Europa	  2020	  	  	  	  	  	  	  	  	  	  	  	  	  	  	  	  E.T.	  2020	    Dalla	  strategia	  di	  Lisbona	  ad...
Documenti	  	     Relazione	  del	  Consiglio	  e	  della	  Commissione	  su	  ET	  2010	  	      (in	  G.U.	  U.E.	  6.5...
Dare	  vita	  al	   	  “triangolo	  della	  conoscenza”	       	  	  	  	  	  	  	  	  	  	  	  	  	  	  	  	  	  	  	  	 ...
Agenda	  di	  Lisbona	                                     Istruzione	  e	                                     formazione	...
Tendenze	  e	  sfide	         Generale	  miglioramento	  ma	  con	  il	  mancato	          raggiungimento	  di	  molti	  p...
Competenze	  chiave	        Maggiore	  ed	  esplicito	  riferimento	  alle	         competenze	  chiave	  trasversali	   ...
Competenze	  chiave	  per	    l’apprendimento	  permanente	                                                    4. competen...
Metodi	  innovativi	         Piani	  di	  studio	  personalizzati	         Apprendimento	  basato	  sull’indagine	  (inq...
Formazione	  dei	  docenti	  e	  dei	          dirigenti	  scolastici	        In	  alcuni	  paesi:	  Formazione	  inizial...
Dimensione	  sociale	                  dell’istruzione	  e	  della	  formazione	  Garantire	  equità	  ed	  eccellenza	  M...
Sviluppo	  sostenibile	  Richiamo	  al	  decennio	  ONU	  per	  lo	  sviluppo	  sostenibile	  (2005-­‐2014)	  Integrare	  ...
ET	  2020:	  4	  obiettivi	  strategici	                                     2. Migliorare qualità 1.  Rendere            ...
EU	  2020:	  5	  obiettivi	  strategici	    1.  Il 75% delle                                      2. Il 3% del PIL deve   ...
Iniziativa	  faro:	  Un’agenda	  per	  nuove	              competenze	  e	  per	  l’occupazione	               In	  13	  a...
Il	  ruolo	  dell’istruzione	  e	  della	  formazione	          nell’attuazione	  della	  strategia	  Europa	  2020	  • 	 ...
Senza alcun dubbio, era un pianoeccellente, e disposto con grandeprecisione e semplicità; l’unicadifficoltà consisteva nel...
Pulvirenti, il quadro strategico per la cooperazione europea
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Pulvirenti, il quadro strategico per la cooperazione europea

489 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
489
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Pulvirenti, il quadro strategico per la cooperazione europea

