilizzarli!

Allergia
Il preservativo è un prodotto naturale
di lattice. Ad alcune persone può
causare reazioni allergiche (bruciore
e prurito). Per questi casi particolari
esistono anche i preservativi in
poliuretano, disponibili in Internet, in
profumeria, in farmacia, ecc. Anche
il Femidom® (il preservativo per la
donna) è fatto di poliuretano.

L’allergia può tuttavia essere causata
anche dal lubrificante che ricopre
il preservativo. In questo caso prova
i preservativi non rivestiti da lubrifi-
cante.

Preservativi
per il sesso anale
I preservativi sono maggiormente
sollecitati nei rapporti sessuali anali
che in quelli vaginali. Suggerimento:
utilizza lubrificanti in abbondanza –
rinuncia ai preservativi supersottili
e preservativi a bozzetti o rigati.
E CON LA
BOCCA?
Stimolare qualcuno con la bocca o
farsi stimolare da qualcuno con la
bocca (sesso orale): è pericoloso?

La persona – uomo o donna – che si
fa stimolare con la bocca non corre
alcun rischio di contrarre l’HIV.

E la persona che assume il ruolo
attivo, vale a dire che stimola un
uomo o una donna con la bocca?
Finché non vi è contatto fra il liquido
seminale dell’uomo – o il sangue
mestruale della donna – e la bocca
non sussiste alcun rischio di infezione
da HIV. Sulla base delle conoscenze
attuali si può affermare che anche la
piccola quantità di liquido trasparente
che fuoriesce prima dell’eiaculazione
nonché il liquido vaginale sono consi-
derati innocui nei rapporti orali.
Tuttavia: tanti uomini fanno fatica a
controllare l’eiaculazione, o non ci
riescono affatto...

Attenzione: lo scolo (gonorrea),
l’herpes o la sifilide si trasmettono
facilmente nei rapporti sessuali orali –
dalla bocca al pene o alla vagina
e viceversa, anche senza eiaculazione
o in assenza di sangue mestruale.
Per proteggersi al meglio da queste
infezioni, si consiglia di utilizzare
il profilattico durante la fellatio e di
appoggiare un preservativo (previa-
mente aperto tagliandolo sul lato)
sulla vagina nel cunnilingus.
AMORE E
COSÌ SIA...
È chiaro che fra le braccia del
tuo uomo o della tua donna non
è sempre facile parlare di desideri,
paure, protezione e safer sex.
Soprattutto se ci si è appena
innamorati. Vuoi sentire il tuo nuovo
amore più vicino possibile, avere
fiducia, non interrompere quel
momento romantico che state vivendo.

Ed è comprensibile che il tuo
nuovo partner, la tua nuova partner
all’inizio forse non si senta di
parlarti dei rischi vissuti in passato:
non si parla volentieri di amori
trascorsi, di uso di droga in
situazioni rischiose, di esperienze
con prostitute...
Il preservativo aiuta. Affinché
l’indomani nessuno debba avere
paura o rimorsi di coscienza.

Perché al virus nulla importa
dell’innamoramento o dell’amore!

Fra l’altro: non cullarti nella
certezza che la tua partner o il
tuo partner ti informerebbe della
sua sieropositività. Forse pensano
piuttosto: se fai l'amore con me
senza protezione, vuol dire che
ce l’hai anche tu! Oppure a volte
non sanno neanche di essere
sieropositivi…
ATTENZIONE!
L’Aids è diffuso in tutto il
mondo – in molti paesi molto
di più di quanto non lo sia in
Svizzera.
Pensaci! Ad esempio prima del tuo
prossimo viaggio: i preservativi vanno
messi ogni volta nel bagaglio a mano.
Ricordatene anche qui in Svizzera,
quando conosci un uomo o una donna
che viene da uno di questi paesi.

Alcool e droga possono aumenta-
re la propensione al rischio. Mentre la
sbornia poi passa, l’infezione da HIV
resta.

E poi: l’amore a pagamento negli
ambienti a luci rosse – chi ricorre
ai servizi di prostitute o prosti-
tuti deve farlo sempre e soltanto
con il preservativo – anche per i
rapporti orali.
Rispetto agli altri gruppi della società
il virus HIV è più diffuso fra gli
uomini che hanno rapporti
sessuali con altri uomini. .
I Rapporti sesssuali non protetti, negli
ambienti gay presentano dunque un
rischio particolarmente elevato, anche
per giovani uomini.
Ecco perché i preservativi sono
importanti per tutti gli uomini che
fanno l’amore con uomini. Anche chi
vuole sperimentare un’unica volta
l’amore fra uomo e uomo dovrebbe
farlo solo ed esclusivamente con
il preservativo.

Troverai informazioni e consulenza in
rete per gay e bisessuali all’indirizzo
elettronico www.drgay.ch.

Per persone sieropositive:
ulteriori informazioni: www.aids.ch;
opuscoli: www.shop.aids.ch
L’ECCEZIONE
Nei rapporti sessuali con penetrazione
utilizzare sempre il preservativo e
attenersi alle regole del safer sex.
Questa regola vale sempre e in ogni
caso.

O quasi sempre – l’eccezione funziona
così: il safer sex durante i
primi tre mesi di una nuova
relazione (questo tempo ci vuole, vedi
sotto)...

Dopo tre mesi chiedetevi come coppia:
siamo fedeli e vogliamo restarlo?
In caso affermativo – colloquio di
consulenza e test HIV: siamo tutti
e due sieronegativi (cioè non infetti
da HIV)? Il risultato di questo test è
affidabile solo tre mesi dopo l’ultima
esposizione al rischio! Ecco perché
per i primi tre mesi solo safer sex…
In caso di risultato negativo del test –
come ci proteggiamo da gravidan-
ze indesiderate, se vogliamo
rinunciare al preservativo?

E altrimenti? Digli di no –
se lui o lei vuol farlo
senza...
Perché ancora non esistono cure
contro l’infezione da HIV!
Anche con le terapie più moderne,
dall’HIV non si guarisce.
MI PRUDE,
MI BRUCIA ...
Il safer sex protegge in modo
affidabile da un’infezione da HIV.
E riduce anche fortemente il rischio di
contrarre altre infezioni sessualmente
trasmissibili quali lo scolo (gonorrea),
l’herpes o la sifilide. Non esiste
agente patogeno in grado di passare
attraverso il preservativo.

Tuttavia la maggior parte di queste
infezioni si trasmette più facilmente
del virus HIV. Per esempio nel sesso
orale non protetto – anche fuori dal
ciclo e senza eiaculazione.

