PICCOLI REPORTERS

10,504 views

Published on

Come si scrive un giornale-Diversi tipi di giornali-Dall' invenzione della stampa a Internet...

Published in: Technology
0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
10,504
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
83
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

PICCOLI REPORTERS

  1. 1. Elaborato e realizzato dagli alunni della V elementare “G. Rodari” Ins. Bifolco Rosaria PICCOLI REPORTERS
  2. 2. Il giornale è un’ espressione propria dell’età moderna, ma se si considera l’ esigenza di comunicare qualche cosa che serva agli altri, allora la sua origine si perde nella notte dei tempi Infatti in passato “giornali”erano ma erano anche le notizie graffite su pietre il “tam tam”della foresta Le grida dei banditori diari cronache lettere
  3. 3. Solo dopo l’invenzione della stampa apparvero i giornali veri e propri Nel Settecento furono pubblicate le prime gazzette quotidiane
  4. 4. Il giornale è la base dell’ informazione Per potersi chiamare giornale un foglio deve rispondere a quattro condizioni Raccogliere notizie e commenti sui fatti del giorno Apparire con regolarità Venir diffuso tra il pubblico Essere stampato
  5. 5. Il giornale ha diverse funzioni fornisce notizie le commenta le collega approfondisce alcuni argomenti diverte invia messaggi pubblicitari
  6. 6. I GIORNALI POSSONO ESSERE DI VARI TIPI QUOTIDIANI PERIODICI DIGITALI
  7. 7. Grazie ad internet oggi è possibile leggere il giornale senza uscire di casa ma stando comodamente in poltrona.Basta solo collegarsi ai siti dei vari giornali ed il gioco è fatto!! Visita il sito www.alboscuole.it e vedrai che sorpresa.
  8. 8. I quotidiani escono tutti i giorni, informano su quanto è accaduto nel nostro Paese e nel mondo nel corso delle 24 ore precedenti la loro uscita, dedicano ampio spazio a commenti e approfondimenti di notizie politiche,economiche, sportive , ecc. Il primo quotidiano esce nel 1702 in Inghilterra,il primo paese in cui viene concessa la libertà di stampa
  9. 9. testata Articolo di apertura Articolo di spalla Civetta o manchette Articolo di taglio medio Articolo di taglio basso LA PRIMA PAGINA richiamo TITOLO
  10. 10. Ogni quotidiano al suo interno presenta una serie di sezioni diverse fra loro per la natura delle notizie o informazioni Politica interna Politica estera CRONACA Economia e finanza Sport Cultura e spettacoli interna cittadina estera
  11. 11. La cronaca è la narrazione, senza commenti, di un fatto accaduto in un tempo in un luogo Con uno o più protagonisti Lo scopo della cronaca è informare
  12. 12. A seconda dell’ argomento trattato la cronaca può essere Bianca Nera Rosa Tratta argomenti di natura amministrativa, sociale, ambientale, sanitaria Registra i delitti, le rapine, i fatti di sangue Tratta argomenti a carattere mondano  
  13. 13. In inglese gli elementi che partecipano alla scrittura della cronaca iniziano tutti con la W ( + H ) 5 REGOLE, ANZI 6! PROTAGONISTI MOTIVO FATTO LUOGO TEMPO WHO CHI WHAT CHE COSA WHERE DOVE WHY PERCHE’ WHEN QUANDO HOW COME HOW COME
  14. 14. Ecco la mappa dei principali quotidiani italiani La nuova Basilicata Il quotidiano La gazzetta del mezzogiorno
  15. 15. L’obiettivo della comunicazione deve essere sempre quello di mettere chi legge o chi ascolta, nelle condizioni di capire subito che cosa è successo e cosa si sta raccontando Come si scrive una notizia Primo : farsi capire !
  16. 16. I periodici escono con scadenze fisse e possono essere settimanali mensili escono ogni sette giorni e trattano con servizi e fotografie argomenti vari escono una volta al mese Appartengono alla categoria delle riviste specializzate di ecologia, giardinaggio, cucina, informatica, viaggi, ecc .
  17. 17. La stampa a caratteri mobili fu inventata dal tedesco Giovanni Gutemberg nella seconda metà del ‘400. Egli incise a rilievo ogni lettera dell’alfabeto su centinaia di timbri di legno o di piombo, i caratteri.Dopo aver composto una pagina,i caratteri venivano inchiostrati e stampati con un torchio su un foglio bianco.
  18. 18. Il nome “gazzetta” di molti quotidiani di ieri e di oggi deriva da…una moneta.Infatti uno dei primi giornali italiani, la “Gazzetta di Venezia”, costava proprio una “gazzetta “ , una moneta veneziana di poco valore
  19. 19. In Italia il primo radiogiornale fu trasmesso il 6 ottobre 1924, quando furono ufficialmente avviate le trasmissioni dell’URI che diventò RAI nel 1954 ed ebbe inizio un regolare servizio televisivo quotidiano Forme particolari di testate giornalistiche di informazione sono il radiogiornale e il telegiornale trasmessi per radio e per televisione ad orari stabiliti
  20. 20. Gli autori Arianna,Annalisa, Ambra, Antonella, Silvia Alessandra, Francesca,Federica,Luca, Francesco,Oumeina, Canio,Antonio, Rocco, Elia, Cristhian,Alessandro, CLASSE 5^A E 5^B Ins. BIFOLCO ROSARIA Scuola elementare “G.RODARI” VII° circolo Potenza Dir. Prof. Anna Martorano Vinci

×