Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Socialnetwork che fare

359 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Socialnetwork che fare

  1. 1. Social Media Marketing CHE FARE?
  2. 2. tempi di profezie che si avverano 1. I mercati sono conversazioni. 2. I mercati sono fatti di esseri umani, non di segmenti demografici. 3. Le conversazioni tra esseri umani suonano umane. E si svolgono con voce umana. Cluetrain Manifesto
  3. 3. Digitalmente umani Internet permette delle conversazioni tra esseri umani che erano semplicemente impossibili nell’era dei mass media. Gli iperlink sovvertono la gerarchia.
  4. 4. La connessione, la partecipazione Il risultato è che i mercati stanno diventando più intelligenti, più informati, più organizzati. Partecipare a un mercato in rete cambia profondamente le persone.
  5. 5. Tutte chiacchiere? • Le persone nei mercati in rete sono riuscite a capire che possono ottenere informazioni e sostegno più tra di loro, che da chi vende. • Non ci sono segreti. Il mercato online conosce i prodotti meglio delle aziende che li fanno. E se una cosa è buona o cattiva, comunque lo dicono a tutti.
  6. 6. Innovazione significa • evolvere in continuità: con il proprio background di competenze e la propria storia aziendale; • evolvere in discontinuità: attraverso cambiamenti di piano, e rotture col passato.
  7. 7. L’innovazione passa dal web perché internet non è una rete di computer, ma una rete di persone che cercano, si informano, si incontrano, partecipano con spirito critico....
  8. 8. SINTONIA Oggi per qualsiasi impresa non basta più avere un buon prodotto e una buona capacità produttiva diventa indispensabile sintonizzarsi con il proprio pubblico in modo più rapido ed efficace.
  9. 9. AAA CERCASI PUBBLICO TARGET FANS COMMUNITY
  10. 10. la morte del target Da consumatori persone creatori (UGC)
  11. 11. Cosa ci faccio qui? Forme di presenza sui social network: • ascoltare, • cercare idee e suggerimenti, • dare informazioni, • offrire consulenza, • offrire assistenza, • offrire facilities e vantaggi, • Newsmastering, • … MEDIATORI – FACILITATORI - CONSULENTI
  12. 12. Dimmi che obiettivi hai…
  13. 13. …e ti dirò comunque La relazione è l’obiettivo strategico di business o di successo del Social Media Marketing
  14. 14. Due step strategici nel SMM Creare un legame con il proprio pubblico adv, viral mkt, social plugin, pr Budget e massa critica
  15. 15. Due step strategici nel SMM Mantenere il legame con la community Contenuti, servizi, policy, customer care, facilities, offerte esclusive, etc.
  16. 16. Nuovi canali di trasmissione Anno 2013: ai tempi dei social media ogni persona è un medium
  17. 17. Ok, siamo amici. Ma di cosa parliamo? La centralità del contenuto nel socialnetworking
  18. 18. Co-costruzione: ecco come funziona Facebook
  19. 19. C’era una volta…vai avanti tu Create una storia Fatelo insieme al vostro pubblico Il pubblico diventerà una community che tramanderà la storia ad altri
  20. 20. STORYTELLING - raccontare le origini del prodotto, azienda - raccontare le storie dei clienti: come il prodotto o un servizio ha aiutato una persona - raccontare il dietro le quinte (passione per il lavoro) - trasformare il cliente in eroe grazie al prodotto (aiutante magico) http://www.webmarketingfundamentals.com/wmf/storytelling
  21. 21. Socialmedia e buona conversazione
  22. 22. Il cliente ha sempre (più) ragione Tono e stile della conversazione sui social network, gestione delle critiche
  23. 23. www.facebook.com/Hagam.Esserincomunicazione Twitter: @hagam_it

×