SlideShare a Scribd company logo
Partner comunicazione strategica e tecnologica:
Il ruolo delle associazioni alumni nel sistema universitario italiano
Il caso dell’Università degli Studi di Padova
Dott. Pellegrino Favuzzi
Consiglio Direttivo - Associazione Alumni dell’Università degli Studi di Padova
XXI Congresso di Alumni-Clubs.Net
Forum per Alumni-Management, Career Services, Fundraising e Social Media
7. Maggio 2016, Aquisgrana
Introduzione
1. Le Associazioni Alumni nel sistema universitario italiano
1.1 Metodologia
1.2 Analisi dei dati
1.3 Caratteristiche d’insieme
2. Il caso dell’Università degli Studi di Padova
2.1 Contesto
2.2 L’Associazione Alumni dell’Università degli Studi di Padova
2.3 Sintesi e Prospettive
Sommario
Quali sono i tratti distintivi della «Cultura degli Alumni» in Italia?
Quali elementi delle Associazioni Alumni italiane sono di maggior
rilievo per un confronto con il panorama internazionale?
Quali sono gli obiettivi e i metodi dell’Alumni Management?
Quale è il contributo delle Associazioni Alumni allo sviluppo della
realtà universitaria e del sistema paese nel suo complesso?
Perché é strategico costruire e coltivare rapporti con i propri
Alumni?
Interrogativi
Prima parte
Le Associazioni Alumni nel contesto universitario italiano
Metodologia
Un progetto di ricerca sulle Associazioni Alumni italiane come:
Supporto informativo per lo sviluppo delle politiche per laureati
dell‘Università degli Studi di Padova
Conoscenza e promozione di una «Cultura degli Alumni» in Italia
Obiettivi
Primo censimento delle Associazioni Alumni italiane
Analisi dei dati con riferimento ad indicatori quantitativi e qualitativi
Promozione di uno scambio di esperienze tra buone pratiche e di
indagine comparativa per proprio posizionamento
Per uno studio delle Associazioni Alumni in Italia
Alumni in Italia: Oggetto della ricerca
Sistema della
formazione superiore
in Italia
Università
Alta Formazione Artistica,
Musicale e Coreutica
Istruzione e Formazione
Tecnica Superiore
Ulteriori istituzioni
formazione speciale di
terzo livello
Lo studio non prende in considerazione le realtà alumni di istituzioni
di istruzione superiore non-universitaria o terziaria come pure di
organizzazioni culturali o legate al mondo produttivo
La ricerca mette a fuoco le Associazioni Alumni universitarie
Fonte: Ministero dell‘Istruzione,
dell‘Università e della ricerca
Settore universitario in Italia
66 Università
Statali
61 Università
3 Scuole di studi
superiori
riconosciute
2 Istituti di alta
formazione
dottorale
30 Università non
statali legalmente
riconosciute
16 Università
private
3 Università
regionali
11 Università
telematiche
96 istituzioni universitarie
Fonte: Ministero dell‘Istruzione,
dell‘Università e della ricerca
Diversi tipi di realtà alumni in ambito universitario (AE)
AE interne → strutture amministrative interne all’Università di riferimento (iAE)
Ad hoc → il rapporto con gli Alumni è la missione della struttura amministrativa
non ad hoc → il rapporto con gli Alumni è uno dei vari compiti della struttura
AE esterne → istituzioni alumni come enti esterni all’Università di riferimento e
giuridicamente autonomi (AV)
Diversi tipi di realtà alumni esterne (AV)
Associazioni Alumni generali e centrali (aAV) → associazioni che riuniscono i
laureati di tutte le discipline di una singola università
Associazioni Alumni specializzate e decentralizzate (sAV) → associazioni che
riuniscono i laurati di una certa struttura disciplinare (facoltà, dipartimento, corso di
laurea, ecc.)
Alumni in Italia: Definizioni
Prima parte
Le Associazioni Alumni nel contesto universitario italiano
Analisi dei dati
La grande maggioranza delle università italiane (88%) non ha strutture
amministrative interne incaricate di curare i rapporti con gli Alumni*.
Per questo motivo, lo studio prosegue mettendo a fuoco in
particoclare le realtà alumni esterne alle università di riferimento.
Strutture Alumni Interne agli Atenei
2% 10%
88%
iAE ad hoc
iAE non ad hoc
nessuna iAE
*Nel complesso, 2 iAE ad hoc (Alumni Office), 10 iAE non ad hoc (rapporti con gli Alumni di
competenza di strutture dedicate al rapporto con le aziende, all‘orientamento, a stage e tirocinio, ai
servizi carriere, alla comunicazione); 84 università non hanno iAE.
Sono state censite* 135 associazioni alumni universitarie in Italia (AV),
56% delle quali sono specializzate (sAV)
Associazioni Alumni: Tipi e Numerosità
aAV
44%
sAV
56%
Tipi di AV
Numerosità
AV 135
aAV 59
sAV 76
* Tutti i dati del presente studio sono stati rilevati nel maggio 2016
Il 72% delle sAV riunisce laureati in ingegneria, scienze sociali, giuridiche e
umane, mentre limitato è il numero delle associazioni legate alle scienze
naturali o della vita.
Associazioni Alumni Specializzate: Distribuzione disciplinare
Economia
37%
Ingegneria
17%
Scienze Politiche
11%
Diritto
8%
Scienze umane
7%
Scuole di studi
superiori
5%
Farmacia
5%
Lingue Straniere
3%
Altro
8%
Altre: Scienze Pedagogiche, Scienze dello
Sport, Architettura, Scienze della
Comunicazione, Agraria, Management
dell‘Innovazione
Un numero significativo di università italiane (39%) non ha ancora
nessuna associazione alumni generale (aAV)
Associazioni Alumni Generali: Numerosità
Università
con aaV
61%
Università
senza aAV
39%
Distribuzione aAV
Numerosità
Università italiane 96
Università con aAV 59
Università senza aAV 37
Le università non statali legalmente riconosciute (se si escludono le
università telematiche) hanno in proporzione un maggior numero di
aAV rispetto alle università statali.
Associazioni Alumni Generali
Distribuzione per forma giuridica dell’Ateneo di riferimento
64
79
18
36
21
82
0% 20% 40% 60% 80% 100%
Staatliche Universitäten
Staatlich anerkannte Universitäten
Fernuniversitäten
Distribuzione % aAV per tipo di università
mit aAV ohne aAV
Telematiche
Altre università non statali
Università statali
Con aAV Senza aAV
Piccoli e Grandi Atenei insieme ai Politecnici hanno in grande
maggioranza un’associazione alumni generale. Le università di
dimensione medio-grande sono sottorappresentate.
Associazioni Alumni Generali
Distribuzione per dimensione dell’Ateneo di riferimento
67
47
73
68
80
33
53
27
32
20
0% 20% 40% 60% 80% 100%
Groß (St. >40.000)
Mittelgroß (20.000< St. <40.000)
Klein (10.000< St.< 20.000)
Sehr klein (St. <10.000)
Technisch
Distribuzione % delle aAV per dimensione dell’Ateneo di riferimento, calcolata in riferimento al
numero totale degli studenti iscritti
mit aAV ohne aAV
Politecnici
Piccole (<10.000)
Medie (tra 10.000 e 20.000)
Medio-Grandi (tra 20.000 e 40.000)
Grandi (>40.000)
Con aAV Senza aAV
Gli Atenei del Mezzogiorno hanno in proporzione meno associazioni
alumni generali delle università del Nord e del Centro
Associazioni Alumni Generali
Distribuzione per regione geografica
61
47
66
71
39
53
34
29
0% 20% 40% 60% 80% 100%
Italien insg.
Süditalien und Inseln
Mittelitalien
Norditalien
Distribuzione aAV per regione geografica
mit aAV ohne aAV
Nord
Centro
Sud e Isole
Italia
Con aAV Senza aAV
Recente sviluppo degli Atenei e delle Associazioni Alumni in Italia
Frequenza di fondazione e numerosità complessiva
0
20
40
60
80
100
120
140
1897 -
1906
1907 -
1916
1917 -
1926
1927 -
1936
1937 -
1946
1947 -
1956
1957 -
1966
1967 -
1976
1977 -
1986
1987 -
1996
1997 -
2006
2007 -
2016
AV-Frequenz
Uni-Anzahl
AV-Anzahl
Uni-Frequenz
Frequenza
fondazione AV
Numero di Atenei
Numero di AV
Frequenza
fondazione Atenei
Le Associazioni Alumni italiane sono sorte negli ultimi 30 anni (91%) e
in maggioranza negli ultimi 10 anni (53%)
Sviluppo delle Associazioni Alumni nel periodo 1967-2016
2 5
14
38
71
49
58
68
93 96
7
12
26
64
135
7 9
10
25 3
0
20
40
60
80
100
120
140
1967 - 1976 1977 - 1986 1987 - 1996 1997 - 2006 2007 - 2016
AV-Frequenz
Uni-Anzahl
AV-Anzahl
Uni-Frequenz
Frequenza
fondazione AV
Numero di Atenei
Numero di AV
Frequenza
fondazione Atenei
0%
10%
20%
30%
40%
50%
60%
70%
80%
90%
100%
1957 - 1966 1967 - 1976 1977 - 1986 1987 - 1996 1997 - 2006 2007 - 2016
50%
83%
56%
44%
37%
100%
50%
17%
17%
23%
17%
6%
5%
11%
6%
5%
8%
6%
7%
7%
6%
5%
11%
5% 5%
6% 5%
3%
6% 5% 8%
Sonstige
Sprachen
Pharmazie
Elite-Uni
Geisteswiss.
Jura
Politik
Ingegn.
Wirtschaft
Per 40 anni ingegneria ed economia hanno ‘monopolizzato’ le associazioni
alumni, una differenziazione delle discipline rappresentate inizia solo a partire
da metà anni Novanta.
Sviluppo delle Associazioni Alumni per disciplina
Altre
Lingue
Farmacia
Scuole di studi
superiori
Scienze umane
Scienze
giuridiche
Scienze politiche
Ingegneria
Economia
Il 65% delle aAV è stato fondato negli ultimi 10 anni. Il ritmo di
fondazione di nuove associazioni è superiore a quello di nascita di
nuove università.
Recente sviluppo delle Associazioni Alumni generali
1 2 2 3 3 4 4 5 6 8
21
59
30 30
38 38 39 40 42
49
58
68
93 96
0
10
20
30
40
50
60
70
80
90
100
1897 -
1906
1907 -
1916
1917 -
1926
1927 -
1936
1937 -
1946
1947 -
1956
1957 -
1966
1967 -
1976
1977 -
1986
1987 -
1996
1997 -
2006
2007 -
2016
Numero degli Atenei e delle Associazioni Alumni Generali
aAV Uni
0%
10%
20%
30%
40%
50%
60%
70%
80%
90%
100%
1917 -
1926
1927 -
1936
1937 -
1946
1947 -
1956
1957 -
1966
1967 -
1976
1977 -
1986
1987 -
1996
1997 -
2006
2007 -
2016
80%
67% 63%
43% 41%
20%
