Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
1-Introduzione1.1) Perché Google?   Significato e obbiettivo di Google1.2) Linizio di un lungo cammino   Anno 1995, cono...
1.6) Linizio di un successo   Nuovo ufficio a Palo Alto   500.000 query giornaliere e contratto con Red Hat   Spazi rid...
2-IL BUSINESS DI GOOGLEIl business di Google si articola nelle seguenti fonti di reddito: sponsored links : collegamenti ...
PUBBLICITÀ MEDIANTE GLI                  “ SPONSORED LINKS ”:Sono i siti che compaiono in testa alle pagine deirisultati d...
AdWords & AdSenseAdWords è il servizio offerto agli inserzionisti per inserire il proprio sitoallinterno dei risultati di ...
“ BANNER ”Il motore di ricerca “vende” ad un’azienda parte del proprio sito pereffettuare campagne pubblicitarie.Lo strume...
OFFERTA DELLE TECNOLOGIEGoogle offre ad altre imprese la sua tecnologia da utilizzare nelle ricerchecondotte nei loro siti...
3-Amministrazione Google Crescita progressiva dell’azienda dal 1998 ad oggi; Oggi Google conta quasi 10000 dipendenti; ...
3.1-FILOSOFIA DI GOOGLE  Mai accontentarsi del meglio;     "Il motore di ricerca perfetto dovrebbe capire esattamente la...
4-EVOLUZIONE FATTURATO                   Quotazione di borsa inizialeIn data 18 Agosto 2004, Google ha iniziato la sua avv...
SITUAZIONE ECONOMICA 2007-08-09
STATO PATRIMONIALE 2007/08/09
RESOCONTOSi può notare come, sia nello stato economico che in quello patrimoniale, vi èuna continua crescita nel corso deg...
5-CONCORRENZA CON ALTRE SOCIETA’ Google VS Microsoft      Android ed è un sistema operativo "open source", vale a dire gr...
ANDROID: DIVERSA FILOSOFIAPer anni siamo stati abituati a sistemi operativi strutturati, con finestre da aprire echiudere...
Se si tratti di una scommessa vincente lo decideranno come al solito i tempi, rapidissimi,dell’informatica;Già pronto il...
In pratica il motore di ricerca di Google sta diventando per i prodotti collegati al webquello che i software della Micro...
6-SERVIZI OFFERTI I servizi offerti da Google sono numerosissimi e molti in fase di sviluppo; le applicazioni soddisfano l...
Google EarthGoogle Earth è unapplicazione gratuita che è possibilescaricare dal sito di Google Earth e che permette diespl...
7-SVILUPPI FUTURIIl programma Città in 3D di Google Earth fornisce alle autorità locali ed altreorganizzazioni una serie d...
8) CONCLUSIONI  Nelle pagine di Google, i risultati della ricerca visualizzati non sono  collegati fra loro in alcun modo:...
La domanda da porsi è: conviene rinunciare alla qualità perfornire una maggiore quantità di informazione?Google offre un s...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

profitti di Google

1,386 views

Published on

presentazione che spiega come google crea il suo profitto. Ricerca universitaria effettuata all'università Insubria di Como durante la triennale.

