La modernizzazione del processo di
produzione statistica: il modello di
Business Architecture per l’Istituto
Nazionale di ...
Index
• Contesto
• Enterprise Architecture in ambito statistico
• La funzione EA in Istat
• Le iniziative nell’ ESS
• UNEC...
Contesto
• Molti Istituti nazionali di statistica ed Organizzazioni
internazionali stanno affrontando gli stessi problemi:...
Enterprise Architecture
• Supporta gli obiettivi di businesss
• Mette in evidenza quali sono le necessità del business
• I...
Enterprise Architecture in ambito statistico
Business
Architecture
Information
Architecture
Application
Architecture
Techn...
EA in Istat – principali obiettivi
 Redigere ed aggiornare il documento annuale sull’EA;
 Contribuire nell’approvazione ...
ESS initiatives
• Implementazione dei VIPs
• La ESS Vision 2020 approvata in Maggio 2014
• PG Task Force on “Implementatio...
UNECE- HLG for the Modernisation of Statistical Production
and Services
I progetti dell’ UNECE- HLG
• Progetti 2013
• Generic Statistical Information Model (GSIM)
• Framework and Standards
• Com...
OECD SIS – Collaboration Community
• OECD, Istat, SNZ, ABS, IMF, SEE, BoB, UoM, EC-
DGSANCO, UNESCO
• Ottimizzare i proces...
L’iniziativa Statistical Network
• ABS, STATCAN, SSW, SNO, ONS, SNZ, ISTAT
• Lo scopo principale è collaborare in diversi ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

F. Rizzo - L’Enterprise Architecture in Istat e nell’ambito di alcuni progetti internazionali (HLG ed Eurostat)

20,252 views

Published on

La modernizzazione del processo di produzione statistica: il modello di Business Architecture per l’Istituto Nazionale di Statistica

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
20,252
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • Negli anni, attraverso molte iterazioni e cambi tecnologici, le organizzazioni statistiche hanno costruito la loro struttura organizzativa e i processi di produzione, sviluppando le opportune infrastrutture statistiche e tecnologiche. Il conseguente modello di business e le associate base patrimoniali, caratterizzati da processi e metodi rigidi e ambienti tecnologici datati, hanno costi di manutenzione che stanno divenendo insormontabili e, quindi, i modelli di produzione non più sostenibili.
    Storicamente, le organizzazioni statistiche hanno sviluppato i loro propri processi di business e i relati sistemi informativi per produrre le statistiche specifiche per ciascun dominio statistico. Pertanto, sebbene i prodotti e i processi concettualmente sono simili, le soluzioni trovate individualmente non lo sono. Ciascuna soluzione tecnica è stata sviluppata per ciascun specifico proposito, senza tenere in considerazione la possibilità di condividere le informazioni (principalmente dati e metadati) con altri sistemi/applicazioni che fanno parte del ciclo di vita statistico, e con limitate possibilità di gestire processi e tasks leggermente differenti. Queste soluzioni possono essere viste come “architetture accidentali” perché i processi e le soluzioni non sono state progettate in maniera olistica.

    Molte organizzazioni statistiche hanno già avviato, però, processi di trasformazione e modernizzazione utilizzando l’Enterprise Architecture per sostenere la loro “Vision” e cambiare strategia
  • An Enterprise Architecture aims to create an environment which can change and support business goals. It shows what the business needs are, where the organization wants to be, and ensures that the IT strategy aligns with this. Enterprise architecture helps to remove silos, improves collaboration across an organization and ensures that the technology is aligned to the business needs.
    This work will enable them to standardize their organizations.
  • CSPA (Common Statistical Production Architecture) raggruppa e usa framework già esistenti, come GSBPM e GSIM (per descrivere i meccanismi per progettare, costruire e condividere i componenti con ben dfinite funzionalità che possono essere facilmente integrate in processi differenti), ed introduce un nuovo framework relativo ai servizi statistici (Application Architecture). In funzione di quale informazione è rappresentata in pratica, DDI e/o SDMX forniranno le basi primarie per le specifiche implementative di CSPA in relazione all’informazione statistica (dati e metadati)
    GSIM (Generic Statistical Information Model) definitions:
    Business Group è usato nella progettazione e pianificazione dei programmi statistici e dei processi necessari ad attuare tali programmi
    Exchange Group è usato per catalogare le informazioni the entrano ed escono da una organizzazione. Include oggetti informativi che descrivono la raccolta e la diffusione delle informazioni
    Concept Group è usato per definire il significato dell’informazione al fine di fornire l’understanding di quello che I dati misuarano
    Structure group è usato per descrivere le strutture informative che circolano attraverso i processi statistici.
  • L’audit ICT ha evidenziato la necessità di definire ed implementare l’EA
    Il Change Management ha definito gli obiettivi principali per l’EA
  • VIPs
    Cross-Cutting VIPs projects: ESDEN (European Statistical Data Exchange Network); IMS (Information Model and Standards); SERV (shared SERVices); DW (Data Warehouse)
    Business VIPs projects: SIMSTAT (SIngle Market STATistics); ESBRs (European System of Interoperable Business Registers); VALIDATION (Common Data Validation Policy); ICT (Information Society web infrastructure); PRIX (PRIce statistics neXt generation); ADMIN (Administrative data); NAPS-S (National Accounts Production System – Service)
    Administrative: TF CBA (Task Force Cost Benefit analysis); CCOMP (Centre of Competences)
    EA TF:
    Business architecture and principles: quali sono le principali attività che impattano sulla Vision 2020, e come la Vision cambia il modo di realizzare tali attività. In pratica come possiamo tradurre la Vison in una serie di decisioni chiavi e principi di progetto.
    Capability architecture: Quali sono le funzionalità chiave del ESS e in che modo entrano in gioco nella realizzazione ESS Vision 2020?
    Infrastructure building blocks: Quali sono i BB che realizzano l’infratsruttura che aiuta a realizzare la Vision,. Quali sono I benefici nello svilupparla, manutenerla e renderla operativa.
    Common standards: what are the key standards that can enable the implementation of the Vision and when/where should they be used?
  • Istituito dal Bureau of the Conference of European Statisticians nel 2010 per sovrintendere e coordinare il lavoro internazionale relativo alla modernizzazione statistica.
    10 tra Presidenti di NSIs e Chief Statisticians di Organizzazioni Internazionali
    per sviluppare e promuovere: fonti, processi prodotti
  • Expected output:
    • Agreed methods and toolset for Web Data Collection • An agreed standard for automated services for Dissemination • An agreed set of principles and glossary of terms for Statistical Network Business Architecture • Assessment of a framework for administrative data quality
  • F. Rizzo - L’Enterprise Architecture in Istat e nell’ambito di alcuni progetti internazionali (HLG ed Eurostat)

