Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Prostatiti

213 views

Published on

Prostatiti

Published in: Health & Medicine
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Prostatiti

  1. 1. LE PROSTATITI: Prof Giovanni Alei Cattedra di Urologia
  2. 2. Classificazione delle prostatiti  PROSTATITE ACUTA BATTERICA  PROSTATITE CRONICA BATTERICA  PROSTATITE CRONICA ABATTERICA  PROSTATODINIA, PROSTATOSI O PROSTATITE INFIAMMATORIA CRONICA (NIH 1995)
  3. 3. Prostatiti I Prostatite batterica acuta Infezione acuta della prostata II Prostatite batterica cronica Infezione cronica della prostata / uretriti ricorrenti III Prostatite abatterica cronica Dolore pelvico con sintomi minzionali e/o sessuali variabili / dolore pelvico cronico in assenza di infezione dimostrabili IV Prostatite infiammatoria asintomatica Assenza di sintomi in presenza di segni di infiammazione nel seme, nel mitto terminale o in frammenti bioptici
  4. 4. Nel grafico riportato di seguito viene illustrato il tipico comportamento della sintomatologia nelle diverse categorie di prostatite
  5. 5. Sintomi prostatitici 1.Sintomi urinari 2.Sintomi dolorosi 3.Sintomi della sfera sessuale e riproduttiva
  6. 6. Sintomi Urinari • Pollachiuria (anche quando la vescica non è piena, emettendo piccole quantità di urine) • Nicturia • Urgenza minzionale • Getto urinario debole, talvolta filiforme, che si interrompe più volte. • Difficoltà ad iniziare la minzione. • Sgocciolamento finale • Sensazione di incompleto svuotamento vescicale
  7. 7. •Dolore o pesantezza perineale. •Dolore o fastidio durante o dopo l'eiaculazione (con intensità e durata variabile). •Dolore alla parte bassa della schiena e agli arti inferiori (glutei e gambe, specialmente all'interno delle cosce). Questi sintomi naturalmente non sono sempre indice di prostatite, potrebbero anche dipendere da patologie della colonna vertebrale o di altra natura. •Dolore ai testicoli. •Dolore inguinale (da non confondere con i sintomi dell'ernia inguinale) o all'altezza della vescica. •Dolore o fastidio alla punta del pene (non legato alla minzione). •Dolore o bruciore durante la minzione. •Dolore, fastidio, alterazione della sensibilità del pene (raro). Sintomi Dolorosi
  8. 8. • Abbassamento del desiderio sessuale. • Disfunzione erettile. • Eiaculazione precoce. • Riduzione del piacere sessuale. • Cambiamento del colore e della consistenza del liquido seminale (seme giallognolo, trasparente o agglutinato). Sintomi della sfera sessuale e riproduttiva
  9. 9. Etiologia  Enterobacteriacee (E. Coli)  Enterococco faecalis  Proteus  Chlamydia trachomatis  Klebsiella  Pseudomonas  Serratia  Stafiloccoccus Epidermidis  Staphyloccus Saprophyticus  Micrococchi  Difteroidi Tipo I e II ( Forme batteriche acute e croniche) 5-10% di tutte le prostatiti. Germi potenzialmente patogeni osservati in ordine di frequenza Germi saprofiti osservati in ordine di frequenza
  10. 10.  Trattamento Inadeguato.  Presenza di Reflusso Uretro-Prostatico (Stenosi o diverticoli dell’uretra, Stenosi del Meato, Fimosi Serrata, Ipertrofia Prostatica).  Malattia Venosa Pelvica  Presenza di Calcoli Prostatici Infetti.  Risposta immunitaria.  Fattori dietetici e alimentari ( cibi piccanti , alcool, abusi alimentari ??)  Attività sessuale  Abitudini di vita ( bicicletta, abitudini sedentarie) Tipo I e II ( Forme batteriche acute e croniche) Etiologia
  11. 11. Principali esami diagnostici • Esame obiettivo con ER •Urinocoltura con ABG • Spermiocoltura con ABG • Test di Meares e Stamey • PSA • Spermiogramma •Uroflussometria • Ecografia prostatica transrettale
  12. 12. Esplorazione rettale  Intensa dolorabilità (prostatite acuta)  Consistenza: - teso elastica (acuta) - diminuita (cronica)  Solco ed incisura possono essere palpabili  Fuoriuscita di liquido al massaggio (> cronica)
  13. 13. Urinocoltura con ABG  Evidenzia infezioni a carico dell'uretra e della vescica.  Si ricercano germi comuni e miceti. Nel caso non si possa consegnare il campione da analizzare al laboratorio entro un paio d'ore, è consigliabile conservarlo in frigorifero a + 5° C.  Importante: è opportuno effettuare questo esame a distanza di almeno 10 giorni dall'ultima eventuale terapia antibiotica.
  14. 14. Spermiocoltura con ABG  Analizza la possibile presenza di batteri o altri microrganismi patogeni.  Tipicamente si ricercano germi comuni e micoplasmi urogenitali  La raccolta del campione deve essere fatta per masturbazione  Importante: è opportuno effettuare questo esame a distanza di almeno 10 giorni dall'ultima eventuale terapia antibiotica
  15. 15. Test di Meares e Stamey TEST DI MEARES STAMEY Identifica la eziologia batterica e consente di individuare la sede della infezione
  16. 16. Test di Meares e Stamey
  17. 17. Terapia della prostatite  Trimetroprim-Sulfametossazolo per os  Fluorchinolonici per os  Gentamicina e Ampicillina e.v. poi continuare con terapia per os  Nitrofurantoina per os  Antinfiammatori Tipo I - II Tipo III • Alfa – litici per almeno 6 mesi • Antiinfiammatori • Fitofarmaci • Laser terapia
  18. 18. Aspetti Psicologici  VITA SESSUALE CONDIZIONATA O INESISTENTE.  Depressione.  Ansia e stress.  Manifestazioni nevrotiche e maggiore tendenza al nervosismo.  Somatizzazione.  Paura di avere una neoplasia prostatica misconosciuta o una malattia sessualmente trasmessa.  Difficoltà di concentrazione.  Difficoltà lavorative.  Vita sociale limitata, con perdita di interesse.
  19. 19. Disfunzioni Sessuali  D. E.  Eiaculazione  Libido  Orgasmo
  20. 20. LUTS have a negative impact on sexual function reducing sexual activity reducing stiffness of erection decreasing volume of ejaculate LUTS have a negative impact by Rosen R et al. Eur Urol 2003

×