Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

17.Web feed e aggregatori

1,046 views

Published on

Slides delle lezioni del corso "Strumenti e applicazioni del Web", Università di Milano Bicocca - Prof.R.Polillo - A.A.2012-13 - Lezione del 9 maggio 2013.
Le registrazione della lezione si trova su YouTube:
Parte I: http://youtu.be/fBsx-_CdOzk
Parte II: http://youtu.be/ezGsVPQIsUY
Vedi anche www.corsow.wordpress.com

Published in: Education
  • Be the first to comment

17.Web feed e aggregatori

  1. 1. Edizione 2012-13Università degli Studi di Milano BicoccaDipartimento di Informatica, Sistemistica e ComunicazioneCorso di Strumenti e applicazioni del Web17. Web feed eaggregatoriRoberto Polillo
  2. 2. Queste slides2Queste slides fanno parte del corso “Strumenti e applicazioni del Web”. Ilsito del corso, con il materiale completo, si trova inwww.corsow.wordpress.com . Data la rapida evoluzione della rete, il corsoviene aggiornato ogni anno.Il presente materiale è pubblicato con licenza Creative Commons“Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo – 3.0”(http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/3.0/it/deed.it ):La licenza non si estende alle immagini provenienti da altre fonti ealle screen shots, i cui diritti restano in capo ai rispettivi proprietari,che, ove possibile, sono stati indicati. Lautore si scusa per eventualiomissioni, e resta a disposizione per correggerle.R.Polillo - Marzo 2013
  3. 3. Come accedere alle novità?R.Polillo - Marzo 20133?Novità in rete(post, news, …)Novità in rete(post, news, …)TecnologiePUSHTecnologiePULL
  4. 4. Push vs pull Tecnologie push:Es.: e-mail, sms, notificheL’iniziativa la prende il servizio, che invia i msg agli utenti(che hanno abilitato le notifiche) Tecnologie pull:Es.: Feed RSS, podcast, ….Il servizio pubblica i msg in uno spazio pubblico, e lutente,che non è noto al servizio, lo esamina per vedere se ci sononuovi msg di suo interesseR.Polillo - Marzo 20134
  5. 5. Notifiche: esempio (iPad)R.Polillo - Marzo 20135
  6. 6. 6FacebookTwitterE-mailSMSOgni app vorrebbe inviarci notifiche…Agenda…. ….
  7. 7. LideaR.Polillo - Marzo 20137Sorgenteinformativa(sito Web)"Canale"Contenutoinformativo("feed")Internet"Feed reader"o"aggregatore"Formatostandard(es. RSS)URL noto
  8. 8. LideaR.Polillo - Marzo 20138Sorgenteinformativa(sito Web)"Canale"Contenutoinformativo("feed")Internet"Feed reader"o"aggregatore"Formatostandard(es. RSS)URL noto
  9. 9. Web feed e feed readers9 Web feed: un contenuto informativo, espresso in unformato standard, interscambiabile tra diverseapplicazioni, reso disponibile da una sorgente informativa Feed reader (o aggregatore): programma che accede aifeed che mi interessano e me li rende disponibili,attraverso: Funzioni di "subscription" ai canali prescelti Funzioni di visualizzazione e di organizzazione dei feed http://en.wikipedia.org/wiki/Web_feedR.Polillo - Marzo 2013
  10. 10. Pull: vantaggi10 Lutente non viene “disturbato” ad ogni nuovo msg Lutente non deve comunicare il suo indirizzo alle fontiinformative(no spam) Per interrompere il servizio lutente non deve comunicarenulla alle fonti informative (ma solo al feed reader) Lutente può usare un unico aggregatore per diverse fontiinformative L’aggregatore può fornire funzioni che semplificanolesame dei msg da fonti diverse, secondo qualche criterio(es. sort, ricerca, …)  ordine, sicurezza, efficienzaR.Polillo - Marzo 2013
  11. 11. Quali sorgenti generano feed? Online magazines Blog e siti Web: I principali CMS generano automaticamente feed,separatamente per post e commenti (es.WordPress, Blogger). Lamministratore decide quanti feed lasciare esposti Social media: Esempio: Facebook, LinkedIn, FourSquare, Twitter, Youtube,Pinterest, Instagram, Flickr, Tumblr, StumbleUpon, … Ovviamente, solo lutente può accedere ai propri feed privati Altre applicazioni: Esempio: Gmail, Wikipedia, Dropbox, …Per indicazioni: http://www.labnol.org/internet/rss-feeds-directory/21242/R.Polillo - Marzo 201311
  12. 12. Nel vostro blog (WordPress)R.Polillo - Marzo 201312Potete anche inserire dei widget che visualizzano ifeed di fonti che ritenete interessanti