    1. 1. La modernizzazione del processo di produzione statistica: il modello di Business Architecture per l’Istituto Nazionale di Statistica L’Enterprise Architecture in Istat e nell’ambito di alcuni progetti internazionali (HLG ed Eurostat) Francesco Rizzo DIQR/2 17 Maggio 2014
    2. 2. Index • Contesto • Enterprise Architecture in ambito statistico • La funzione EA in Istat • Le iniziative nell’ ESS • UNECE HLG for the Modernisation of Statistical Production and Services • OECD Statistical information System – Collaboration Community • Statistical Network
    3. 3. Contesto • Molti Istituti nazionali di statistica ed Organizzazioni internazionali stanno affrontando gli stessi problemi:  Processi e metodi “rigidi”  Ambienti tecnologici datati e poco flessibili  “Accidental architectures”  difficile sostituire anche un solo componente che fa parte della produzione statistica  difficile produrre informazioni (dati e metadati) allineate ai moderni standards (SDMX, DDI) • Molti hanno già iniziato processi di modernizzazione • Vision e strategie supportate dall’EA
    4. 4. Enterprise Architecture • Supporta gli obiettivi di businesss • Mette in evidenza quali sono le necessità del business • Identifica dove una organizzazione vuole andare (“to be”) • Assicura che le strategia ICT siano allineate con le esigenze di business • Aiuta a ridurre le stovepipes (remove silos) • Migliora le collaborazioni tra organizzazioni • Favorisce la standardizzazione e l’industrializzazione
    5. 5. Enterprise Architecture in ambito statistico Business Architecture Information Architecture Application Architecture Technical Architecture Conceptual layer Logical Layer Application Layer Physical Layer GSBPM GSIM DDI Other SOA, WS, Tools Web Service and Databases on load balancing/business continuity Defines what the industry does and how it is done: • Business Function • Business Process • Business Service Describes the information, its flows and uses across the industry, and how that information is managed Describes the set of practices used to select, define or design software components and their relationships Describes the infrastructure technology underlying (supporting) the other perspectives SDMX CSPA
    6. 6. EA in Istat – principali obiettivi  Redigere ed aggiornare il documento annuale sull’EA;  Contribuire nell’approvazione dei progetti Stat2015 (Comitato Indirizzo) e nella decisione sugli investimenti ICT (Comitato Informatico)  Supportare nel disegno delle architetture i progetti di innovazione  Favorire l’introduzione degli standard statistici e tecnologici per la gestione dei dati e metadati statistici (GSBPM, GSIM, SDMX, DDI, CSPA, etc.)  Coordinare gruppi di lavoro cross-cutting  Grant “Horizontal and Vertical integration”  OECD SIS – Collaboration Community  Partecipare all’ESS EA Task Force  contribuire all’analisi e disegno architetturale dei VIPs  Verificare dell’allineamento tra sviluppo di nuovi sistemi ed EA  Supportare attività formative e di capacity building 6
    7. 7. ESS initiatives • Implementazione dei VIPs • La ESS Vision 2020 approvata in Maggio 2014 • PG Task Force on “Implementation of the ESS Vision 2020“ • EA Task Force • Business architecture and principles • Capability • Infrastructure building blocks • Common standards
    8. 8. UNECE- HLG for the Modernisation of Statistical Production and Services
    9. 9. I progetti dell’ UNECE- HLG • Progetti 2013 • Generic Statistical Information Model (GSIM) • Framework and Standards • Common Statistical Production Architecture (CSPA) • Progetti 2014 • Big Data in Official Statistics • CSPA Implementation
    10. 10. OECD SIS – Collaboration Community • OECD, Istat, SNZ, ABS, IMF, SEE, BoB, UoM, EC- DGSANCO, UNESCO • Ottimizzare i processi di diffusione • WEB GUI • Machine to Machine (SDMX) • Open data (SDMX-ML, SDMX-JSON, Odata) • Manutenere ed evolvere congiuntamente .STAT
    11. 11. L’iniziativa Statistical Network • ABS, STATCAN, SSW, SNO, ONS, SNZ, ISTAT • Lo scopo principale è collaborare in diversi ambiti per innovare per ridurre i costi • Progetti: • Innovation in Dissemination • Business architecture • Platform for Collections • Administrative Data

    ×