Anche rispettando le regole del safer
sex si possono contrarre altre malattie
sessualmente trasmissibili. Essersi
contagiati non è una vergogna – è
essenziale invece riconoscere l’infezio-
ne e farla curare. Se individuate
tempestivamente, la maggior parte
di queste infezioni sono curabili e
guaribili.

Quindi: se hai prurito nelle zone
genitali, o se l’urinare o il rapporto
sessuale ti dà un senso di bruciore,
se avverti perdite dall’uretra, dalla
vagina o dall’ano:
Recati dal medico quanto prima.
TEST HIV
Prurito e bruciore, perdite e vescico-
lette: un’infezione sessualmente
trasmissibile è spesso accompagnata
da tali disturbi. L’infezione da HIV,
invece, non presenta questi sintomi.

Mentre per alcuni l’infezione da HIV
inizialmente non comporta sintomi
riconoscibili, per altri nelle prime
settimane dopo il contagio si
accusano disturbi generici quali
sensazione di stanchezza, dolori
muscolari, febbre o linfonodi gonfi,
che scompaiono poi spontaneamente.
Le malattie gravi – polmoniti, cancro
della pelle ecc. – si manifestano
di regola solo dopo diversi anni dal
contagio.

Come si può sapere dunque se in una
situazione di esposizione al rischio –
facendo sesso senza preservativo… –
sia avvenuto un contagio o no?
Solo un test HIV può dirlo con
certezza. Il test potrà rivelarti se
ti è andata bene anche stavolta solo
dopo tre mesi dall’esposizione al
rischio. Prima della scadenza di
questo termine, il risultato non è
affidabile. Nel frattempo: utilizza
sempre il preservativo!

Puoi sottoporti al test HIV presso
i grandi ospedali, direttamente nei
laboratori di analisi mediche,
nei Checkpoints o dal tuo medico
di famiglia.
Ma chiedi assolutamente un colloquio
prima di fare il test – per esempio
presso l’antenna regionale di Aiuto
Aids.
COS’ALTRO?
Vaccinazione contro
l’epatite B
Soprattutto le donne e gli uomini
che cambiano spesso i loro partner
sessuali (e coloro che si iniettano
droga) dovrebbero informarsi sulla
vaccinazione contro il virus dell’epa-
tite B. Se la protezione non è data,
è consigliabile farsi vaccinare.

Uso di droga per via
endovenosa – safer use
Utilizzare ogni volta siringa e ago
nuovi. Nessun uso comune neanche
di filtro, ovatta, acqua e cucchiaio.

Chi sniffa non deve fare uso comune
della cannula (potrebbe contenere
tracce di sangue, sufficienti per la
trasmissione dei virus dell’epatite C).
E nei rapporti sessuali mai
dimenticare il preservativo!


In caso di emergenza
Il preservativo è scivolato o si è
rotto. C’è pericolo di una gravidanza
indesiderata? O il tuo uomo, la tua
donna ha l’HIV? In entrambi i casi:
Recati immediatamente – al più tardi
l’indomani – all’ospedale più vicino,
dal medico o in un consultorio.
Se ci vai in tempo utile, gli specialisti
potranno spiegarti quali misure si
possono ancora prendere. Hai delle
speranze realistiche, ma sappi
che in questa situazione non esiste
un mezzo semplice e di garantita
efficacia. Aiuto Aids Svizzero
(telefono 044 447 11 11) può
indicarti gli indirizzi giusti.
CONSULENZA
Tutto chiaro? Per ogni ulteriore
domanda puoi rivolgerti a
+ www.aids.ch
+ www.chat.aids.ch
+ www.lovelife.ch
O anche telefonare o recarti personal-
mente alle antenne regionali Aiuto
Aids, nei consultori medici HIV degli
ospedali, nei centri anonimi per i test.
Aiuto Aids Svizzero ti dà volentieri
tutti gli indirizzi e i recapiti telefonici.
Telefono: 044 447 11 11.
Consulenza in italiano – Aiuto Aids
Ticino: 091 923 80 40

Per ogni domanda relativa al
preservativo troverai consulenza
competente anche nelle profumerie. In
Internet il sito www.guetesiegel.ch o
www.mysize.ch ti fornisce informazioni
esaustive.
In presenza di sintomi di
un’infezione sessualmente
trasmissibile le persone da
contattare sono il medico di famiglia
o il ginecologo e la ginecologa.
Riguardo alla contraccezione e
alla pianificazione familiare:
gli studi medici di ginecologia ti
offrono consulenza e sostegno.

Per richiedere altre copie
(gratuite) di questo opuscolo
Aiuto Aids Svizzero,
casella postale 1118, 8031 Zurigo
Per le tue ordinazioni: telefono
044 447 11 13, fax 044 447 11 14
shop@aids.ch; www.shop.aids.ch
Per altre informazioni:
telefono 044 447 11 11
Safer    Sex…     sicuro! (italiano)
Safer    Sex…     sicher! (tedesco)
Safer    Sex…     c'est sûr! (francese)
Safer    Sex…     Be Smart (inglese)

Impressum
4 a edizione 2009 | Edito da Aiuto Aids Svizzero, Ufficio federale della
sanità pubblica | Realizzazione – martinaott, Zurigo | Stampa – Mengis
Druck und Verlag AG, Visp | © 2003, 2005, 2009, gli editori
SAFER SEX
•   Nei rapporti sessuali con
    penetrazione utilizzare
    sempre il preservativo.
•   Niente eiaculazione in
    bocca, non ingoiare lo
    sperma.
•   Non prendere in bocca
    il sangue mestruale, non
    ingerirlo.
Sono così semplici le regole che
proteggono dal virus HIV. E dunque
dall’Aids.
Senza preservativo?
          Senza di me!

More Related Content

Viewers also liked

Seminar Nuovi Orizzonti Per I Porti E La Logistica
Seminar Nuovi Orizzonti Per I Porti E La LogisticaSeminar Nuovi Orizzonti Per I Porti E La Logistica
Seminar Nuovi Orizzonti Per I Porti E La Logistica
FritsJurgens B.V.
 
