Centrali termoelettriche
Come incomincia il ciclo delle centrali termoelettriche?? <ul><li>Il ciclo delle centrali termoelettriche inizia dal prele...
L'acqua successivamente diverrà vapore, in caldaia subirà un processo chimico di demineralizzazione che e necessario per p...
Ma come avviene la demineralizzazione??
L'acqua usata nei cicli delle centrali termoelettriche può essere sia dolce che salata. In base alla sua provenienza essa ...
Il pretrattamento delle acque avviene in vasche con funzione di flocculazione e precipitazione di sostanze solide raggrupp...
Come avviene la trasformazione dell'acqua in vapore? <ul><li>Prima di entrare nella caldaia, l'acqua di alimento subisce u...
Nella maggior parte delle centrali sono presenti diversi rigeneratori ovvero, scambiatori di calore nei quali il vapore, p...
Dal vapore all'energia elettrica
Il vapore surriscaldato immesso in turbina trasforma la sua energia termica in lavoro e quindi in energia meccanica di mov...
Quali sono le centrali termoelettriche in Italia??
Attualmente in Italia sono in attività diverse centrali. La più importante d'Italia è la centrale di   Montalto di Castro,...
Pro e contro <ul><li>Pro: </li></ul><ul><li>le centrali termoelettriche sono molto utili per dare elettricità alle grandi ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Centrali termoelettriche

6,046 views

Published on

Realizzato da un alunno della Scuola Media Pertini di Reggio Emilia, classe 3°, con la supervisione delle insegnanti Amedea Ghirardini e Irene Russo.

Published in: Education, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
6,046
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
33
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Centrali termoelettriche

  1. 1. Centrali termoelettriche
  2. 2. Come incomincia il ciclo delle centrali termoelettriche?? <ul><li>Il ciclo delle centrali termoelettriche inizia dal prelevamento dell'acqua </li></ul>
  3. 3. L'acqua successivamente diverrà vapore, in caldaia subirà un processo chimico di demineralizzazione che e necessario per preservare il funzionamento e la durata nel tempo delle tubazioni ma soprattutto della caldaia
  4. 4. Ma come avviene la demineralizzazione??
  5. 5. L'acqua usata nei cicli delle centrali termoelettriche può essere sia dolce che salata. In base alla sua provenienza essa subirà un diverso pretrattamento che nel caso sia acqua salata prende il nome di dissalamento ->
  6. 6. Il pretrattamento delle acque avviene in vasche con funzione di flocculazione e precipitazione di sostanze solide raggruppate appunto in flocculi ottenuti tramite prodotti chimici. L'acqua si purifica delle sostanze impure.
  7. 7. Come avviene la trasformazione dell'acqua in vapore? <ul><li>Prima di entrare nella caldaia, l'acqua di alimento subisce una serie di passaggi di preriscaldamento per aumentare la sua temperatura. L'unico passaggio obbligatorio è la degasazione , l'acqua immessa dall'alto viene investita dal passaggio di vapore per eliminare eventuali residui di gas e ossigeno eventualmente presenti. Successivamente la pompa di alimentazione immetterà l'acqua in caldaia </li></ul>
  8. 8. Nella maggior parte delle centrali sono presenti diversi rigeneratori ovvero, scambiatori di calore nei quali il vapore, parzialmente espanso, spillato in bassa pressione, preriscalda l'acqua di alimento fino a 300°. Il calore sviluppato dalla combustione dei bruciatori permette di aumentare il calore dell'acqua, per ottenere vapore surriscaldato. Il vapore surriscaldato può a questo punto essere utilizzato per l'espansione in turbina.
  9. 9. Dal vapore all'energia elettrica
  10. 10. Il vapore surriscaldato immesso in turbina trasforma la sua energia termica in lavoro e quindi in energia meccanica di movimento. Il moto della turbina, unita ad un alternatore consente la generazione di energia elettrica. Il vapore che ha lavorato in tutti i vari stadi di palettature della turbina si scarica in sotto vuoto in un condensatore. Nel condensatore, il vapore condensa in acqua che verrà reimmessa in ciclo grazie a delle pompe di estrazione.
  11. 11. Quali sono le centrali termoelettriche in Italia??
  12. 12. Attualmente in Italia sono in attività diverse centrali. La più importante d'Italia è la centrale di Montalto di Castro, con 3600 MW di potenza. Una delle più importanti è quella di Porto Tolle, in provincia di Rovigo, situata sul delta del Po. Più piccola e di alcuni decenni più vecchia è la Centrale Marzocco a Livorno. Un'altra importante centrale termoelettrica italiana è quella di San Filippo del Mela.
  13. 13. Pro e contro <ul><li>Pro: </li></ul><ul><li>le centrali termoelettriche sono molto utili per dare elettricità alle grandi città infatti sono tra le centrali che producono di più rispetto al loro consumo. </li></ul><ul><li>Contro: </li></ul><ul><li>Queste centrali sono tra le più inquinanti, soprattutto se fanno uso di combustibili che contengono sostanze nocive, come lo zolfo; comunque emettono ogni giorno nell'atmosfera forti quantità di anidride carbonica, e sono tra le maggiori responsabili di alcuni fenomeni negativi per l'ambiente come l'effetto serra e le piogge acide. </li></ul>

×