Manuale Utente GAV                         – Gestione Addetti alla Vendita -Manuale Utente GAV ..............................
CopyrightInformazioni generaliLa visualizzazione del presente documento implica, per lutente, laccettazione delle seguenti...
Gestione Addetti alla VenditaMetodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita   3
1.     Mappatura Punto VenditaLa mappatura del punto vendita è la procedura mediante la quale è possibile definire i vinco...
1.2. Mappatura Punto VenditaLa procedura permette di definire la modalità di gestione delle Pre-Vendite e il comportamento...
SCHEDA: DettaglioMappatura del Punto VenditaCodice/Descrizione:Codice identificativo del Punto Vendita.Cliente Abbinato.:S...
Cod. Iva.:Scegliere il tipo di Codice Iva da associare all’anagrafica del cliente da inserire, attenzione siconsiglia di u...
SCHEDA: VendorVendor/Descrizione:Selezionare i Venditori da abbinare al punto vendita oggetto della mappatura.Cod.Gruppo:S...
2.1. Consultazione ArticoliLa maschera principale di GAV.E’ il punto di partenza e consente l’interrogazione delle condizi...
• Prezzo di Promozione      o di cessione del prodotto   •   Dettaglio delle Promozione   •   Listini collegati all’artico...
Gli elementi di filtro, sono riportati su più pulsanti e rappresentano i vari tipi di raggruppamentimerceologici del prodo...
2.3. Pre-venditaIn questa sezione del programma è possibile iniziare una nuova pre-vendita o richiamarne una già incorso, ...
nell’apposito campo                                                                    viene quindipresentato l’elenco di ...
I dati riportati sulla riga d’inserimento articolo sono:   • Annulla      Tramite questo pulsante            è possibile a...
• Pulsante Annulla Operazione                                       ovvero vengono annullate tutte       le righe articoli...
SCHEDA: EmissioneSono qui riportate tutte le richieste precedentemente inserite. L’operatore può tramite il tastoannullarl...
2.5. Invenduti (Sostituzione Venduto a Cliente)In questa sezione del programma il venditore o responsabile del reparto, pu...
Matricola:E’ riportato il codice matricola / IMEIQuantità:Digitare la quantità di prodotto ritirato. Viene proposto automa...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Modulo G.i.ve. versione 1.0

490 views

Published on

Manuale Gestione Interattiva vendite.
Versione 1.0

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
490
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Modulo G.i.ve. versione 1.0

  1. 1. Manuale Utente GAV – Gestione Addetti alla Vendita -Manuale Utente GAV ....................................................................................................................... 1Copyright ......................................................................................................................................... 2Informazioni generali ....................................................................................................................... 2Diritto dautore, Copyright ................................................................................................................ 2Clausola di esclusione della responsabilità ..................................................................................... 21. Mappatura Punto Vendita ....................................................................................................... 4 1.1. Definizione Punti Vendita - Magazzini ............................................................................ 4 1.2. Mappatura Punto Vendita ……………………………………………………………………..5-82. Gestione Attività Venditori GAV .............................................................................................. 8 2.1. Consultazione Articoli ..................................................................................................... 9 2.2. Comparazione Prodotti................................................................................................. 10 2.3. Prevendita .................................................................................................................... 12 2.4. RichiesteTrasferimenti………………………………………………………………………..15 2.5. Invenduti (Sostituzione venduto a cliente)…..……………………………………………..17Metodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 1