Gpn6 atencion al consumidor (bodegas) v1
Gpn6 atencion al consumidor (bodegas) v1Gpn6 atencion al consumidor (bodegas) v1
Gpn6 atencion al consumidor (bodegas) v1
Juan Manuel Cabello
 
Presentación1
Presentación1Presentación1
Presentación1
yeison lopez
 
Abdiel Ledesma + Asociados
Abdiel Ledesma + AsociadosAbdiel Ledesma + Asociados
Abdiel Ledesma + Asociados
Abdiel Ledesma
 
Juego tchouka ruma
Juego tchouka rumaJuego tchouka ruma
Juego tchouka ruma
Diana Blanco
 
Tti+jan13+1st
Tti+jan13+1stTti+jan13+1st
Tti+jan13+1st
Vinay Ch
 
Epikuurlased ja stoikud
Epikuurlased ja stoikudEpikuurlased ja stoikud
Epikuurlased ja stoikudkristel84
 
Pat 07-002
Pat 07-002Pat 07-002
2016 septiembre g.o_40.984
2016 septiembre g.o_40.9842016 septiembre g.o_40.984
2016 septiembre g.o_40.984
Diana Padrón
 
CMW16-Battery Metals
CMW16-Battery MetalsCMW16-Battery Metals
CMW16-Battery Metals
Cameron Perks
 
Isofundament Preise Fundament
Isofundament Preise FundamentIsofundament Preise Fundament
Isofundament Preise Fundament
Floortech Fundament
 
Diapositivas jorge
Diapositivas jorgeDiapositivas jorge
Diapositivas jorge
Ensamble desing
 
Hoja de vida
Hoja de vidaHoja de vida
Hoja de vida
Jenny Granda
 
Ghj
GhjGhj
Havas Sports - FIFA World Cup 2010
Havas Sports - FIFA World Cup 2010Havas Sports - FIFA World Cup 2010
Havas Sports - FIFA World Cup 2010
Fco. Javier Mancebo
 
Jahoda-Bauer - Perspektiven Gesamtwerk-2016-web
Jahoda-Bauer - Perspektiven Gesamtwerk-2016-webJahoda-Bauer - Perspektiven Gesamtwerk-2016-web
Jahoda-Bauer - Perspektiven Gesamtwerk-2016-web
FESD GKr
 
Lectura 7. resumen seis sombreros para pensar
Lectura 7. resumen seis sombreros  para  pensarLectura 7. resumen seis sombreros  para  pensar
Lectura 7. resumen seis sombreros para pensar
Rafael Quintero
 
Skycatch for Energy
Skycatch for EnergySkycatch for Energy
Skycatch for Energy
Mark Heynen
 
Best Practices for Multilingual Linked Open Data
Best Practices for Multilingual Linked Open DataBest Practices for Multilingual Linked Open Data
Best Practices for Multilingual Linked Open Data
Jose Emilio Labra Gayo
 

Viewers also liked (19)

Seminar Nuovi Orizzonti Per I Porti E La Logistica
Seminar Nuovi Orizzonti Per I Porti E La LogisticaSeminar Nuovi Orizzonti Per I Porti E La Logistica
Seminar Nuovi Orizzonti Per I Porti E La Logistica
 
Gpn6 atencion al consumidor (bodegas) v1
Gpn6 atencion al consumidor (bodegas) v1Gpn6 atencion al consumidor (bodegas) v1
Gpn6 atencion al consumidor (bodegas) v1
 
Presentación1
Presentación1Presentación1
Presentación1
 
Abdiel Ledesma + Asociados
Abdiel Ledesma + AsociadosAbdiel Ledesma + Asociados
Abdiel Ledesma + Asociados
 
Juego tchouka ruma
Juego tchouka rumaJuego tchouka ruma
Juego tchouka ruma
 
Tti+jan13+1st
Tti+jan13+1stTti+jan13+1st
Tti+jan13+1st
 
Epikuurlased ja stoikud
Epikuurlased ja stoikudEpikuurlased ja stoikud
Epikuurlased ja stoikud
 
Pat 07-002
Pat 07-002Pat 07-002
Pat 07-002
 
2016 septiembre g.o_40.984
2016 septiembre g.o_40.9842016 septiembre g.o_40.984
2016 septiembre g.o_40.984
 
CMW16-Battery Metals
CMW16-Battery MetalsCMW16-Battery Metals
CMW16-Battery Metals
 
Isofundament Preise Fundament
Isofundament Preise FundamentIsofundament Preise Fundament
Isofundament Preise Fundament
 
Diapositivas jorge
Diapositivas jorgeDiapositivas jorge
Diapositivas jorge
 
Hoja de vida
Hoja de vidaHoja de vida
Hoja de vida
 
Ghj
GhjGhj
Ghj
 
Havas Sports - FIFA World Cup 2010
Havas Sports - FIFA World Cup 2010Havas Sports - FIFA World Cup 2010
Havas Sports - FIFA World Cup 2010
 
Jahoda-Bauer - Perspektiven Gesamtwerk-2016-web
Jahoda-Bauer - Perspektiven Gesamtwerk-2016-webJahoda-Bauer - Perspektiven Gesamtwerk-2016-web
Jahoda-Bauer - Perspektiven Gesamtwerk-2016-web
 
Lectura 7. resumen seis sombreros para pensar
Lectura 7. resumen seis sombreros  para  pensarLectura 7. resumen seis sombreros  para  pensar
Lectura 7. resumen seis sombreros para pensar
 
Skycatch for Energy
Skycatch for EnergySkycatch for Energy
Skycatch for Energy
 
Best Practices for Multilingual Linked Open Data
Best Practices for Multilingual Linked Open DataBest Practices for Multilingual Linked Open Data
Best Practices for Multilingual Linked Open Data
 

Similar to 1001 03 safer-sex_it

3.3-3.4-3.5-3.6 La prevenzione del contagio, mascherine, lavaggio mani, dista...
3.3-3.4-3.5-3.6 La prevenzione del contagio, mascherine, lavaggio mani, dista...3.3-3.4-3.5-3.6 La prevenzione del contagio, mascherine, lavaggio mani, dista...
3.3-3.4-3.5-3.6 La prevenzione del contagio, mascherine, lavaggio mani, dista...
LOspedaleVaaScuola
 
Linee guida scabbia
Linee guida scabbiaLinee guida scabbia
Linee guida scabbia
Cosimo Lanza
 
Mascherine chirurgiche e ffp2
Mascherine chirurgiche e ffp2Mascherine chirurgiche e ffp2
Mascherine chirurgiche e ffp2
Onfarma.it
 
R. Villano - Manuale sanitario - Elementi di prevenzione e autocura: Gola - c...
R. Villano - Manuale sanitario - Elementi di prevenzione e autocura: Gola - c...R. Villano - Manuale sanitario - Elementi di prevenzione e autocura: Gola - c...
R. Villano - Manuale sanitario - Elementi di prevenzione e autocura: Gola - c...
Raimondo Villano
 
