Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Smart Cento

231 views

Published on

Seminario di Simone Maccaferri e Matteo Fortini per la presentazione del progetto "SMART CENTO: Ridisegnare insieme la nostra città" a sostegno di Fabrizio Toselli - Candidato Sindaco di Cento

Published in: News & Politics
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Smart Cento

  1. 1. SMART CENTO SMART CENTO: Simone Maccaferri Ridisegniamo insieme la nostra città Matteo Fortini
  2. 2. L'ETERNO RITARDO Un disastro che ha cause soprattutto burocratiche ed è dovuto all'incapacità della pubblica amministrazione di redigere progetti seri e controllarne poi l'esecuzione. (Espresso, Aprile 2016) Perché guardare all’Europa?
  3. 3. Circa 16 miliardi anno di trasferimenti a Brussels. Ben di più rispetto a ogni politica di supporto a famiglie ed imprese. Da PROBLEMA a OPPORTUNITÀ!! • Smart City • Innovazione socio-culturale Da problema a opportunità
  4. 4. …ma che cos’è una SMART CITY? (Fonte TEH Ambrosetti)
  5. 5. …ma che cos’è una SMART CITY? (Fonte TEH Ambrosetti)
  6. 6. Da PROBLEMA a OPPORTUNITÀ! RIDISEGNARE la città affinché rispecchi le esigenze dei cittadini e delle attività economiche del territorio
  7. 7. Da PROBLEMA a OPPORTUNITÀ! RIDISEGNARE la città affinché rispecchi le esigenze dei cittadini e delle attività economiche del territorio RISTRUTTURARE la macchina comunale per attrarre nuovi finanziamenti privati e pubblici, soprattutto a livello Europeo • Finanziamenti per innovazione e sviluppo economico assieme a realtà del territorio • Supporto all’occupazione ed innovazione sociale grazie ad una rete di contatti con Università, imprese e associazioni • Fondi europei di di sviluppo industriale e rurale per valorizzare le specificità territoriali
  8. 8. Mai più da soli!
  9. 9. UN PATTO CON I CENTESI SMART CENTO significa:Formazione professionale Tirocini formativi Stage Un patto fra il Comune e le Attività Economiche Supporto diretto alle attività economiche del territorio (PMI, artigianato, commercio) Attrazione di investimenti per Infrastrutture, Sicurezza e rigenerazione urbana Mai più da soli!
  10. 10. UN PATTO CON I CENTESI SMART CENTO significa: Un patto fra il Comune e i cittadini Mai più da soli! Finalmente! • Valutazione pubblica dei progetti da parte della cittadinanza • Trasparenza sullo stato di avanzamento dei progetti nel tempo • I cittadini determineranno le priorità future di Smart Cento attraverso approcci di partecipazione attiva
  11. 11. TRE AREE DI INTERVENTO SU CUI PARTIRE DA SUBITO Rivitalizzare i centri storici Sicurezza sul territorio Digitale, trasparenza, comunità
  12. 12. PRIMO FILONE: RIVITALIZZARE I CENTRI STORICI
  13. 13. PRIMO FILONE: RIVITALIZZARE I CENTRI STORICI
  14. 14. PRIMO FILONE: RIVITALIZZARE I CENTRI STORICI
  15. 15. PRIMO FILONE: RIVITALIZZARE I CENTRI STORICI • Entrare nella sperimentazione del protocollo d’intesa ANCI-Confcommercio • Attrarre finanziamenti per: • Efficientamento energetico degli edifici comunali • Coworking e incubatore diffuso: negli spazi inutilizzati dei centri, favorendo incontri e contaminazioni • Spazi polivalenti a connotazione socio-culturale nel centro storico • Riqualificazione e funzionalizzazione dell’arredamento urbano associato a percorsi turistici e culturali che uniscano Cento e le frazioni • Progetto Cento Smart Bike (completamento e messa a sistema di piste ciclabili e percorsi ciclopedonali con sistema di geo-referenziazione e partecipazione attiva dei bikers)
  16. 16. SECONDO FILONE: SICUREZZA SUL TERRITORIO Progetto Smart Town (2011-2012, sviluppato insieme a Telecom Italia e Umpi) Sistema di telecontrollo dei lampioni presenti sul territorio consentendo di risparmiare energia e abilitare la diffusione di servizi avanzati, come la videosorveglianza, sfruttando l’infrastruttura di rete dell’illuminazione pubblica. Circa 5.000 punti luce che corrispondono ad un risparmio energetico del 46% del consumo attuale di energia elettrica del Comune (circa 200.000 euro annui).
