Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Terapia della de

53 views

Published on

Terapia della de

Published in: Health & Medicine
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Terapia della de

  1. 1. I gold standard della terapia della DE Prof Giovanni Alei
  2. 2. Le componenti della salute sessuale maschile
  3. 3. Massachusetts Male Aging Study (n = 1290) Feldman HA et al. J Urol 1994; 151: 54-61 Epidemiologia
  4. 4. ISTAT 2001, Parazzini et al. Eur Urol 2000; 37: 43-49 13% 87% Pazienti trattati Pazienti potenziali Epidemiologia
  5. 5. PSICOGENAORGANICA MISTA Tiefer L, Schuetz-Mueller D. Urol Clin North Am. 1995;22:767-773. Patogenesi
  6. 6. Lue TF. N Engl J Med. 2000;342:1802-1813. Miller TA. Am Fam Phys. 2001;61:95-104. NIH Consensus Development Panel on Impotence. JAMA. 1993;270:83-90. Vascolari Neurologiche Ormonali Arteriogeniche Venogeniche Patogenesi Cause organiche
  7. 7. Araujo AB et al. Am J Epidemiol. 2000;152:533-541. Lue TF. N Engl J Med. 2000;342:1802-1813. Usta MF et al. Urology. 2001;57:758-762. Depressione Ansia da prestazione Relazionali Cause psicogene Patogenesi
  8. 8. Diagnosi Differenziale
  9. 9. 1. BIOTESIOMETRIA 2. GSA (genito Sensory Analayzer) 3. RIGISCAN NOTTURNO 4. FIC TEST (AVSS) 5. ECOCOLOR DOPPLER PENIENO DIN. 6. CAVERNOSOMETRIA Diagnostica strumentale
  10. 10. PDE5-I
  11. 11. PDE5-I
  12. 12. Caratteristica PDE5 inibitori Avanafil Sildenafil Vardenafil Tadalafil Tmax (mediana) 30-45 min 1 h 1 h 2 h Effetto del cibo su Tmax Ritardo di 1.25 h Ritardo di 1 h Ritardo di 1 h Nessuno Emivita plasmatica 6–17 h 3–5 h 4–5 h 17.5 h (media) PDE5-I
  13. 13. PDE5-I • Contemporanea assunzione di nitroderivati • Condizioni cardiologiche che sconsigliano l’attività sessuale • Ictus recente. Infarto del miocardio recente CONTROINDICAZIONI
  14. 14. Ruolo del testosterone Incremento libido Feedback negativo ….. ( riduzione volume testicolo…) Terapia ormonale • Androgeni e ipogonadismo • Iperprolattinemia • Disfunzioni della tiroide • Minore attività erettile notturna spontanea • Riduzione della libido • Riduzione del volume dell‘eiaculato
  15. 15. Seconda linea di trattamento LA TERAPIA INTRACAVERNOSA
  16. 16. Farmacoinfusione intracavernosa
  17. 17. ( ICI ) ( FIC) • Terapia riabilitativa • Diagnostica •Autoinfusione SICI o FAI Farmacoinfusione intracavernosa
  18. 18. La Farmacoterapia Intracavernosa si basa sull'iniezione di farmaci vasoattivi all’interno dei corpi cavernosi allo scopo di produrre un’erezione valida e duratura tale da consentire un soddisfacente rapporto sessuale Farmacoinfusione intracavernosa
  19. 19. • 1980 Virag: Papaverina endovenosa • 1983 Brindley: Autoiniezione di fentolamina durante meeting American Urological Association • 1985 Hedlung H.: Primo studio sulle PGE1 e rilassamento del muscolo liscio del corpo cavernoso • 1985 Zorgnotti e Le Fleur: Associazione di papaverina e fentolamina nella terapia dei deficit erettili • 1986 Ishii: Second Meeting of Impotence: Primo rapporto sulla PGE1 • 1994: Oltre ottanta studi clinici pubblicati nella diagnosi e nel trattamento del deficit erettile Farmacoinfusione intracavernosa
  20. 20. Terza linea di trattamento LA CHIRURGIA PROTESICA
  21. 21. • SOFFICI • MALLEABILI • IDRAULICHE METALLICHE ARTICOLATE BICOMPONENTI TRICOMPONENTI Protesi peniene
  22. 22. Protesi malleabile
  23. 23. Protesi malleabile
  24. 24. Vantaggi: •Perfetta rigidità •Accesso minimo •Non attivazione •Non necessitano di erezione complem. •Scarsa possibilità di rotture •Costi relativamente contenuti Svantaggi: •Imperfetta simulazione di flaccidità •Possibile deformazione durante il coito •Manovre endo-urologiche difficoltose se pene lungo Protesi malleabile
  25. 25. Protesi idraulica
  26. 26. Protesi idraulica
  27. 27. Vantaggi: • Simulazione flaccidità • Ottima rigidità Svantaggi: • Necessità di attivazione • Possibili rotture o migrazione dei componenti • Possibili compressioni della pseudocapsula • Alto costo Protesi idraulica
  28. 28. Nuove strategie terapeutiche • ONDE D’URTO PENIENE (ESWT)
  29. 29. Onde d’urto peniene
  30. 30. Low intensity shock wave therapy, neoangiogenesis and erectile dysfunction. New non-invasive therapy: first results
  31. 31. Risultati definitivi nel tempo, grazie alla neoangiogenesi No Responder (20%) Onde d’urto peniene
  32. 32. Alterazioni del meccanismo Veno-occlusivo penieno FLACCIDITA’ EREZIONE FLACCIDITA’ EREZIONE
  33. 33. Incurvamenti penieni Incurvamenti penieni Congeniti Acquisiti Senza ipospadia Con ipospadia I.P.P. Post traumatici
  34. 34. Chirurgia degli incurvamenti penieni CORPOROPLASTICHE DI RADDRIZZAMENTO
  35. 35. Chirurgia degli incurvamenti penieni CORPOROPLASTICHE DI RADDRIZZAMENTO
  36. 36. TECNICAALEI 1 (A DOPPIO PETTO) Chirurgia degli incurvamenti penieni CORPOROPLASTICHE DI RADDRIZZAMENTO
  37. 37. TECNICAALEI 2 (A BINARIO) Chirurgia degli incurvamenti penieni CORPOROPLASTICHE DI RADDRIZZAMENTO
  38. 38. RISULTATI Pre Post Chirurgia degli incurvamenti penieni CORPOROPLASTICHE DI RADDRIZZAMENTO
  39. 39. RISULTATI Pre Post Chirurgia degli incurvamenti penieni CORPOROPLASTICHE DI RADDRIZZAMENTO
  40. 40. Chirurgia estetico-funzionale FALLOPLASTICA DI ALLUNGAMENTO
  41. 41. Chirurgia estetico-funzionale FALLOPLASTICA DI ALLUNGAMENTO
  42. 42. RISULTATI Pre Post Chirurgia estetico-funzionale FALLOPLASTICA DI ALLUNGAMENTO
  43. 43. RISULTATI Pre Post Chirurgia estetico-funzionale FALLOPLASTICA DI ALLUNGAMENTO
  44. 44. Chirurgia estetico-funzionale FALLOPLASTICA DI ALLUNGAMENTO
  45. 45. Grazie per l’attenzione

×