Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Perspectives and critical issues of the changeover to new refrigerants - R. Saccone - Assoclima

626 views

Published on

Convegno Europeo
IL PASSAGGIO AI REFRIGERANTI ALTERNATIVI:
IMPATTO SU IMPIANTI NUOVI ED ESISTENTI
Le Ultime Tecnologie nel Condizionamento e nella Refrigerazione; Sistemi, Attrezzatura, Componenti, Formazione e Certificazione; il Phase Down
15 marzo 2018 | 14.00 - 18.30
Mostra Convegno Expocomfort
Centro Congressi Stella Polare: Sala Sagittarius
Organizzato da ATF - Associazione Tecnici del Freddo

Published in: Environment
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Perspectives and critical issues of the changeover to new refrigerants - R. Saccone - Assoclima

  1. 1. Passaggio ai nuovi fluidi refrigeranti nel settore della climatizzazione: prospettive e criticità 15 marzo 201815 marzo 2018 Mostra Convegno Expocomfort Centro Congressi Stella Polare Ing. Roberto Saccone, Presidente Assoclima
  2. 2. CHI È ASSOCLIMA ASSOCLIMA è l’Associazione dei Costruttori di Sistemi di Climatizzazione federata ad ANIMA all’interno del sistema CONFINDUSTRIA. •1964 NASCE CO.AER1964 NASCE CO.AER •2014 DIVENTA ASSOCLIMA2014 DIVENTA ASSOCLIMA •6161 AZIENDE ASSOCIATE •7.2007.200 ADDETTI •1.555 MILIONI1.555 MILIONI DI EURO DI FATTURATO •65%65% QUOTA EXPORT •88 GRUPPI MERCEOLOGICI •PIÙ DELL’85%PIÙ DELL’85% DELLE AZIENDE DEL SETTORE RAPPRESENTATE PASSAGGIO AI NUOVI FLUIDI REFRIGERANTI NEL SETTORE DELLA CLIMATIZZAZIONE
  3. 3. PASSAGGIO AI NUOVI FLUIDI REFRIGERANTI NEL SETTORE DELLA CLIMATIZZAZIONE
  4. 4. PASSAGGIO AI NUOVI FLUIDI REFRIGERANTI NEL SETTORE DELLA CLIMATIZZAZIONE Nell’ultimo biennio il settore della climatizzazione ha registrato un andamento economico positivo. La rilevazione annuale di Assoclima mostra, soprattutto per il comparto dei sistemi idronici, una solida ripresa del mercato. Mercato Italia gruppi refrigeratori di liquido con condensazione ad aria
  5. 5. Le aziende del settore della climatizzazione guardano con favore sia all’applicazione del Regolamento europeo che all’utilizzo di nuovi fluidi refrigeranti a basso GWP. Condividiamo gli obiettivi del Regolamento e tutte le strategie relative a prodotti che comportano incrementi dell’efficienza energetica e rispetto dell’ambiente. PASSAGGIO AI NUOVI FLUIDI REFRIGERANTI NEL SETTORE DELLA CLIMATIZZAZIONE
  6. 6. 6 Agli indicatori di mercato positivi si contrappongono alcuni fattori negativi che rischiano di avere gravi ripercussioni su investimenti e occupazione in Italia: Il più preoccupante è l’inattesa difficoltà di reperire quantitativi sufficienti dei refrigeranti R-410A e R-134a, siano essi utilizzati nei climatizzatori e nelle pompe di calore di nuova costruzione o per la manutenzione delle apparecchiature esistenti. A questo si aggiunge un continuo aumento dei prezzi, inatteso nelle proporzioni e a nostro parere ingiustificato. Per alcuni prodotti (macchine a espansione diretta di media e grande potenza – VRF – e apparecchiature idroniche di potenza medio-piccola) non è ancora disponibile una componentistica omologata per l’utilizzo dei nuovi fluidi che consenta di rispettare i parametri di efficienza obbligatori dal 1/1/2018. PASSAGGIO AI NUOVI FLUIDI REFRIGERANTI NEL SETTORE DELLA CLIMATIZZAZIONE
  7. 7. PASSAGGIO AI NUOVI FLUIDI REFRIGERANTI NEL SETTORE DELLA CLIMATIZZAZIONE Il nostro settore si trova quindi a gestire una fase di transizione di almeno 24 mesi durante la quale è fondamentale che ci sia garantita da parte dei produttori di gas refrigeranti una quantità di R-410A e R-134a sufficiente per coprire le richieste del mercato. Questa esigenza vale soprattutto per le pompe di calore, apparecchiature che la stessa Strategia Energetica Nazionale 2017 ha indicato tra le tecnologie ad alta efficienza energetica. Un loro sempre maggiore utilizzo comporterebbe una consistente riduzione dei consumi di energia primaria e delle conseguenti emissioni di CO2.
  8. 8. PASSAGGIO AI NUOVI FLUIDI REFRIGERANTI NEL SETTORE DELLA CLIMATIZZAZIONE Prezzi dei refrigeranti in continuo aumento e difficoltà nell’approvvigionamento sono problemi che non riguardano solo l’Italia e solo i costruttori di apparecchiature per la climatizzazione. Segnali di difficoltà nell’applicazione del Regolamento 517/2014 arrivano anche da altre nazioni, come Spagna, Germania e Svezia, e da altri attori della filiera.
  9. 9. PASSAGGIO AI NUOVI FLUIDI REFRIGERANTI NEL SETTORE DELLA CLIMATIZZAZIONE Sempre più costruttori e distributori stanno offrendo al mercato nazionale prodotti che utilizzano HFC a basso GWP o HFO. Queste famiglie di refrigeranti sono caratterizzate da una leggera infiammabilità, che ha portato alla definizione di una specifica classe di identificazione (classe A2L) che li distinguesse da altri fluidi infiammabili o molto infiammabili. La diffusione di prodotti con questi nuovi refrigeranti è in costante crescita per le applicazioni residenziali mentre persiste il divieto d’impiego per tutte le altre principali applicazioni richieste dal mercato.
  10. 10. PASSAGGIO AI NUOVI FLUIDI REFRIGERANTI NEL SETTORE DELLA CLIMATIZZAZIONE Assoclima ha avviato un tavolo di confronto con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco per consentire loro di valutare l’adeguamento delle normative e le regole tecniche in alcune attività soggette a prevenzione incendi oltre che la definizione di precise linee guida relative all’installazione di sistemi di climatizzazione caricati con refrigeranti in classe A2L.
  11. 11. PASSAGGIO AI NUOVI FLUIDI REFRIGERANTI NEL SETTORE DELLA CLIMATIZZAZIONE “Nel confermare il nostro impegnoimpegno volto all’innovazioneinnovazione del settore della climatizzazione, chiediamo al comparto chimico interessato, ai produttori della componentistica e alle istituzioni di costituire dei tavoli di lavoro per fornire risposterisposte rapide erapide e positivepositive così da consentirci di completare con successosuccesso questa difficile fase di transizione. ”
  12. 12. GRAZIE PER L’ATTENZIONE PASSAGGIO AI NUOVI FLUIDI REFRIGERANTI NEL SETTORE DELLA CLIMATIZZAZIONE

×