  2. 2. CopyrightInformazioni generaliLa visualizzazione del presente documento implica, per lutente, laccettazione delle seguenti condizioniduso.Diritto dautore, CopyrightLe opere presenti su questo documento hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul dirittodautore e sui diritti connessi - decreto legge 22 marzo 2004, n. 72 e legge 21 maggio 2004 n. 128. Per cuine è vietata la riproduzione, la messa a disposizione del pubblico e la diffusione senza la necessariaautorizzazione. Alle violazioni si applicano le sanzioni previste dalla legge.Clausola di esclusione della responsabilitàSi declina ogni responsabilità, diretta e indiretta, nei confronti degli utenti e in generale di qualsiasi terzo, pereventuali ritardi, imprecisioni, errori, omissioni, danni diretti e indiretti derivanti dai contenuti del presentedocumento. Qualora dovessero essere segnalati degli errori, si provvederà a correggerli.Le informazioni contenute nel presente manuale sono da intendersi soggette a variazioni e modifiche senzaalcun preavviso e non rappresentano alcun impegno da parte della Metodo Spa.Il software illustrato in questo manuale viene ceduto in Licenza d’uso. L’utente si impegna a non divulgarlo inalcun modo; esso può essere utilizzato e duplicato soltanto in ottemperanza alle clausole riportate sullarelativa Licenza d’Uso.Ogni inosservanza degli accordi stipulati inerenti alla suddetta Licenza d’Uso verrà perseguita in termini dilegge.© Metodo 2010I marchi citati nel presente manuale appartengono ai rispettivi proprietari.Si fa presente che questo lavoro, accurato e puntuale nei limiti consentiti dalle circostanze, esprime, sui moltitemi indefiniti della complessa materia, unicamente il punto di vista della redazione la quale non si assumealcuna responsabilità.Il lavoro è stato chiuso in redazione il 15 Dicembre 2010Metodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 2
  3. 3. Gestione Addetti alla VenditaMetodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 3
  4. 4. 1. Mappatura Punto VenditaLa mappatura del punto vendita è la procedura mediante la quale è possibile definire i vincolioperativi legati ad ogni punto vendita ed è obbligatoria per poter accedere alle varie attività previsteper i venditori.1.1. Definizione Punti Vendita - MagazziniIl programma gestisce la codifica dei Punti Vendita e dei vari magazzini aziendali per i quali èpossibile interrogare la disponibilità dei prodotti ed emettere proposte di trasferimento merciinteraziendali.Codice:Codice identificativo del Punto Vendita o Magazzino.Descrizione:Descrizione associata al magazzino selezionato.Metodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 4
  5. 5. 1.2. Mappatura Punto VenditaLa procedura permette di definire la modalità di gestione delle Pre-Vendite e il comportamento deiflussi di merci tra i vari Punti Vendita / Magazzini di Logistica gestiti dal modulo.SCHEDA: ListaRiepilogo di tutti i Punti Vendita gestiti.Codice/Descrizione:Codice identificativo e descrizione del Punto Vendita.Metodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 5
  6. 6. SCHEDA: DettaglioMappatura del Punto VenditaCodice/Descrizione:Codice identificativo del Punto Vendita.Cliente Abbinato.:Scegliere il codice cliente Aziendale, identificativo del Punto Vendita.Tale codice è quello proposto di default nella gestione dei documenti di pre-vendite, e il listino adesso associato, viene utilizzato per la determinazione del prezzo di vendita.Fornitore Abbinato.:Scegliere il codice fornitore Aziendale, identificativo del Punto Vendita.Tale codice è quello proposto di default nella gestione dei documenti di Invenduto.Doc. Pre-Vendita.:Scegliere il tipo documento che viene emesso automaticamente al momento della chiusura dellaPre-Vendita.Listino di Confronto.:Scegliere il tipo listino che viene utilizzato come elemento di confronto rispetto al prezzo di venditadel prodotto.Attenzione se, al momento della pre-vendita, viene variato manualmente il prezzo di vendita delprodotto o inserito uno sconto, la procedura effettua il confronto del prezzo finale di vendita e serisulta essere inferiore a tale listino ne inibisce l’inserimento.Doc. Invenduti.:Scegliere il tipo documento che viene emesso automaticamente al momento dell’emissione deldocumento Invenduti.Listino Trasf./Invenduti.:Scegliere il tipo listino che viene utilizzato per valorizzare i documenti di trasferimento merce einvenduti.Venditore Azienda.:Selezionare il codice del Venditore Azienda da abbinare al punto vendita oggetto della mappatura.