Materiale mamma cambio
Materiale mamma   cambioMateriale mamma   cambio
Materiale mamma cambio
MauroMorero
 
R. Villano - Elementi di prevenzione e autocura: orecchi - singhiozzo - slo...
R. Villano  -  Elementi di prevenzione e autocura: orecchi - singhiozzo - slo...R. Villano  -  Elementi di prevenzione e autocura: orecchi - singhiozzo - slo...
R. Villano - Elementi di prevenzione e autocura: orecchi - singhiozzo - slo...
Raimondo Villano
 
MST - Malattie sessualmente trasmesse - Piccolo Manuale - Provincia di Roma
MST - Malattie sessualmente trasmesse - Piccolo Manuale - Provincia di RomaMST - Malattie sessualmente trasmesse - Piccolo Manuale - Provincia di Roma
MST - Malattie sessualmente trasmesse - Piccolo Manuale - Provincia di Roma
video_roma
 
Baby sitter 2017 malattie 4
Baby sitter 2017 malattie 4Baby sitter 2017 malattie 4
Baby sitter 2017 malattie 4
Alberto Ferrando
 
 Italian Science Forum 2012
 Italian Science Forum 2012 
 Italian Science Forum 2012
 Italian Science Forum 2012
maliciousaccuse43
 
Nautilus Salute
Nautilus SaluteNautilus Salute
Nautilus Salute
Seppo.io
 
16 2017 guida-la_sicurezza_a_tavola_del_3_08
16   2017   guida-la_sicurezza_a_tavola_del_3_0816   2017   guida-la_sicurezza_a_tavola_del_3_08
16 2017 guida-la_sicurezza_a_tavola_del_3_08
http://www.studioingvolpi.it
 
ΟΔΗΓΟΣ ΚΟΡΟΝΟΪΟΣ
ΟΔΗΓΟΣ ΚΟΡΟΝΟΪΟΣΟΔΗΓΟΣ ΚΟΡΟΝΟΪΟΣ
ΟΔΗΓΟΣ ΚΟΡΟΝΟΪΟΣ
Sofia Tasi
 
 Come Ingrandire Pene E Testicoli
 Come Ingrandire Pene E Testicoli 
 Come Ingrandire Pene E Testicoli
 Come Ingrandire Pene E Testicoli
woebegoneace3091
 
Marketing e Comunicazione - Campagna sul sesso sicuro dedicata alle donne
Marketing e Comunicazione - Campagna sul sesso sicuro dedicata alle donneMarketing e Comunicazione - Campagna sul sesso sicuro dedicata alle donne
Marketing e Comunicazione - Campagna sul sesso sicuro dedicata alle donne
Rossella Vetrano
 
Marchese Cristiana Torino 13° Convegno Patologia Immune E Malattie Orfane 21 ...
Marchese Cristiana Torino 13° Convegno Patologia Immune E Malattie Orfane 21 ...Marchese Cristiana Torino 13° Convegno Patologia Immune E Malattie Orfane 21 ...
Marchese Cristiana Torino 13° Convegno Patologia Immune E Malattie Orfane 21 ...cmid
 
Alcol ed estetica, amortali e senza limiti 2014
Alcol ed estetica, amortali e senza limiti 2014Alcol ed estetica, amortali e senza limiti 2014
Alcol ed estetica, amortali e senza limiti 2014
Alberto Ferrando
 
3.6 In visita ai propri cari: come proteggere loro e noi stessi
3.6 In visita ai propri cari: come proteggere loro e noi stessi3.6 In visita ai propri cari: come proteggere loro e noi stessi
3.6 In visita ai propri cari: come proteggere loro e noi stessi
LOspedaleVaaScuola
 

Similar to 1001 03 safer-sex_it (20)

3.3-3.4-3.5-3.6 La prevenzione del contagio, mascherine, lavaggio mani, dista...
3.3-3.4-3.5-3.6 La prevenzione del contagio, mascherine, lavaggio mani, dista...3.3-3.4-3.5-3.6 La prevenzione del contagio, mascherine, lavaggio mani, dista...
3.3-3.4-3.5-3.6 La prevenzione del contagio, mascherine, lavaggio mani, dista...
 
Linee guida scabbia
Linee guida scabbiaLinee guida scabbia
Linee guida scabbia
 
Mascherine chirurgiche e ffp2
Mascherine chirurgiche e ffp2Mascherine chirurgiche e ffp2
Mascherine chirurgiche e ffp2
 
R. Villano - Manuale sanitario - Elementi di prevenzione e autocura: Gola - c...
R. Villano - Manuale sanitario - Elementi di prevenzione e autocura: Gola - c...R. Villano - Manuale sanitario - Elementi di prevenzione e autocura: Gola - c...
R. Villano - Manuale sanitario - Elementi di prevenzione e autocura: Gola - c...
 
Mts lucia
Mts  luciaMts  lucia
Mts lucia
 
Materiale mamma cambio
Materiale mamma   cambioMateriale mamma   cambio
Materiale mamma cambio
 
R. Villano - Elementi di prevenzione e autocura: orecchi - singhiozzo - slo...
R. Villano  -  Elementi di prevenzione e autocura: orecchi - singhiozzo - slo...R. Villano  -  Elementi di prevenzione e autocura: orecchi - singhiozzo - slo...
R. Villano - Elementi di prevenzione e autocura: orecchi - singhiozzo - slo...
 