33% 38%
38%
36%
19%
24%
Nord Mitte Süd/Inseln
Fino a metà anni 1990 tutte le Associazioni Alumni Generali erano situate al
Nord e al Centro, nel Mezzogiorno sono state costituite in maggioranza
nell‘ultimo decennio.
Recente sviluppo delle Associazioni Alumni Generali per regione geografica
CentroNord Sud e Isole
Le Associazioni Alumni Generali sono mediamente presenti su Internet,
mentre esiste un ampio potenziale di sviluppo per quanto riguarda i social
media.
Indicatori di Attività delle Associazioni Alumni Generali: Comunicazione
83%
63%
58%
22%
10%
17%
37%
42%
78%
90%
0%
10%
20%
30%
40%
50%
60%
70%
80%
90%
100%
Website LinkedIN Facebook Twitter Instagram
Presenza Virtuale delle aAV
Ja NeinSi No
Ranking di visibilità delle aAV sui social media
Indicatori di Attività delle Associazioni Alumni Generali: Comunicazione
Facebook
aAV Like
1 Politecnico Milano 24.096
2 Siena 13.019
3 Bocconi Milano 11.888
4 Padova 5.973
5 LUISS Roma 5.588
6 Roma La Sapienza 3.388
7 Venezia Ca’ Foscari 3.181
8 IULM Milano 1.991
9 Sassari 1.886
10 San Raffaele Milano 1.810
LinkedIN
aAV Follower
1 Politecnico Milano 23.060
2 Pisa 8.516
3 Bologna 6.754
4 Napoli Federico II 5.504
5 Bari 4.856
6 Pavia 4.507
7 Trento 3.319
8 Perugia 3.113
9 Venezia Ca’ Foscari 2.955
10 Milano Statale 2.724
Twitter
aAV Follower
1 LUISS Roma 6.495
2 Bocconi Milano 5.818
3 Venezia Ca’ Foscari 1.302
4 Siena 716
5 Cattolica Milano 548
6 Roma La Sapienza 316
7 Pavia 277
8 Padova 164
9 IULM Milano 154
10 LIUC Varese 109
Solamente 11 Associazioni (19%) hanno chapters e rappresentanze
all‘estero. Queste, tuttavia, sono presenti in tutto il mondo.
Indicatori di Attività delle Associazioni Alumni Generali: Internazionalizzazione
19%
81%
aAV con/senza chapters internazionali
Ja Nein
Ranking
aAV Numero EU Fuori EU
1 Bocconi Milano 38 25 13
2 Politecnico Torino 8 4 4
3 Politecnico Milano 7 4 3
4 Venezia Ca' Foscari 5 3 2
5 Padova 3 1 2
6 LUISS Roma 3 3
7 Bologna 2 2
8 Pavia 2 2
9 Bolzano 2 2
10 Venezia IUAV 1 1
11 Cattolica Milano 1 1
Si No
Prima parte
Le Associazioni Alumni nel contesto universitario italiano
Caratteristiche d’insieme
Si riscontra una marcata prevalenza di associazioni giuridicamente autonome
rispetto alle università di riferimento come infrastrutture per coltivare e gestire
i rapporti con i propri laureati.
Le Associazioni Alumni Specializzate sono generalmente riconducibili ad
iniziative dal basso promosse dai gruppi di alumni, le Associazioni Alumni
Generali sono invece frutto di progetti istituzionali e decisioni strategiche degli
Atenei.
L‘affermarsi di strutture dedicate all‘Alumni-Management è un fenomeno
recente nel sistema universitario italiano, la cui velocità di sviluppo è tuttavia
in rapido aumento.
In questo contesto, le università del Nord e del Centro, le università non statali
non telematiche e le piccole istituzioni dal profilo specializzato sono realtà
particolarmente dinamiche ed emergenti.
Per un profilo delle realtà alumni italiane
Messa in correlazione tra le politiche di raccordo con i laureati e le
performance degli Atenei (ad esempio in termini di terza missione,
occupabilità o di trasferimento di conoscenze).
Sviluppo di indicatori per valutare le attività delle associazioni alumni
(ad esempio nell‘ambito del coinvolgimento dei soci in attività di
volontariato per gli atenei oppure di raccolta fondi).
Attività di ricerca su organizzazione, governance e forma giuridica
delle realtà alumni.
Visione → Un centro per il monitoraggio delle Associazioni Alumni
italiane e la realizzazione di indagini comparative ed attività di
raccordo con le migliori pratiche internazionali.
Prospettive di sviluppo di una ricerca sulle
Associazioni Alumni italiane
Seconda Parte
Il caso dell‘Università degli Studi di Padova
Contesto
Associazioni di laureati a Padova
Associazione degli Amici dell’Università
degli Studi di Padova (1989)
Associazione dei laureati in Economia
(2000)
Associazione degli Alumni della Scuola
Galileiana di Studi Superiori (2010)
Associazione dei laureati in Ingegneria
Gestionale (1996)
Seconda Parte
Il caso dell’Università degli Studi di Padova
L’Associazione Alumni
dell’Università degli Studi di Padova
Genesi
Visione
Fondazione: Progetto ed Implementazione
Studio sul Profilo e l’Identità dell’Associazione
Welcome Alumni: L’idea dietro il primo evento dell’Associazione
Sviluppo: Networking e Valore
Il Portale degli Alumni
Servizi e offerte per gli Alumni
Sintesi e Prospettive
Panoramica
2011: Nuovo Statuto dell’Università degli Studi di Padova
Art. 4, N. 8: Promozione del rapporto tra Ateneo e laureati per mezzo di
associazioni istituzionali.
2014: Lavori preliminari
Redazione dello statuto dell’Associazione Alumni di Ateneo.
Individuazione di un partner per attività di comunicazione ed informatica.
2015: Delibere dei Soci Fondatori
Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Padova.
Consiglio Direttivo dell’Associazione Amici dell’Università degli Studi di Padova.
April 2015: Costituzione formale dell’Associazione
Motto → Noi, una rete di persone
Genesi
Orizzonte 2022 → 800esimo compleanno dell’Ateneo
Costruzione del Network dei laureati a Padova.
Creazione di valore per i soci dell’Associazione tramite un sistema di
servizi, eventi ed attività mirate.
Promozione di una «Cultura degli Alumni» a livello nazionale in
collegamento con le prestigiose realtà universitarie e di settore a
livello internazionale.
Offrire sostegno in diverse forme all’Ateneo.
Visione
Fondazione dell’Associazione
Progetto
Struttura dell’Associazione
Consiglio Direttivo supportato da un collegio di Revisori dei Conti.
Segreteria formata da un Direttore Esecutivo e due figure di supporto in ambito
amministrativo e di comunicazione (2 FTE).
Banca dati dell’Associazione
Elenco degli Alumni padovani dagli anni Sessanta ad oggi (circa 270.000 soci
potenziali).
Implementazione in cooperazione con il Servizio Studenti e il Centro di Calcolo di
Ateneo.
Ideazione e sviluppo della strategia dell’Associazione
Analisi del Profilo e dell’Identità.
Posizionamento dell’Associazione in vista di sinergie con l’Ateneo.
Elenco delle Associazioni Alumni italiane ed internazionali.
Studio delle migliori pratiche a livello internazionale in Alumni-Management,
Approccio → Strategia come trasferimento di conoscenza
Fondazione: Progetto
Studio
Profilo ed Identità dell’Associazione Alumni
Obiettivo → Analisi e sviluppo del profilo dell’Associazione
Definizioni
Università come sistema organizzato → personale scientifico, amministrativo,
studenti, docenti e alumni ne sono le componenti essenziali.
Missione dell’Associazione Alumni → l’Associazione forma il network dei
laureati dell’Università.
Capisaldi dell’analisi
1. Gli Alumni sono elemento e parte integrante del sistema universitario.
2. Il network, inteso come «rete operativa», è la forma di organizzazione dei
laurati rappresentati dall’Associazione.
3. Le funzioni fondamentali dell’Associazione.
4. Il ruolo dell’Associazione Alumni nel contesto universitario e sociale.
Metodo
Definizioni: appartenenza e ruolo degli Alumni
Considerare gli alumni solo come ex-studenti → è insufficiente.
Conclusione degli studi → non costituisce la conclusione del rapporto
con l’università, ma va intesa come sua prosecuzione in un’altra
forma.
Gli Alumni continuano a far parte del sistema universitario anche se la
maggior parte di loro non è più all’Univrsità.
Continuità nella trasformazione → Metamorfosi
Gli Alumni come parte integrante del sistema universitario 1/3
Dimensioni dell’Appartenenza
Emotiva → Gli Alumni continuano a sentirsi parte dell’università perché
ricordano di averne fatto parte come studenti.
Desiderativa → Gli Alumni desiderano continuare a far parte
dell’università perché si ritrovano nella sua tradizione e nei suoi valori.
Intellettuale → Gli Alumni conoscono il prestigio derivante
dall’appartenenza all’università e sono consapevoli del loro ruolo per il
suo ulteriore sviluppo.
Utilità → Gli Alumni traggono concreto vantaggio da un punto di vista
personale e professionale continuando a far parte dell’università e
godendo di servizi dedicati.
Gli Alumni come parte integrante del sistema universitario 2/3
Componenti dell’identità degli Alumni padovani
Libertà universale → Universa universis patavina libertas è il motto
alla base della tradizione di valori dell’Ateneo.
Eccellenza intesa come avanguardia → Il talento è inteso non come
un possesso individuale, ma come un compito comune a vantaggio di
tutti.
Una identità plurale → Gli obiettivi comuni sono il frutto della
convergenza tra la diversità irriducibile dei diversi soggetti e parti della
comunità universitaria.
Gli Alumni come parte integrante del sistema universitario 3/3
Il net-work come forma pluridirezionale e multidimensionale di interconnessione:
Pluridirezionalità delle relazioni
Alumni
Ateneo
I mondi rappresentati dagli Alumni
Il mondo della scuola
...
Multidimensionalità delle relazioni
Provenienza
Residenza
Generazione
Professione
Disciplina di studio
...
Network come forma di organizzazione degli Alumni 1/2
Il net-work come caratterizzazione operativa della interconnessione.
La messa in rete non è fine a se stessa, ma piuttosto una prassi
