Matematica ri creativa-mod_2

8,594 views

Published on

0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
8,594
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
64
Actions
Shares
0
Downloads
76
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Matematica ri creativa-mod_2

  1. 1. Progetto PON <ul><li>“ Matematica Ri-creativa” </li></ul>Classe IV B Plesso Pastrengo Insegnante Maria Pina Paldino Tutor Carmela D’Andrea DIREZIONE DIDATTICA 2° Circolo Acri
  2. 2. Finalità ed utilità del progetto <ul><li>Il progetto offre la possibilità di attivare una didattica fondata sulla ricerca-azione, quindi sulla scoperta. </li></ul><ul><li>Le attività svolte in orario extracurriculare rappresentano sicuramente una situazione ottimale per riprendere e rinforzare la costruzione delle competenze attese </li></ul><ul><li>Si ha la possibilità di adattare attività e strategie diverse da quelle già esperite </li></ul><ul><li>Inoltre, si può garantire un apprendimento rispettoso delle esigenze di ciascun alunno. </li></ul>
  3. 3. <ul><li>Anche quando sussistano difficoltà nel campo dell’apprendimento della matematica, Del Campo dice inequivocabilmente “non si tratta di ridurre gli argomenti da trattare ma solo di adattarli, … la matematica non si insegna, si impara, impararla significa scoprirla da soli … l’ insegnante è solo colui che mette a disposizione gli aiuti ”. </li></ul>
  4. 4. Metodologia <ul><li>La metodologia impiegata è stata quella di una didattica laboratoriale, una didattica del fare che ha attivamente coinvolto gli allievi nel processo di insegnamento-apprendimento (il learning by doing di deweyana memoria) </li></ul><ul><li>Tell me and I forget Dimmelo ed io dimentico </li></ul><ul><li>Teach me and I remember Insegnamelo ed io ricordo </li></ul><ul><li>Involve me and I learn Coinvolgimi ed io imparo </li></ul><ul><li>(Benjamin Franklin) </li></ul><ul><li>E quindi </li></ul>
  5. 5. <ul><li>Didattica laboratoriale : per una scuola che non si limita alla trasmissione dei saperi ma luogo di esperienze concrete dove si produce conoscenza e si sviluppa la logica della scoperta </li></ul><ul><li>Gruppi di lavoro : attività svolte spesso in piccoli gruppi per favorire da un lato la personalizzazione del lavoro dall’altro la capacità di collaborare per un obiettivo comune </li></ul><ul><li>Costruttivismo : gli alunni costruiscono la propria conoscenza lavorando insieme usando una molteplicità di strumenti, i nuovi strumenti tecnologici in particolare </li></ul><ul><li>Cooperative learning : il sapere si costruisce insieme in una comunità di apprendimento superando la rifgida distinzione dei ruoli tra insegnante e alunno. </li></ul>
  6. 6. Obiettivi del progetto <ul><li>O. F. Costruire un buon clima di gruppo per vivere positivamente relazioni, esperienze di lavoro e percorsi di apprendimento collaborativi ; </li></ul><ul><li>O.S. Utilizzare le competenze e il linguaggio proprio della matematica per leggere ed interpretare la realtà ; </li></ul><ul><li>O.S. Utilizzare procedimenti logici nella risoluzione di problemi. </li></ul>
  7. 7. Contenuti ed attività <ul><li>I numeri dal centinaio all’ordine delle migliaia; </li></ul><ul><li>Lessico dei numeri nelle decine , centinaia e migliaia; </li></ul><ul><li>Le tabelline; </li></ul><ul><li>Le quattro operazioni e loro proprietà; </li></ul><ul><li>Strategie di calcolo veloce; </li></ul><ul><li>Le frazioni; </li></ul><ul><li>Le principali figure geometriche del piano e dello spazio; </li></ul><ul><li>Costruzione mediante modelli materiali alcune fondamentali figure geometriche del piano e dello spazio ; </li></ul><ul><li>L’angolo; </li></ul><ul><li>Problemi di vario genere (Con dati mancanti, senza domanda, con domanda superflua ….); </li></ul><ul><li>Unità di misure corporee (spanna, cubito… ) </li></ul>
  8. 8. Gli alunni hanno partecipato con… <ul><li>Assiduità </li></ul><ul><li>Attenzione </li></ul><ul><li>Interesse </li></ul><ul><li>Coinvolgente entusiasmo </li></ul>
  9. 9. non dimenticando che …
  10. 10. Contenuti
  11. 11. Giochi matematici: quadrati magici
  12. 12. Giochiamo insieme <ul><li>IL TROVANUMERI   </li></ul><ul><li>Giocatori – Quanti si vuole, con un conduttore. </li></ul><ul><li>Occorrente – Carta e matita per tutti. </li></ul><ul><li>Preparazione – Il conduttore detta un elenco di venti numeri, che i giocatori scrivono sui loro fogli. </li></ul><ul><li>I giocatori devono comporre il più velocemente possibile il numero 100 usando 5 dei numeri dettati. </li></ul>
  13. 13. Calcolo veloce: forma il 20 prima possibile
  14. 14. Formare numeri con materiale strutturato (Abaco, materiale multibase)
  15. 15. Gioco a squadre: formazione di numeri con il multibase
  16. 16. Gioco a squadre: formazione di numeri con il multibase
  17. 17. Running dictation Fase 1: lettura e memorizzazione
  18. 18. Running dictation Fase 2: dettato di corsa
  19. 19. Comporre numeri “mangiabili”
  20. 20. Composizione di 2310
  21. 21. Comporre numeri “mangiabili”
  22. 22. Frazionare
  23. 23. Frazioni sì
  24. 24. Frazioni no
  25. 25. Esercitazioni mediante software specifici
  26. 26. Esercitazioni online e mediante software specifici: supportati dalla tutor
  27. 27. Esercitazioni mediante software specifici
  28. 28. Esercitazioni online e mediante software specifici
  29. 29. Realizzazione di un cartellone: poligoni e non poligoni
  30. 30. Un po’ di logica: quanti quadrati ?
  31. 31. Un po’ di logica: quanti triangoli ?
  32. 32. Il tangram
  33. 33. Il tangram
  34. 34. Preparazione del cartellone del tangram
  35. 36. Costruzione di un parallelogramma comune o romboide con le cannucce
  36. 37. Costruzione di un parallelogramma comune o romboide con le cannucce
  37. 38. Conosciamo gli angoli con il nostro corpo
  38. 39. Angolo retto
  39. 40. Angolo acuto
  40. 41. Angolo ottuso
  41. 42. Risoluzione di problemi
  42. 43. Misurazioni con unità di misure convenzionali e non: il piede
  43. 44. La spanna
  44. 45. Il cubito
  45. 46. Il metro
  46. 47. E infine… momento ri-creativo per eccellenza: tutti insieme in allegria
  47. 48. Chiusura del progetto

×