Successfully reported this slideshow.

Raccolta Damore

1,237 views

Published on

l'amore è cucinare, disegnare, cogliere una rosa...l'Amore è un 'abitudine quotidiana

Published in: Self Improvement
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Raccolta Damore

  1. 1. RACCOLTA D’AMORE<br />L’Amore è un tea preparato con cura . . . . . . <br />190246098425-1524098425<br />Grazie a questa idea ho creato dei segnaposto particolari.<br />In una cena con più coppie ho messo accanto ad ogni bicchiere una di queste bustine.<br />Potete anche crearle voi con un semplice programma come word.<br />Fate un rettangolo grande come una bustina da tea,piegatelo in due, scriveteci o disegnateci sopra quello che volete, chiudetela con una cucitrice,inserite dentro una bustina da tea senza la custodia originale.<br />Sostituite alla targhetta un bel cuoricino ed il gioco è fatto! <br />www.luby78.blogspot.com<br />con qualche biscotto speciale . . . . . . <br />Ho appena finito la scatola di biscotti per il mio amore!!!Una scatola zeppa di cuori!!L’ho sistemata accanto al suo letto, così domani mattina al risveglio troverà una dolce sorpresa!!<br />un semplice biscotto di pasta frolla , un morbido biscotto ripieno e un croccante biscotto alle nocciole<br />1823085-166370Cuore di pasta frolla: <br />100 gr farina 00, 30 gr burro, 40 gr zucchero, 1 uovo piccolo.<br />Impastare gli ingredienti, avvolgere nella pellicola e riporre in frigo mezz’ora.<br />Stendere la pasta e tagliare i biscotti.( su di alcuni ho inciso le nostre iniziali con la punta di uno stecchino)<br />Cuocere in forno a 180° per 10’ circa. <br />1927860289560<br />Cuori morbidi ripieni<br />pasta:125 gr farina 00, 50 gr zucchero, 50 gr burro, 1 uovo, vanillina, buccia limone grattugiata, un pizzico di sale, mezzo cucchiaino di lievito per dolci, cacao.ripieno: 20 gr noci, due cucchiai marmellata di albicocca, un bicchierino di amaretto di saronno, gocce di cioccolato, 15 amaretti, due cucchiai di ricotta.<br />Impastare gli ingredienti per la pasta.dividere la pasta a metà, in una metà aggiungere il cacao q.b a dare un bel colore.<br />Avvolgere nella pellicola e far riposare mezz’ora in frigo.<br />Nel frattempo, preparare il ripieno tagliando a pezzi le noci, sbriciolando gli amaretti e amalgamando tutti gli ingredienti.<br />Stendere la pasta, tagliare i cuori, su metà di questi adagiare il ripieno e chiudere con gli altri cuori.Cuocere in forno a 180° per 20’ <br />1927860-261620Cuori alla nocciola<br />Questa ricetta (Crumiri di nocciole e cioccolato bianco) l’ho presa da un bellissimo libricino Party feste, cocktail e stuzzichini, Food editore<br />110 gr farina di mais finissima, 30 gr nocciole, 100 gr farina 00, 80 gr zucchero, 2 uova, 140 gr burro, vanillinaPer decorare: 80 gr cioccolato bianco, granella di nocciole (questa l’ho aggiunta io)<br />Amalgamare le due farine, aggiungere il burro a dadini. <br />4547235-718820Frullare le nocciole con lo zucchero.<br />Amalgamare tutti gli ingredienti. Lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo ( se troppo morbido aggiungere farina ).Avvolgere nella pellicola e riporre in frigo 30’.<br />Stendere e tagliare biscotti Cuocere in forno a 180° per 20’.<br />Far raffreddare, sciogliere il cioccolato e decorare i biscotti, terminare con granella di nocciole.<br />Ho sistemato i biscotti in una scatola di latta che ho decorato con della carta da regalo<br />L’Amore è una cena solo per due<br />2146935186055<br />Tartine salmone e fragolaTartine caviale e vodka Pane carasau, salmone, rucola e senapeFiletto di sgombro al martini rosso<br />Mazzancolle al campariGrissini curry e cipolla<br />Cuori sesamo e pepe<br /> Lasagnette aperte con mazzancolle e lenticchie al curry <br />Bocconcini di salmone alla soia e rucolaProfitterol <br />160401041910<br />www.unpizzicodimagia.blogspot.com<br />L’Amore è donare rose tenui, alcune calibrate parole e piccole semplici cose . . . <br />425196038735<br />You love the roses, so do I. I wish<br />The sky would rain down roses, as they rain<br />From off the shaken bush. Why will it not?