sociale e culturale produttiva.
Le connessioni non sono soltanto da realizzare e coltivare, ma anche
da mettere a frutto e sviluppare.
Forme di operatività della rete
Autonomia → Proattività degli Alumni.
Cultura → Risultato e tratto distintivo dell’Alumni Management.
Partecipazione → Alumni come protagonisti e attori del processo.
Network come forma di organizzazione degli Alumni 2/2
L’Associazione è il network, la rete operativa degli alumni, in almeno tre
modi:
Rappresentanza
Rappresenta gli Alumni come parte integrante del sistema universitario.
Dona visibilità e presenza mediatica alla comunità degli Alumni.
Riunione
Riunisce gli Alumni con formati online e offline.
Si struttura in modo aperto e differenziato come meta-assocazione.
Sostegno materiale e ideale
Supporta gli Alumni nei loro sviluppi personali e professionali.
Supporta l’Ateneo, le sue strutture e le sue iniziative a favore della collettività.
Le funzioni fondamentali dell’Associazione
Assunto di fondo → Gli Alumni, per il tramite dell’Associazione, sono
«soglie», «ponti», «membrane» e «interfacce» tra l’Ateneo, il suoi mondi
interni ed i mondi esterni.
Contesto universitario (mondi interni)
Realizzazione della Terza Missione.
Produzione di un feedback costruttivo per l’Ateneo nell’ottica di un management
della qualità:
Gli Alumni come «futuro in carne ed ossa» degli studenti.
Gli Alumni come «prodotto» di didattica, ricerca e amministrazione.
Gli Alumni come termometro per misurare la «reputazione» dell’Ateneo.
Contesto sociale (mondi esterni)
Cooperazione con altre realtà universitarie.
Promozione di cooperazione con i diversi mondi rappresentati dagli Alumni.
Il ruolo dell’Associazione Alumni
nel contesto universitario e sociale
Fondazione
Implementazione
Comunicazione → Visibilità e creazione di identità
Offline
Online
Promozione di eventi mirati
Concorso per la creazione del logo associativo
Sviluppo di parole-chiave e brandizzazione nell’ambito dello studio strategico.
1000€ di premio → studenti/alumni non oltre i 30 anni di età.
«Welcome Alumni!» → Il primo meeting dei soci dell’Associazione
Festa di inaugurazione e celebrazione della nascita dell’Associazione.
10 Settembre 2015 all’Orto Botanico.
Approccio → Coinvolgimento degli Alumni nel processo di fondazione
dell’Associazione
Fondazione: Implementazione
Welcome Alumni
Concept
Welcome Alumni
450 Partecipanti Orto Botanico
7 Alumni VIP Agorà
Obiettivi
Presentazione dell’Associazione al pubblico.
Attività di networking degli Alumni.
Contributo degli Alumni allo sviluppo del programma dell’Associazione.
Format
«Parola agli alumni»: Discussione con Alumni VIP.
Conferimento del premio al vincitore del concorso per il logo associativo.
«Agorà: Intrecci di Idee»: Discussione tra i soci sul futuro dell’Associazione.
Visual → «Noi, una rete di persone»
Motto rappresentato tramite installazioni visive e materiali nonché performance
artistiche e musicali.
Leitmotiv: «tessitura» e «intreccio tra fila di molteplici colori»
Event Concept
Logo dell’Associazione: Vincitore del concorso
Appartenenza
Libertà
Cultura
Partecipazione
Alumni-Visual: Installazione e performance artistica
Approccio → Profilo ed identità in forma simbolica
Agorà → Libertà come partecipazione attiva e costruttiva.
Setting → Spazio di discussione destrutturato.
Orto Botanico → Centro di cultura e metamorfosi.
5 Workshop tematici
«Noi Alumni: Dati, informazioni, collaborazioni».
«Orientàti al domani: lavoro e formazione».
«A contatto con il mondo: Iniziative con l’estero e reti internazionali».
«Incontriamoci: Cultura, eventi e sport».
«I nostri perchè: Plus, identità e missione».
Metodo di lavoro
Lavagna e post-it → libera associazione di idee e concetti.
Follow-up Report → Avvio di diversi cantieri di lavoro.
Agora: Event Concept
Agorà: Profilo e identità degli alumni in forma simbolica
Risultati della discussione
in Agorà
Sviluppo dell‘Associazione
Networking e
costruzione di relazioni
Approccio
Doppio binario nella costruzione di reti di associati (online/offline).
Orizzonte è quello di una comunità transnazionale, transdisciplinare e multi-
professionale di laureati.
Obiettivo → Portale degli Alumni come «Networking Community»
Rappresentazione della comunità degli alumni.
Interfaccia virtuale tra alumni, università e società.
Processo di crescente identificazione tramite comunicazione e interazione.
Infrastruttura informatica per la collaborazione proattiva degli alumni.
Accesso ai servizi per alumni.
Piattaforma per scambio di informazioni ed idee.
Networking online
Associazione
Profilo e filosofia dell‘Associazione Alumni.
News ed eventi in ambito associativo o universitario.
Alumni
Community → Profili degli Alumni (Motore di ricerca, pagine personali).
Storie di Alumni → Interviste, biografie, autobiografie.
Social Media
Bacheca.
Gruppi (Chapters, discipline di studio, professioni etc.).
Funzioni del Portale
Home
Interviste
Funzioni del Portale
Alumni-Directory
Autobiografie
Funzioni del Portale
Sviluppo dell’Associazione
Valore per i soci
Dimensioni del valore
Condivisione di identità → Perché iscriversi all’Associazione?
Concretizzazione di profilo e identità:
Libertà, cultura, partecipazione → un’offerta di servizi universale, differenziata e
realizzata in cooperazione con l’Ateneo.
Networking Community → il valore nasce nella rete di persone come orizzonte
di nuove opportunità.
Direzioni di creazione del valore
Quantitativa → Continuare ad essere parte dell’università.
Qualitativa → Offerta innovativa solo per alumni.
Sistema di servizi ed offerte per gli alumni → 3 Aree
Persona
Professione
Tempo libero
Il valore aggiunto della partecipazione
Obiettivo → Promozione di profili individuali dei soci
Promozione della presenza virtuale degli alumni.
Risonanza data ai successi individuali o ai progetti dei soci.
Idee per azioni
Pagina personale sul Portale degli Alumni (online).
Comunicazione di iniziative degli associati (online/offline).
Interviste, biografie, autobiografie (online/offline).
Lifelong Email.
Premi (ad esempio Premio Maria Paola Belloni).
Inviti come ambassador e testimonial dell’Ateneo in varie iniziative istituzionali.
Format „Meet your future“ → Incontro tra alumni e studenti.
1. Area di servizio: Persona
Obiettivo → Supporto allo sviluppo di carriera
Fase di orientamento e di ingresso.
Accompagnamento per tutta la vita.
Supporto in fasi di riorientamento professionale o cambiamento di carriera.
Idee per azioni
Format «Network on demand» → Iniziative di networking mirate a specifiche
professioni o discipline.
Mentoring per studenti ed alumni (online/offline).
Gruppi per networking professionale sul Portale degli Alumni (online).
Offerte e sconti su attività di formazione continua organizzate dall‘Ateneo.
2. Area di servizio: Professione
Obiettivo → Promozione di attività ricreative comuni
Rete di alumni come occasione di cultura, arte, sport e divertimento.
Supporto di incontri, momenti di insieme ed occasioni di aggregazione.
Idee per azioni
Merchandising.
Sconti per ingressi in musei e sedi istituzionali.
Accesso agli impianti sportivi dell’Ateneo.
Accesso a biblioteche e banche dati dell’Ateneo.
Accesso a strutture e spazi in Ateneo.
Alumni-Reunion: incontri di carattere disciplinare o generale.
Supporto all’estero tramite la rete dei chapter (ad esempio per relocation).
Newsletter.
3. Area di servizio: Tempo libero
Seconda Parte
Il caso dell’Università degli Studi di Padova
Sintesi e Prospettive
1. Fondazione dell’Associazione
Comuncazione
Strategia
Banca dati
Contest e Visual
Primo Alumni-Meeting
2. Sviluppo dell’Associazione
Portale degli Alumni
Servizi per gli Alumni
Filo conduttore → la visione per gli Alumni di Padova
Costruzione del Network (online/offline)
Creazione di valore (online/offline)
Sintesi
1. Proseguimento nello sviluppo del network degli Alumni
Strutturazione interna per mezzo di gruppi tematici e promozione sistematica dell’engagment dei
soci.
2. Proseguimento nello sviluppo delle offerte per gli Alumni
Implementazione idee e servizi.
Servizi di consulenza (ad esempio personal development, parità di genere).
Sostegno ai progetti dei soci.
3. Sostegno all’Università degli Studi di Padova
Contributo alla strategia di internazionalizzazione, comunicazione e cooperazioni internazionali.
Preparazione delle celebrazioni dell’800esimo anniversario dell’Ateneo.
4. Promozione della «Cultura degli Alumni» a livello italiano e confronto con le migliori pratiche
a livello internazionale
Coordinamento delle Associazioni Alumni italiane a Bruxelles.
Prosecuzione del progetto di ricerca sull’Alumni Management in Italia.
Confronto e momenti di networking con associazioni alumni di altri paesi.
Prospettive
Noi, una rete di persone
Il nostro passato, il nostro futuro
La vera nostalgia deve essere sempre
produttiva
(Goethe)
Partner comunicazione strategica e tecnologica:
Il ruolo delle associazioni alumni nel sistema universitario italiano
Il caso dell’Università degli Studi di Padova
Dott. Pellegrino Favuzzi
Consiglio Direttivo - Associazione Alumni dell’Università degli Studi di Padova
XXI Congresso di Alumni-Clubs.Net
Forum per Alumni-Management, Career Services, Fundraising e Social Media
7. Maggio 2016, Aquisgrana