MST - Malattie sessualmente trasmesse - Piccolo Manuale - Provincia di Roma
MST - Malattie sessualmente trasmesse - Piccolo Manuale - Provincia di RomaMST - Malattie sessualmente trasmesse - Piccolo Manuale - Provincia di Roma
MST - Malattie sessualmente trasmesse - Piccolo Manuale - Provincia di Roma
 
Baby sitter 2017 malattie 4
Baby sitter 2017 malattie 4Baby sitter 2017 malattie 4
Baby sitter 2017 malattie 4
 
Zecche: info. utili
Zecche: info. utiliZecche: info. utili
Zecche: info. utili
 
 Italian Science Forum 2012
 Italian Science Forum 2012 
 Italian Science Forum 2012
 Italian Science Forum 2012
 
374 opuscolo
374  opuscolo374  opuscolo
374 opuscolo
 
Nautilus Salute
Nautilus SaluteNautilus Salute
Nautilus Salute
 
16 2017 guida-la_sicurezza_a_tavola_del_3_08
16   2017   guida-la_sicurezza_a_tavola_del_3_0816   2017   guida-la_sicurezza_a_tavola_del_3_08
16 2017 guida-la_sicurezza_a_tavola_del_3_08
 
ΟΔΗΓΟΣ ΚΟΡΟΝΟΪΟΣ
ΟΔΗΓΟΣ ΚΟΡΟΝΟΪΟΣΟΔΗΓΟΣ ΚΟΡΟΝΟΪΟΣ
ΟΔΗΓΟΣ ΚΟΡΟΝΟΪΟΣ
 
 Come Ingrandire Pene E Testicoli
 Come Ingrandire Pene E Testicoli 
 Come Ingrandire Pene E Testicoli
 Come Ingrandire Pene E Testicoli
 
Marketing e Comunicazione - Campagna sul sesso sicuro dedicata alle donne
Marketing e Comunicazione - Campagna sul sesso sicuro dedicata alle donneMarketing e Comunicazione - Campagna sul sesso sicuro dedicata alle donne
Marketing e Comunicazione - Campagna sul sesso sicuro dedicata alle donne
 
Marchese Cristiana Torino 13° Convegno Patologia Immune E Malattie Orfane 21 ...
Marchese Cristiana Torino 13° Convegno Patologia Immune E Malattie Orfane 21 ...Marchese Cristiana Torino 13° Convegno Patologia Immune E Malattie Orfane 21 ...
Marchese Cristiana Torino 13° Convegno Patologia Immune E Malattie Orfane 21 ...
 
Alcol ed estetica, amortali e senza limiti 2014
Alcol ed estetica, amortali e senza limiti 2014Alcol ed estetica, amortali e senza limiti 2014
Alcol ed estetica, amortali e senza limiti 2014
 
3.6 In visita ai propri cari: come proteggere loro e noi stessi
3.6 In visita ai propri cari: come proteggere loro e noi stessi3.6 In visita ai propri cari: come proteggere loro e noi stessi
3.6 In visita ai propri cari: come proteggere loro e noi stessi
 

More from Gianluca Bear

Finanziamenti metro c
Finanziamenti metro cFinanziamenti metro c
Finanziamenti metro cGianluca Bear
 
Cpo -giulio_onesti_-_piscina_tuffi_-_cartella_stampa
Cpo  -giulio_onesti_-_piscina_tuffi_-_cartella_stampaCpo  -giulio_onesti_-_piscina_tuffi_-_cartella_stampa
Cpo -giulio_onesti_-_piscina_tuffi_-_cartella_stampaGianluca Bear
 
20050712092529metroroma 101123172020-phpapp01
20050712092529metroroma 101123172020-phpapp0120050712092529metroroma 101123172020-phpapp01
20050712092529metroroma 101123172020-phpapp01
Gianluca Bear
 
Ristrutturazione rete tpl per b1 rev 1 20-06_11 (1)
Ristrutturazione rete tpl per b1 rev 1 20-06_11 (1)Ristrutturazione rete tpl per b1 rev 1 20-06_11 (1)
Ristrutturazione rete tpl per b1 rev 1 20-06_11 (1)Gianluca Bear
 
13 valmontone folder
13 valmontone folder13 valmontone folder
13 valmontone folder
Gianluca Bear
 
Menu Alitalia Lazio Agosto 2010
Menu Alitalia Lazio Agosto 2010Menu Alitalia Lazio Agosto 2010
Menu Alitalia Lazio Agosto 2010
Gianluca Bear
 
Diritti aeronautici e_tariffe_aeroportuali_per_infrastrutture_centralizzate
Diritti aeronautici e_tariffe_aeroportuali_per_infrastrutture_centralizzateDiritti aeronautici e_tariffe_aeroportuali_per_infrastrutture_centralizzate
Diritti aeronautici e_tariffe_aeroportuali_per_infrastrutture_centralizzate
Gianluca Bear
 
Rapporto valutazione comitato_ristretto
Rapporto valutazione comitato_ristrettoRapporto valutazione comitato_ristretto
Rapporto valutazione comitato_ristrettoGianluca Bear
 
Rapporto di valutazione_-_analisi_parametrica_-_18maggio_last
Rapporto di valutazione_-_analisi_parametrica_-_18maggio_lastRapporto di valutazione_-_analisi_parametrica_-_18maggio_last
Rapporto di valutazione_-_analisi_parametrica_-_18maggio_lastGianluca Bear
 
Roma2020 - Venezia2020
Roma2020 - Venezia2020Roma2020 - Venezia2020
Roma2020 - Venezia2020
Gianluca Bear
 
Rainbow Brochure Ita
Rainbow Brochure ItaRainbow Brochure Ita
Rainbow Brochure ItaGianluca Bear
 

More from Gianluca Bear (16)

metro linea a
metro linea ametro linea a
metro linea a
 
Roma 2020
Roma 2020Roma 2020
Roma 2020
 
Finanziamenti metro c
Finanziamenti metro cFinanziamenti metro c
Finanziamenti metro c
 
Cpo -giulio_onesti_-_piscina_tuffi_-_cartella_stampa
Cpo  -giulio_onesti_-_piscina_tuffi_-_cartella_stampaCpo  -giulio_onesti_-_piscina_tuffi_-_cartella_stampa
Cpo -giulio_onesti_-_piscina_tuffi_-_cartella_stampa
 
R2020 24x24 21-09
R2020 24x24 21-09R2020 24x24 21-09
R2020 24x24 21-09
 
Sviluppo fco maleci
Sviluppo fco maleciSviluppo fco maleci
Sviluppo fco maleci
 
20050712092529metroroma 101123172020-phpapp01
20050712092529metroroma 101123172020-phpapp0120050712092529metroroma 101123172020-phpapp01
20050712092529metroroma 101123172020-phpapp01
 
Ristrutturazione rete tpl per b1 rev 1 20-06_11 (1)
Ristrutturazione rete tpl per b1 rev 1 20-06_11 (1)Ristrutturazione rete tpl per b1 rev 1 20-06_11 (1)
Ristrutturazione rete tpl per b1 rev 1 20-06_11 (1)
 
Fiumicino scheda
Fiumicino schedaFiumicino scheda
Fiumicino scheda
 
13 valmontone folder
13 valmontone folder13 valmontone folder
13 valmontone folder
 
Menu Alitalia Lazio Agosto 2010
Menu Alitalia Lazio Agosto 2010Menu Alitalia Lazio Agosto 2010
Menu Alitalia Lazio Agosto 2010
 