  13. 13. R.Polillo - Marzo 2013132 canaliI siti di solito segnalano la presenzadi feed col simbolo
  14. 14. Anche i browser possono segnalare lapresenza di feed sul sito visitato Internet Explorer 10: Firefox 20:R.Polillo - Marzo 201314Di default non cè (Right-click sulla barra, poiscegliere personalizza)Si accende quando il sitoespone dei feed
  15. 15.  Safari 5: Chrome: bisogna installare un pluginhttp://nbtimes.it/digital-times/software/6932/google-chrome-gestire-i-feed-rss-allinteR.Polillo - Marzo 201315(segue)estensioneIn Safari 6 non più
  16. 16. Esempi di siti con diversi canali di feed16 http://www.corriere.it/rss/ http://www.repubblica.it/servizi/rss/ http://www.corsow.wordpress.comR.Polillo - Marzo 2013
  17. 17. Web feed: formati17 Sono basati su XML: RSS- Really Simple Syndication (anche RDF Site Summary, Rich Site Summary)- definito inizialmente da Netscape (1999) per il suo portale- diverse versioni, fino alla 2.0 (2002)- http://en.wikipedia.org/wiki/RSS ATOM- definito nel 2004, per migliorare il formato RSS- proposto come standard nel 2007 da IETF (Internet Engineering Task Force)- http://en.wikipedia.org/wiki/Atom_(standard) I feed reader di solito li leggono entrambiR.Polillo - Marzo 2013
  18. 18. Perché “syndication”?18AgenziaNel linguaggio dei media, syndication (“sindacazione”) è il processo percui un unico articolo viene diffuso contemporaneamente, attraverso unintermediario, a più testate (Es. i fumetti di Charlie Brown)R.Polillo - Marzo 2013
  19. 19. Web feed sourcefeedreaderfeedreaderfeedreaderfeedreaderfeedreaderDal punto di vista del distributore di web feed, è un processo analogoalla syndication dei media tradizionali19R.Polillo - Marzo 2013Perché “syndication”?
  20. 20. RSS 2.0: esempio<?xml version="1.0" encoding="UTF-8" ?><rss version="2.0"><channel><title>Channel title </title><description>This is an example of an RSS feed</description><link>http://www.someexamplerssdomain.com/main.html</link><lastBuildDate>Mon, 06 Sep 2010 00:01:00 +0000 </lastBuildDate><pubDate>Mon, 06 Sep 2009 16:45:00 +0000 </pubDate><ttl>1800</ttl><item><title>Example entry</title><description>Here is some text.</description><link>http://www.myblog.com/post1</link><pubDate>Mon, 06 Sep 2009 16:45:00 +0000 </pubDate></item><item>……</item></channel></rss> R.Polillo - Marzo 201320Quale standard viene usato
  21. 21. Atom 1.0: esempio<?xml version="1.0" encoding="utf-8"?><feed xmlns="http://www.w3.org/2005/Atom"><title>Example </title><subtitle>A subtitle.</subtitle><link href="http://example.org/feed/" rel="self" /><link href="http://example.org/" /><id>urn:uuid:60a76c80-d399-11d9-b91C-0003939e0af6</id><updated>2003-12-13T18:30:02Z</updated><author><name>John Doe</name><email>johndoe@example.com</email></author><entry><title>Example entry</title><link href="http://example.org/2003/12/13/atom03" /><link rel="alternate" type="text/htm l href="http://example.org/2003/12/13/atom03.html"/><link rel="edit" href="http://example.org/2003/12/13/atom03/edit"/><id>urn:uuid:1225c695-cfb8-4ebb-aaaa-80da344efa6a</id><updated>2003-12-13T18:30:02Z</updated><summary>Some text.</summary></entry>R.Polillo - Marzo 201321
  22. 22. 22Sorgenti dei feed(siti di news, blogs,..)R.Polillo - Marzo 2013Feed readerContenuto +meta-dati(XML)Applicazione locale (sulclient):-Le subscriptions sono notesolo localmente (privacy),ma…-Non è possibile condividerele subscription fra devicediversi- I primi reader erano cosìEsempi:•FeedReader (2001)Newfeed? CLIENTSERVERWeb feed: possibilità (I)
  23. 23. browser23Sorgenti dei feed(siti di news, blogs,..)R.Polillo - Marzo 2013feed readerContenuto +meta-dati(XML)Newfeed? CLIENTSERVERWeb feed: possibilità (II)Inserito dentro il browser(come componente nativo ocome estensione)Sincronizzazione fra piùdevice possibile se ilbrowser ha un supportoonline
  24. 24. sito24Sorgenti dei feed(siti di news, blogs,..)R.Polillo - Marzo 2013feed readerNewfeed?browserCLIENTSERVERContenuto +meta-dati(XML)Web feed: possibilità (III)Servizio online- Le subscription sonoconservate sul server- Possibile la sincronizzazionefrapiù device e condivisione dilistedi subscriptions fra utenticondiviseapp