<br />Then all the valley would be pink and white<br />And soft to tread on.<br />They would fall as light<br />As feathers, smelling sweet; and it would be<br />Like sleeping and like waking, all at once!" Roses" by George Eliot (Mary Ann Evans)<br />Una soffice mid-week x tutte Voi! ;-)<br />A soft mid-week to you all !<br />2593340-712470<br />2070735-629920<br />Barbara http://barbara-wonderfulworld.blogspot.com/<br /> l’Amore è un racconto <br />Valentina <br />Lei era tutto o forse niente , nei gesti ,nelle parole , era come se fosse presente in te , l'amavi e non sapevi di farla vivere col tuo respiro ogni momento . <br />Era chiusa nella sua bolla , fluttuava , eterea, a volte scompariva e toccavi quel vetro che vi separava come a richiamarla alla luce ;compariva da dietro le rocce o un cumulo di sabbia , i capelli rossi ondeggiavano e poi spariva in quei profondi occhi scuri qualsiasi domanda avessi preparato.<br />Aveva il tempo perso il suo vero valore , non segnavi più i giorni annullando la data sul calendario , scordavi le scadenze , pagavi in ritardo , sempre come assopito e distante , lasciavi le chiavi di casa attaccate all'esterno della porta d'ingresso o scordavi l'auto parcheggiata chissà dove.<br />La portiera ti guardava salire le scale quasi curvato come se gli anni fossero molti di più e scuoteva la testa <br />-... quel ragazzo non stà bene ...- mormorava frà se e se .<br />Ma quando alla sera ti sedevi nel ristretto terrazzino ti divertivi ad appoggiare i piedi alla ringhiera e a dondolare nella sedia finchè l'orizzonte fumoso e grigio scompariva e potevi sentire la sua presenza come una mano calda che passava sulla schiena e poi scomponeva quei capelli troppo lunghi.<br />-Quando l'amore è reale ? - ti chiedevi e sorridevi di fronte a pubblicità che facevano di un sentimento così vasto un piccolissimo cioccolatino o un orrendo ciondolo da portare al collo .<br />Ogni tanto aprivi il cassetto del comodino , riprendevi in mano quella busta ormai ingiallita , ne estraevi quel minuscolo cartoncino azzurro e rimanevi per ore a fissare quelle brevi frasi scritte ….<br />“ ..ecco cosa siamo io e te , due sperduti esuli senza cielo , senza un posto che si possa dire casa , senza una speranza di poter dire – noi - <br />...e nel contempo siamo tutto ed il suo opposto , il sale che rende la vita saporita , il vento che fa girare l'aquilone , il sole che riscalda ogni momento .<br />siamo , dolce amore mio , tutto quello che vorremmo essere , siamo oltre quello che tu possa immaginare , <br />e non saranno baci non dati a rendere questo amore meno vero e forte ,<br />ma solo il tempo che dimostrerà la sua vera ragione d'essere .....”<br />http://caty-lacasasullalbero.blogspot.com/<br />. . . è cucinare col cuore qualcosa di speciale anche quando c’è poco tempo . . .<br />984885222885<br />Cucinare qualcosa che non sia la solita minestra da queste parti è sempre più un opera titanica. <br />Il tempo per me è sempre meno.....<br />.... cerco comunque di fare qualcosa che mi piaccia e che mi <br />stimoli la fantasia, un piccolo gesto d'amore per me...<br />.... e per i miei cari!<br />http://giuliana-dicuore.blogspot.com/<br />L’Amore è un abbraccio di immagini e parole dedicate <br />Happy Valentine day everywhere! Sono qui, sotto ad un sole affaticato e storto, con le mie contraddizioni, le mie ferite, a volte senza scopo, a volte dure, che corrodono anche il semplice respirare. Che a volte si innalzano al di sopra dell'amore, della speranza, delle piccole cose di ogni giorno, dissanguando il presente della sua vitalità. Tu vorresti che ti aprissi i miei silenzi di tanto in tanto. E lo faccio, cercando in te il balsamo che cancella le ferite, la mano che sfila il guanto della tristezza.