Diritti aeronautici e_tariffe_aeroportuali_per_infrastrutture_centralizzate
Diritti aeronautici e_tariffe_aeroportuali_per_infrastrutture_centralizzateDiritti aeronautici e_tariffe_aeroportuali_per_infrastrutture_centralizzate
Diritti aeronautici e_tariffe_aeroportuali_per_infrastrutture_centralizzate
 
Rapporto valutazione comitato_ristretto
Rapporto valutazione comitato_ristrettoRapporto valutazione comitato_ristretto
Rapporto valutazione comitato_ristretto
 
Rapporto di valutazione_-_analisi_parametrica_-_18maggio_last
Rapporto di valutazione_-_analisi_parametrica_-_18maggio_lastRapporto di valutazione_-_analisi_parametrica_-_18maggio_last
Rapporto di valutazione_-_analisi_parametrica_-_18maggio_last
 
Roma2020 - Venezia2020
Roma2020 - Venezia2020Roma2020 - Venezia2020
Roma2020 - Venezia2020
 
Rainbow Brochure Ita
Rainbow Brochure ItaRainbow Brochure Ita
Rainbow Brochure Ita
 

1001 03 safer-sex_it

  • 2. Ognuno ha le proprie preferenze. Anche nel sesso. Il piacere è impor- tante. Come lo sono la curiosità, la fantasia, l’innamoramento forse, o l’amore... Ma ci sono anche «le conseguenze indesiderate» – ad esempio le malattie sessualmente trasmissibili, in prima linea l’Aids. Le vie di contagio sono note. Ma si sa anche come proteggersi.
  • 3. SAFER SEX • Fare l’amore: sempre con il preservativo. O con il Femidom®: il Femidom® è un preservativo per la donna – disponibile in farmacia, in profumeria, ecc. • Niente eiaculazione in bocca, non ingoiare lo sperma. Se succede lo stesso, spu- tare lo sperma e sciacquarsi la bocca. • Non prendere in bocca il sangue mestruale, non inghiottirlo. Sono così semplici le regole che proteggono dal virus HIV. E dall’Aids. Perché l’Aids è causato dal contagio con il virus HIV.
  • 4.
  • 5. I PRESERVATIVI PROTEGGONO In Svizzera ogni giorno da due a tre persone apprendono di aver contratto il virus HIV. Per evitare il contagio con l’HIV, il preservativo è il mezzo di protezione migliore. L’unico veramente sicuro. Ecco perché il preservativo è sempre indi- spensabile, anche in una nuova relazione. Esistono però anche altre infezioni sessualmente trasmissibili (ad esempio l’infezione da clamidia, lo scolo o l’epatite) che sono più frequenti di quanto non si pensi. Il preservativo protegge molto bene anche da queste infezioni. Così come protegge da una gravidanza indesiderata. È quindi il caso di dire: Senza preservativo? Senza di me!
  • 6. APRIRE LA CONFEZIONE Ogni preservativo è contenuto in una singola confezione. Finché la confezio- ne è sigillata e presenta un cuscinetto d’aria non vi è nulla da temere. Strappare la confezione con cautela lungo la tacca perforata. Estrarre il preservativo con cautela. Se non sei del tutto convinto che il preservativo sia in perfetto stato, è meglio pren- derne un altro. SUGGERIMENTO_ Una piccola scorta di preservativi – tenuta al posto giusto – è l'ideale. Questo vale sia per le donne che per gli uomini – e non importa se ti servono proprio oggi.
  • 7.
  • 8. METTERE IL PRESERVATIVO Prima di infilare il preservativo tirare indietro il prepuzio. Tenere fermo il preservativo premendo il serbatoio fra il pollice e l’indice e appoggiarlo sul glande. Il preservativo non deve contenere aria. Controllare sempre che il preservativo sia messo nel modo giusto: l’anello di gomma deve trovarsi all’esterno e il preservativo deve lasciarsi srotolare senza fatica. SUGGERIMENTO_ Per lui (ma anche per lei): la miglior cosa è esercitarsi in un momento tran- quillo. Una o più volte… a piacere.
  • 9.
  • 10. SROTOLARLO Il preservativo deve srotolare facil- mente su tutta la lunghezza del pene. Se non si srotola con facilità, probabilmente è troppo stretto. I preservativi troppo stretti non aderiscono bene e possono rompersi. Tutto deve svolgersi con semplicità. Anche a livello mentale. Fai in modo che mettere e srotolare il preservativo diventi parte integrante dei preliminari – un piacevole e stimolante elemento in più di cui godere con il tuo o la tua partner. Fra l’altro, se del caso, è questo il momento giusto per mettere un po’ di lubrificante addizionale.
  • 11.
  • 12. DOPO: TENERLO FERMO Il preservativo non deve scivolare. Né durante il rapporto e nemmeno dopo. Dopo l’eiaculazione: mentre il pene è ancora eretto tenere fermo il pre- servativo alla base del pene e ritirare il pene insieme con il preservativo. Se mentre fate l’amore il preservativo scivola in basso, significa che è trop- po stretto o troppo largo. È come per i vestiti! Con un’altra misura, la pros- sima volta andrà meglio. SUGGERIMENTO_ Non farti passare la voglia, se non fila tutto liscio o se dovessi far cilecca. Non mollare! E continua a provare e a esercitarti.
  • 13. Utilizzare il preservativo una volta sola – dopo va gettato nella spazza- tura, non nel water.
  • 14. LA PRASSI A questo punto, cosa ti potrà mai impedire di esigere e utilizzare il preservativo? Forse hai paura di rompere la magia del momento parlando di preservativo e protezione? Fallo lo stesso: forse il tuo o la tua partner non aspetta altro ed è felice che sei tu a fare il primo passo!
  • 15. Molto dipende dalla dimestichezza che avete con il preservativo. Vale la pena dilettarsi provando le varie misure e forme, i mille colori e gusti... E ci si può anche ridere sopra. O farlo senza parole, se sono le parole che mancano. Chi ha in mano la situazione tiene il preservativo a portata di mano. Solo i principianti devono andarselo a cercare prima del rapporto sessuale.
  • 16. SUGGERIMENTI PER LA SCELTA DEL PRESERVATIVO I preservativi moderni sono prodotti high-tech. Offrono la massima sicurezza e qualità. I preservativi di qualità port- ano il marchio «OK». Tale mar- chio garantisce che il prodotto è stato sottoposto con successo agli appositi severi test. Compra solo prodotti contraddistinti da questo marchio di qualità. Li trovi ad esempio in ogni supermercato, ma anche in farmacia, in profumeria, in Internet, ecc.