È il codice che viene abbinato dalle casse nel caso di vendita a “libero servizio”.Listini da Visualizzare.:Scegliere una serie di listini, che si desidera vengano visualizzati in fase di pre-vendita .Dati di default inserimento nuovi Clienti.:Se viene attivato l’apposito check, la procedura di pre-vendita, attiverà l’opzione di “CreazioneNuovo Cliente”.Successivamente sono descritti i dati di default che vengono automaticamente assegnati ai nuoviclienti generati, senza che sia il venditore a doverli inserire.Pagamento.:Scegliere il tipo di pagamento da associare all’anagrafica del cliente da inserire.Cod. Mastro.:Scegliere il tipo di Codice Mastro contabile da associare all’anagrafica del cliente da inserire.Metodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 6
  7. 7. Cod. Iva.:Scegliere il tipo di Codice Iva da associare all’anagrafica del cliente da inserire, attenzione siconsiglia di utilizzare un codice iva che prevede l’opzione di “scorporo”. (Si rimanda al manuale digestione Iva)Cod. Cambio.:Scegliere il tipo di Codice Cambio da associare all’anagrafica del cliente da inserire.Listino.:Scegliere il tipo di Listino da associare all’anagrafica del cliente da inserire, listino che determineràil prezzo di vendita dei prodotti.Sezione Punti Vendita – Magazzini di trasferimento.:In questa sezione vengono definiti tutti i Punti Vendita, Magazzini Logistici, dei quali si desideranovisualizzare i dati di giacenza, impegnato, ordinato e disponibile all’atto della pre-vendita. Inoltre,se indicato, per quali di essi è prevista la gestione di trasferimenti prodotti.Priorità.:Priorità secondo la quale si desidera venga presentato il Punto Vendita/Magazzino, successivamentecodificato “Cod.DepColl”, nell’elenco disponibilità di prodotto.Automaticamente sarà inserito, con priorità 1, il punto vendita oggetto della mappatura.Cod.DepColl.:Scegliere, tra i Punti Vendita/Magazzini definiti nella relativa tabella al punto 1.DocTrasf.:Se si vuole attivare la gestione dei trasferimenti merce, tra il punto vendita oggetto della mappaturae il punto vendita o magazzino qui selezionato, scegliere il tipo documento che viene emessoautomaticamente al momento dell’emissione delle richieste di trasferimento.Se non viene selezionato nessun tipo di documento, significa che si desidera la sola visualizzazionedella disponibilità del prodotto all’atto della pre-vendita, ma non attivare per esso la gestione deitrasferimenti merce interaziendali.Metodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 7
  8. 8. SCHEDA: VendorVendor/Descrizione:Selezionare i Venditori da abbinare al punto vendita oggetto della mappatura.Cod.Gruppo:Se si desidera filtrare per ogni singolo Venditore il Gruppo Prodotti abbinati al suo reparto,selezionare il Codice Gruppo Prodotti. Quindi se non si inserisci tale codice, al venditore sarannopresentati, nei filtri di selezione, tutti gli articoli presenti in anagrafica.Pre-vendita:Selezionare il campo, se si desidera abbinare all’utente/venditore l’attività di pre-vendita.Trasferimento:Selezionare il campo, se si desidera abbinare all’utente/venditore l’attività di RichiestaTrasferimento merci tra punti vendita / magazzini di logistica.Invenduto:Selezionare il campo, se si desidera abbinare all’utente/venditore l’attività di Richiesta Invendutimerci del punto vendita.2. Gestione Attività Venditori (GAV)La nuova funzione si rivolge prevalentemente ai responsabili delle vendite.Si possono definire due livelli principali di utilizzo di GAV.Il primo relativo alla consultazione delle condizioni di vendita e disponibilità dei prodotti e quindialla relativa gestione delle Pre-Vendite, il secondo inerente le richieste di trasferimento merci tra ipunti vendita/magazzini di logistica aziendali.Ogni utente ovviamente, userà solo la quota di funzionalità inerente alle proprie mansioni.Di seguito sono riportate le principali funzionalità operative di GAV.Password: di inizio attivitàPassword:Il venditore per iniziare la sessione di lavoro, tramite l’inserimento della sua password può accederealle attività assegnate tramite la mappatura del punto vendita.Viene visualizzo il punto vendita sul quale si sta accedendo.Metodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 8
