Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Espansioni e recessioni:
identificazione e
interpretazione dei cicli
economici in Italia
utilizzando i dati storici di
con...
2
25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli e...
3
25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli e...
4
25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli e...
5
25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli e...
6
25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli e...
7
25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli e...
8
25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli e...
9
25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli e...
10
25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli ...
11
25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli ...
12
25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli ...
1861 1871 1891 1911 1938 1951 1970 2015
Ercolani-Fuà (1861-1951)
Fenoaltea (1861-1913)
Carreras-Felice (1911-1938)
Istat (...
0
500
1000
1500
2000
2500
3000
3500
4000
4500
1861
1863
1865
1867
1869
1871
1873
1875
1877
1879
1881
1883
1885
1887
1889
1...
1.000
1.350
1.004
0
0,2
0,4
0,6
0,8
1
1,2
1,4
1,6
1861
1863
1865
1867
1869
1871
1873
1875
1877
1879
1881
1883
1885
1887
18...
0
500
1000
1500
2000
2500
3000
3500
4000
4500
1861
1863
1865
1867
1869
1871
1873
1875
1877
1879
1881
1883
1885
1887
1889
1...
0,2
0,25
0,3
0,35
0,4
0,45
0,5
1861
1863
1865
1867
1869
1871
1873
1875
1877
1879
1881
1883
1885
1887
1889
1891
1893
1895
1...
18
25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli ...
96000
116000
136000
156000
176000
196000
216000
236000
1911
1913
1915
1917
1919
1921
1923
1925
1927
1929
1931
1933
1935
19...
20
25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli ...
21
25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli ...
22
25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli ...
23
25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli ...
24
25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Alberto Baffigi, Maria Elena Bontempi, Alessandro Brunetti, Francesca Du Palma, Emanuele Felice, Espansioni e recessioni: Identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale

24,664 views

Published on

Convegno Scientifico Roma 25 novembre 2016 Aula Magna Università La Sapienza - La Società italiana e le grandi crisi economiche 1929-2016

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Alberto Baffigi, Maria Elena Bontempi, Alessandro Brunetti, Francesca Du Palma, Emanuele Felice, Espansioni e recessioni: Identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale

  1. 1. Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale Alberto Baffigi (Banca d’Italia) Maria Elena Bontempi (Università di Bologna,) Alessandro Brunetti (Istat) Francesca Di Palma (Istat) Emanuele Felice (Università “G. D’Annunzio” Chieti-Pescara) Roberto Golinelli (Università di Bologna) CONVEGNO SCIENTIFICO LA SOCIETÀ ITALIANA E LE GRANDI CRISI ECONOMICHE 1929-2016 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA 25-26 NOVEMBRE 2016
  2. 2. 2 25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale Obiettivi Misurare la CRESCITA ECONOMICA per ottenere una periodizzazione significativa della storia economica del Paese. Fornire a tutti i partecipanti al convegno un quadro quantitativo sulle vicende economiche della storia d’Italia: le espansioni e le recessioni, nel quadro dei movimenti di più lungo periodo. Sulla base dei dati di contabilità nazionale 1861-2015, ricostruiti da Istat, Banca d‘Italia e vari accademici di diverse università (Baffigi, 2011 e 2015)
  3. 3. 3 25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale Cos’è la crescita economica? È un concetto utile per lo storico economico? E, se lo è, a quali condizioni? Ci aiuta Simon Kuznets (1966), Modern Economic Growth Domande di base
  4. 4. 4 25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale Cosa misuriamo? Risponde Kuznets: la CRESCITA ECONOMICA MODERNA, quella nata con la rivoluzione industriale (Hoselitz, Parsons) il secolarismo, inteso come attenzione privilegiata agli aspetti materiali ed economici della vita individuale e sociale; l’egualitarismo, che pone al centro l’individuo nel calcolo della produzione della ricchezza e nega ogni differenza innata fra individui diversi; l’importanza delle nazioni quale unità economica di riferimento, come unico limite posto all’enfasi individualistica (Kuznets, 1966, pp. 12 ss.). Questi tre aspetti sono alla base della visione del mondo che permea le nostre società, la quale favorisce l’applicazione sempre più intensa della scienza alla tecnologia produttiva, fenomeno alla base della crescita moderna. le statistiche della contabilità nazionale – il PIL – per costruzione riflettono le caratteristiche delle società contemporanee, i valori e i fini che storicamente le permeano:
  5. 5. 5 25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale Quando usiamo il PIL e ne elaboriamo statisticamente la serie storica occorre essere consapevoli del fatto che stiamo isolando artificialmente il fenomeno economico, inteso in senso moderno, à la Kuznets. Andiamo quindi a cercare nei dati traccia dei fenomeni economici moderni, anche in periodi nei quali essi non rientravano fra le caratteristiche principali della società. Quindi: Sappiamo che stimando il PIL per i periodi più lontani dall’oggi commettiamo una utile forzatura metodologica. Questa ci serve perché il nostro focus, utile per interpretate un aspetto importante nell’evoluzione della società, è la crescita economica moderna.
  6. 6. 6 25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale Benedetto Barberi (1937) nella Relazione per la commissione generale incaricata di dirigere i lavori del censimento industriale 1937-1940, il primo in Italia mirato a fare rilevazioni sul valore aggiunto: «non è senza significato il fatto che [quelle rilevazioni] siano state iniziate per tempo, proprio in quel paese dove per primo si è affacciato il problema della produzione come fenomeno di portata sociale, oltre che strettamente economica» (Barberi, 1937, p. 57).
  7. 7. 7 25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale 1) il procedere tramite una, quantitativamente significativa, dinamica del prodotto pro capite (o per lavoratore), durevole e in grado di autosostenersi; La crescita economica moderna (Kuznets) Dal punto di vista statistico la crescita economica moderna ha tre caratteristiche: 2) forte aumento della popolazione; 3) ampio cambiamento strutturale dell’economia.
  8. 8. 8 25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale Le tendenze di lungo periodo, i trend, a giudizio di Kuznets sono una realtà sociale concreta che investe i programmi, le attese e il ciclo di vita delle famiglie e delle organizzazioni sociali, le quali effettuano scelte che trascendono le fluttuazioni di breve andare (Kuznets, 1966, p. 28). Fin qui Kuznets. Ma come possiamo identificare i movimenti di lungo periodo dell’attività economica? Come possiamo distinguerli dalle variazioni non persistenti, sia cicliche sia di natura erratica e casuale. Misuriamo la crescita economica moderna
  9. 9. 9 25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale Ma in che modo riusciamo a identificare quei movimenti? PIL = Ciclo + Trend Ciclo = PIL – Trend Per studiare le grandi fasi ci concentriamo sul trend; per le oscillazioni di più breve periodo sul ciclo Misuriamo la crescita economica moderna La questione centrale è che dobbiamo separare la parte dei movimenti osservati che si protrae nel tempo, che ha una sua persistenza, dalle fluttuazioni di breve e medio periodo.
  10. 10. 10 25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale -2.0 -1.0 0.0 1.0 2.0 3.0 4.0 5.0 6.0 Fasi dello sviluppo economico d’Italia: tasso di crescita medio del Pil pro capite 1861-1879 1880-1897 1898-1913 1914-1922 1923-1938 1951-1970 1971-1981 1982-1989 1990-2008 2009-2015