More Related Content

Featured

Storytelling For The Web: Integrate Storytelling in your Design Process
Storytelling For The Web: Integrate Storytelling in your Design ProcessStorytelling For The Web: Integrate Storytelling in your Design Process
Storytelling For The Web: Integrate Storytelling in your Design Process
Chiara Aliotta
 
Artificial Intelligence, Data and Competition – SCHREPEL – June 2024 OECD dis...
Artificial Intelligence, Data and Competition – SCHREPEL – June 2024 OECD dis...Artificial Intelligence, Data and Competition – SCHREPEL – June 2024 OECD dis...
Artificial Intelligence, Data and Competition – SCHREPEL – June 2024 OECD dis...
OECD Directorate for Financial and Enterprise Affairs
 
How to Leverage AI to Boost Employee Wellness - Lydia Di Francesco - SocialHR...
How to Leverage AI to Boost Employee Wellness - Lydia Di Francesco - SocialHR...How to Leverage AI to Boost Employee Wellness - Lydia Di Francesco - SocialHR...
How to Leverage AI to Boost Employee Wellness - Lydia Di Francesco - SocialHR...
SocialHRCamp
 
2024 State of Marketing Report – by Hubspot
2024 State of Marketing Report – by Hubspot2024 State of Marketing Report – by Hubspot
2024 State of Marketing Report – by Hubspot
Marius Sescu
 
Everything You Need To Know About ChatGPT
Everything You Need To Know About ChatGPTEverything You Need To Know About ChatGPT
Everything You Need To Know About ChatGPT
Expeed Software
 
Product Design Trends in 2024 | Teenage Engineerings
Product Design Trends in 2024 | Teenage EngineeringsProduct Design Trends in 2024 | Teenage Engineerings
Product Design Trends in 2024 | Teenage Engineerings
Pixeldarts
 
How Race, Age and Gender Shape Attitudes Towards Mental Health
How Race, Age and Gender Shape Attitudes Towards Mental HealthHow Race, Age and Gender Shape Attitudes Towards Mental Health
How Race, Age and Gender Shape Attitudes Towards Mental Health
ThinkNow
 
AI Trends in Creative Operations 2024 by Artwork Flow.pdf
AI Trends in Creative Operations 2024 by Artwork Flow.pdfAI Trends in Creative Operations 2024 by Artwork Flow.pdf
AI Trends in Creative Operations 2024 by Artwork Flow.pdf
marketingartwork
 
Skeleton Culture Code
Skeleton Culture CodeSkeleton Culture Code
Skeleton Culture Code
Skeleton Technologies
 
PEPSICO Presentation to CAGNY Conference Feb 2024
PEPSICO Presentation to CAGNY Conference Feb 2024PEPSICO Presentation to CAGNY Conference Feb 2024
PEPSICO Presentation to CAGNY Conference Feb 2024
Neil Kimberley
 
Content Methodology: A Best Practices Report (Webinar)
Content Methodology: A Best Practices Report (Webinar)Content Methodology: A Best Practices Report (Webinar)
Content Methodology: A Best Practices Report (Webinar)
contently
 
How to Prepare For a Successful Job Search for 2024
How to Prepare For a Successful Job Search for 2024How to Prepare For a Successful Job Search for 2024
How to Prepare For a Successful Job Search for 2024
Albert Qian
 
Social Media Marketing Trends 2024 // The Global Indie Insights
Social Media Marketing Trends 2024 // The Global Indie InsightsSocial Media Marketing Trends 2024 // The Global Indie Insights
Social Media Marketing Trends 2024 // The Global Indie Insights
Kurio // The Social Media Age(ncy)
 
Trends In Paid Search: Navigating The Digital Landscape In 2024
Trends In Paid Search: Navigating The Digital Landscape In 2024Trends In Paid Search: Navigating The Digital Landscape In 2024
Trends In Paid Search: Navigating The Digital Landscape In 2024
Search Engine Journal
 
5 Public speaking tips from TED - Visualized summary
5 Public speaking tips from TED - Visualized summary5 Public speaking tips from TED - Visualized summary
5 Public speaking tips from TED - Visualized summary
SpeakerHub
 
ChatGPT and the Future of Work - Clark Boyd
ChatGPT and the Future of Work - Clark Boyd ChatGPT and the Future of Work - Clark Boyd
ChatGPT and the Future of Work - Clark Boyd
Clark Boyd
 