  17. 17. SECONDO FILONE: SICUREZZA SUL TERRITORIO • Censimento delle telecamere di videosorveglianza e definizione di un piano di potenziamento a digitalizzazione del sistema di illuminazione di Cento • Data Center centralizzato, nuovo sistema informatico comunale per la gestione bi-direzionale delle informazioni • Piena integrazione con il piano sicurezza che verrà implementato nell’intero territorio comunale
  18. 18. TERZO FILONE: DIGITALE,TRASPARENZA,COMUNITÀ
  19. 19. TERZO FILONE: DIGITALIZZAZIONE E TRASPARENZA (Fonte Ericsson) Un territorio connesso è economicamente più ricco
  20. 20. TERZO FILONE: DIGITALE,TRASPARENZA,COMUNITÀ • Connettività: recuperare il ritardo obiettivi 2020. Nessuno escluso. Semplificazione dei permessi, utilizzo dei cavidotti e nuove autostrade informatiche per ogni nuova strada. • Banda ultralarga da subito per scuole e imprese • Connessione delle abitazioni: telelavoro, nuovi modelli di azienda • Utilizzo dei data-center regionali per i dati del Comune • Formazione: per i cittadini, per la Pubblica Amministrazoine, per le imprese Digitale
  21. 21. TERZO FILONE: DIGITALE,TRASPARENZA,COMUNITÀ Trasparenza e accountability
  22. 22. TERZO FILONE: DIGITALE,TRASPARENZA,COMUNITÀ Trasparenza e accountability (=rispondere delle scelte) • Spesa, bilancio, tariffe, tasse: pubblicazione in tempo reale, voci chiare • Stato di avanzamento delle pratiche • Pensare all'apertura da subito e non come fardello finale • Efficienza: dati disponibili anche a uffici della stessa amministrazione • Evidenza delle scelte: albo pretorio, consigli comunali, verbali il più possibile pubblici nel rispetto delle norme
  23. 23. TERZO FILONE: DIGITALE,TRASPARENZA,COMUNITÀ Comunità
  24. 24. • Coinvolgimento dei cittadini online e offline nei luoghi di aggregazione naturali (bar, circoli) e associazioni di cittadini e imprese • Valorizzazione e potenziamento delle consulte • Concorsi d'idee per decisioni più importanti e d'impatto • Uso degli stessi strumenti di segnalazione da parte di cittadini attivi e amministratori TERZO FILONE: DIGITALE,TRASPARENZA,COMUNITÀ Comunità
  25. 25. TEMPI CERTI E VERIFICABILI 3 mesi •SWOT analysis dell’attuale organizzazione comunale •Presentazione del piano di riorganizzazione con apertura di Ufficio Europa per progettazione e gestioni finanziamenti esterni •Censimento dei dati disponibili e dei processi che possono essere aperti senza costi •Contatti con fornitori di servizi (Lepida, Regione, telecomunicazioni, prodotti di coinvolgimento attivo dei cittadini) 6 mesi •Adesione a Osservatorio Smart City di ANCI, Tavoli di cooperazione con associazioni di categoria e creazione di una rete relazionale per promuovere esigenze e opportunità di Cento nella programmazione 2017-2020 •Presentazione di SMART Cento alle Università del territorio, enti finanziatori, soggetti attuatori •Accordi strategici con partner industriali del territorio e nazionali •Siglato Patto con le Attività Economiche centesi e Patto con i Cittadini •Implementazione dei piani di apertura dati e dei servizi di ascolto e coinvolgimento
  26. 26. TEMPI CERTI E VERIFICABILI 12 mesi • Presentazione di almeno 2 dei primi tre progetti • Apertura dell'Ufficio Europa alle attività economiche centesi • Gemellaggio con due Smart City (una italiana e una straniera) con cui lavorare in maniera congiunta • Progetti di incubazione di imprese, coworking e sostegno alla formazione professionale con associazioni di categoria, investitori e istituzioni della Regione 18 mesi • Stima del recepimento dei primi finanziamenti • Presentazione del sistema di monitoraggio pubblico dei processi della Pubblica Amministrazione e dei risultati dell'Ufficio Europa • Consultazione e Valutazione Pubblica con evento dove saranno i cittadini a disegnare le traiettorie di sviluppo delle progettualità di Cento dentro un perimetro consolidato dal punto di vista politico e organizzativo
  27. 27. TEMPI CERTI E VERIFICABILI
  28. 28. SMART Cento

×