<br />Io, anima di farfalla.Di farfalla variopinta e persa di te. Col vento sotto alle ali, che lo sento fino alla punta dei capelli, che mi riempio gli occhi delle più intime e liberatorie fantasie e volo dentro mille sogni. Che tolgo il coperchio alle audacie che sonnecchiano sotto al pudore. Che mi lascio toccare da ogni piccola cosa, che mi lascio attraversare da parte a parte.<br />Che non faccio che cercare un angolo, una tana, un nascondiglio, tessendo il nido. Un nido dai colori caldi come la cannella. Per te e per me.Che sento come palpita l'amore anche sotto strati di maglioni di lana, caldo come un ferro da stiro, a volte lacerante ed insolente. Che aspetto di vedere spuntare germogli tra cicatrici bianche di neve e dopo notti umide e gocciolanti.Anima di farfalla, in equilibrio precario tra la mia ansia guerriera, la crescente marea e le volte che chiudo gli occhi e leggo il futuro nei fondi delle tazze di tè, ammiccando al destino.Che mi lascio sedurre dal mondo e lo seduco a mia volta con la dolcezza cremosa di un sorriso.TA MO CHROI ISTIGH IONAT. Il mio cuore è in te. Dentro morbidi battiti di cuore. E vorrei persino sciogliermi dentro di te, pensiero stupido, Luca, o forse soltanto dolce. Amo te in un modo che non so definire. Amo le tue mani grandi, quei lampi nelle tue pupille e la battaglia di baci che scateni sulle mie labbra. Le parole che diventano baci, da assaporare, da divorare e da farci l'amore, il dialogo perfetto ed il cielo più alto.Scivolo nella voragine e nel giogo, mi lascio catturare dalle emozioni, dal contatto di pelle, cado nel sortilegio della dolcezza e delle parole. Ho sempre voglia di debordare, di sconfinare, di lasciare lievitare le sensazioni. Di sentire.Pozzetti di rosso sulle mie guance quando mi dici che mi ami all'infinito più uno, nel nostro personale codice. Me lo dici sempre quando giochiamo a fare i bambini, che ti chiedo " Ma tu quanto mi ami?" e tu fingi di pensarci, ed io di arrabbiarmi, poi sorridi e lasci cadere le parole come fossero monetine lanciate nel pozzo dei desideri e sei felice perchè mi vedi felice.Mi piace che tu non sia banale, che non ti presenti a San Valentino con una rosa perchè lo fanno tutti, perchè tutti dicono che è il giorno dedicato all'amore. Per noi lo sono tutti i giorni, anche quelli che nascono storti e di rose di sorprese ho riempito il giardino.I clichè non ci si addicono, annacquano le emozioni. Lo dici sempre che non è facile tenermi conquistata. La verità è più semplice, non vorrei mai che tu mi dessi per scontata, che tu pensassi a me come ad un soprammobile, messo lì a prendere polvere, tra la monotonia delle pantofole ed una anestetica passione.Siamo piuttosto una fornace ardente tu ed io. Stravaganze e romanticherie, miele che gocciola e qualche volta litigi focosi. E ti amo anche in quei momenti, in quelle esplosioni di energia e di rabbia che durano fin troppo, perchè nel frattempo mi manchi. Perchè macero nell'attesa che mi separa da un abbraccio, da un sorriso che timidamente si arrampica sulle labbra. Perchè quando non ci sei è come se ci fosse solo aria vuota davanti a me. Non ti dirò che sei il mio appagamento, non riesco a dare una misura al sentimento. Penso soltanto che l'appagamento sia una sorta di immobile e sorridente rassegnazione, il capolinea del metrò. Preferisco invece il movimento. E così sei il mio appagamento in moto continuo. Ho un'anima di farfalla sospinta dal vento, lo sai. E mi fondo e mi confondo con te, al centro del petto, là dove la felicità è inevitabile.Come faccio a dirle che l’amo, che è tuta la mia vita. Come posso fare per farla sentire