Getting into the tech field. what next
Getting into the tech field. what next Getting into the tech field. what next
Getting into the tech field. what next
Tessa Mero
 
Google's Just Not That Into You: Understanding Core Updates & Search Intent
Google's Just Not That Into You: Understanding Core Updates & Search IntentGoogle's Just Not That Into You: Understanding Core Updates & Search Intent
Google's Just Not That Into You: Understanding Core Updates & Search Intent
Lily Ray
 
How to have difficult conversations
How to have difficult conversations How to have difficult conversations
How to have difficult conversations
Rajiv Jayarajah, MAppComm, ACC
 
Introduction to Data Science
Introduction to Data ScienceIntroduction to Data Science
Introduction to Data Science
Christy Abraham Joy
 

Featured (20)

Storytelling For The Web: Integrate Storytelling in your Design Process
Storytelling For The Web: Integrate Storytelling in your Design ProcessStorytelling For The Web: Integrate Storytelling in your Design Process
Storytelling For The Web: Integrate Storytelling in your Design Process
 
Artificial Intelligence, Data and Competition – SCHREPEL – June 2024 OECD dis...
Artificial Intelligence, Data and Competition – SCHREPEL – June 2024 OECD dis...Artificial Intelligence, Data and Competition – SCHREPEL – June 2024 OECD dis...
Artificial Intelligence, Data and Competition – SCHREPEL – June 2024 OECD dis...
 
How to Leverage AI to Boost Employee Wellness - Lydia Di Francesco - SocialHR...
How to Leverage AI to Boost Employee Wellness - Lydia Di Francesco - SocialHR...How to Leverage AI to Boost Employee Wellness - Lydia Di Francesco - SocialHR...
How to Leverage AI to Boost Employee Wellness - Lydia Di Francesco - SocialHR...
 
2024 State of Marketing Report – by Hubspot
2024 State of Marketing Report – by Hubspot2024 State of Marketing Report – by Hubspot
2024 State of Marketing Report – by Hubspot
 
Everything You Need To Know About ChatGPT
Everything You Need To Know About ChatGPTEverything You Need To Know About ChatGPT
Everything You Need To Know About ChatGPT
 
Product Design Trends in 2024 | Teenage Engineerings
Product Design Trends in 2024 | Teenage EngineeringsProduct Design Trends in 2024 | Teenage Engineerings
Product Design Trends in 2024 | Teenage Engineerings
 
How Race, Age and Gender Shape Attitudes Towards Mental Health
How Race, Age and Gender Shape Attitudes Towards Mental HealthHow Race, Age and Gender Shape Attitudes Towards Mental Health
How Race, Age and Gender Shape Attitudes Towards Mental Health
 
AI Trends in Creative Operations 2024 by Artwork Flow.pdf
AI Trends in Creative Operations 2024 by Artwork Flow.pdfAI Trends in Creative Operations 2024 by Artwork Flow.pdf
AI Trends in Creative Operations 2024 by Artwork Flow.pdf
 
Skeleton Culture Code
Skeleton Culture CodeSkeleton Culture Code
Skeleton Culture Code
 
PEPSICO Presentation to CAGNY Conference Feb 2024
PEPSICO Presentation to CAGNY Conference Feb 2024PEPSICO Presentation to CAGNY Conference Feb 2024
PEPSICO Presentation to CAGNY Conference Feb 2024
 
Content Methodology: A Best Practices Report (Webinar)
Content Methodology: A Best Practices Report (Webinar)Content Methodology: A Best Practices Report (Webinar)
Content Methodology: A Best Practices Report (Webinar)
 
How to Prepare For a Successful Job Search for 2024
How to Prepare For a Successful Job Search for 2024How to Prepare For a Successful Job Search for 2024
How to Prepare For a Successful Job Search for 2024
 
Social Media Marketing Trends 2024 // The Global Indie Insights
Social Media Marketing Trends 2024 // The Global Indie InsightsSocial Media Marketing Trends 2024 // The Global Indie Insights
Social Media Marketing Trends 2024 // The Global Indie Insights
 
Trends In Paid Search: Navigating The Digital Landscape In 2024
Trends In Paid Search: Navigating The Digital Landscape In 2024Trends In Paid Search: Navigating The Digital Landscape In 2024
Trends In Paid Search: Navigating The Digital Landscape In 2024
 
5 Public speaking tips from TED - Visualized summary
5 Public speaking tips from TED - Visualized summary5 Public speaking tips from TED - Visualized summary
5 Public speaking tips from TED - Visualized summary
 
ChatGPT and the Future of Work - Clark Boyd
ChatGPT and the Future of Work - Clark Boyd ChatGPT and the Future of Work - Clark Boyd
ChatGPT and the Future of Work - Clark Boyd
 
Getting into the tech field. what next
Getting into the tech field. what next Getting into the tech field. what next
Getting into the tech field. what next
 
Google's Just Not That Into You: Understanding Core Updates & Search Intent
Google's Just Not That Into You: Understanding Core Updates & Search IntentGoogle's Just Not That Into You: Understanding Core Updates & Search Intent
Google's Just Not That Into You: Understanding Core Updates & Search Intent
 
How to have difficult conversations
How to have difficult conversations How to have difficult conversations
How to have difficult conversations
 
Introduction to Data Science
Introduction to Data ScienceIntroduction to Data Science
Introduction to Data Science
 

Il ruolo delle associazioni alumni nel sistema universitario italiano - Il caso dell’Università degli Studi di Padova | Pellegrino Favuzzi