  1. 1.      Europa  2020                                E.T.  2020    Dalla  strategia  di  Lisbona  ad  Europa   2020    ET  2020:  programma  specifico  per  la   formazione  e  l’istruzione  con  nuovi   benchmark  Sebastiano Pulvirenti 2sepulvi@gmail.com
  2. 2. Documenti       Relazione  del  Consiglio  e  della  Commissione  su  ET  2010     (in  G.U.  U.E.  6.5.2010)     Dimensione  sociale  dell’istruzione  e  della  formazione   (Conclusioni  del  Consiglio  U.E.  11.5.2010)     Educazione  allo  sviluppo  sostenibile  (Conclusioni  del   Consiglio  U.E.  19.11.2010)     Agenda  per  nuove  competenze  e  per  l’occupazione   (Comunicazione  della  Commissione  europea  23.11.2010)     Sul  ruolo  dell’istruzione  e  della  formazione   nell’attuazione  della  strategia  Europa  2020  (Conclusioni   del  Consiglio  U.E.  in  G.U.  U.E.  4.3.2011)  Sebastiano Pulvirenti 3sepulvi@gmail.com
  3. 3. Dare  vita  al    “triangolo  della  conoscenza”                                                                                  Istruzione          Ricerca                                                                                                                          Innovazione  Sebastiano Pulvirenti 4sepulvi@gmail.com
  4. 4. Agenda  di  Lisbona   Istruzione  e   formazione     al  centro  per  la  crescita  e   l’occupazione                elemento  essenziale  del  processo  Sebastiano Pulvirenti fino  al  2020   5sepulvi@gmail.com
  5. 5. Tendenze  e  sfide     Generale  miglioramento  ma  con  il  mancato   raggiungimento  di  molti  parametri  e  con  un   arretramento  sul  parametro  essenziale   dell’alfabetizzazione     Problematiche  sull’attuazione   dell’apprendimento  permanente  e  sulla  mobilità     Valutazione  basata  su  conoscenza  e   memorizzazione  che  non  tiene  conto  delle   abilità  e  degli  atteggiamenti  (aspetto  essenziale   delle  competenze  chiave)  Sebastiano Pulvirenti 6sepulvi@gmail.com
  6. 6. Competenze  chiave     Maggiore  ed  esplicito  riferimento  alle   competenze  chiave  trasversali     Tendenza  verso  l’insegnamento  e   l’apprendimento  basati  sulle  competenze  chiave   e  verso  un  approccio  centrato  sui  risultati   dell’apprendimento     Materie  tradizionali  (ad  es.  lingua  madre,  lingue   straniere,  matematica  e  scienze)  trattate  con  un   approccio  più  interdisciplinare     Molti  programmi  comprendono  ora  la   competenza  “Imparare  a  imparare”  Sebastiano Pulvirenti 7sepulvi@gmail.com
  7. 7. Competenze  chiave  per   l’apprendimento  permanente   4. competenza1. comunicazione digitalenella madrelingua 5. imparare a 3. competenza imparare2. comunicazione matematica enelle lingue competenze di 6. competenzestraniere base in scienza e sociali e civiche tecnologia 7. spirito di iniziativa 8. consapevolezza ed e imprenditorialità espressione culturale Sebastiano Pulvirenti 8 sepulvi@libero.it
  8. 8. Metodi  innovativi     Piani  di  studio  personalizzati     Apprendimento  basato  sull’indagine  (inquiry-­‐ based  leaning)     Promozione  di  un  ethos  della  formazione     Sviluppo  di  atteggiamenti  positivi  nei  confronti   di  un  apprendimento  ulteriore,  del  pensiero   critico  e  della  creatività  Sebastiano Pulvirenti 9sepulvi@gmail.com
  9. 9. Formazione  dei  docenti  e  dei   dirigenti  scolastici     In  alcuni  paesi:  Formazione  iniziale  dei  docenti   con  approccio  sulle  competenze  chiave     Lo  stesso  approccio  non  avviene  per  la   formazione  in  servizio       Lo  sviluppo  professionale  dei  Dirigenti  scolastici   dovrebbe  essere  rivolto  alla  capacità  di  creare   un  ambiente  in  cui  studenti  e  insegnanti  vivano   la  scuola  come    comunità  di  apprendimento  (ma   pochi  paesi  prevedono  una  formazione  continua   obbligatoria  per  il  DS)  Sebastiano Pulvirenti 10sepulvi@gmail.com
  10. 10. Dimensione  sociale   dell’istruzione  e  della  formazione  Garantire  equità  ed  eccellenza  Migliorare  i  livelli  di  istruzione  Fornire  competenze  chiave  a  tutti  Aumentare  flessibilità  e  permeabilità  dei  percorsi  educativi.  Eliminare  gli  ostacoli  alla  partecipazione  Istruzione  e  formazione  come  strumenti  chiave  per  l’inclusione  sociale  e  il  processo  di  protezione  civile  Sebastiano Pulvirenti 11sepulvi@gmail.com
  11. 11. Sviluppo  sostenibile  Richiamo  al  decennio  ONU  per  lo  sviluppo  sostenibile  (2005-­‐2014)  Integrare  i  principi,  i  valori  e  le  pratiche  dello  sviluppo  sostenibile  in  tutti  gli  aspetti  dell’istruzione  e  dell’apprendimento  Promuovere  il  collegamento  in  rete  degli  Istituti  di  istruzione  sul  tema  dello  sviluppo  sostenibile,  promuovere  le  buone  prassi  e  registrarle  Sebastiano Pulvirenti 12sepulvi@gmail.com
  12. 12. ET  2020:  4  obiettivi  strategici   2. Migliorare qualità 1.  Rendere ed efficacia effettivo dell’istruzione e l’apprendimento della formazione permanente e la mobilità 4. Incoraggiare la 3. Promuovere l’equità, creatività e l’innovazione, inclusala coesione sociale e lacittadinanza attiva l’imprenditorialità a tutti i livelli dell’istruzione e della formazione Sebastiano Pulvirenti 13 sepulvi@gmail.com
  13. 13. EU  2020:  5  obiettivi  strategici   1.  Il 75% delle 2. Il 3% del PIL deve persone di 20/64 essere investito in anni devono ricerca e sviluppo avere un lavoro 4. Tasso di abbandono scolastico inferiore al3.I traguardi 20/20/20 in 10% e il 40% deimateria di clima/energia giovani con una laureadevono essere raggiunti-20% gas serra -20% energia +20% energia da fonti o un diplomarinnovabili 5. 20 milioni di persone in meno Sebastiano Pulvirenti a rischio povertà 14 sepulvi@gmail.com
  14. 14. Iniziativa  faro:  Un’agenda  per  nuove   competenze  e  per  l’occupazione   In  13  azioni  chiave,  il  contributo  dell’U.E     per  la  strategia  Europa  2020  •   Nuovo  impulso  alle  strategie  di  flessicurezza  (Azioni  chiave          da  1  a  3)  • Migliorare  e  adeguare  le  competenze  (Azioni  chiave  da  4  a  8)  •   Qualità  del  lavoro  e  condizioni  di  lavoro  (Azioni  chiave        da  9  a  12)  •   Sostenere  la  creazione  di  posti  di  lavoro  (Azione  chiave  13)  Sebastiano Pulvirenti 15sepulvi@gmail.com
  15. 15. Il  ruolo  dell’istruzione  e  della  formazione   nell’attuazione  della  strategia  Europa  2020  •   Il  quadro  ET  2020  e  i  suoi  4  obiettivi  strategici  costituiscono  una  solida  base  per  la  cooperazione  europea  e  possono  fornire  un  contributo  al  raggiungimento  degli  obiettivi  di  Europa  2020  •   Due  delle  iniziative  faro  di  Europa  2020  riguardano  in  modo  particolare  l’istruzione  e  la  formazione:  Youth  on  the  Move  (Gioventù  in  movimento)  e  Agenda  per  nuove  competenze  e  nuovi  posti  di  lavoro    •   Istruzione  e  formazione  sono  fondamentali  per  conseguire  gli  obiettivi  di  Europa  2020  •   Le  relazioni  sull’andamento  dei  lavori  di  ET  2020  tengano  conto  degli  obiettivi  di  Europa  2020  Sebastiano Pulvirenti 16sepulvi@gmail.com
  16. 16. Senza alcun dubbio, era un pianoeccellente, e disposto con grandeprecisione e semplicità; l’unicadifficoltà consisteva nel fatto chenon aveva la minima idea di comerealizzarlo; e mentre si guardavaattorno ansiosa scrutando tra glialberi, le giunse da sopra la testaqualcosa …

×