Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

S. Basso, La spesa sanitaria delle famiglie: metodi di stima e risultati

44,654 views

Published on

Seminario Istat Aula Magna
Il nuovo sistema dei conti della sanità per l’Italia
Roma, 4 luglio 2017

Published in: Education
  • Be the first to comment

S. Basso, La spesa sanitaria delle famiglie: metodi di stima e risultati

  1. 1. La spesa sanitaria delle famiglie: metodi di stima e risultati Sara Basso, Stefania Massari Direzione centrale per la contabilità nazionale | Istat Roma, 4 luglio 2017
  2. 2. Contenuti • Definizioni • Gli aggregati di Contabilità Nazionale che fanno da riferimento alle stime SHA • Il passaggio dai grandi aggregati di CN alle stime dettagliate in SHA • Fonti e metodi di stima per la componente della spesa privata • I risultati: il dettaglio informativo di SHA per la spesa diretta delle famiglie • Conclusioni La spesa sanitaria delle famiglie: metodi di stima e risultati. S. Basso, S. Massari – Roma, 4 luglio 2017 1
  3. 3. La spesa out-of-pocket (OOP) delle famiglie è uno dei possibili regimi di finanziamento che sostengono l’erogazione dei servizi sanitari. Si tratta del pagamento diretto effettuato dagli utenti al momento dell‘utilizzo dei servizi sanitari. Tale pagamento sostenuto dal reddito o dai risparmi delle famiglie corrisponde all'onere diretto che le famiglie sostengono al momento dell'utilizzo del servizio. Definizioni 2 La spesa sanitaria delle famiglie: metodi di stima e risultati. S. Basso, S. Massari – Roma, 4 luglio 2017 Figura 1 – Composizione per regime di finanziamento dei conti della sanità. Anno 2016.
  4. 4. Gli aggregati di Contabilità Nazionale che fanno da riferimento alle stime SHA 3 La spesa sanitaria delle famiglie: metodi di stima e risultati. S. Basso, S. Massari – Roma, 4 luglio 2017 Il perimetro della spesa out of pocket per SHA è la spesa per consumi finali in beni e servizi sanitari stimata nella Contabilità Nazionale, sebbene differenti concetti e definizioni tra CN e SHA determinino la non perfetta corrispondenza tra i due aggregati Secondo la classificazione COICOP dei consumi delle famiglie, all’interno della CN la spesa per beni e servizi connessi alla salute viene elaborata distinguendo le seguenti componenti: • prodotti medici, apparecchi e materiale terapeutico • servizi ambulatoriali • servizi ospedalieri
  5. 5. Il passaggio dai grandi aggregati di CN alle stime dettagliate in SHA 4 La spesa sanitaria delle famiglie: metodi di stima e risultati. S. Basso, S. Massari – Roma, 4 luglio 2017 L’utilizzo di fonti aggiuntive consente • il passaggio concettuale tra le due differenti definizioni • il passaggio dai tre macro aggregati di CN alle informazioni puntuali richieste da SHA, disaggregate secondo il provider e le funzioni di assistenza Spesa per consumi finali in sanità Spesa diretta delle famiglie≠ Residenza delle famiglie, indennizzi
  6. 6. ISTAT • Consumi delle famiglie in sanità secondo la classificazione COICOP (Classification of Individual Consumption by Purpose) • Indagine sulle condizioni di salute e il ricorso ai servizi sanitari • Indagine sulle spese delle famiglie (Household Budget Survey - HBS) Fonti e metodi di stima per la componente della spesa privata (1/2) 5 La spesa sanitaria delle famiglie: metodi di stima e risultati. S. Basso, S. Massari – Roma, 4 luglio 2017 Ministero della Salute • Modello STS.11 "Dati anagrafici delle strutture sanitarie" • Modello STS.21 "Assistenza specialistica territoriale" • Schede di dimissione ospedaliera (SDO) • Modello di rilevazione economica (CE) delle aziende del Servizio sanitario nazionale Altre fonti • Banca d’Italia: Indagine sul turismo internazionale; • Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA): Osservatorio sull’impiego dei medicinali (OsMed).
  7. 7. Fonti e metodi di stima (2/2) 6 La spesa sanitaria delle famiglie: metodi di stima e risultati. S. Basso, S. Massari – Roma, 4 luglio 2017 Servizi ambulatoriali HP.1 – Ospedali HP.3 – Assistenza ambulatoriale HP.4 – Servizi ausiliari Servizi ospedalieri HP.1 – Ospedali HP.2 – Assistenza residenziale LT Prodotti medici, apparecchi e materiale terapeutico HP.5 – Farmacie e altri fornitori di presidi medici HP.6 – Servizi per la prevenzione HC.5.1 (HBS) HC.5.2 (HBS) HC.1.3 - HC.2.3 HC.4 STS.11 e STS.21; modello CE; HC.1.3 - HC.2.3 HC.1.4 – HC.2.4 HC.3.3 HC.3.4 Indagine sulle condizioni di salute e il ricorso ai servizi sanitari HC.1.1 - HC.2.1 HC.1.2 - HC.2.2 HC.1.3 - HC.2.3 HC.3.1 HC.6 (AIFA) HP.9 – Resto del mondo HC.1.3 - HC.2.3 (Banca d’Italia) SDO STS.11; STS.21