  9. 9. 2.1. Consultazione ArticoliLa maschera principale di GAV.E’ il punto di partenza e consente l’interrogazione delle condizioni di vendita, dell’articoloselezionato, relative al punto vendita sul quale si sta operando.Viene visualizzata la sua disponibilità nei punti vendita/magazzini del circuito, e vari prezzi diconfronto.SCHEDA: ConsultazioneArticolo:Digitare il codice articolo per il quale si desidera ottenere le informazioni successivamente descritte.Il codice potrà essere ricercato tramite: • Digitazione puntuale del codice interno • Codice a barre • Matricola o IMEI • Selezione tramite pulsante di ricercaDell’articolo selezionato, vengono riportate le seguenti informazioni: • Descrizione del prodotto • Prezzo di listino • Prezzo di ConfrontoMetodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 9
  10. 10. • Prezzo di Promozione o di cessione del prodotto • Dettaglio delle Promozione • Listini collegati all’articolo • Giacenze c/o altri PVTramite il pulsante è possibile inserire automaticamente il prodottoin una pre-vendita, di seguito descritta.2.2. Comparazione ProdottiSCHEDA: ConfrontoIn questa sezione del programma è possibile poter confrontare l’articolo precedentementeselezionato, con insiemi di prodotti o con altri articoli scelti in modo puntuali.Metodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 10
  11. 11. Gli elementi di filtro, sono riportati su più pulsanti e rappresentano i vari tipi di raggruppamentimerceologici del prodotto, ovvero: • Gruppo Merceologico (nell’esempio Bellezza-Benessere) • Categoria (nell’esempio Bellezza-Benessere) • Categoria Statistica (nell’esempio Asciugacapelli) • Gruppo Prezzi (nell’esempio manca associazione) • Famiglia (nell’esempio manca associazione) • Reparto (nell’esempio manca associazione) • Livelli Merceologici (nell’esempio manca associazione) • Articolo • Alternativi (insieme di articoli liberamente associati all’articolo selezionato)L’articolo selezionato nella videata di consultazione viene visualizzato in rosso.Sono evidenziati sia dell’articolo principale che di quello di confronto: • Prezzo di vendita • Listino di Confronto • Valore di differenza tra i due prezzi sia assoluto che in percentualeTramite il pulsante è possibile sostituire l’articolo principale con quelloselezionato.Nell’esempio sotto riportato è attivato il confronto “libero” tramite una selezione puntuale di altriprodotti.Si possono visualizzare le note tecniche relative ai due prodotti messi a confronto nella linguetta“Caratteristiche”.Metodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 11
  12. 12. 2.3. Pre-venditaIn questa sezione del programma è possibile iniziare una nuova pre-vendita o richiamarne una già incorso, ed inserire l’articolo in precedenza selezionato.SCHEDA: Pre-VenditaSe si vuole iniziare una nuova pre-vendita si deve premere il pulsante seinvece si vuole continuare una pre-vendita già inserita basta digitare il relativo numero progressivoMetodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 12
  13. 13. nell’apposito campo viene quindipresentato l’elenco di tutti gli articoli che la compongono.Se non è stato attivato in precedenza l’inserimento dell’articolo selezionato, è sempre possibileanche da questa schermata attivarlo sempre tramite il pulsante .Sono sempre proposti, fino al momento dell’inserimento, i tre prezzi relativi dell’articolo,precedentemente descritti.La pre-vendita, inizialmente, viene sempre associata al “Cliente Azienda” legato al punto vendita.Tramite il campo Codice Cliente ed il relativo pulsante di selezione, è possibile associare la pre-vendita ad un altro cliente IM PORT ANTE Vengono in questo caso ricalcolate le condizioni di vendita applicando, se esistono, sconti o promozioni mirate. Si consiglia, in caso di accodamento articoli ad una pre-vendita già inserita di RICHIAMARLA prima di selezione i nuovi articoli.Tramite il pulsante “NUOVO CLIENTE” è possibile, se previsto dai parametri, potercodificare una nuovo cliente. Quindi si presenta una maschera aggiuntiva dove dovranno essereinseriti i dati principali previsti dalla procedura.Metodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 13