  • 1. Partner comunicazione strategica e tecnologica: Il ruolo delle associazioni alumni nel sistema universitario italiano Il caso dell’Università degli Studi di Padova Dott. Pellegrino Favuzzi Consiglio Direttivo - Associazione Alumni dell’Università degli Studi di Padova XXI Congresso di Alumni-Clubs.Net Forum per Alumni-Management, Career Services, Fundraising e Social Media 7. Maggio 2016, Aquisgrana
  • 3. 1. Le Associazioni Alumni nel sistema universitario italiano 1.1 Metodologia 1.2 Analisi dei dati 1.3 Caratteristiche d’insieme 2. Il caso dell’Università degli Studi di Padova 2.1 Contesto 2.2 L’Associazione Alumni dell’Università degli Studi di Padova 2.3 Sintesi e Prospettive Sommario
  • 4. Quali sono i tratti distintivi della «Cultura degli Alumni» in Italia? Quali elementi delle Associazioni Alumni italiane sono di maggior rilievo per un confronto con il panorama internazionale? Quali sono gli obiettivi e i metodi dell’Alumni Management? Quale è il contributo delle Associazioni Alumni allo sviluppo della realtà universitaria e del sistema paese nel suo complesso? Perché é strategico costruire e coltivare rapporti con i propri Alumni? Interrogativi
  • 5. Prima parte Le Associazioni Alumni nel contesto universitario italiano Metodologia
  • 6. Un progetto di ricerca sulle Associazioni Alumni italiane come: Supporto informativo per lo sviluppo delle politiche per laureati dell‘Università degli Studi di Padova Conoscenza e promozione di una «Cultura degli Alumni» in Italia Obiettivi Primo censimento delle Associazioni Alumni italiane Analisi dei dati con riferimento ad indicatori quantitativi e qualitativi Promozione di uno scambio di esperienze tra buone pratiche e di indagine comparativa per proprio posizionamento Per uno studio delle Associazioni Alumni in Italia
  • 7. Alumni in Italia: Oggetto della ricerca Sistema della formazione superiore in Italia Università Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica Istruzione e Formazione Tecnica Superiore Ulteriori istituzioni formazione speciale di terzo livello Lo studio non prende in considerazione le realtà alumni di istituzioni di istruzione superiore non-universitaria o terziaria come pure di organizzazioni culturali o legate al mondo produttivo La ricerca mette a fuoco le Associazioni Alumni universitarie Fonte: Ministero dell‘Istruzione, dell‘Università e della ricerca
  • 8. Settore universitario in Italia 66 Università Statali 61 Università 3 Scuole di studi superiori riconosciute 2 Istituti di alta formazione dottorale 30 Università non statali legalmente riconosciute 16 Università private 3 Università regionali 11 Università telematiche 96 istituzioni universitarie Fonte: Ministero dell‘Istruzione, dell‘Università e della ricerca
  • 9. Diversi tipi di realtà alumni in ambito universitario (AE) AE interne → strutture amministrative interne all’Università di riferimento (iAE) Ad hoc → il rapporto con gli Alumni è la missione della struttura amministrativa non ad hoc → il rapporto con gli Alumni è uno dei vari compiti della struttura AE esterne → istituzioni alumni come enti esterni all’Università di riferimento e giuridicamente autonomi (AV) Diversi tipi di realtà alumni esterne (AV) Associazioni Alumni generali e centrali (aAV) → associazioni che riuniscono i laureati di tutte le discipline di una singola università Associazioni Alumni specializzate e decentralizzate (sAV) → associazioni che riuniscono i laurati di una certa struttura disciplinare (facoltà, dipartimento, corso di laurea, ecc.) Alumni in Italia: Definizioni
  • 10. Prima parte Le Associazioni Alumni nel contesto universitario italiano Analisi dei dati
  • 11. La grande maggioranza delle università italiane (88%) non ha strutture amministrative interne incaricate di curare i rapporti con gli Alumni*. Per questo motivo, lo studio prosegue mettendo a fuoco in particoclare le realtà alumni esterne alle università di riferimento. Strutture Alumni Interne agli Atenei 2% 10% 88% iAE ad hoc iAE non ad hoc nessuna iAE *Nel complesso, 2 iAE ad hoc (Alumni Office), 10 iAE non ad hoc (rapporti con gli Alumni di competenza di strutture dedicate al rapporto con le aziende, all‘orientamento, a stage e tirocinio, ai servizi carriere, alla comunicazione); 84 università non hanno iAE.
  • 12. Sono state censite* 135 associazioni alumni universitarie in Italia (AV), 56% delle quali sono specializzate (sAV) Associazioni Alumni: Tipi e Numerosità aAV 44% sAV 56% Tipi di AV Numerosità AV 135 aAV 59 sAV 76 * Tutti i dati del presente studio sono stati rilevati nel maggio 2016
  • 13. Il 72% delle sAV riunisce laureati in ingegneria, scienze sociali, giuridiche e umane, mentre limitato è il numero delle associazioni legate alle scienze naturali o della vita. Associazioni Alumni Specializzate: Distribuzione disciplinare Economia 37% Ingegneria 17% Scienze Politiche 11% Diritto 8% Scienze umane 7% Scuole di studi superiori 5% Farmacia 5% Lingue Straniere 3% Altro 8% Altre: Scienze Pedagogiche, Scienze dello Sport, Architettura, Scienze della Comunicazione, Agraria, Management dell‘Innovazione
  • 14. Un numero significativo di università italiane (39%) non ha ancora nessuna associazione alumni generale (aAV) Associazioni Alumni Generali: Numerosità Università con aaV 61% Università senza aAV 39% Distribuzione aAV Numerosità Università italiane 96 Università con aAV 59 Università senza aAV 37
  • 15. Le università non statali legalmente riconosciute (se si escludono le università telematiche) hanno in proporzione un maggior numero di aAV rispetto alle università statali. Associazioni Alumni Generali Distribuzione per forma giuridica dell’Ateneo di riferimento 64 79 18 36 21 82 0% 20% 40% 60% 80% 100% Staatliche Universitäten Staatlich anerkannte Universitäten Fernuniversitäten Distribuzione % aAV per tipo di università mit aAV ohne aAV Telematiche Altre università non statali Università statali Con aAV Senza aAV
  • 16. Piccoli e Grandi Atenei insieme ai Politecnici hanno in grande maggioranza un’associazione alumni generale. Le università di dimensione medio-grande sono sottorappresentate. Associazioni Alumni Generali Distribuzione per dimensione dell’Ateneo di riferimento 67 47 73 68 80 33 53 27 32 20 0% 20% 40% 60% 80% 100% Groß (St. >40.000) Mittelgroß (20.000< St. <40.000) Klein (10.000< St.< 20.000) Sehr klein (St. <10.000) Technisch Distribuzione % delle aAV per dimensione dell’Ateneo di riferimento, calcolata in riferimento al numero totale degli studenti iscritti mit aAV ohne aAV Politecnici Piccole (<10.000) Medie (tra 10.000 e 20.000) Medio-Grandi (tra 20.000 e 40.000) Grandi (>40.000) Con aAV Senza aAV
  • 17. Gli Atenei del Mezzogiorno hanno in proporzione meno associazioni alumni generali delle università del Nord e del Centro Associazioni Alumni Generali Distribuzione per regione geografica 61 47 66 71 39 53 34 29 0% 20% 40% 60% 80% 100% Italien insg. Süditalien und Inseln Mittelitalien Norditalien Distribuzione aAV per regione geografica mit aAV ohne aAV Nord Centro Sud e Isole Italia Con aAV Senza aAV
  • 18. Recente sviluppo degli Atenei e delle Associazioni Alumni in Italia Frequenza di fondazione e numerosità complessiva 0 20 40 60 80 100 120 140 1897 - 1906 1907 - 1916 1917 - 1926 1927 - 1936 1937 - 1946 1947 - 1956 1957 - 1966 1967 - 1976 1977 - 1986 1987 - 1996 1997 - 2006 2007 - 2016 AV-Frequenz Uni-Anzahl AV-Anzahl Uni-Frequenz Frequenza fondazione AV Numero di Atenei Numero di AV Frequenza fondazione Atenei
  • 19. Le Associazioni Alumni italiane sono sorte negli ultimi 30 anni (91%) e in maggioranza negli ultimi 10 anni (53%) Sviluppo delle Associazioni Alumni nel periodo 1967-2016 2 5 14 38 71 49 58 68 93 96 7 12 26 64 135 7 9 10 25 3 0 20 40 60 80 100 120 140 1967 - 1976 1977 - 1986 1987 - 1996 1997 - 2006 2007 - 2016 AV-Frequenz Uni-Anzahl AV-Anzahl Uni-Frequenz Frequenza fondazione AV Numero di Atenei Numero di AV Frequenza fondazione Atenei
  • 20. 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% 100% 1957 - 1966 1967 - 1976 1977 - 1986 1987 - 1996 1997 - 2006 2007 - 2016 50% 83% 56% 44% 37% 100% 50% 17% 17% 23% 17% 6% 5% 11% 6% 5% 8% 6% 7% 7% 6% 5% 11% 5% 5% 6% 5% 3% 6% 5% 8% Sonstige Sprachen Pharmazie Elite-Uni Geisteswiss. Jura Politik Ingegn. Wirtschaft Per 40 anni ingegneria ed economia hanno ‘monopolizzato’ le associazioni alumni, una differenziazione delle discipline rappresentate inizia solo a partire da metà anni Novanta. Sviluppo delle Associazioni Alumni per disciplina Altre Lingue Farmacia Scuole di studi superiori Scienze umane Scienze giuridiche Scienze politiche Ingegneria Economia
  • 21. Il 65% delle aAV è stato fondato negli ultimi 10 anni. Il ritmo di fondazione di nuove associazioni è superiore a quello di nascita di nuove università. Recente sviluppo delle Associazioni Alumni generali 1 2 2 3 3 4 4 5 6 8 21 59 30 30 38 38 39 40 42 49 58 68 93 96 0 10 20 30 40 50 60 70 80 90 100 1897 - 1906 1907 - 1916 1917 - 1926 1927 - 1936 1937 - 1946 1947 - 1956 1957 - 1966 1967 - 1976 1977 - 1986 1987 - 1996 1997 - 2006 2007 - 2016 Numero degli Atenei e delle Associazioni Alumni Generali aAV Uni
