Scheda prenotazione hpt

518 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
518
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Scheda prenotazione hpt

  1. 1. ROTARY INTERNATIONAL CONVENTION 06-09 MAGGIO 2012 - Bangkok, Thailand MAY 2 SCHEDA DI PARTECIPAZIONE(DA SPEDIRE VIA FAX AL NR. 045/9693312 E VIA E-MAIL A: elenacongress@hpt.it ENTRO E NONOLTRE IL 15/9/11 CON CAPARRA CONFIRMATIORIA DEL 30%; SALDO VIAGGIO ENTRO IL 15/02/12 SOCIO ROTARY: COGNOME* _____________________________ NOME* _______________________ ACCOMPAGNATORE: COGNOME*__________________________ NOME* _______________________ INDIRIZZO:__________________________________________ CITTA’___________________________ CAP. ___________________________ COD. FISCALE ________________________________________ NR.TEL. _____________________CELL. _____________________E-MAIL_________________________ SISTEMAZIONE CAMERA: DOPPIA □______________________ SINGOLA □ _______________________ N.B.* Rirportare Cognome e Nome esattamente come indicato sul Passaporto, che dovrà avere validità di almeno 6 mesi oltre la data di arrivo. Per i cittadini italiani non è richiesto visto per soggiorni turistici fino ad un massimo di 30 giorni. PACCHETTI VIAGGIO (Le quote si intendo per persona in camera doppia) SI PREGA PRENDERE VISIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO DI VENDITA □ A-Programma base, 4-10 maggio □ DA VENEZIA...... € 1.210,00 x n. ___ persone = tot. € _________ □ Da MILANO ....... € 1.100,00 x n. ___ persone = tot. € _________ □ Suppl. singola programma base A............................. € 310,00 x n. ___ persone = tot. € _________ □ B-Programma Phuket, 29 apr.-5 mag.. ...................... € 920,00 x n. ___ persone = tot. € _________ □ Suppl. singola programma B Phuket …… .................. € 440,00 x n. ___ persone = tot. € _________ □ C-Programma Nord Thai,28 apr.-4 mag..................... € 890,00 x n. ___ persone = tot. € _________ □ Suppl. singola programma C-Nord Thai ..................... € 270,00 x n. ___ persone = tot. € _________ IMPORTO TOTALE = € _________ N.B. SU RICHIESTA POTRA’ ESSERE STIPULATA UN’ASSICURAZIONE CONTRO L’ANNULLAMENTO VIAGGIO (da stipularsi all’atto dell’adesione al viaggio) ED INTEGRAZIONE COPERTURA SPESE MEDICHE. TARIFFE SU RICHIESTA MODALITA’ DI PAGAMENTO: □ BONIFICO BANCARIO A: High Performance Travel SRL (causale:indicare cognome e nome- Convention Rotary 2012) Via Leoni 13 – 37121 VERONA UNICREDIT CORPORATE BANKING IBAN IT04G0200811770000013200581 - SWIFT / BIC UNCRITM1M01 □ CARTA DI CREDITO (□Visa - □ Mastercard -□ American Express) Il sottoscritto____________________ autorizza HPT Viaggi all’addebito della somma totale di € _______ sulla c. di credito nr. ______________________ scadenza ______Intestata a______________________ Data______________________ Firma________________________ INFORMATIVA PER I CLIENTI AI SENSI DELL’ART. 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 Con la presente informiamo che, allo scopo di poter usufruire dei servizi offerti da HPT – High Performance Travel Srl, e per una corretta gestione del rapporto commerciale che ne consegue è necessaria da parte ns. la conoscenza e la memorizzazione di DATI considerati PERSONALI, come definito nel citato decreto, ed in particolare di dati identificativi (quali ad es. nome, cognome, telefono, eventualmente indirizzo, data di nascita, codice fiscale) Sempre per gli stessi scopi è inoltre necessaria l’acquisizione delle variazioni di tali dati che vorrà premurarsi di comunicare non appena verificatesi. La informiamo inoltre che, l’eventuale non comunicazione o comunicazione errata di una delle informazioni necessarie, ha come conseguenza l’impossibilità da parte nostra di erogarLe il servizio richiesto in maniera continua e regolare. MODALITA’ DI TRATTAMENTO:Il trattamento sarà effettuato in forma cartacea ed elettronica ad opera di soggetti di ciò appositamente incaricati dal titolare del trattamento dei dati. I dati saranno conservati presso la ditta in archivio dedicato, con accesso da parte dei soggetti competenti esclusivamente per l’espletamento dei servizi necessari ad una gestione corretta del rapporto commerciale con Voi intrapreso con garanzia di tutela dei Vs. diritti. COMUNICAZIONE DEI DATI: i Suoi dati personali saranno comunicati ai soggetti esterni che contribuiscono nella realizzazione del servizio da Lei richiesto, come ad es. strutture alberghiere, compagnie aeree od altro. I dati raccolti possono