  • 17. Ricorda però che in caso di emergen- za un preservativo qualsiasi è sempre meglio di niente. Misure individuali: i preservativi solitamente sono larghi da 51 a 54 mm e lunghi da 170 a 185 mm. Ce ne sono però anche di più stretti, più lunghi o più larghi. Esistono in forma diritta o sagomata, umidi o asciutti, supersottili e superrobusti, ecc. Troverai il profilattico della tua misura sul sito www.mysize.ch. Vale la pena giocare di fantasia, provandoli, finché trovi quello ideale per te. Badare alla data di scadenza.
  • 18. Non conservare i preser- vativi nel portamonete. Meglio in un piccolo astuccio, per proteggerli dalla luce, da oggetti appuntiti e affilati. I lubrificanti riducono il pericolo che il preservativo si strappi: devono essere solubili in acqua o a base di silicone. I prodotti idonei si trovano nei supermercati (nello stesso scaffale dei preservativi). Le lozioni convenzionali per il corpo e gli oli per massaggi invece sono prodotti a base di grassi. Anche gli oli alimentari e la vaselina aggrediscono il lattice. Non utilizzarli! Allergia Il preservativo è un prodotto naturale di lattice. Ad alcune persone può causare reazioni allergiche (bruciore e prurito). Per questi casi particolari esistono anche i preservativi in poliuretano, disponibili in Internet, in
  • 19. profumeria, in farmacia, ecc. Anche il Femidom® (il preservativo per la donna) è fatto di poliuretano. L’allergia può tuttavia essere causata anche dal lubrificante che ricopre il preservativo. In questo caso prova i preservativi non rivestiti da lubrifi- cante. Preservativi per il sesso anale I preservativi sono maggiormente sollecitati nei rapporti sessuali anali che in quelli vaginali. Suggerimento: utilizza lubrificanti in abbondanza – rinuncia ai preservativi supersottili e preservativi a bozzetti o rigati.
  • 20. E CON LA BOCCA? Stimolare qualcuno con la bocca o farsi stimolare da qualcuno con la bocca (sesso orale): è pericoloso? La persona – uomo o donna – che si fa stimolare con la bocca non corre alcun rischio di contrarre l’HIV. E la persona che assume il ruolo attivo, vale a dire che stimola un uomo o una donna con la bocca? Finché non vi è contatto fra il liquido seminale dell’uomo – o il sangue mestruale della donna – e la bocca non sussiste alcun rischio di infezione da HIV. Sulla base delle conoscenze attuali si può affermare che anche la piccola quantità di liquido trasparente che fuoriesce prima dell’eiaculazione nonché il liquido vaginale sono consi-
  • 21. derati innocui nei rapporti orali. Tuttavia: tanti uomini fanno fatica a controllare l’eiaculazione, o non ci riescono affatto... Attenzione: lo scolo (gonorrea), l’herpes o la sifilide si trasmettono facilmente nei rapporti sessuali orali – dalla bocca al pene o alla vagina e viceversa, anche senza eiaculazione o in assenza di sangue mestruale. Per proteggersi al meglio da queste infezioni, si consiglia di utilizzare il profilattico durante la fellatio e di appoggiare un preservativo (previa- mente aperto tagliandolo sul lato) sulla vagina nel cunnilingus.
  • 22. AMORE E COSÌ SIA... È chiaro che fra le braccia del tuo uomo o della tua donna non è sempre facile parlare di desideri, paure, protezione e safer sex. Soprattutto se ci si è appena innamorati. Vuoi sentire il tuo nuovo amore più vicino possibile, avere fiducia, non interrompere quel momento romantico che state vivendo. Ed è comprensibile che il tuo nuovo partner, la tua nuova partner all’inizio forse non si senta di parlarti dei rischi vissuti in passato: non si parla volentieri di amori trascorsi, di uso di droga in situazioni rischiose, di esperienze con prostitute...
  • 23. Il preservativo aiuta. Affinché l’indomani nessuno debba avere paura o rimorsi di coscienza. Perché al virus nulla importa dell’innamoramento o dell’amore! Fra l’altro: non cullarti nella certezza che la tua partner o il tuo partner ti informerebbe della sua sieropositività. Forse pensano piuttosto: se fai l'amore con me senza protezione, vuol dire che ce l’hai anche tu! Oppure a volte non sanno neanche di essere sieropositivi…
  • 24. ATTENZIONE! L’Aids è diffuso in tutto il mondo – in molti paesi molto di più di quanto non lo sia in Svizzera. Pensaci! Ad esempio prima del tuo prossimo viaggio: i preservativi vanno messi ogni volta nel bagaglio a mano. Ricordatene anche qui in Svizzera, quando conosci un uomo o una donna che viene da uno di questi paesi. Alcool e droga possono aumenta- re la propensione al rischio. Mentre la sbornia poi passa, l’infezione da HIV resta. E poi: l’amore a pagamento negli ambienti a luci rosse – chi ricorre ai servizi di prostitute o prosti- tuti deve farlo sempre e soltanto con il preservativo – anche per i rapporti orali.
  • 25. Rispetto agli altri gruppi della società il virus HIV è più diffuso fra gli uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini. . I Rapporti sesssuali non protetti, negli ambienti gay presentano dunque un rischio particolarmente elevato, anche per giovani uomini. Ecco perché i preservativi sono importanti per tutti gli uomini che fanno l’amore con uomini. Anche chi vuole sperimentare un’unica volta l’amore fra uomo e uomo dovrebbe farlo solo ed esclusivamente con il preservativo. Troverai informazioni e consulenza in rete per gay e bisessuali all’indirizzo elettronico www.drgay.ch. Per persone sieropositive: ulteriori informazioni: www.aids.ch; opuscoli: www.shop.aids.ch
  • 26. L’ECCEZIONE Nei rapporti sessuali con penetrazione utilizzare sempre il preservativo e attenersi alle regole del safer sex. Questa regola vale sempre e in ogni caso. O quasi sempre – l’eccezione funziona così: il safer sex durante i primi tre mesi di una nuova relazione (questo tempo ci vuole, vedi sotto)... Dopo tre mesi chiedetevi come coppia: siamo fedeli e vogliamo restarlo? In caso affermativo – colloquio di consulenza e test HIV: siamo tutti e due sieronegativi (cioè non infetti da HIV)? Il risultato di questo test è affidabile solo tre mesi dopo l’ultima esposizione al rischio! Ecco perché per i primi tre mesi solo safer sex…