  • 22. 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% 100% 1917 - 1926 1927 - 1936 1937 - 1946 1947 - 1956 1957 - 1966 1967 - 1976 1977 - 1986 1987 - 1996 1997 - 2006 2007 - 2016 80% 67% 63% 43% 41% 20% 33% 38% 38% 36% 19% 24% Nord Mitte Süd/Inseln Fino a metà anni 1990 tutte le Associazioni Alumni Generali erano situate al Nord e al Centro, nel Mezzogiorno sono state costituite in maggioranza nell‘ultimo decennio. Recente sviluppo delle Associazioni Alumni Generali per regione geografica CentroNord Sud e Isole
  • 23. Le Associazioni Alumni Generali sono mediamente presenti su Internet, mentre esiste un ampio potenziale di sviluppo per quanto riguarda i social media. Indicatori di Attività delle Associazioni Alumni Generali: Comunicazione 83% 63% 58% 22% 10% 17% 37% 42% 78% 90% 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% 100% Website LinkedIN Facebook Twitter Instagram Presenza Virtuale delle aAV Ja NeinSi No
  • 24. Ranking di visibilità delle aAV sui social media Indicatori di Attività delle Associazioni Alumni Generali: Comunicazione Facebook aAV Like 1 Politecnico Milano 24.096 2 Siena 13.019 3 Bocconi Milano 11.888 4 Padova 5.973 5 LUISS Roma 5.588 6 Roma La Sapienza 3.388 7 Venezia Ca’ Foscari 3.181 8 IULM Milano 1.991 9 Sassari 1.886 10 San Raffaele Milano 1.810 LinkedIN aAV Follower 1 Politecnico Milano 23.060 2 Pisa 8.516 3 Bologna 6.754 4 Napoli Federico II 5.504 5 Bari 4.856 6 Pavia 4.507 7 Trento 3.319 8 Perugia 3.113 9 Venezia Ca’ Foscari 2.955 10 Milano Statale 2.724 Twitter aAV Follower 1 LUISS Roma 6.495 2 Bocconi Milano 5.818 3 Venezia Ca’ Foscari 1.302 4 Siena 716 5 Cattolica Milano 548 6 Roma La Sapienza 316 7 Pavia 277 8 Padova 164 9 IULM Milano 154 10 LIUC Varese 109
  • 25. Solamente 11 Associazioni (19%) hanno chapters e rappresentanze all‘estero. Queste, tuttavia, sono presenti in tutto il mondo. Indicatori di Attività delle Associazioni Alumni Generali: Internazionalizzazione 19% 81% aAV con/senza chapters internazionali Ja Nein Ranking aAV Numero EU Fuori EU 1 Bocconi Milano 38 25 13 2 Politecnico Torino 8 4 4 3 Politecnico Milano 7 4 3 4 Venezia Ca' Foscari 5 3 2 5 Padova 3 1 2 6 LUISS Roma 3 3 7 Bologna 2 2 8 Pavia 2 2 9 Bolzano 2 2 10 Venezia IUAV 1 1 11 Cattolica Milano 1 1 Si No
  • 26. Prima parte Le Associazioni Alumni nel contesto universitario italiano Caratteristiche d’insieme
  • 27. Si riscontra una marcata prevalenza di associazioni giuridicamente autonome rispetto alle università di riferimento come infrastrutture per coltivare e gestire i rapporti con i propri laureati. Le Associazioni Alumni Specializzate sono generalmente riconducibili ad iniziative dal basso promosse dai gruppi di alumni, le Associazioni Alumni Generali sono invece frutto di progetti istituzionali e decisioni strategiche degli Atenei. L‘affermarsi di strutture dedicate all‘Alumni-Management è un fenomeno recente nel sistema universitario italiano, la cui velocità di sviluppo è tuttavia in rapido aumento. In questo contesto, le università del Nord e del Centro, le università non statali non telematiche e le piccole istituzioni dal profilo specializzato sono realtà particolarmente dinamiche ed emergenti. Per un profilo delle realtà alumni italiane
  • 28. Messa in correlazione tra le politiche di raccordo con i laureati e le performance degli Atenei (ad esempio in termini di terza missione, occupabilità o di trasferimento di conoscenze). Sviluppo di indicatori per valutare le attività delle associazioni alumni (ad esempio nell‘ambito del coinvolgimento dei soci in attività di volontariato per gli atenei oppure di raccolta fondi). Attività di ricerca su organizzazione, governance e forma giuridica delle realtà alumni. Visione → Un centro per il monitoraggio delle Associazioni Alumni italiane e la realizzazione di indagini comparative ed attività di raccordo con le migliori pratiche internazionali. Prospettive di sviluppo di una ricerca sulle Associazioni Alumni italiane
  • 29. Seconda Parte Il caso dell‘Università degli Studi di Padova Contesto
  • 30. Associazioni di laureati a Padova Associazione degli Amici dell’Università degli Studi di Padova (1989) Associazione dei laureati in Economia (2000) Associazione degli Alumni della Scuola Galileiana di Studi Superiori (2010) Associazione dei laureati in Ingegneria Gestionale (1996)
  • 31. Seconda Parte Il caso dell’Università degli Studi di Padova L’Associazione Alumni dell’Università degli Studi di Padova
  • 32. Genesi Visione Fondazione: Progetto ed Implementazione Studio sul Profilo e l’Identità dell’Associazione Welcome Alumni: L’idea dietro il primo evento dell’Associazione Sviluppo: Networking e Valore Il Portale degli Alumni Servizi e offerte per gli Alumni Sintesi e Prospettive Panoramica
  • 33. 2011: Nuovo Statuto dell’Università degli Studi di Padova Art. 4, N. 8: Promozione del rapporto tra Ateneo e laureati per mezzo di associazioni istituzionali. 2014: Lavori preliminari Redazione dello statuto dell’Associazione Alumni di Ateneo. Individuazione di un partner per attività di comunicazione ed informatica. 2015: Delibere dei Soci Fondatori Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Padova. Consiglio Direttivo dell’Associazione Amici dell’Università degli Studi di Padova. April 2015: Costituzione formale dell’Associazione Motto → Noi, una rete di persone Genesi
  • 34. Orizzonte 2022 → 800esimo compleanno dell’Ateneo Costruzione del Network dei laureati a Padova. Creazione di valore per i soci dell’Associazione tramite un sistema di servizi, eventi ed attività mirate. Promozione di una «Cultura degli Alumni» a livello nazionale in collegamento con le prestigiose realtà universitarie e di settore a livello internazionale. Offrire sostegno in diverse forme all’Ateneo. Visione
  • 36. Struttura dell’Associazione Consiglio Direttivo supportato da un collegio di Revisori dei Conti. Segreteria formata da un Direttore Esecutivo e due figure di supporto in ambito amministrativo e di comunicazione (2 FTE). Banca dati dell’Associazione Elenco degli Alumni padovani dagli anni Sessanta ad oggi (circa 270.000 soci potenziali). Implementazione in cooperazione con il Servizio Studenti e il Centro di Calcolo di Ateneo. Ideazione e sviluppo della strategia dell’Associazione Analisi del Profilo e dell’Identità. Posizionamento dell’Associazione in vista di sinergie con l’Ateneo. Elenco delle Associazioni Alumni italiane ed internazionali. Studio delle migliori pratiche a livello internazionale in Alumni-Management, Approccio → Strategia come trasferimento di conoscenza Fondazione: Progetto
  • 37. Studio Profilo ed Identità dell’Associazione Alumni
  • 38. Obiettivo → Analisi e sviluppo del profilo dell’Associazione Definizioni Università come sistema organizzato → personale scientifico, amministrativo, studenti, docenti e alumni ne sono le componenti essenziali. Missione dell’Associazione Alumni → l’Associazione forma il network dei laureati dell’Università. Capisaldi dell’analisi 1. Gli Alumni sono elemento e parte integrante del sistema universitario. 2. Il network, inteso come «rete operativa», è la forma di organizzazione dei laurati rappresentati dall’Associazione. 3. Le funzioni fondamentali dell’Associazione. 4. Il ruolo dell’Associazione Alumni nel contesto universitario e sociale. Metodo
  • 39. Definizioni: appartenenza e ruolo degli Alumni Considerare gli alumni solo come ex-studenti → è insufficiente. Conclusione degli studi → non costituisce la conclusione del rapporto con l’università, ma va intesa come sua prosecuzione in un’altra forma. Gli Alumni continuano a far parte del sistema universitario anche se la maggior parte di loro non è più all’Univrsità. Continuità nella trasformazione → Metamorfosi Gli Alumni come parte integrante del sistema universitario 1/3
  • 40. Dimensioni dell’Appartenenza Emotiva → Gli Alumni continuano a sentirsi parte dell’università perché ricordano di averne fatto parte come studenti. Desiderativa → Gli Alumni desiderano continuare a far parte dell’università perché si ritrovano nella sua tradizione e nei suoi valori. Intellettuale → Gli Alumni conoscono il prestigio derivante dall’appartenenza all’università e sono consapevoli del loro ruolo per il suo ulteriore sviluppo. Utilità → Gli Alumni traggono concreto vantaggio da un punto di vista personale e professionale continuando a far parte dell’università e godendo di servizi dedicati. Gli Alumni come parte integrante del sistema universitario 2/3
  • 41. Componenti dell’identità degli Alumni padovani Libertà universale → Universa universis patavina libertas è il motto alla base della tradizione di valori dell’Ateneo. Eccellenza intesa come avanguardia → Il talento è inteso non come un possesso individuale, ma come un compito comune a vantaggio di tutti. Una identità plurale → Gli obiettivi comuni sono il frutto della convergenza tra la diversità irriducibile dei diversi soggetti e parti della comunità universitaria. Gli Alumni come parte integrante del sistema universitario 3/3
  • 42. Il net-work come forma pluridirezionale e multidimensionale di interconnessione: Pluridirezionalità delle relazioni Alumni Ateneo I mondi rappresentati dagli Alumni Il mondo della scuola ... Multidimensionalità delle relazioni Provenienza Residenza Generazione Professione Disciplina di studio ... Network come forma di organizzazione degli Alumni 1/2
