Excel 2007 3/3

1,344 views

Published on

Published in: Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,344
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Excel 2007 3/3

  1. 1. E.C.D.L. ADVANCED LEVEL
  2. 2. ValidazioneTipi di dati che è possibile convalidare: Numeri: va indicato se la cella deve contenere numeri interi o decimali. È possibile impostare valori minimi e massimi, escludere un determinato numero o intervallo. Date e ore: è possibile impostare valori minimi escludere determinate date e ore. Elenco: nel caso di elenchi di voci definitive dall’utente, è possibile creare un elenco a discesa delle voci valide compilato con il contenuto di celle che si trovano in un’altra posizione nella cartella di lavoro.Selezionare la cella o le celle in cui si desiderainserire l’elenco a discesaSelezionare “convalida dati”, nel gruppo“strumenti dati” della scheda “dati”.
  3. 3. Creazione di un elenco a discesaSelezionare il tipo di criterio“elenco” dalla casella “consenti”Nella casella “origine”selezionare l’intervallo di celleche contiene l’elenco delle voci
  4. 4. Criterio di validazione: numeri interi compresi tra due limitiSelezionare il tipo di criterio“numero intero” nella casella“consenti”Digitare nella casella “valoreminimo” il limite minimo e nellacasella “valore massimo” il limitemassimo.
  5. 5. Inserire un messaggio di inputI messaggi di input vengono utilizzati perindicare il tipo di dati che deve essereammesso nella cella.Selezionare la scheda “messaggio di input”nella finestra di dialogo “convalida dati”Digitare nella casella “titolo” il titolo delmessaggio che apparirà nella segnalazioneDigitare un “messaggio di input” cheguiderà l’utente nell’introduzione dei dati
  6. 6. Inserire un messaggio di erroreSelezionare la scheda “messaggio dierrore” nella finestra di dialogo “convalidadati”Selezionare lo “stile” del messaggioDigitare nella casella “titolo” il titolo cheapparirà nella finestra di dialogoDigitare un “messaggio di errore” chespiega il tipo di errore commesso.
  7. 7. Tracciare le celle precedenti, dipendenti Tracciare le celle precedenti Tracciare le celle dipendenti Selezionare la cella desiderata  Selezionare la cella desiderata Selezionare “individua precedenti” nel gruppo  Selezionare “individua dipendenti” nel gruppo “verifica formule” della scheda “formule” “verifica formule” della scheda “formule”
  8. 8. Visualizzazione di tutte le formuleSelezionare “mostra formule” nel gruppo “verifica formule” della scheda “formule”
  9. 9. CommentiPer inserire un commento:Selezionare la cella interessataSelezionare “nuovo commento” nelgruppo “commenti” della scheda“revisione” (oppure “inserisci commento”dal menu contestuale)Per modificare, eliminare,visualizzare, nascondere uncommento:Utilizzare i relativi comandi del menucontestuale
  10. 10. Assegnare il nome alle cellePer assegnare il nome ad una cella: Per eliminare il nome di una cella: Selezionare “definisci nome” nel gruppo  Selezionare “gestione nome” nel gruppo “nomi definiti” della scheda “formule” “nomi definiti” della scheda “formule” Durante la creazione delle formule è possibile digitare direttamente il nome di cella anziché il riferimento della stessa
  11. 11. Incolla specialeLe opzioni di incolla speciale:Addiziona: I dati copiati vengono aggiunti ai dati della cella o dell’intervallo di celle di destinazioneSottrai: I dati copiati vengono sottratti dai dati della cella o dell’intervallo di celle di destinazioneMoltiplica: I dati copiati vengono moltiplicati per i dati della cella o dell’intervallo di celle di destinazioneDividi: I dati copiati vengono divisi per i dati della cella o dell’intervallo di celle di destinazione
  12. 12. Incolla specialeSelezionare la cella che contiene il valoreSelezionare dal menu contestuale ilcomando “copia”Selezionare l’intervallo di celle didestinazioneSelezionare da menu contestuale, ilcomando “incolla speciale” e sceglierel’opzione da utilizzare
  13. 13. Opzioni “valori”, “trasponi” di incolla specialeSelezionare la cella o l’intervallo di celle che contiene la formula da copiareSelezionare da menu contestuale il comando “copia”Selezionare la cella o l’intervallo di celle in cui copiare il risultato della formulaSelezionare dal menu contestuale il comando “incolla speciale” e scegliere l’opzione “valori”Selezionare l’intervallo di celle datrasporreSelezionare da menu contestuale ilcomando “copia”Selezionare la cella da cui far iniziare latabella copiataSelezionare da menu contestuale ilcomando “incolla speciale” e sceglierel’opzione “trasponi”
  14. 14. ModelliCreare un modello Modificare un modello Cliccare sul pulsante con il logo  Cliccare sul pulsane con il di “Microsoft Office” logo di “Microsoft Office” Selezionare “nuovo”  Selezionare “apri” Scegliere tra “modelli installati” e “nuovo da esistente”
  15. 15. Collegare, incorporare, importareCollegamenti ipertestuali:Selezionare il comando “collegamento ipertestuale” dal menu contestuale percreare un collegamentoSelezionare il comando “modifica collegamento ipertestuale” dal menucontestuale, per modificare il collegamentoSelezionare il comando “rimuovi collegamento ipertestuale” dal menu contestuale,per rimuovere il collegamento
