Relazioni pubbliche digitali
1. IL PROGETTOQUAL E’ STATO L’APPROCCIO?2. GLI OBIETTIVIPERCHE’ L’UTILIZZO DEGLI STRUMENTI WEB SOCIAL?3. IL SOCIAL MEDIA P...
Il modello di comunicazione WEB SOCIAL individuato per il PremioBP èstato pensato come processo di innovazione, strumento ...
Creazione della brand reputation / brand awarenessLa creazione del valore intorno al brand del PremioBP viene trasportata,...
Il SOCIAL MEDIA PLAN è lo strumento che ha permesso la gestionedelle attività sui media sociali: un piano di comunicazione...
4.1. I CANALI DEL PREMIOBP. IL SITE WEBpremiobestpractices.itCOSA E’? Il portale web come un contenitore di idee innovativ...
4.2. I CANALI DEL PREMIOBP. I SOCIAL MEDIA.FACEBOOKLa personalizzazione dei canali social• spazi virtuali attivi e frequen...
4.2. I CANALI DEL PREMIOBP. I SOCIAL MEDIA.TWITTER, LINKEDIN, YOUTUBELa scelta delle KPI utili alleattività sui social med...
Il modello di comunicazione integrato al SOCIAL MEDIA MIX ha posto ilPremioBP al centro di una serie di attività volte a s...
6. ANALISI DELLE MISURAZIONIIl progetto di web marketing per il PremioBP è una case history che ha tradottoil passaggio da...
550 fan che generano unaportata di oltre 60.000contatti al mese;122 Nuovi “mi piace”4.853 è la portatadell’ultima settiman...
Public Image stimola l’innovazione e la sperimentazione delle nuove levedel MARKETING RELAZIONALE, con un approccio che no...
Get ConnectedFollow us on Twitter@PBPInnovazioneJoin us on FacebookPremio Best Practices per l’InnovazionePremio Best Prac...
“Dobbiamo avere fame di notizia per fidelizzare l’utente che diventa cliente”Public Image ComunicazioneJoin our LinkedIn G...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Premio Best Practices per l'Innovazione | Altini #pbp2012

301 views

Published on

Case history @PremioBestPractices - Le relazioni pubbliche digitali del #pbp2012

Published in: Business, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
301
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Premio Best Practices per l'Innovazione | Altini #pbp2012