  11. 11. 11 25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale Ricostruire i dati Tullio de Mauro, Grande dizionario italiano dell’uso, UTET. RICOSTRUIRE dedurre lo svolgimento di un fatto o di una vicenda, basandosi su circostanze note o elementi presunti
  12. 12. 12 25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale Fatto o vicenda da ricostruire: Valore aggiunto reale della manifattura del cotone (filati + tessuti) (Fenoaltea, 2001) Circostanze note: importazione netta di cotone grezzo e di filato (statistiche del commercio con l’estero) Elementi presunti: 1) l’andamento della produzione fisica di filato è proporzionale all’importazione netta di cotone grezzo; Ricostruire i dati. Esempio 2) L’andamento della produzione di tessuto di cotone è proporzionale alla produzione nazionale di filati più l’importazione netta degli stessi; 3) Il valore aggiunto reale della manifattura di cotone totale è ottenibile combinando le due serie in base al valore aggiunto per unità fisica calcolato su un anno benchmark; 4) Il valore aggiunto dei filati e dei tessuti, a parità di peso, è proporzionale alla qualità del filo misurata dal titolo (lunghezza/peso).
  13. 13. 1861 1871 1891 1911 1938 1951 1970 2015 Ercolani-Fuà (1861-1951) Fenoaltea (1861-1913) Carreras-Felice (1911-1938) Istat (1970 -2015) Giugliano (1928-1938) 150 anni - Conti nazionali Baffigi- Battilani- Felice-Triglia- Zamagni Rey – Banca d’Italia Picozzi-Rey Piloni Federico (1861-1913) Istat (1951-1970) Battilani-Felice-Zamagni (1861-1950) De Bonis, Farabullini, Rocchelli, Salvio (1861-)
  14. 14. 0 500 1000 1500 2000 2500 3000 3500 4000 4500 1861 1863 1865 1867 1869 1871 1873 1875 1877 1879 1881 1883 1885 1887 1889 1891 1893 1895 1897 1899 1901 1903 1905 1907 1909 1911 1,000 1,350 1,004 Manifattura. Valore aggiunto Deflatori benchmark (1911=1)
  15. 15. 1.000 1.350 1.004 0 0,2 0,4 0,6 0,8 1 1,2 1,4 1,6 1861 1863 1865 1867 1869 1871 1873 1875 1877 1879 1881 1883 1885 1887 1889 1891 1893 1895 1897 1899 1901 1903 1905 1907 1909 1911 0 0,2 0,4 0,6 0,8 1 1,2 1,4 1,6 1861 1863 1865 1867 1869 1871 1873 1875 1877 1879 1881 1883 1885 1887 1889 1891 1893 1895 1897 1899 1901 1903 1905 1907 1909 1911 1862 1863 1864 1865 1866 1867 1868 1869 1870 1871 1872 1873 1874 1875 1876 1877 1878 1879 1880 1881 1882 1883 1884 1885 1886 1887 1888 1889 1890 1891 1892 1893 1894 1895 1896 1897 1898 1899 1900 1901 1902 1903 1904 1905 1906 1907 1908 Manifattura: deflatori Nuova serie
  16. 16. 0 500 1000 1500 2000 2500 3000 3500 4000 4500 1861 1863 1865 1867 1869 1871 1873 1875 1877 1879 1881 1883 1885 1887 1889 1891 1893 1895 1897 1899 1901 1903 1905 1907 1909 1911 0 500 1000 1500 2000 2500 3000 3500 4000 4500 1861 1863 1865 1867 1869 1871 1873 1875 1877 1879 1881 1883 1885 1887 1889 1891 1893 1895 1897 1899 1901 1903 1905 1907 1909 1911 Manifattura: valore aggiunto
  17. 17. 0,2 0,25 0,3 0,35 0,4 0,45 0,5 1861 1863 1865 1867 1869 1871 1873 1875 1877 1879 1881 1883 1885 1887 1889 1891 1893 1895 1897 1899 1901 1903 1905 1907 1909 1911 Agriculture Services Industry Valore aggiunto settoriale (quote percentuali, 1861-1911)
  18. 18. 18 25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale 9900 11900 13900 15900 17900 19900 21900 23900 Nuova serie Ercolani (1978)
  19. 19. 96000 116000 136000 156000 176000 196000 216000 236000 1911 1913 1915 1917 1919 1921 1923 1925 1927 1929 1931 1933 1935 1937 1939 1941 1943 1945 1947 1949 1951 Rossi, Sorgato and Toniolo (1993) Ercolani (1978) NEW PIL ai prezzi di mercato (milioni di lire 1938)
  20. 20. 20 25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale 0 0,5 1 1,5 2 2,5 3 3,5 4 4,5 0 5000 10000 15000 20000 25000 30000 1951 1952 1953 1954 1955 1956 1957 1958 1959 1960 1961 1962 1963 1964 1965 1966 1967 1968 1969 1970 (R&S, armamen e a vità illegali)/(PIL SEC 2010) (PIL SEC2010 - PIL Istat1965)/(PIL SEC2010) PIL SEC 2010 PIL SEC 2010 (ne o) PIL Istat 1965 Il SEC 2010 e i dati storici sul PIL
  21. 21. 21 25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale Età liberale (1861-1913) Tra le guerre mondiali (1914-1938) Età repubblicana (1951-2015) Numero cicli 8 1 (a cavallo tra le due epoche) 5 13 Storia economica d’Italia
  22. 22. 22 25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale Età liberale (1861-1913) 1861-1879 PIL pro capite +0,4% 1880 - 1897 Lunghezza cicli 4,4 +0,7% 11,4 1898 - 1913 +1,7% 4,8 Tra le guerre mondiali (1914-1938) 1914-1922 1923-1930 1931-1938 +0,3% +1,2% +1,3% 4,5 3,5 4 Età repubblicana (1951-2015) 1951-1970 1971-1981 1982-1989 1990-2008 2008-2015 +5,5% +2,9% +2,8% +1,1% -0,8% 4,7 3,3 6,8 5,4 Storia economica d’Italia
  23. 23. 23 25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale -2.0 -1.0 0.0 1.0 2.0 3.0 4.0 5.0 6.0 Fasi dello sviluppo economico d’Italia: Pil pro capite 1861-1879 1880-1897 1898-1913 1914-1922 1923-1938 1951-1970 1971-1981 1982-1989 1990-2008 2009-2015
  24. 24. 24 25-26 NOVEMBRE 2016 | SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Espansioni e recessioni: identificazione e interpretazione dei cicli economici in Italia utilizzando i dati storici di contabilità nazionale Grazie per l’attenzione

×