Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

A. Greco, Un nuovo toolkit a supporto della diffusione

103 views

Published on

Seminario Istat Roma, Aula Magna 19.11.19
La modernizzazione dei processi di diffusione in Istat e nel Sistema statistico nazionale
via Cesare Balbo 16

Published in: Education
  • Be the first to comment

A. Greco, Un nuovo toolkit a supporto della diffusione

  1. 1. Roma, 19/11/2019 Un nuovo toolkit a supporto della diffusione Alessandro Greco a.greco@sister.it
  2. 2. Roma, 19/11/2019  Software open source progettato ed implementato da Sistemi Territoriali per ISTAT in collaborazione con Almaviva ed Almawave  Offre tutte le funzionalità necessarie ad un ente per pubblicare dati nello standard “SDMX - Statistical Data and Metadata eXchange -” alla base del progetto “Hub della Statistica Pubblica” di ISTAT. Il nuovo ISTAT «Meta & Data Manager»
  3. 3. Roma, 19/11/2019 L’evoluzione del toolkit ISTAT oVersione totalmente reingegnerizzata, aggiornata ed evoluta di tool rilasciati da ISTAT nel 2014 oLa precedente versione del software è stata utilizzata da oltre 400 utenti di vari organizzazioni statistiche durante sessioni di training e progetti di cooperazione internazionali oBasata sull’esperienza maturata da ISTAT in tutti questi anni e dai vari feedback ricevuti sulle varie funzionalità.
  4. 4. Roma, 19/11/2019 Il frutto di un processo collaborativo tra PA oDiverse scelte tecniche e architetturali sono state prese in accordo con Eurostat ed OECD a seguito di varie call, incontri e scambi di email e codice sorgente oPienamente integrato con la SDMX- Reference Infrastructure di Eurostat oPresentato questo Settembre alla 7th SDMX Global Conference a Budapest, con più di 200 partecipanti provenienti da 97 paesi diversi.
  5. 5. Roma, 19/11/2019 ‐ Implementare un database ottimizzato per la disseminazione/reporting di informazioni statistiche interamente basato sullo standard SDMX ‐ Esporre i dati per mezzo di un web service SDMX perfettamente interoperabile con l’hub della statistica pubblica e qualsiasi altro strumento di fruizione di dati SDMX ‐ Esporre il catalogo dei dati usando lo standard per la metainformazione “DCAT-AP_IT” indicato nelle linee guida AGID e le CKAN API ISTAT Meta & Data Manager – Le funzionalità Meta Manager Gestione Metadati Strutturali Data Manager Builder Mapping e Loader Dataflow builder Metadati referenziali MetadataSet DCAT-AP IT
  6. 6. Roma, 19/11/2019 ISTAT Meta Manager – Il ruolo dei metadati strutturali  I metadati strutturali consentono di definire delle Data Structure Definition (DSD), ovvero una formalizzazione della struttura e contenuti di un dataset: oQuali sono le dimensioni oQuali sono i possibili valori delle dimensioni (codelist) oTemi e contenuto semantico (categorie e concetti) oecc.
  7. 7. Roma, 19/11/2019  Consente la gestione di tutti i metadati strutturali previsti dallo standard SDMX, quali Codelist, Concept Scheme, Category Scheme, Dataflow, DSD, etc. ISTAT Meta Manager – Funzionalità principali
  8. 8. Roma, 19/11/2019 ISTAT Data Manager – Funzionalità principali 1. Builder: crea automaticamente delle strutture dati altamente ottimizzate (cubi) a partire dalle DSD 2. Mapping e Loader: Consente l’alimentazione di un cubo con i dati provenienti da file CSV o SDMX-ML DATI
  9. 9. Roma, 19/11/2019 ISTAT Data Manager – Builder
  10. 10. Roma, 19/11/2019 ISTAT Data Manager – Mapping
  11. 11. Roma, 19/11/2019 ISTAT Data Manager – Loader Dataset Preview
  12. 12. Roma, 19/11/2019 ISTAT Data Manager – Dataflow Builder  A partire da un cubo alimentato di dati, consente la definizione e pubblicazione di uno o più Dataflow, ovvero l’oggetto “finale” pubblicato in SDMX, generando la relativa metainformazione
  13. 13. Roma, 19/11/2019 ISTAT Data Manager – Dataflow Builder
  14. 14. Roma, 19/11/2019 ISTAT - Metadati Referenziali Consente una gestione totale dei metadata referenziali, ovvero della descrizione dei contenuti e della qualità dei dati statistici da un punto di vista semantico (descrizione, metodologia di elaborazione, contatti, ecc.) Partendo da un modello di metadati predefinito (MSD), lo strumento permette di: - Compilare la metainformazione con una intuitiva interfaccia web - Esporre la metainformazione in modalità machine to machine (REST API con risposte in sdmx-json) - Pubblicare la metainformazione in formato human-readable per mezzo di widget HTML che possono essere condivisi online o inclusi (embedded) in pagine web
  15. 15. Roma, 19/11/2019 ISTAT Metadati Referenziali DCAT-AP IT Una porta aperta verso gli open data: - Interfaccia web predisposta per la compilazione dei metadati referenziali secondo lo standard DCAT-AP_IT, indicato nelle linee guida per i cataloghi dati di AGID - Esposizione di API CKAN per garantire l’interoperabilità con portali open data (es. Dati.Gov.IT, EU Open Data Portal, ecc.)
  16. 16. Roma, 19/11/2019 ISTAT SDMX Meta & Data Manager – Punti di forza o Applicazione web moderna, implementata utilizzando le più recenti tecnologie (es. React e .Net Core) e moderni paradigmi di interfaccia utente o Ampia copertura delle funzionalità necessarie per pubblicare in SDMX o Software open source interamente realizzato in Italia o Modello dati altamente ottimizzato (circa 90sec per caricare 1 Milione di righe) o Multilingua, multipiattaforma e multidatabase o Facile da installare
  17. 17. Roma, 19/11/2019 Un nuovo toolkit a supporto della diffusione - GRAZIE - Alessandro Greco a.greco@sister.it

×