  16. 16. Collegare, incorporare, importareCollegare dati all’interno di un foglioelettronico, tra fogli elettronici diversi, traapplicazioni diverse:Selezionare le celle che si vogliono collegareAttivare “copia” da menu contestualePosizionarsi nella cella di destinazioneScegliere “incolla speciale” e l’opzione “incollacollegamento” da menu contestualeOppure:Selezionare la cella di destinazioneInserire il segno =Selezionare la cella alla quale si vuole effettuareil collegamento
  17. 17. CollegamentiPer aggiornare il collegamento:Selezionare “modifica collegamenti” nelgruppo “connessioni” della scheda “dati”Nella finestra di dialogo “modificacollegamenti” selezionare il collegamento daaggiornare e cliccare sul pulsante “aggiornavalori”Per interrompere il collegamento:Utilizzare il pulsante “interrompicollegamento” che si trova nella finestra didialogo “modifica collegamenti”
  18. 18. Importare dati delimitati da un file di testoCliccare su “da testo” nel gruppo“carica dati esterni” della scheda“dati”Selezionare il nome del file daimportare nella finestra di dialogo“importa file di testo”Proseguire con la proceduraguidata
  19. 19. Importare dati da file di testo
  20. 20. Importare dati da file di testo
  21. 21. Registrare una macroSelezionare “registra macro” dal pulsante “macro” che sitrova nella scheda “visualizza”Assegnare un nome alla macro, nella casella “nomemacro”Nella casella “memorizza macro in”, selezionare “questacartella di lavoro” e confermare con “ok”Il programma registra tutte le operazioni compiuteConcludere la registrazione con “interrompiregistrazione” cliccando sul pulsante “macro” della scheda“visualizza”
  22. 22. Verificare, eseguire una macroPer verificare una macro:Attivare il pulsante “macro” della scheda “visualizza”Selezionare il nome della macroAttivare il pulsante “modifica”Per eseguire una macro:Attivare il pulsante “macro” della scheda “visualizza”Selezionare il nome della macroAttivare il pulsante “esegui”Per assegnare una macro ad un pulsantepersonalizzato:Cliccare con il tasto destro sulla barra di accessorapidoScegliere la voce “macro” dal menu “scegli comandida”Selezionare la macro e premere “aggiungi”Eventualmente attivare il pulsante “modifica” perscegliere un’icona diversa.
  23. 23. RevisioniAttivare il comando “mostra revisioni” dopo avercliccato sul pulsante “revisioni” della scheda“revisione”Attivare l’opzione “rileva durante la modifica econdividi la cartella di lavoro”
  24. 24. RevisioniPer accettare, rifiutare modifiche in un foglio dilavoro:Attivare il comando “accetta/rifiuta modifiche” dopoaver cliccato sul pulsante “revisioni” della scheda“revisione”Cliccare sul pulsante “ok” della finestra “selezionamodifiche da accettare o rifiutare”
  25. 25. Confrontare e unire fogli elettroniciAttivare il comando “confronta e unisci cartelle di lavoro” dalla barra di accesso rapidoOppure:Cliccare sul pulsante con il logo di “microsoft office”Cliccare sul pulsante “opzioni di excel”Selezionare la categoria “personalizzazione”Nell’elenco a discesa della casella “scegli i comandi da” selezionare “tutti i comandi”Nell’elenco “tutti i comandi” selezionare “confronta e unisci cartelle di lavoro”Cliccare sul pulsante “aggiungi” e termina con “ok”Per confrontare e unire cartelle di lavoro:Aprire il primo file condivisoAttivare il comando “confronta e unisci cartelle di lavoro”Selezionare il secondo file condiviso nella finestra “seleziona file da unire nella cartella di lavorocorrente”
  26. 26. ProtezionePer proteggere un foglioelettronico mediante password diapertura, di modifica:Attivare il pulsante “strumenti >opzioni generali” nella finestra “salvacon nome”
  27. 27. ProtezionePer proteggere celle o foglimediante password:Per bloccare o sbloccare celleselezionate del foglio di lavoro,attivare “formato celle” dal pulsante“formato” della scheda “home” eselezionare la scheda “protezione”Per proteggere un foglio di lavoro,attivare “proteggi foglio” dalla scheda“revisione”Per eliminare la protezione ad unfoglio di lavoro, attivare “rimuoviprotezione” dalla scheda “revisione”
  28. 28. ProtezioneFoglio di lavoro bloccato ed Foglio di lavoro bloccato edalcune celle sbloccate: alcune celle sbloccate:  Disattivare l’eventuale protezione del foglio Disattivare l’eventuale protezione  Selezionare l’intero foglio del foglio  Nella scheda “protezione” della Selezionare le celle da lasciare finestra di dialogo “formato celle” sbloccate disattivare l’opzione “bloccata” Nella scheda “protezione” della  Selezionare le celle da bloccare e finestra di dialogo “formato celle” nella finestra di dialogo “formato disattivare l’opzione “bloccata” celle” attivare l’opzione “bloccata” Proteggere il foglio di lavoro,  Proteggere il foglio di lavoro. eventualmente con una password
  29. 29. Nascondere o visualizzare formulePer nascondere o visualizzare le formule contenute nelle celle selezionate,occorre utilizzare l’opzione “nascosta” nella finestra di dialogo “formato celle”scheda “protezione”Proteggere il foglio di lavoro, eventualmente con una password.

×