inoltre essere comunicati, ove necessario, esclusivamente a enti, uffici pubblici od organi di controllo ispettivi in obbligo di legge. La informiamo inoltre che, in relazione ai predetti trattamenti, Lei potrà esercitare I DIRITTI DI CUI ALL’ART.7 della LEGGE 196/2003. I diritti di cui all’art. 7 sono esercitati con richiesta rivolta senza formalità al titolare o al responsabile, anche per il tramite di un incaricato, alla quale è fornito idoneo riscontro senza ritardo. Le segnaliamo che, TITOLARE del trattamento dei dati è la ditta HPT VIAGGI Srl, Via Leoni 13, 37121 VERONA. RESPONSABILE dei dati il SIG. MARABINI FELICE CONSENSO DELL’INTERESSATO AL TRATTAMENTO DI PROPRI DATI PERSONALI COMUNI E SENSIBILI: Il sottoscritto interessato, con la firma apposta in calce alla presente attesta il proprio libero consenso affinchè il titolare. Proceda ai trattamenti di propri dati personali come descritto nella presente nota informativa. Estende il proprio consenso anche al trattamento dei dati personali sensibili, quando necessario, vincolandolo comunque al rispetto di ogni altra condizione imposta per legge Per presa visione e consenso, l’ interessato: Data.............................................. Firma ______________________________________________________ High Performance Travel, Via Leoni 13 37121 VERONA-ITALY Tel. +39 045 9693311
  2. 2. Condizioni Generali Contratto di Vendita1) PREMESSA. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICOPremesso che:a) l’organizzatore e il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore si rivolge, debbano essere in possesso dell’autorizzazione amministrativa all’espletamentodelle loro attività;b) il consumatore ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico (ai sensi dell’art.85 Cod.Cons.), che è documento indispensabile peraccedere eventualmente al Fondi di Garanzia di cui all’art.18 delle presenti condizioni generali di contratto.La nozione di “pacchetto turistico (art.84 Cod. Cons.) è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti “tutto compreso”, risultanti dallaprefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo fortettario, e di durata superiore alle 24 ore ovveroestendentisi per un periodo di tempo comprendente almeno una notte:a) trasporto;b) alloggio;c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio (omissis)… che costituiscano parte significativa del “pacchetto turistico”.2) FONTI LEGISLATIVELa compravendita di pacchetto turistico, sia che abbia ad oggetto servizi da fornire in territorio nazionale che estero, sarà disciplinato dalla L.27/12/1977 nr.1084 di ratifica edesecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV= firmata a Bruxelles il 23.4.1970 in quanto applicabile nonché dal Codice del Consumo.3) INFORMAZIONE OBBLIGATORIA – SCHEDA TECNICAL’organizzazione ha l’obbligo di realizzare n catalogo o nel programma fuori catalogo una scheda tecnica. Gli elementi obbligatori da insrire nella scheda tecnica del catalogo odel programma fuori catalogo sono: estremi dell’autorizzazione amministrativa dell’organizzazione; sostituzione (art.89 Cod.Cons.): cambio di riferimento ai fini degliadeguamenti valutari, giorno o valore.4) PRENOTAZIONILa domanda di prenotazione dovrà essere redatta su apposito modulo contrattuale, se del caso elettronico, compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal cliente, che nericeverà copia. L’accettazione delle prenotazioni si intende perfezionata, con conseguente conclusione del contratto, solo nel momento in cui l’organizzatore invierà relativaconferma, anche a mezzo sistema telematico, al cliente presso l’agenzia di viaggi venditrice. Le indicazioni relative al pacchetto turistico non contenute nei documenticontrattuali, negli opuscolo ovvero in altri mezzi di comunicazione scritta, saranno fornite dall’organizzatore in regolare adempimento degli obblighi previsti a proprio caricodall’art. 87 comma 2 Cod. Cons. prima dell’inizio del viaggio.5) PAGAMENTILa misura dell’acconto, fino ad un massimo del 30% del prezzo del pacchetto turistico, da versare all’atto della prenotazione ovvero all’atto della richiesta impegnativa e la dataentro cui prima della partenza dovrà essere effettuato il saldo, risultano da catalogo, opuscolo o quanto altro. Il mancato pagamento delle somme di cui sopra entro i terminisopra indicati costituisce motivo di risoluzione di diritto del presente contratto. Il contratto si intenderà risolto per effetto del ricevimento da parte del