Published in: Economy & Finance
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

profitti di Google

  1. 1. 1-Introduzione1.1) Perché Google?  Significato e obbiettivo di Google1.2) Linizio di un lungo cammino  Anno 1995, conoscenza e inizio di un rapporto  Anno 1996, nascita di un’idea: BackRub  Ricerca fondi,computer usati e rivoluzione concetto server1.3) In cerca di un acquirente  Anno 1998, hard disk da 1 terabyte e prima collocazione di un sistema  Apertura ufficio vendite e primo contatto in cerca di un finanziamento1.4) Toccati da un angelo  Sviluppo tecnologia e primo finanziamento da $100.000  Risanamento debiti e investimento iniziale oltre 1 milione di dollari1.5) Il Googleplex in un garage  Menlo Park, 7 Settembre 1998, il nuovo ufficio-garage  Google ancora in fase beta, 10.000 query giornaliere  Confronto primo “ufficio” con Googleplex attuale
  2. 2. 1.6) Linizio di un successo  Nuovo ufficio a Palo Alto  500.000 query giornaliere e contratto con Red Hat  Spazi ridotti in ufficio, idea di un nuovo trasferimento1.7) Google non è più beta  Trasferimento al Googleplex  Contratto con AOL riguardante la tecnologia di ricerca e 3 milioni di query giornaliere  21 Settembre 1999: Google non è più Beta1.8) Linnovazione è nel DNA  Evoluzione tecnologica e interfaccia in 10 nuove lingue  Espansione di Google nel mondo e guadagno tramite pubblicità  Accordo Google Yahoo, raggiunte 100 milioni di query giornaliere e 40 nuove lingue1.9) Informazioni senza barriere  Aggiunta di nuovi formati file compatibili con Google  Raggiunti i 3 milioni di documenti ricercabili  L’evoluzione continua …
  3. 3. 2-IL BUSINESS DI GOOGLEIl business di Google si articola nelle seguenti fonti di reddito: sponsored links : collegamenti patrocinati (questa forma di redditocostituisce la maggior parte del fatturato di Google); la pubblicità che altre imprese effettuano sul sito di Google attraverso i“banner” (coprono una piccola quota del fatturato); l’offerta ad altre imprese delle proprie tecnologie da utilizzare nelle ricerchecondotte nei loro siti Intranet (per una piccola quota del fatturato); la rivendita del servizio di ricerca ad altri motori di ricerca o portali (per unapiccola quota del fatturato).
  4. 4. PUBBLICITÀ MEDIANTE GLI “ SPONSORED LINKS ”:Sono i siti che compaiono in testa alle pagine deirisultati di una ricerca condotta dal motore.L’ inserzionista acquista il diritto a comparire conuno o più annunci pubblicitari nelle pagine deirisultati del motore di ricerca, acquisendo i dirittisulle parole chiave inserite dall’utente durante unasua ricerca.Al giugno 2003, il 96% dei ricavi di Google eracostituito da questa attività pubblicitaria.
  5. 5. AdWords & AdSenseAdWords è il servizio offerto agli inserzionisti per inserire il proprio sitoallinterno dei risultati di ricerca.Il servizio ha un costo per click calcolato ogni volta che un utente cliccasullannuncio (pay-per-click).Si può poi inserire un limite al costo giornaliero, selezionare le areegeografiche o scegliere le parole chiave per la visualizzazione.AdSense invece è il servizio che permette di guadagnare inserendo dellapubblicità nel proprio sito. Lutente cede a Google uno spazio nella propriahome page, che inserirà i propri annunci in base alle parole chiave trovate.Il guadagno è basato sul pay per click: Google paga qualche centesimo didollaro ogni volta che un utente clicca sullannuncio AdSense.La totalità del fatturato netto (18 miliardi di dollari, nel 2009) proviene daannunci pubblicitari esposti su siti di proprietà.
  6. 6. “ BANNER ”Il motore di ricerca “vende” ad un’azienda parte del proprio sito pereffettuare campagne pubblicitarie.Lo strumento è il “banner”, forma geometrica che contieneindicazioni “civetta”, informazioni che attirano l’attenzione delnavigatore.Se l’utente “clicca” sull’immagine del banner, egli viene portatodirettamente sul sito dell’azienda che ha fatto inserire il banner sulmotore.