  14. 14. I dati riportati sulla riga d’inserimento articolo sono: • Annulla Tramite questo pulsante è possibile annullare la riga inserita. • Descrizione del prodotto • Quantità in pre-vendita (viene preimpostata pari ad 1 (uno)) • Prezzo di listino o di promozione È possibile modificare tale campo • Sconto È possibile modificare tale campo • Prezzo di Vendita finale IM PORT ANTE La procedura provvede a controllare che il prezzo di vendita variato non risulti mai essere inferiore al prezzo di confronto dell’articolo. • Ritiro / Consegna Viene proposto uguale a Ritiro. Per Ritiro s’intende che il cliente, una volta giunto alla postazione cassa, provvederà al pagamento di tutti gli articoli posti in questo stato. Viceversa se lo stato viene posto a Consegna, il cliente in cassa provvederà al pagamento di un acconto, a copertura della futura consegna. • Totale riga • Acconto Viene visualizzato l’acconto versato alla cassa • Data di consegna Data di consegna indicativa del prodotto • Codice Matricola Se l’articolo è stato richiamato, in fase di “consultazione prezzi” tramite codice IMEI, tale codice viene qui riportato • Codice Venditore Viene riportato il codice del venditore di reparto che ha effettuato questa transazione. IM PORT ANTE Non è possibile annullare articoli abbinati ad un venditore diverso rispetto a quello attivo.Completano le informazioni della pre-vendita : • Totale Pre-vendita • Stampa Pre-Vendita e selezione della stampante sulla quale si desidera venga stampata • Descrizione Estesa del prodottoMetodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 14
  15. 15. • Pulsante Annulla Operazione ovvero vengono annullate tutte le righe articoli inserite dal venditore fino a quel mometo • Pulsante Annulla Prevendita ovvero viene annullata l’intera pre-vendita • Pulsante Salva Prevendita ovvero viene salvata la pre-vendita in corso2.4. Richieste TrasferimentoIn questa sezione del programma il venditore o responsabile del reparto, può inserire, le richieste ditrasferimento merci tra i punti vendita / magazzini del circuito ed il proprio punto vendita.SCHEDA: InserimentoArticolo:Digitare il codice articolo per il quale si desidera ottenere le informazioni successivamente descritte.Viene presentata, in formato griglia, la giacenza del prodotto presso gli altri punti vendita omagazzini di logistica.E’ possibile nella colonna Quantità inserire le richieste, che tramite il pulsantesaranno registrate e riportate nell’elenco in basso.Tramite il pulsante annulla è possibile annullare dall’elenco la richiesta.Metodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 15
  16. 16. SCHEDA: EmissioneSono qui riportate tutte le richieste precedentemente inserite. L’operatore può tramite il tastoannullarle. IM PORT ANTE Non è possibile, in questa sezione variare il campo quantità. Se si desidera farlo bisogna tornare alla schermata precedente, richiamare l’articolo e variarne le quantità.Quando lo si desidera, è possibile emettere le vere e proprie richieste di trasferimento tramite ilbottone . La procedura provvederà all’emissionecontemporanea di tutti i documenti previsti dalla parametrizzazione.È possibile contestualmente richiedere la stampa delle richieste suddivise per Punto Vendita /Magazzini di Logistica sulla stampante desiderata. .Metodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 16
  17. 17. 2.5. Invenduti (Sostituzione Venduto a Cliente)In questa sezione del programma il venditore o responsabile del reparto, può inserire, la lista diprodotti “invenduti” cioè i prodotti sostituiti al cliente (del quale non si tiene traccia), e quindi nonpiù vendibili.Questi prodotti poi verranno gestiti dal reparto assistenza per l’invio in assistenza.SCHEDA: InvendutiArticolo:Digitare il codice articolo per il quale si effettua l’attività di ritiro. IM PORT ANTE Se il prodotto è gestito con codice Matricola / IMEI il programma segnala la richiesta di digitazione di tale codice, con verifica di compatibilità, altrimenti non è possibile proseguireMetodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 17
  18. 18. Matricola:E’ riportato il codice matricola / IMEIQuantità:Digitare la quantità di prodotto ritirato. Viene proposto automaticamente il valore uno.Note:Digitare il motivo del ritito.Tramite il pulsante si accoda il prodotto alla lista. Tramite il pulsanteannulla è possibile annullarlo.Per variare il valore quantità e/o le note basta cliccare due volte sulla riga, e tutte le informazionisono riportate sui relativi campi d’inserimento.Quando lo si desidera, è possibile emettere la vere e proprie movimentazioni di ritiro tramite ilbottone . La procedura provvederà all’emissione del documentoprevisto dalla parametrizzazione.È possibile contestualmente richiedere la stampa dei ritiri sulla stampantedesiderata.Metodo SPA Rel. 1.0 Manuale Utente Gestione Addetti alla Vendita 18

×