Lezione per la classe IVH  Liceo Alessi Perugia  Prof. Silvano Natalizi
   Anzitutto diamo una classificazione dei    quadrangoli
   Una piazza ha la forma di un quadrilatero    convesso, i cui angoli misurano 70°, 130°,    40°, 120°. Questa piazza ha...
   Nel risolvere i problemi di trigonometria possono    presentarsi due scenari diversi   Lo scenario più semplice è que...
   Il nostro problema può risolversi semplicemente    con il primo tipo di procedimento:   Scrivo una sequenza di istruz...
   4) per differenza di angoli trovo un angolo    del triangolo ACD.   Del triangolo ACD conosco il lato AC e due    ang...
   Nella prossima lezione vedremo    come risolvere problemi che richiedano    l’impostazione di una equazione    trigono...
Problemi di trigonometria
Problemi di trigonometria
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Problemi di trigonometria

5,463 views

Published on

how problem solving trig problems come risolvere problemi di trigonometria.

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
5,463
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
14
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Problemi di trigonometria

  1. 1. Lezione per la classe IVH Liceo Alessi Perugia Prof. Silvano Natalizi
  2. 2.  Anzitutto diamo una classificazione dei quadrangoli
  3. 3.  Una piazza ha la forma di un quadrilatero convesso, i cui angoli misurano 70°, 130°, 40°, 120°. Questa piazza ha due lati consecutivi di 40m e 90m e l’angolo compreso tra i due lati di 120°. Risolvere il quadrilatero. In particolare calcolare la sua area.
  4. 4.  Nel risolvere i problemi di trigonometria possono presentarsi due scenari diversi Lo scenario più semplice è quello che permette di determinare tutti gli elementi incogniti del problema, l’uno dopo l’altro con una sequenza di istruzioni che usano i teoremi conosciuti, come quello dei seni, dei coseni, dell’area del triangolo o della corda. Lo scenario più complesso invece richiede l’introduzione di una o più incognite e la ricerca di relazioni tra di esse (impostabili con i teoremi della trigonometria). Queste relazioni sono equazioni o disequazioni e relativi sistemi; le cui soluzioni forniscono la soluzione del problema.
  5. 5.  Il nostro problema può risolversi semplicemente con il primo tipo di procedimento: Scrivo una sequenza di istruzioni: 1) divido il quadrilatero ABCD nei due triangoli ABC e ACD tracciando la diagonael AC 2) applico il teorema del coseno ai due lati noti AB BC e all’angolo compreso; ottengo la misura della diagonale AC 3) conosco del triangolo ABC i lati ed un angolo, applico il teorema del seno per trovare un secondo angolo del triangolo ABC
  6. 6.  4) per differenza di angoli trovo un angolo del triangolo ACD. Del triangolo ACD conosco il lato AC e due angoli, pertanto 5) applico il teorema del seno per determinare gli altri due lati AD e CD. 6) applico il teorema dell’area del triangolo con due successive istruzioni per calcolare l’area dei triangoli ABC e ACD.
  7. 7.  Nella prossima lezione vedremo come risolvere problemi che richiedano l’impostazione di una equazione trigonometrica.

×