sicura, importante, unica.L’Amo, incondizionatamente, io l’Amo.Unica sensazione, sensazione unica.Chiamarla per nome, urlare al mondo che solo lei mi fa stare bene.Anche il sole non riesce a scaldarmi il cuore se lei non è vicino a me.Anche il solo pensarla per un attimo mi cambia la giornata.Misura del tempo tendente all’infinito, Infinito più uno.Anche di più se avessero inventato l’unità di misura dell’Amore.Sono sicuro, ogni volta che mi chiede quanto io l’Ami, infinito è la mia risposta, infinito più uno.Amore con l’A maiuscola. Bevo dal suo stesso bicchiere.Rubo il suo bacio dal vetro.Invento le pagine di un libro che non contenga la parola fine.Non c’è peccato nel dire quello che penso, che provo, che vivo.Amo Sabrina alla follia. <br />http://saporidivini.blogspot.com/<br />ma l’Amore è anche cimentarsi per un’amica non ancora conosciuta<br />raccolta d'amore<br />avec ce post je jeu avec simona pinto et sa 'raccolta d'amore'.<br />elle voulait un coeur et j'ai fait ce coeur avec ma prémière broderie.<br />des rubans, du lin écru, du lin blanc et des petites roses araignées font une maisonette-coeur mis sur la table pour faire plus douce le petit-déjeuner du 14 fevrier.<br /> http://lanarosa.canalblog.com/<br />         <br />4147185335915e poi l’Amore è tutto rosa <br />228603175 <br />e dolcissimo<br />Questi deliziosi biscottini parlano molto di me….Sono rosa e romantici come me:-)una semplicissima pasta frolla aromatizzata con vaniglia e ricoperti con glassa e alcuni poi decorati con scaglie di nocciola o semplicemente con un fiorellino di zucchero presentati in questo modo perche secondo me sono un bel regalo da fare ad un’amica golosa, in questo caso sono tutti per voi!!Per la pasta frolla<br />300 g di farina150 di burro100 g di zuccheroun uovo2 cucchiaini di lievitovanigliaSaleImpastate velocemente gli ingredienti e formare la frolla che metterete a riposare in frigo per una mezz’ora. Stendete la frolla per un paio di cm e ritagliate con due formine a cuore di 2 diverse misure di biscotti che posizionerete su di una placca ricoperta con carta forno e cuocete a 180 per 15 minuti circa.Per la glassa reale200g di zucchero a velo2 gocce di limone1 albumeSbattere a neve ben ferma l'albume e man mano che si sbatte incorporare lo zucchero a velo, e per ultimo il succo di limone otterrete così una glassa densa e bianchissima che io ho diviso a meta,una parte bianca l’altra colorata di rosa e procedete a decorare a piacere i biscotti unendo con l’aiuto della glassa i 2 biscotti<br />http://dolciagogo.blogspot.com/2009/12/biacotti-glassati-pink.html<br />e poi è una questione di rispetto. . .<br />1689735243840<br />Credo che l’amore stia anche nel rispetto per il cibo e nella fantasia nell’ utilizzarlo al meglio e mai sprecarlo.<br />A me succede con il sedano, ne compero sempre troppo, dimentico di congelarlo e lo ritrovo un po’ triste nel frigorifero.<br />Questa idea “salva-sedano” l’ho presa da un libro di Bigazzi ed ora la tengo cara,  una proposta semplice, straordinaria..certamente una “Ricetta d’amore”.<br />Cosa mi serve:Foglie di sedano e gambi liberati dai filamentiuovofarinasale, olio evo per friggere<br />Come ho fatto:dopo aver pulito e lavato il sedano,l’ho sbollentato in acqua salata per sfibrarlo ed ammorbidirlo.Dopo averlo scolato, strizzato e tritato ne ho ricavato  delle polpettine che ho dapprima passato nella farina,nell’uovo ed ancora nella farina.<br />Le ho inserite delicatamente nel tagliapasta a forma di cuore,<br />fritte in olio evo profondo e servite con una salsa di pomodoro “piccante”.