  7. 7. OFFERTA DELLE TECNOLOGIEGoogle offre ad altre imprese la sua tecnologia da utilizzare nelle ricerchecondotte nei loro siti Intranet. Tale servizio è utilizzato per effettuare dellericerche nel proprio database aziendale o nelle banche dati.A tal fine, Google offre alle aziende clienti un computer fornito di tutto il softwarepreinstallato che va direttamente collegato alle reti aziendali.RIVENDITA DEL SERVIZIO DI RICERCAGoogle viene utilizzato da altri motori di ricerca o da “portali” per offrire allapropria utenza il servizio di ricerca nel web.Un sito Internet che non dispone di un proprio motore di ricerca si può affidare aGoogle ed acquistarne il servizio di ricerca.
  8. 8. 3-Amministrazione Google Crescita progressiva dell’azienda dal 1998 ad oggi; Oggi Google conta quasi 10000 dipendenti; Googleplex: quartier generale dell’azienda a Montain View(California); Montain View sta per diventare la diventare la più grande città dAmerica con una connessione web completamente gratuita; Scelta Ecologica/Economica: Googleplex verrà dotato del maggior impianto aziendale ad energia solare diventando così la più grande location del mondo a possedere un impianto simile; Benefici: Il sistema sarebbe in grado di alimentare un migliaio di case di medie dimensioni e fornirebbe il 30% del fabbisogno di energia del colosso del web; "Il sistema ad energia solare, oltre che un modo più consapevole di produrre e sfruttare energia, rappresenta anche una filosofia sociale utile ad attirare nuovi ingegneri che vogliono lavorare in unazienda che si preoccupa dellambiente in cui opera". David Radcliffe.
  9. 9. 3.1-FILOSOFIA DI GOOGLE Mai accontentarsi del meglio; "Il motore di ricerca perfetto dovrebbe capire esattamente la richiesta dell’utente e restituire esattamente ciò che egli desidera". Larry Page (Cofondatore Google). I 10 principi di Google 1) Attenzione incentrata sull’utente: tutto il resto viene dopo; 2) E’ meglio impegnarsi a fare veramente bene una sola cosa; 3) Veloce è meglio di lento; 4) La democrazia sul Web funziona; 5) Non occorre essere alla propria scrivania per aver bisogno di informazioni; 6) È possibile guadagnare senza fare del male a nessuno; 7) Vi sono sempre più informazioni di quante ci si possa immaginare; 8) La necessità di informazioni oltrepassa ogni confine; 9) È possibile essere seri anche senza giacca e cravatta; 10) Eccellere non basta;
  10. 10. 4-EVOLUZIONE FATTURATO Quotazione di borsa inizialeIn data 18 Agosto 2004, Google ha iniziato la sua avventura borsistica conun’offerta pubblica iniziale pari a 21,67 miliardi di dollari, con una quotazioneiniziale di 85 dollari per azione, vendendo 19,6 milioni di titoli, fra azioni diclasse A e di classe B.Nel giorno del debutto, il titolo Google ha chiuso a quota 100,33 dollari facendosegnare un rialzo del 18% rispetto al prezzo di collocamento, mentre nel suosecondo giorno la quotazione è stata pari a 102,35 dollari. In sei settimane la società ha segnato un guadagno sopra il 50%. All’inizio del mese di dicembre 2004, la quotazione è pari a $ 171,73.
  11. 11. SITUAZIONE ECONOMICA 2007-08-09
  12. 12. STATO PATRIMONIALE 2007/08/09
  13. 13. RESOCONTOSi può notare come, sia nello stato economico che in quello patrimoniale, vi èuna continua crescita nel corso degli anni, il che stà ad indicare una posizione diGoogle Inc. sempre più dominante nel mercato che porta ad un volume sempremaggiore di ricchezza e patrimonio.Lo si può notare in particolare dall’utile sempre in aumento percepito dallasocietà, differenza fra ricavi sempre maggiori e costi aumentati , ma inproporzioni minori rispetto ai profitti, e anche dal numero e dal valore delleazioni che passa da 13€ circa l’una a 20€ circa dal 2007 al 2009, con una leggeradiminuzione nel 2008,soppesata comunque dal maggior numero d azioni incircolazione.