  • 27. In caso di risultato negativo del test – come ci proteggiamo da gravidan- ze indesiderate, se vogliamo rinunciare al preservativo? E altrimenti? Digli di no – se lui o lei vuol farlo senza... Perché ancora non esistono cure contro l’infezione da HIV! Anche con le terapie più moderne, dall’HIV non si guarisce.
  • 28. MI PRUDE, MI BRUCIA ... Il safer sex protegge in modo affidabile da un’infezione da HIV. E riduce anche fortemente il rischio di contrarre altre infezioni sessualmente trasmissibili quali lo scolo (gonorrea), l’herpes o la sifilide. Non esiste agente patogeno in grado di passare attraverso il preservativo. Tuttavia la maggior parte di queste infezioni si trasmette più facilmente del virus HIV. Per esempio nel sesso orale non protetto – anche fuori dal ciclo e senza eiaculazione. Anche rispettando le regole del safer sex si possono contrarre altre malattie sessualmente trasmissibili. Essersi contagiati non è una vergogna – è essenziale invece riconoscere l’infezio-
  • 29. ne e farla curare. Se individuate tempestivamente, la maggior parte di queste infezioni sono curabili e guaribili. Quindi: se hai prurito nelle zone genitali, o se l’urinare o il rapporto sessuale ti dà un senso di bruciore, se avverti perdite dall’uretra, dalla vagina o dall’ano: Recati dal medico quanto prima.
  • 30. TEST HIV Prurito e bruciore, perdite e vescico- lette: un’infezione sessualmente trasmissibile è spesso accompagnata da tali disturbi. L’infezione da HIV, invece, non presenta questi sintomi. Mentre per alcuni l’infezione da HIV inizialmente non comporta sintomi riconoscibili, per altri nelle prime settimane dopo il contagio si accusano disturbi generici quali sensazione di stanchezza, dolori muscolari, febbre o linfonodi gonfi, che scompaiono poi spontaneamente. Le malattie gravi – polmoniti, cancro della pelle ecc. – si manifestano di regola solo dopo diversi anni dal contagio. Come si può sapere dunque se in una situazione di esposizione al rischio – facendo sesso senza preservativo… – sia avvenuto un contagio o no?
  • 31. Solo un test HIV può dirlo con certezza. Il test potrà rivelarti se ti è andata bene anche stavolta solo dopo tre mesi dall’esposizione al rischio. Prima della scadenza di questo termine, il risultato non è affidabile. Nel frattempo: utilizza sempre il preservativo! Puoi sottoporti al test HIV presso i grandi ospedali, direttamente nei laboratori di analisi mediche, nei Checkpoints o dal tuo medico di famiglia. Ma chiedi assolutamente un colloquio prima di fare il test – per esempio presso l’antenna regionale di Aiuto Aids.
  • 32. COS’ALTRO? Vaccinazione contro l’epatite B Soprattutto le donne e gli uomini che cambiano spesso i loro partner sessuali (e coloro che si iniettano droga) dovrebbero informarsi sulla vaccinazione contro il virus dell’epa- tite B. Se la protezione non è data, è consigliabile farsi vaccinare. Uso di droga per via endovenosa – safer use Utilizzare ogni volta siringa e ago nuovi. Nessun uso comune neanche di filtro, ovatta, acqua e cucchiaio. Chi sniffa non deve fare uso comune della cannula (potrebbe contenere tracce di sangue, sufficienti per la trasmissione dei virus dell’epatite C).
  • 33. E nei rapporti sessuali mai dimenticare il preservativo! In caso di emergenza Il preservativo è scivolato o si è rotto. C’è pericolo di una gravidanza indesiderata? O il tuo uomo, la tua donna ha l’HIV? In entrambi i casi: Recati immediatamente – al più tardi l’indomani – all’ospedale più vicino, dal medico o in un consultorio. Se ci vai in tempo utile, gli specialisti potranno spiegarti quali misure si possono ancora prendere. Hai delle speranze realistiche, ma sappi che in questa situazione non esiste un mezzo semplice e di garantita efficacia. Aiuto Aids Svizzero (telefono 044 447 11 11) può indicarti gli indirizzi giusti.
  • 34. CONSULENZA Tutto chiaro? Per ogni ulteriore domanda puoi rivolgerti a + www.aids.ch + www.chat.aids.ch + www.lovelife.ch O anche telefonare o recarti personal- mente alle antenne regionali Aiuto Aids, nei consultori medici HIV degli ospedali, nei centri anonimi per i test. Aiuto Aids Svizzero ti dà volentieri tutti gli indirizzi e i recapiti telefonici. Telefono: 044 447 11 11. Consulenza in italiano – Aiuto Aids Ticino: 091 923 80 40 Per ogni domanda relativa al preservativo troverai consulenza competente anche nelle profumerie. In Internet il sito www.guetesiegel.ch o www.mysize.ch ti fornisce informazioni esaustive. In presenza di sintomi di un’infezione sessualmente
  • 35. trasmissibile le persone da contattare sono il medico di famiglia o il ginecologo e la ginecologa. Riguardo alla contraccezione e alla pianificazione familiare: gli studi medici di ginecologia ti offrono consulenza e sostegno. Per richiedere altre copie (gratuite) di questo opuscolo Aiuto Aids Svizzero, casella postale 1118, 8031 Zurigo Per le tue ordinazioni: telefono 044 447 11 13, fax 044 447 11 14 shop@aids.ch; www.shop.aids.ch Per altre informazioni: telefono 044 447 11 11 Safer Sex… sicuro! (italiano) Safer Sex… sicher! (tedesco) Safer Sex… c'est sûr! (francese) Safer Sex… Be Smart (inglese) Impressum 4 a edizione 2009 | Edito da Aiuto Aids Svizzero, Ufficio federale della sanità pubblica | Realizzazione – martinaott, Zurigo | Stampa – Mengis Druck und Verlag AG, Visp | © 2003, 2005, 2009, gli editori
  • 36. SAFER SEX • Nei rapporti sessuali con penetrazione utilizzare sempre il preservativo. • Niente eiaculazione in bocca, non ingoiare lo sperma. • Non prendere in bocca il sangue mestruale, non ingerirlo. Sono così semplici le regole che proteggono dal virus HIV. E dunque dall’Aids. Senza preservativo? Senza di me!