  25. 25. sito25Sorgenti dei feed(siti di news, blogs,..)R.Polillo - Marzo 2013feed readerNewfeed?browserCLIENTSERVERWeb feed: possibilità (III)Servizio online- Le subscription sonoconservate sul server- Possibile la sincronizzazionefrapiù device e condivisione dilistedi subscriptions fra utenticondiviseappEsempi:- Google Reader(2005→2013)- Netvibes(2005)- Flipboard(2005)- Feedly (2008)- Pulse (2010)
  26. 26. Due classici che chiuderanno a luglio 201326Google Reader (www.google.com/reader ) Dal 2005 , laggregatore di feed più noto Per abbonarsi a un feed: URL del canale o del sito che lo produce oricerca di feed tramite parole chiave Anche "Recommended sources" (tematiche) http://en.wikipedia.org/wiki/Google_ReaderGoogle News (in Italia: http://news.google.it ) Dal 2002, aggrega (automaticamente) notizie da migliaia di fontiinformative scelte da Google Disponibile per numerose aree geografiche e lingue; per lItaliaoltre 250 fonti informative http://en.wikipedia.org/wiki/Google_NewsR.Polillo - Marzo 2013
  27. 27. Google reader: esempio27R.Polillo - Marzo 2013
  28. 28. Google News: esempioR.Polillo - Marzo 201328
  29. 29. Un modo di ottenerela classica “rassegnastampa”29R.Polillo - Marzo 2013
  30. 30. www.netvibes.com30 Un altro aggregatore/dashboard di prima generazione (Francia, dal2005) La pagina personalizzata è organizzata in tabs, contenenti modulidefiniti dall’utente (feed, bookmarks, widgets selezionabili con drag-and-drop) Il Netvibes Ecosystem è un insieme di moduli/widget definiti dagliutenti e messi a disposizione della comunità Si possono definire una propria pagina privata e una propria paginapubblica http://en.wikipedia.org/wiki/NetvibesR.Polillo - Marzo 2013
  31. 31. R.Polillo - Marzo 2013Netvibes vs Pageflakes31http://www.alexa.com/
  32. 32. Online feed management servicesProducono statistiche sullaccesso ai feed di un certosito (es.: n.subscribers, quali readers, quanti click)R.Polillo - Marzo 201332MioSitoFeedreaderURLMioSitoFeedreaderURL1StatserviceelabFiltra laccesso aimiei feed, ma lilascia dove sonoFeedsFeeds
  33. 33. Esempio: Feedburner Dal 2004, acquisito da Google nel 2007; si ritieneche verrà presto chiuso http://en.wikipedia.org/wiki/FeedBurner Per alternative, vedihttp://www.kevinmuldoon.com/feedburner-alternatives/R.Polillo - Marzo 201333
  34. 34. FeedBurner: esempioR.Polillo - Marzo 201334
  35. 35. Che futuro per i feed RSS? Non sono mai stati molto usati dalla maggioranzadegli utenti → si è parlato della "morte dei feed" Ma restano molto importanti per gli sviluppatoridi servizi di aggregazioneR.Polillo - Marzo 201335
  36. 36. Aggregatori di nuova generazione: esempi Per device mobili, con una nuova "user experience" Aggregano un "personal magazine" dalle fontispecificate dallutente Esempi: Flipboard (dal 2010) http://www.youtube.com/watch?v=iJ_DnDBsR9o Feedly (dal 2008) Pulse (dal 2010, nel 2013 comprato da LinkedIn) Zite (dal 2011, acquisito da CNN.com) Video su Flipboard, Zite, Pulse (758"): http://www.youtube.com/watch?v=ycyWch5PytAR.Polillo - Marzo 201336
  37. 37. www.feedly.com Aggregatore di feeds dal 2008 I suoi utenti sono in forte crescita, per la prossimachiusura di Google Reader, con cui si sincronizza Estensioni per Safari, Chrome, Firefox; mobile appper iOS e Android Interfaccia minimalistica, personalizzabile I feed possono essere condivisi via email onumerosi social media http://en.wikipedia.org/wiki/FeedlyR.Polillo - Marzo 201337
  38. 38. RiferimentiR.Polillo - Marzo 201338Sulla cosiddetta "morte dei feed":http://techcrunch.com/2013/03/13/google-readers-death-is-proof-that-rss-always-suffered-from-lack-of-consumer-appeal/http://techcrunch.com/2010/09/13/rss-is-not-not-not-not-not-dead/http://blog.zite.com/2013/03/14/google-reader-is-dead-so-we-rebuilt-it-for-you-in-zite-in-six-hours/
  39. 39. Lavoro individuale Esplorare il meccanismo dei feed disponibile sul propriobrowser (installando eventuali estensioni ove necessario) Dare unocchiata a Google News e a Google Reader primache chiudano… Installare un aggregatore di nuova generazione sul propriomobile (es.: Feedly, Flipboard, Pulse)Consigliato: Cercare un widget che visualizzi feed da più fonti einstallarlo sul proprio blogR.Polillo - Marzo 201339

×