  14. 14. 5-CONCORRENZA CON ALTRE SOCIETA’ Google VS Microsoft Android ed è un sistema operativo "open source", vale a dire gratuito e soggetto a miglioramenti grazie allapporto di sviluppatori da ogni parte del mondo; Windows ha da poco rilasciato la versione 7 del proprio sistema operativo. Il colosso fondato da Bill Gates detiene circa il 90% del mercato mondiale; Perché mai lavorare su un sistema operativo senza farlo ufficialmente proprio, offrendolo persino in modo gratuito? In casa Google non interessa tanto ricavare soldi da un sistema operativo, quanto incassarne molti di più grazie alle persone che utilizzandolo verranno instradate verso servizi e pubblicità on-line; L’altra parte della risposta sta nel tentativo di indebolire lavversario: seppur gratuito, più Android si diffonde più erode i guadagni miliardari garantiti dalla vendita di Windows;
  15. 15. ANDROID: DIVERSA FILOSOFIAPer anni siamo stati abituati a sistemi operativi strutturati, con finestre da aprire echiudere, software da installare e programmi da lanciare;Android ci ha fatto trovare di fronte a qualcosa di radicalmente diverso: Già diffuso sugli smartphone , l’unica cosa che veramente conta per Android è la capacità di trasportare l’utente sul Web nel modo più efficace e rapido; Android possiede un’interfaccia spartana se confrontata con il desktop (Microsoft), da qui vi sono quattro icone che portano a servizi disponibili sul web; Questa caratteristica può disorientare la moltitudine di persone che con il pc scrivono documenti, inviano lettere, ascoltano musica e quant’altro. Ma Android non nega alcuna di queste operazioni, bensì cambia il modo di eseguirle; Con Android si entra in un mondo (che qualcuno troverà inquietante) Internet e Google centrico definendo così i principi per una diversa filosofia d’utilizzo del computer che sposta l’enfasi da hardware/software verso connettività/Web;
  16. 16. Se si tratti di una scommessa vincente lo decideranno come al solito i tempi, rapidissimi,dell’informatica;Già pronto il rilancio: si chiama Chrome Os, il fratello maggiore di Android , disponibilegià da subito in versone beta e atteso in versione completa per l’anno prossimo;RISPOSTA DI MICROSOFTAlleanza Microsoft e Yahoo e lancio del motore di ricerca Bing;Dopo mesi di lunghe trattative, si e arrivati ad un accordo decennale che punta a unire latecnologia di Microsoft e la forza di vendita pubblicitaria di Yahoo;Obbiettivo: togliere a Google il mercato della ricerca online, che la stessa Google controllalargamente con una quota del 65%, contro il 20% di Yahoo e l8,5% di Microsoft;Il problema di Yahoo e che e diventata troppo piccola per contrastare Google su Internet,ma puo diventare un trampolino di lancio per Microsoft, consentendole di sbarcare sulmercato dei motori di ricerca e di sfidare Google sul suo terreno;
  17. 17. In pratica il motore di ricerca di Google sta diventando per i prodotti collegati al webquello che i software della Microsoft sono per i computer;Con l’introduzione dei siti Internet di nuova generazione, quelli che funzionano con letecnologie Web 2.0, si rendono dati, video, audio e i testi inseriti in rete condivisibili da tuttie scaricabili gratuitamente, rendendo così i pacchetti software tradizionali, venduti daMicrosoft, oltre che a pagamento, anche obsoleti;Microsoft replica che questi pacchetti gratuiti usa e getta non sono neanchelontanamente paragonabili ai suoi software a pagamento, progettati con cura e che hannodietro anni di ricerche;Microsoft continua a trarre il grosso dei suoi guadagni dalla vendita dei pacchettisoftware, mentre Google non vende i contenuti che fornisce attraverso il web, anzigarantisce il loro download gratuito e trae vantaggio da esso, poiche piu la gente clicca escarica dai suoi siti, piu arrivano pubblicita e quindi soldi.
