Odg decreto sviluppo

214 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
214
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
11
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Odg decreto sviluppo

  1. 1. La Camera, premesso che:il distretto industriale del mobile imbottito collocato tra Basilicata e Puglia sta vivendo unadrammatica situazione di crisi, con pesanti ricadute sul versante delloccupazione;in data 19 marzo 2006 è stato sottoscritta un «Protocollo dIntesa per il consolidamento delcomparto industriale del Mobile Imbottito dellArea Murgiana» – Matera, Bari, Taranto – traPresidenza del Consiglio dei ministri, il Ministero per le attività produttive, il Ministerodelleconomia e delle finanze, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, la RegioneBasilicata, la Regione Puglia, il Distretto Industriale del Mobile Imbottito di Matera, leorganizzazioni sindacali CGIL CISL UIL confederali e FENEAL FILCA FILLEA nazionali,regionali e territoriali, la CISAL, la Confindustria della Basilicata e della Puglia, laCONFAPI della Basilicata e della Puglia, API di Bari e Matera, la Confartigianato dellaBasilicata e della Puglia, la CNA della Basilicata e della Puglia, la CLAAI della Puglia;lobiettivo prioritario del Protocollo dIntesa era quello di sostenere e rafforzare, attraversolattivazione di una procedura di Accordo di Programma e degli strumenti operativinecessari, la competitività del distretto del mobile imbottito e del territorio delle regioniPuglia e Basilicata (sede del distretto e dei Sistemi Produttivi Locali connessi);laccordo di programma, già sottoscritta dalle parti sociali, prevede interventi per lariconversione dellarea e per la riqualificazione del personale, oltre che interventi perpromuovere linnovazione nel settore, abbattimento del costo del lavoro e interventi per ilsostegno del made in Italy;larticolo 23 del presente decreto-legge prevede listituzione del Fondo per la crescitasostenibile, nel quale afferiscono, tra laltro, risorse già destinate a misure di aiuto nellearee sottoutilizzate che saranno riallocate secondo il vincolo di destinare alle regioni delMezzogiorno l85 per cento delle risorse ed il restante 15 per cento alle regioni del centro-nord;larticolo 27 del presente decreto-legge prevede nuove disposizioni per la definizione delleprocedure atte alla riconversione e riqualificazione industriale con uno snellimento dell’iterprocedurale anche al fine di agevolare il superamento di situazioni di crisi aziendale, impegna il Governoa riaprire il tavolo di confronto sulla crisi dellarea murgiana, al fine di individuare idoneemisure di intervento, anche attraverso lutilizzo dello strumento dellaccordo di programma,di cui allarticolo 27 del presente decreto-legge.9/5312-AR/119 .(Testo modificato nel corso della seduta) Distaso, Lazzari, Di CagnoAbbrescia, Fucci, Sisto.

×