<br />www.accantoalcamino.wordpress.com<br />. . .mentre ci si divora il cuore<br />1870710491490I MIEI CUORICINI DI SALMONE AFFUMICATO E SPINACI CON IL MIO SUGHETTO ROSA <br />3213735300355737235433705<br />Care bloggherine mie,le giornate come queste sono proprio fantastiche: sono quelle in cui senti la fantasia più fervida che mai e allora non puoi fare a meno di seguirla mentre galoppa a briglie sciolte...E' proprio quello che mi è capitato stamattina quando ho aperto il frigorifero e il salmone affumicato mi guardava con aria perplessa: " allora, quand'è che mi cucini?Non so se te ne sei accorta, ma io starei per scadere, quindi..." Ed ecco che mi è venuta un'illuminazione, mi sono detta: " perchè non fare i miei cuoricini?" ... e poi, visto che si avvicina il mio amato San Valentino...! Eh si, dovete sapere, che a me piace tantissimo preparare la pasta ripiena e mi piace sbizzarrirmi sempre con le formine e le farciture più diverse (l'ultima volta ho usato le mezzelune, nel periodo natalizio le stelline, e così via...)INGREDIENTI* 100 g di farina per pasta* 1 uovo* 50 g di salmone affumicato* 100 g di spinaci (il loro peso si riferisce a cotti e strizzati)* sale* salsa di pomodoro* panna da cucina* cipolla* zucchero* olio d'oliva* 1 spicchio di aglio* noce moscata* 1 cucchiaio di grana grattugiatoPREPARAZIONEInnanzitutto prepariamo la sfoglia (che mi diverte un sacco: io quando si tratta di impastare sono sempre felice, e anche la mia dolcissima bambina!) con l'uovo e la farina. Lasciamola riposare per circa 30 minuti.Intanto pensiamo al nostro ripieno:soffriggiamo l'aglio tritato nell'olio d'oliva, aggiungiamoci gli spinaci, con un pizzico di sale, la noce moscata e portiamoli a cottura, alla fine uniamo un cucchiaio di grana grattugiato.A questo punto stendiamo la nostra pasta con il mattarello, non troppo spessa (controluce dovrebbe essere quasi trasparente).Adesso tagliuzziamo il nostro salmone affumicato e uniamolo agli spinaci preparati prima. Amalgamiamo per bene e facciamo dei mucchiettini sopra la nostra pasta già stesa. Chiudiamo con la sfoglia di pasta e tagliamo con la nostra formina a forma di cuoricino (mi raccomando chiudiamo bene i bordi per evitare fuoriuscite del ripieno durante la cottura).Passiamo a preparare il nostro sughetto che ci servirà per condire i nostri cuoricini.Soffriggiamo la cipolla tritata nell'olio d'oliva, aggiungiamo la salsa di pomodoro, un pizzico di sale e un pizzico di zucchero. Una volta pronto aggiungiamo la panna da cucina e facciamo ben amalgamare sul fuoco il nostro sughetto.Ora possiamo pure lessare i nostri cuoricini (mi raccomando in acqua bollente salata con l'aggiunta di un cucchiaio di olio d'oliva), scolarli e condirli con questo buonissimo sughetto rosa.Provateli perchè sono sicura che li rifarete, come faro' io! <br />http://ilparadisoincucina.blogspot.com<br />l’Amore è un porta fortuna<br />TORTINE alla MARMELLATA di FRAGOLE <br />Ingredienti: 60g burro, 60g zucchero, 1 uovo, 60g farina, 1/2 bustina di lievito, sale, 4 cucchiaini marmellata di fragole, 2 cucchiai granella di zucchero, zucchero a velo<br />Sbattere l'uovo con lo zucchero e un pizzico di sale, unirvi il burro fuso e raffreddato, e la farina setacciata con il lievito. Versare il composto in 4 stampini a forma di cuore, del diametro di 15cm, foderati di cartaforno. Al centro di ognuno, appoggiare sulla pasta 1 cucchiaino colmo di marmellata (affonderà durante la cottura). Cuocere in forno già caldo a 180° per 15 minuti, distribuirvi la granella e proseguire la cottura per 10 minuti (fare sempre la prova stecchino!). Lasciar raffreddare, e spolverizzzare con zucchero a velo. www.atuttacucina.blogspot.com<br />L’Amore è un cremino<br />Be my Valentine <br />Domenica è la festa degli innamorati e allora perchè non regalarvi un dolcetto dolce dolce che richiami anche nelle forme, l'amour??Vi accontento e lo faccio con una Signor Ricetta, il Biscotto Saraceno con Cremino alla Nocciola di Luca Montersino.