  8. 8. HP.1 HP.2 HP.3 HP.4 HP.5 HP.6 HP.7 HP.9 Ospedali Strutture di assistenza residenziale a lungo termine Erogatori di assistenza sanitaria ambulatoriale Erogatori di servizi ausiliari Farmacie e altri fornitori di presidi medici Erogatori di servizi sanitari per la prevenzion e Erogatori di servizi di amministrazione e finanziamento del sistema di assistenza sanitaria Erogatori del resto del mondo HC.1.1-HC.2.1 Assistenza ospedaliera in regime ordinario per cura e riabilitazione HC.1.2-HC.2.2 Assistenza ospedaliera in regime di day hospital per cura e riabilitazione HC.1.3-HC.2.3 Assistenza ambulatoriale HC.1.4-HC.2.4 Assistenza domiciliare HC.3.1 Assistenza ospedaliera a lungo termine HC.3.2 Assistenza ospedaliera diurna a lungo termine HC.3.3 Assistenza ambulatoriale a lungo termine HC.3.4 Assistenza domiciliare a lungo termine HC.4 Servizi ausiliari (non specificati per funzione) HC.5.1 Prodotti farmaceutici e altri presidi medici non durevoli (non specificati per funzione) HC.5.2 Apparecchi terapeutici ed altri presidi medici durevoli(non specificati per funzione) HC.6 Servizi per la prevenzione delle malattie HC.7 Governance e amministrazione del sistema sanitario e del finanziamento HC.9 Altri servizi di assistenza sanitaria non classificati altrove (n.c.a.) Erogatore di assistenza sanitaria I risultati: il dettaglio informativo di SHA per la spesa diretta delle famiglie 7 La spesa sanitaria delle famiglie: metodi di stima e risultati. S. Basso, S. Massari – Roma, 4 luglio 2017 HP X HF.3 HCXHF.3
  9. 9. La dinamica delle grandi componenti di finanziamento della spesa 8 La spesa sanitaria delle famiglie: metodi di stima e risultati. S. Basso, S. Massari – Roma, 4 luglio 2017 Figura 2 -Tassi di variazione della spesa sanitaria per regime di finanziamento, totale regimi di finanziamento e Pil. Anni 2012-2016. 2012 2013 2014 2015 2016 Pubblica amministrazione 6,8 6,8 6,8 6,7 6,7 Spesa diretta delle famiglie 1,9 1,9 2,0 2,1 2,0 Tabella 1 – Spesa sanitaria per regime di finanziamento, incidenza sul Pil
  10. 10. La composizione della spesa diretta delle famiglie per la salute 9 La spesa sanitaria delle famiglie: metodi di stima e risultati. S. Basso, S. Massari – Roma, 4 luglio 2017 Figura 3 – Composizione per funzione di assistenza della spesa diretta delle famiglie. Anni 2012-2016.
  11. 11. La composizione della spesa diretta delle famiglie per cura e riabilitazione 10 La spesa sanitaria delle famiglie: metodi di stima e risultati. S. Basso, S. Massari – Roma, 4 luglio 2017 Ass. sanitaria per cura e riabilitazione 2012 2013 2014 2015 2016 Ass. ospedaliera per cura e riabilitazione 11,2 11,2 10,3 9,6 9,7 Ass. ospedaliera diurna per cura e riabilitazione 4,1 4,1 3,6 3,2 3,2 Ass. ambulatoriale per cura e riabilitazione 83,9 83,9 85,2 86,5 86,2 Ass. domiciliare per cura e riabilitazione 0,8 0,8 0,8 0,8 0,8 Tabella 2 – Composizione per funzione di assistenza per cura e riabilitazione. Anni 2012-2016.
  12. 12. Erogatori dei beni e servizi acquistati dalla spesa diretta delle famiglie 11 La spesa sanitaria delle famiglie: metodi di stima e risultati. S. Basso, S. Massari – Roma, 4 luglio 2017 Figura 4 – Composizione per erogatore di assistenza sanitaria. Anno 2016.
  13. 13. Conclusioni 12 Per la prima volta è stata prodotta una stima della spesa sanitaria sostenuta direttamente dalle famiglie a questo livello di dettaglio. Gli obiettivi di breve periodo considerano possibili miglioramenti delle stima relative alle componenti di spesa OOP e un arricchimento dei relativi metadati. Esistono livelli ulteriori di disaggregazione che sono già previsti dagli schemi definitori dei conti SHA. L’obiettivo per il futuro è quello di giungere nei conti per l’Italia a un completamento progressivo dell’intero schema, fornendo agli utilizzatori il quadro più dettagliato possibile. Sarà importante l’acquisizione di nuove fonti di dati, al momento sviluppate con fini fiscali e amministrativi da utilizzare in futuro per la costruzione di statistiche più informative. La spesa sanitaria delle famiglie: metodi di stima e risultati. S. Basso, S. Massari – Roma, 4 luglio 2017

×