Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Vision 2020: una nuova strategia per il
Sistema Statistico Europeo e il ruolo dell’Istat
Emanuele Baldacci
Istituto Nazion...
Effetti sugli Istituti Nazionali di Statistica (INS)
Emanuele Baldacci - Roma, 17 Giugno 2014
 Produzione di statistiche ...
Gli Inizi
Emanuele Baldacci - Roma, 17 Giugno 2014
 25 Settembre 2013 - seminario del DGINS dove si è discusso
come raggi...
Sfide e Aree di Riferimento
Emanuele Baldacci - Roma, 17 Giugno 2014
Principali Sfide
 Rivoluzione dei dati
 Nuove metri...
Osservazioni Conclusive
Emanuele Baldacci - Roma, 17 Giugno 2014
 Definizione di misure concrete per l’attuazione della
V...
Grazie per l’attenzione
Contatti:
baldacci@istat.it
Emanuele Baldacci - Roma, 17 Giugno 2014
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

E. Baldacci - Vision 2020: una nuova strategia per il Sistema Statistico Europeo e il ruolo dell’Istat

61,254 views

Published on

La modernizzazione del processo di produzione statistica: il modello di Business Architecture per l’Istat

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

E. Baldacci - Vision 2020: una nuova strategia per il Sistema Statistico Europeo e il ruolo dell’Istat

  1. 1. Vision 2020: una nuova strategia per il Sistema Statistico Europeo e il ruolo dell’Istat Emanuele Baldacci Istituto Nazionale di Statistica (Istat) Direttore del Dipartimento per l’Integrazione, la Qualità e lo Sviluppo delle Reti di Produzione e Ricerca (DIQR) La modernizzazione del processo di produzione statistica: il modello di Business Architecture per l’Istat Istat - Aula Magna Roma, 17 Giugno 2014
  2. 2. Effetti sugli Istituti Nazionali di Statistica (INS) Emanuele Baldacci - Roma, 17 Giugno 2014  Produzione di statistiche più integrata nella produzione del SSE, con guadagni in termini di qualità ed efficienza da parte degli INS  Adozione di un approccio comune per la produzione di statistiche tenendo conto dei costi e dei benefici per gli Stati Membri e per gli INS  Vision 2020 come impegno congiunto di tutti gli Stati Membri  Contributo di tutti i Paesi per comunicare e promuovere la Vision 2020, impegnando risorse e adattando i metodi di lavoro per migliorare le opportunità di collaborazione
  3. 3. Gli Inizi Emanuele Baldacci - Roma, 17 Giugno 2014  25 Settembre 2013 - seminario del DGINS dove si è discusso come raggiungere una visione comune per migliorare la collaborazione e la modernizzazione in ambito SSE  27 Settembre 2013 - 18° ESSC ha nominato una Task Force ad hoc dedicata alla messa a punto della Vision 2020, con la partecipazione a titolo volontario di: Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito (dal 2014), Slovenia, Ungheria ed Eurostat  La Task Force ha iniziato il suo lavoro a partire da: Analisi SWOT della Vision corrente (del 2009); Scenari per le future operazioni del SSE; Governance; Fiducia.
  4. 4. Sfide e Aree di Riferimento Emanuele Baldacci - Roma, 17 Giugno 2014 Principali Sfide  Rivoluzione dei dati  Nuove metriche  Costo delle statistiche  Futuro dell’Europa Aree di Riferimento  Individuazione delle esigenze degli utenti e cooperazione con gli stakeholder  Qualità delle statistiche europee  Nuove fonti di dati  Processi statistici efficienti e robusti  Diffusione e comunicazione delle statistiche europee
  5. 5. Osservazioni Conclusive Emanuele Baldacci - Roma, 17 Giugno 2014  Definizione di misure concrete per l’attuazione della Vision 2020  Allineamento delle attività in corso e di quelle future alla Vision 2020 (il programma ESS.VIP, FRIBS e la modernizzazione delle statistiche sociali)  Valutazione dei progetti ESS.VIP e definizione di nuovi progetti  Messa a punto di un approccio e di criteri di valutazione  Promozione di sinergie rispetto ad aree comuni con UNECE e HLG
  6. 6. Grazie per l’attenzione Contatti: baldacci@istat.it Emanuele Baldacci - Roma, 17 Giugno 2014

×