  1. 1. Relazioni pubbliche digitali
  2. 2. 1. IL PROGETTOQUAL E’ STATO L’APPROCCIO?2. GLI OBIETTIVIPERCHE’ L’UTILIZZO DEGLI STRUMENTI WEB SOCIAL?3. IL SOCIAL MEDIA PLAN INTEGRATO4. I CANALI DEL PREMIOIL SITO WEBI SOCIAL MEDIA5. GLI INDICATORI SOCIAL - MACRO6. ANALISI DELLA MISURAZIONE7. I NUMERI – MACROSOMMARIO
  3. 3. Il modello di comunicazione WEB SOCIAL individuato per il PremioBP èstato pensato come processo di innovazione, strumento di lavoro eCRM integrato.Mai slegato dalle logiche e dai processi di relazioni pubbliche istituzionaliproprie di Confindustria.L’approccio social ha reso il web non più strumento accessorio ma il centrodi nuove idee. Con la tecnologia non c’è più differenza tra online e offline; inottica “impresa” diviene importante ASCOLTARE, CONVERSAREdirettamente con il mercato, PIANIFICARE contenuti editoriali di interesseaffini alle proprie attività e in grado di instaurare nuove logiche di PubblicheRelazioni, e MISURARE le attività strategiche e VALUTARE.1. IL PROGETTO DI WEB MARKETINGSOCIAL MEDIA E VISIBILITA’ ONLINE
  4. 4. Creazione della brand reputation / brand awarenessLa creazione del valore intorno al brand del PremioBP viene trasportata,raccontata e condivisa sul web. Negli spazi virtuali il brand e “le imprese”diventano elemento comune di affinità per “molti utenti”.USP: generare ed incrementare la visibilità del PBP e l’interazione tra le impreseCoinvolgere per Fidelizzare. Customer retention.Discutere di tematiche di interesse: comunicare e stimolare l’innovazione,creare network e idee di business, coinvolgere e condividere – aspetti semprepiù percepiti dal target come vero valore aggiunto.USP: coinvolgere partner, influenzatori ed impreseCrescita e posizionamentoEvidenziare e valorizzare le caratteristiche del PremioBP. Tenere al centro ilruolo di Confindustria e il numero di imprese partecipanti, nel contestodell’enorme visibilità dei social media che rende virale la comunicazione.USP: sensibilizzare sul tema dell’innovazione2. GLI OBIETTIVI NELL’UTILIZZODI STRUMENTI SOCIAL
  5. 5. Il SOCIAL MEDIA PLAN è lo strumento che ha permesso la gestionedelle attività sui media sociali: un piano di comunicazione versol’esterno che stabilisce i canali e le tematiche da affrontare, partendodagli obiettivi del PremioBP e di Confindustria, e dalla sua brandequity (i valori che definiscono il brand).Importante è stato definire lo stile ed il tono di voce per interloquire, lapresenza è sempre stata riconoscibile, mai piatta o monocorde: il brandPremioBP ha una personalità che stimola la conversazione.3. IL SOCIAL MEDIA PLAN INTEGRATOIl sito web, la personalizzazione dei canali social media, la fanpage diFacebook, il profilo di Twitter e la diretta in streaming dell’interoevento, e le INIZIATIVE SPECIALI hanno seguito logiche di creazionedi partnership e condivisione online..
  6. 6. 4.1. I CANALI DEL PREMIOBP. IL SITE WEBpremiobestpractices.itCOSA E’? Il portale web come un contenitore di idee innovative, integratocon i profili dei differenti social network, riconoscibile dai motori di ricercaattraverso attività SEO e Social Search.GLI ACCESSIAL SITO:Visitatori Totali: 19.908Visualizzazioni di pag: 72.432Visitatori unici assoluti: 14.363Pagine/Visita: 3,38Tempo medio sul sito: 03’55’’Frequenza di rimbalzo: 40,80%Periodo: giugno 2011 – 25 giugno 2012
  7. 7. 4.2. I CANALI DEL PREMIOBP. I SOCIAL MEDIA.FACEBOOKLa personalizzazione dei canali social• spazi virtuali attivi e frequentati• facilità di condivisione• stimola la condivisione e la curiosità• differenti applicazioni• integrazione con il mobile• ecc83 posts92 persone cheparlano del PBP4.853 personeraggiunte
  8. 8. 4.2. I CANALI DEL PREMIOBP. I SOCIAL MEDIA.TWITTER, LINKEDIN, YOUTUBELa scelta delle KPI utili alleattività sui social media•Like•Commenti•Traffico•Menzioni•Tweet/retweet•Visualizzazioni•Follower•Engagement•Impression•Personalizzazione dellemetriche
  9. 9. Il modello di comunicazione integrato al SOCIAL MEDIA MIX ha posto ilPremioBP al centro di una serie di attività volte a stimolare l’innovazione.Gli INDICATORI di performance di maggiore interesse del social mediaplan che hanno garantito il successo delle relazioni pubbliche digitali sono:- incrementare il social reach – users attivi- identificare e rendere partecipi gli influencers- incrementare l’engagement attraverso i contenuti- incrementare la lead generation- studiare le metriche per conoscere i vari step di lavoro5. KPI. GLI INDICATORI MACROPER PROGRAMMARE LA MISURAZIONE
  10. 10. 6. ANALISI DELLE MISURAZIONIIl progetto di web marketing per il PremioBP è una case history che ha tradottoil passaggio dalla web analytics alla SOCIAL MEDIA ANALYTICS.(senza mai tralasciarne il ruolo)assistiamo all’evoluzione dellamisurazione delle attività in rete:conversion rate vs conversation ratenum. accessi vs “utenti attivi” - l’advocacyReturn Of Investiment vs Return Of InfluenceLa strategia multicanale – web, social network, evento in live streaming, ufficiostampa della 5°ed., i layout creativi dell’identità visiva – punta su interazione,engagement, e crm: le metriche e i KPI Social documentano le trasformazionireali dell’evento con i risultati raggiunti
  11. 11. 550 fan che generano unaportata di oltre 60.000contatti al mese;122 Nuovi “mi piace”4.853 è la portatadell’ultima settimana;212 utenti hanno creato unanotizia relativa al PBPnell’ultimo trimestre650 tweets chehanno permesso direlazionarsi su#innovazione #video#bestpractices #ict#socialmarketingL’hashtag del Premioda monitorare è:#pbp2012150 iscritti algruppo: discussioni estimoli perl’innovazione in ogniattività.*Un networkprofessionale e più dinicchia che partecipaattivamente allariuscita della fasefinale delPremioBP201254 interviste.Un canale divideosharing conoltre 6.590visualizzazioni7. I PRINCIPALI RISULTATI RAGGIUNTI++++
  12. 12. Public Image stimola l’innovazione e la sperimentazione delle nuove levedel MARKETING RELAZIONALE, con un approccio che non può essereunicamente tecnico-commerciale, ma di forma mentis.La nuova impresa deve aprirsi al proprio ‘target’, deve comprenderlo,incuriosire e tenerlo attivo, per farlo partecipare alla costruzione delbrand.
  13. 13. Get ConnectedFollow us on Twitter@PBPInnovazioneJoin us on FacebookPremio Best Practices per l’InnovazionePremio Best Practices per l’Innovazione - GroupJoin our LinkedIn GroupPremio Best Practices per l’InnovazioneWatch our videosPremio Best Practices per l’Innovazione
  14. 14. “Dobbiamo avere fame di notizia per fidelizzare l’utente che diventa cliente”Public Image ComunicazioneJoin our LinkedIn GroupPublic Image ComunicazioneWatch our videosPublic Image Comunicazione@PUBLIC_IMeiG@FrancescoAltiniGet Connected

×