Foodfrequency

637 views

Published on

Foodfrequency - l\'innovativa esperienza multisensoriale basata su suono 3D e cibo. per scaricare la presentazione http://www.foodfrequency.it/the-experience/

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
637
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
238
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Foodfrequency

  1. 1. FoodFrequency connect your percepitions
  2. 2. La cucina è unarte sinestetica,il cui messaggio passa attraverso sapori, profumi, sensazioni tattili -consistenze, temperature - sensazioni visive e, in una certa misura, anche suoni. da Wikipedia, the free encyclopedia
  3. 3. Un percorso multisensorialeLe abitudini alimentari di un popolo sono fortemente correlate ai fattoristorici, economici e filosofico-religiosi che costituiscono lintero sistemaculturale: larte della tavola, facendo parte di questo sistema, ha quindiun indiscutibile valore semiologico.Foodfrequency è un progetto innovativo che vuole stimolare lariflessione sulla cultura culinaria e l’identità di un territorio attraverso unpercorso sinestetico in cui il senso dell’udito è il valore aggiunto per lariscoperta del nostro senso del gusto.Lorchestrata sollecitazione delludito e del gusto permette di eliminare iconfini fisici del piatto, della tavola e del luogo in cui si sta svolgendolazione, stimolando limmaginazione dei luoghi dove la storia di quelcibo ha avuto inizio e facendo avvertire la presenza delle persone chene hanno preso parte.Così opportunamente amplificato, il cibo si trasforma in unesperienzaunica e totalizzante, un insolito viaggio attraverso lItalia del suono e delsapore, fondamentale per cogliere una parte essenziale anche dellanostra cultura.
  4. 4. …i risultati dei nostri studi sottolineano come i suoni ambientali influenzino radicalmente la nostra percezione del cibo. …abbiamo dimostrato che le persone associano costantemente certi strumenti musicali e certe note a determinati gusti e sapori Prof. C. Spence, University of OxfordFoodfrequency propone momenti dedicati al cibo in cui ogni portata èimmersa in un ambiente sonoro tridimensionale.Gli ospiti saranno introdotti allesperienza e sarà chiesto loro diindossare una cuffia per essere guidati in un percorso condiviso, dovesuoni e fragranze sono stati opportunamente disegnati e intrecciati.Attraverso la percezione sonora si ripercorrerà la storia del piatto, dalluogo in cui lalimento è stato raccolto, pescato o cresciuto fino allafase di preparazione della cena in un crescendo di emozioni in grado diamplificare la correlazione tra i sensi e il nostro rapporto con il cibo.All’ascolto in cuffia si alterneranno momenti di ascolto condiviso. Apertii sensi, essi continueranno ad essere sollecitati da suoni acuti e gravidiffusi nell’ambiente, disegnati per interagire secondo una precisacorrelazione percettiva con il senso del gusto e il piacere del cibo.
  5. 5. Un’esperienza immersivaL’ascolto dei suoni caratteristici del territorio di provenienza del cibo - ilmare per il pesce, l’aia per le uova - aumenta fino al 15 % il piacere e lapercezione delle qualità fondamentali del cibo stesso - freschezza,croccantezza- amplificando il piacere e la consapevolezzadell’esperienza culinaria che stiamo vivendo.Noi tutti creiamo delle associazioni sinestetiche inconsce tra alcunefrequenze sonore, alcuni strumenti musicali e i gusti fondamentali –salato, dolce, agrodolce, aspro e amaro.Foodfrequency parte da questi principi per guidare i partecipanti in unpercorso multisensoriale innovativo, anche grazie all’utilizzo ditecnologie audio avanzate.Tutto il materiale sonoro utilizzato è registrato sui luoghi di provenienzadelle materie prime e prodotto in studio dagli ideatori di Foodfrequency.La registrazione avviene con tecnica binaurale, così da ottenere,all’ascolto in cuffia, un paesaggio sonoro tridimensionale in grado diimmergere l’ascoltatore in un ambiente sonoro totalizzante.
  6. 6. Valore aggiuntoUn’esperienza per tutti: Foodfrequency è un evento innovativo aperto a tutti. E’applicabile ai più diversi contesti e personalizzabile per molteplici obiettivi. Può esserevissuto e apprezzato a tutte le età, modulato su tutte le culture culinarie senza confinilinguistici, ed è aperto a tutte le abilità.Settori di applicazione: Foodfrequency è progettato per essere facilmente modulato innumerosi ambiti: • didattico: per stimolare lo sviluppo della percezione multisensoriale e la consapevolezza dei nostri sensi. Per sollecitare una riflessione sul cibo, cultura e territorio • aziendale: è una proposta innovativa per una cena aziendale, da’ valore aggiunto alla cucina italiana, al suo territorio e alle sue peculiarità culturali, stimolando allo stesso tempo l’apertura e la riflessione su un utilizzo più consapevole della dimensione percettiva • esperienzale/artistico: è un evento immersivo e intimo, che unisce arte culinaria e arte sinesteticaSponsorizzazioni: Foodfrequency riveste un particolare interesse per gli sponsor. Percomunicare i propri valori attraverso un’esperienza unica dei propri prodotti, in Italia eall’esteroUn team altamente specializzato: Foodfrequency è il frutto della collaborazione traprofessionisti altamente specializzati, che garantiscono lo svolgimento dell’eventochiavi in mano.Un’esperienza a basso impatto: nel rispetto della filosofia di Foodfrequency,scegliamo materie prime di stagione e una tecnologia audio semplice da utilizzare.
  7. 7. Sara Lenzi, sound designerGiulia Massimiliani, chefGiulio Bettarini, osteMichael Byrne, live performerMarco Galardi, sound designer
  8. 8. www.foodfrequency.itinfo@foodfrequency.it
  9. 9. FoodFrequency connect your percepitions

×