  18. 18. 6-SERVIZI OFFERTI I servizi offerti da Google sono numerosissimi e molti in fase di sviluppo; le applicazioni soddisfano la maggior parte dei bisogni che un utente, a livello professionale e non, ha bisogno quando utilizza la rete. Citiamo ora alcuni tra i principali servizi offerti: Chrome Google Chrome è un browser open source rilasciato in versione beta da Google. Questo servizio è al momento disponibile solamente per gli utenti Microsoft e in beta per gli utenti mac e linux. Blogger Si tratta di una piattaforma di blogging puro, che a differenza di altre concorrenti non presenta significative aperture verso il Social Network. Blogger permette di postare, oltre al solo testo, anche immagini e video
  19. 19. Google EarthGoogle Earth è unapplicazione gratuita che è possibilescaricare dal sito di Google Earth e che permette diesplorare direttamente dal proprio PC un globo virtuale sucui sono riportate foto del pianeta scattate da satelliti,aerei, ecc.GmailGmail è un webmail e un servizio e-mail gratuito gestitoda Google, è conosciuto per linterfaccia rivoluzionaria eper le capacità di stoccaggio. I principali rivali sono AIMMail, MSN Hotmail / Windows Live Mail, e Yahoo! Mail.Allinizio era necessario un invito di un altro utente perpotersi registrare, successivamente in alcuni stati è statopossibile recuperare un invito tramite cellurare, ora laregistrazione può essere effettuata da chiunquedirettamente dalla home page.Google DocsGoogle Docs è un sito che consente di creare e modificaredocumenti, fogli di lavoro e presentazioni. Consente diaccedere ai documenti da qualsiasi luogo, usando solo unbrowser web e condividendo i documenti con i propricollaboratori.
  20. 20. 7-SVILUPPI FUTURIIl programma Città in 3D di Google Earth fornisce alle autorità locali ed altreorganizzazioni una serie di strumenti e informazioni per permettere loro dicaricare e condividere i propri dati.Vari enti hanno prodotto una serie di tool per facilitare il caricamento di taliinformazioni e la condivisione degli stessi con i propri cittadini, i quali saranno ingrado di visualizzare ed esplorare le realtà locali in maniera molto realistica.I turisti saranno in grado di esplorare le città da più vicino, fornendo unaesperienza nuova rispetto alle tradizionali mappe 2D.Ad esempio, una città che ha adottato questa tecnologiaè Westport, in Irlanda dove è stato realizzato un modello3D della città stessa per promuovere in maniera nuova lerisorse locali.
  21. 21. 8) CONCLUSIONI Nelle pagine di Google, i risultati della ricerca visualizzati non sono collegati fra loro in alcun modo: posso avere migliaia di dati significativi rispetto ai termini che ho inserito nel motore ma non saprò mai se i risultati hanno fra loro anche un nesso logico. Il motore di ricerca privilegia lestensione e la quantità delle risorse significative ma non la loro coerenza interna. Lutente ha quindi la possibilità di combinare liberamente risorse e documenti, dallaltro lato tuttavia il rischio di rinunciare a qualsiasi ordine semantico mina le basi stesse della costruzione di conoscenza e della condivisione di significato.
  22. 22. La domanda da porsi è: conviene rinunciare alla qualità perfornire una maggiore quantità di informazione?Google offre un servizio fondamentale garantendo all’utenteuna reperibilità di informazioni talmente ampia che sarà poiquest’ultimo a scegliere ed elaborare i contenuti proposti dalrisultato della ricerca.Per quanto concerne gli altri servizi offerti, Google espone sulmercato prodotti simili a quelli già esistenti, ma riesce ainnovarli e a rivoluzionarli, e confeziona un qualcosa di cui inpoco tempo non puoi più fare a meno.

×