<br />Piano piano mi stò facendo coraggio e mi azzardo anche a riprodurre i dolci di alcuni dei pasticceri italiani più bravi...Stavolta è il turno del Mortaccio come ormai è soprannominato Montersino nella community di cook.... ed è il mio secondo tentativo con questo dolce che ho testato per il mio compleanno in versione mega da 18cm di diametro.Caso vuole però che stamattina mia sorella mi ha regalato degli stampi in silicone a forma di cuore..., come non usarli????Tutto sommato la ricetta è facile e se ce l'ho fatta io vuol dire che è vero!Le uniche varianti rispetto alla ricetta originale di Montersino sono dovute a cause di forza maggiore, eh si perchè la frolla usata da lui è fatta con farina di riso e farina di grano saraceno....ora se vi dico che a volte ho difficoltà a trovare la manitoba per fare il babà, figuratevi la farina di riso e quella di grano saraceno...invece, quella di saraceno la trovo ma quella di riso proprio no, e vabbè sostituiamo con della banalissima 00, lo so si dovrebbero seguire alla lettera le ricette di certi maestri, ma io avevo troppa voglia di rifare questo cremino...., figuartevi poi quando tra gli ingredienti del cremino trovo il burro di cacao.....e dove lo trovo????? Omettiamolo...!Montersino mi perdoni!!!!Ho adattato la sua ricetta, utilizzando questa dosi:per 6 cuori vi occorronoPer il biscotto che sarà la base del nostro dolce:75gr di nocciole75gr di mandorle con la buccia175gr di zucchero di canna150gr di burro30 gr di uovo (n.1)110gr di farina 0075gr di farina di grano saracenoper il Cremino alla Nocciola150gr di cioccolato bianco75gr di cioccolato di cioccolato al latte60gr di pasta di noccioleProcedimento:Per la frolla:prima di tutto il burro, deve essere a pomata, mettete in freezer per 8/10 minuti le nocciole e le mandorle, passato questo tempo, mettetele in un mixer e frullatele con metà dello zucchero, io non le ho ridotte proprio in farina, mi piace sentire il croccante della frutta secca...Ora in una ciotola versate le farine( nocciole, mandorle, 00 e grano saraceno) mischiate, unite il restante zucchero e il burro a pomata, lavorate l'impasto con le mani ottenendo una sabbiatura, aggiungete l'uovo sbattuto e lavorate per ottenere un panetto( volendo quest'operazione potete eseguirla anche con l'aiuto del robot, purchè sia di quelli che non ha il motore nella parte sottostante della ciotola).Avvolgete il panetto di frolla nella pellicola e lasiìciate riposare in frigo almeno un'ora.Passato questo tempo ora vi svelo il mio trucchetto per ottenere delle basi a forma di cuore, visto che non avevo il tagliapasta della stessa grandezza...ho diviso il panetto in tanti pezzi e dopo averlo lavorato un minutino l'ho pressato nel mio stampo, poi ho tolto dallo stampo e ho tagliato questi " cilindri" a cuore, in fettine di mezzo cm.Ho adagiato sul fondo di ogni cuoricino dello stampo e ho messo in forno a 160° per 15 minuti.Dopo il tempo di cottura lasciate che il biscotto raffreddi.Una folta freddata la base, potete passare al Cremino.Per il Cremino alla Nocciola.Fondete a bagnomaria il cioccolato al latte e quello bianco, portatelo ad una temperatura di 44°, dopodichè toglietelo dal bagnomaria e spatolatelo, per farlo scendere ad una temperatura di 22°, a questo punto inserite il pralinato, mescolate e colate il cremino negli stampi, sulla base di biscotto.Decorate con scaglie di cioccolato bianco e palline di cioccolato fondente(la grue di cacao pure mi mancava!)Lasciate in frigo per 10 minuti, poi estraete dallo stampo e gustate! Dimenticate le forchettine, gustatelo a piccoli morsi, magari leccandovi le dita:-)Buon San valentino! <br />http://sottoilvesuvioidolci.blogspot.com/2010/02/be-my-valentine.html<br />1918335367665L’Amore è leggero come la carta<br />http://dreamshabbychic.blogspot.com/<br />ma soprattutto. . .<br />l’Amore è un’abitudine quotidiana!<br />To you <br />When food is gone you are my daily meal.<br />Sinfonina.blogspot.com<br />

×