  • 43. Il net-work come caratterizzazione operativa della interconnessione. La messa in rete non è fine a se stessa, ma piuttosto una prassi sociale e culturale produttiva. Le connessioni non sono soltanto da realizzare e coltivare, ma anche da mettere a frutto e sviluppare. Forme di operatività della rete Autonomia → Proattività degli Alumni. Cultura → Risultato e tratto distintivo dell’Alumni Management. Partecipazione → Alumni come protagonisti e attori del processo. Network come forma di organizzazione degli Alumni 2/2
  • 44. L’Associazione è il network, la rete operativa degli alumni, in almeno tre modi: Rappresentanza Rappresenta gli Alumni come parte integrante del sistema universitario. Dona visibilità e presenza mediatica alla comunità degli Alumni. Riunione Riunisce gli Alumni con formati online e offline. Si struttura in modo aperto e differenziato come meta-assocazione. Sostegno materiale e ideale Supporta gli Alumni nei loro sviluppi personali e professionali. Supporta l’Ateneo, le sue strutture e le sue iniziative a favore della collettività. Le funzioni fondamentali dell’Associazione
  • 45. Assunto di fondo → Gli Alumni, per il tramite dell’Associazione, sono «soglie», «ponti», «membrane» e «interfacce» tra l’Ateneo, il suoi mondi interni ed i mondi esterni. Contesto universitario (mondi interni) Realizzazione della Terza Missione. Produzione di un feedback costruttivo per l’Ateneo nell’ottica di un management della qualità: Gli Alumni come «futuro in carne ed ossa» degli studenti. Gli Alumni come «prodotto» di didattica, ricerca e amministrazione. Gli Alumni come termometro per misurare la «reputazione» dell’Ateneo. Contesto sociale (mondi esterni) Cooperazione con altre realtà universitarie. Promozione di cooperazione con i diversi mondi rappresentati dagli Alumni. Il ruolo dell’Associazione Alumni nel contesto universitario e sociale
  • 47. Comunicazione → Visibilità e creazione di identità Offline Online Promozione di eventi mirati Concorso per la creazione del logo associativo Sviluppo di parole-chiave e brandizzazione nell’ambito dello studio strategico. 1000€ di premio → studenti/alumni non oltre i 30 anni di età. «Welcome Alumni!» → Il primo meeting dei soci dell’Associazione Festa di inaugurazione e celebrazione della nascita dell’Associazione. 10 Settembre 2015 all’Orto Botanico. Approccio → Coinvolgimento degli Alumni nel processo di fondazione dell’Associazione Fondazione: Implementazione
  • 49. Welcome Alumni 450 Partecipanti Orto Botanico 7 Alumni VIP Agorà
  • 50. Obiettivi Presentazione dell’Associazione al pubblico. Attività di networking degli Alumni. Contributo degli Alumni allo sviluppo del programma dell’Associazione. Format «Parola agli alumni»: Discussione con Alumni VIP. Conferimento del premio al vincitore del concorso per il logo associativo. «Agorà: Intrecci di Idee»: Discussione tra i soci sul futuro dell’Associazione. Visual → «Noi, una rete di persone» Motto rappresentato tramite installazioni visive e materiali nonché performance artistiche e musicali. Leitmotiv: «tessitura» e «intreccio tra fila di molteplici colori» Event Concept
  • 51. Logo dell’Associazione: Vincitore del concorso Appartenenza Libertà Cultura Partecipazione
  • 52. Alumni-Visual: Installazione e performance artistica
  • 53. Approccio → Profilo ed identità in forma simbolica Agorà → Libertà come partecipazione attiva e costruttiva. Setting → Spazio di discussione destrutturato. Orto Botanico → Centro di cultura e metamorfosi. 5 Workshop tematici «Noi Alumni: Dati, informazioni, collaborazioni». «Orientàti al domani: lavoro e formazione». «A contatto con il mondo: Iniziative con l’estero e reti internazionali». «Incontriamoci: Cultura, eventi e sport». «I nostri perchè: Plus, identità e missione». Metodo di lavoro Lavagna e post-it → libera associazione di idee e concetti. Follow-up Report → Avvio di diversi cantieri di lavoro. Agora: Event Concept
  • 54. Agorà: Profilo e identità degli alumni in forma simbolica
  • 57. Approccio Doppio binario nella costruzione di reti di associati (online/offline). Orizzonte è quello di una comunità transnazionale, transdisciplinare e multi- professionale di laureati. Obiettivo → Portale degli Alumni come «Networking Community» Rappresentazione della comunità degli alumni. Interfaccia virtuale tra alumni, università e società. Processo di crescente identificazione tramite comunicazione e interazione. Infrastruttura informatica per la collaborazione proattiva degli alumni. Accesso ai servizi per alumni. Piattaforma per scambio di informazioni ed idee. Networking online
  • 58. Associazione Profilo e filosofia dell‘Associazione Alumni. News ed eventi in ambito associativo o universitario. Alumni Community → Profili degli Alumni (Motore di ricerca, pagine personali). Storie di Alumni → Interviste, biografie, autobiografie. Social Media Bacheca. Gruppi (Chapters, discipline di studio, professioni etc.). Funzioni del Portale
  • 62. Dimensioni del valore Condivisione di identità → Perché iscriversi all’Associazione? Concretizzazione di profilo e identità: Libertà, cultura, partecipazione → un’offerta di servizi universale, differenziata e realizzata in cooperazione con l’Ateneo. Networking Community → il valore nasce nella rete di persone come orizzonte di nuove opportunità. Direzioni di creazione del valore Quantitativa → Continuare ad essere parte dell’università. Qualitativa → Offerta innovativa solo per alumni. Sistema di servizi ed offerte per gli alumni → 3 Aree Persona Professione Tempo libero Il valore aggiunto della partecipazione
  • 63. Obiettivo → Promozione di profili individuali dei soci Promozione della presenza virtuale degli alumni. Risonanza data ai successi individuali o ai progetti dei soci. Idee per azioni Pagina personale sul Portale degli Alumni (online). Comunicazione di iniziative degli associati (online/offline). Interviste, biografie, autobiografie (online/offline). Lifelong Email. Premi (ad esempio Premio Maria Paola Belloni). Inviti come ambassador e testimonial dell’Ateneo in varie iniziative istituzionali. Format „Meet your future“ → Incontro tra alumni e studenti. 1. Area di servizio: Persona
  • 64. Obiettivo → Supporto allo sviluppo di carriera Fase di orientamento e di ingresso. Accompagnamento per tutta la vita. Supporto in fasi di riorientamento professionale o cambiamento di carriera. Idee per azioni Format «Network on demand» → Iniziative di networking mirate a specifiche professioni o discipline. Mentoring per studenti ed alumni (online/offline). Gruppi per networking professionale sul Portale degli Alumni (online). Offerte e sconti su attività di formazione continua organizzate dall‘Ateneo. 2. Area di servizio: Professione
  • 65. Obiettivo → Promozione di attività ricreative comuni Rete di alumni come occasione di cultura, arte, sport e divertimento. Supporto di incontri, momenti di insieme ed occasioni di aggregazione. Idee per azioni Merchandising. Sconti per ingressi in musei e sedi istituzionali. Accesso agli impianti sportivi dell’Ateneo. Accesso a biblioteche e banche dati dell’Ateneo. Accesso a strutture e spazi in Ateneo. Alumni-Reunion: incontri di carattere disciplinare o generale. Supporto all’estero tramite la rete dei chapter (ad esempio per relocation). Newsletter. 3. Area di servizio: Tempo libero
  • 66. Seconda Parte Il caso dell’Università degli Studi di Padova Sintesi e Prospettive
  • 67. 1. Fondazione dell’Associazione Comuncazione Strategia Banca dati Contest e Visual Primo Alumni-Meeting 2. Sviluppo dell’Associazione Portale degli Alumni Servizi per gli Alumni Filo conduttore → la visione per gli Alumni di Padova Costruzione del Network (online/offline) Creazione di valore (online/offline) Sintesi
  • 68. 1. Proseguimento nello sviluppo del network degli Alumni Strutturazione interna per mezzo di gruppi tematici e promozione sistematica dell’engagment dei soci. 2. Proseguimento nello sviluppo delle offerte per gli Alumni Implementazione idee e servizi. Servizi di consulenza (ad esempio personal development, parità di genere). Sostegno ai progetti dei soci. 3. Sostegno all’Università degli Studi di Padova Contributo alla strategia di internazionalizzazione, comunicazione e cooperazioni internazionali. Preparazione delle celebrazioni dell’800esimo anniversario dell’Ateneo. 4. Promozione della «Cultura degli Alumni» a livello italiano e confronto con le migliori pratiche a livello internazionale Coordinamento delle Associazioni Alumni italiane a Bruxelles. Prosecuzione del progetto di ricerca sull’Alumni Management in Italia. Confronto e momenti di networking con associazioni alumni di altri paesi. Prospettive
  • 69. Noi, una rete di persone Il nostro passato, il nostro futuro La vera nostalgia deve essere sempre produttiva (Goethe)
  • 70. Partner comunicazione strategica e tecnologica: Il ruolo delle associazioni alumni nel sistema universitario italiano Il caso dell’Università degli Studi di Padova Dott. Pellegrino Favuzzi Consiglio Direttivo - Associazione Alumni dell’Università degli Studi di Padova XXI Congresso di Alumni-Clubs.Net Forum per Alumni-Management, Career Services, Fundraising e Social Media 7. Maggio 2016, Aquisgrana