consumatore dellacomunicazione del venditore o dell0organizzazione dell’intervenuta risoluzione di diritto del contratto.6) PREZZOil prezzo del pacchetto turistico è determinato nel contratto con riferimento a quanto indicato in catalogo o programma fuori catalogo ed agli eventuali aggiornamenti deglistessi cataloghi o programmi fuori catalogo successivamente intervenuti. Esso potrà essere variato fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza allevariazioni di:- costi di trasporto, incluso il consto del carburante e delle coperture assicurative- diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco e di imbarco nei porti e negli aeroporti- tassi di cambio applicati al pacchetto in questioneI costi devono essere adeguatamente documentati dal venditore. La revisione al rialzo non può in ogni caso essere superiore al 10% del prezzo nel suo originario ammontare.Quando l’aumento del prezzo supera la percentuale di cui sopra, l’acquirente può recedere dal contratto, previo rimborso delle somme già versate alla controparte.7) RECESSO DEL CONSUMATOREIl consumatore può recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi:- aumento del prezzo di cui al precedente art.6 in misura eccedente il 10%;- modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turisticocomplessivamente considerato e proposta dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal consumatore.- Nei casi di cui sopra, il consumatore ha alternativamente diritto:- ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell’eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turisticoabbia valore inferiore al primo:- alla restituzione della sola parte del prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento dellarichiesta di rimborso.Il consumatore dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevutol’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall’organizzatore si intende accettata. Al cliente chereceda dal contratto prima della partenza al di fuori dei casi elencati ai precedenti commi del presente articolo, saranno addebitati a titolo di penale, indipendentemente dalpagamento dell’acconto previsto all’art.5, 1° comma, le quote di iscrizione, i premi assicurativi, i voli low cost e altri voli non rimborsabili e le seguenti percentuali della quota dipartecipazione, calcolate in base a quanti giorni prima dell’inizio del viaggio è avvenuto l’annullamento (il calcolo dei giorni non include quello del recesso, la cuicomunicazione deve pervenire in un giorno lavorativo antecedente quello d’inizio del viaggio):- 30% della quota di partecipazione sino a 50 gg. di calendario prima della partenza- 50% della quota di partecipazione da 49 a 35 gg. di calendario prima della partenza- 75% della quota di partecipazione da 34 a 20 gg. di calendario prima della partenza- 100% della quota di partecipazione dopo tali terminiN.B. Le medesime somme dovranno essere corrisposte da chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o irregolarità dei previsti documenti personali di espatrio.8) MODIFICA O ANNULLAMENTO DEL PACCHETTO TURISTICO PRIMA DELLA PARTENZAPrima della partenza l’organizzatore o il venditore che abbia necessità di modificare in modo significativo uno o più elementi del contratto, ne dà immediato avviso in formascritta al consumatore, indicando il tipo di modifica e la variazione del prezzo che ne consegue, ai sensi dell’art.90.Ove non accetti la proposta di modifica di cui al comma 1, il consumatore può recedere, senza pagamento di penali, ed ha diritto a quanto previsto nell’art. 92.Il consumatore comunica la propria scelta all’organizzatore o al venditore entro due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso indicato al comma 2.Quando il consumatore recede dal contratto nei casi previsti dagli articoli 90 e 91, o il pacchetto turistico viene cancellato prima della partenza per qualsiasi motivo, tranne cheper colpa del consumatore, questi ha diritto di usufruire di un altro pacchetto turistico di qualità equivalente o superiore senza supplemento di prezzo, o di un pacchettoturistico qualitativamente inferiore previa restituzione della differenza del prezzo, oppure gli è rimborsata, entro sette giorni lavorativi dal momento del recesso o dellacancellazione, la somma di denaro già corrisposta. Nei casi previsti al comma 1 il consumatore ha diritto ad essere risarcito di ogni ulteriore danno dipendente dalla mancataesecuzione del contratto.Il comma 2 non si applica quando la cancellazione del pacchetto turistico dipende dal mancato raggiungimento del numero minimo dei partecipanti eventualmente richiesto edil consumatore sia stato informato in forma scritta almeno 20 giorni prima della data prevista per la partenza, oppure da causa di forza maggiore, escluso in ogni casol’eccesso di prenotazioni.9) ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE DI ANNULLAMENTO E DI RIMPATRIOSe non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al momento della prenotazione presso gli uffici dell’organizzatore o del venditorespeciali polizze assicurative contro le spese di annullamento del pacchetto, infortuni e bagaglio. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra la spesa dirimpatrio in caso di incidenti e malattie.
  3. 3. 10) MODIFICHE DOPO LA PARTENZAL’organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del consumatore, una parte essenziale deiservizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del contraente e qualora le prestazioni fornite siano di valoreinferiore rispetto a quelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predispostadall’organizzatore venga rifiutata dal consumatore per seri e giustificati motivi, l’organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo, un mezzo di trasporto equivalente a quellooriginario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità del mezzo e di posti e lo rimborserà nellamisura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato.11) SOSTITUZIONIIl cliente rinunciatario può farsi sostituire da altra persona sempre che:a) l’organizzatore ne sia informato per iscritto almeno 30 giorni lavorativi prima della data fissata per la partenza, ricevendo contestualmente comunicazione circa legeneralità del cessionario:b) il sostituto soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio (Art.89 Cod.Cons.) ed in particolare i requisiti relativi al passaporto, ai visti, ai certificati sanitari.c) Il soggetto subentrante rimborsi all’organizzatore tutte le spese sostenute per procedere alla sostituzione nella misura che gli verrà quantificata prima dellacessione.il cedente ed il cessionario sono inoltre solidalmente responsabili per il pagamento del saldo del prezzo nonché degli importi di cui alla lettera c) del presente articolo. Inrelazione ad alcune tipologie di servizi, può verificarsi che un terzo fornitore di servizi non accetti la modifica del nominativo del cessionario, anche se effettuata entro il terminedi cui al precedente punto a). l’organizzatore non sarà pertanto responsabile dell’eventuale mancata accettazione della modifica da parte dei terzi fornitori di servizi. Talemancata accettazione sarà tempestivamente comunicata dall’organizzatore alle parte interessate prima della partenza.12) OBBLIGHI DEI PARTECIPANTII partecipanti dovranno essere muniti di passaporto individuale o di altro documento valido per tutti i paesi toccati dall’itinerario, nonché dei visti di soggiorno e di transito e deicertificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. Essi inoltre dovranno attenersi all’osservanza delle regole di normale prudenza e diligenza ed a quelle specifiche invigore nei paesi destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall’organizzatore, nonché ai regolamenti ed alle disposizioni amministrative o legislative relative alpacchetto turistico. I partecipanti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzatore dovesse subire a causa della loro inadempienza alle sopra esaminateobbligazioni. Il consumatore è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga diquest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione. Il consumatorecomunicherà altresì per iscritto all’organizzatore, all’atto della prenotazione, le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità delviaggio, sempre che ne risulti possibile l’attuazione.13) CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERALa classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene fornita in catalogo od in altro materiale informativo soltanto in base alle espresse e formali indicazioni dellecompetenti autorità del paese in cui il servizio è erogato. In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei paesi anche membri della UEcui il servizio si riferisce, l’organizzatore si riserva la facoltà di fornire in catalogo o depliant una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazionee conseguente accettazione della stessa da parte del consumatore.14) REGIME DI RESPONSABILITA’L’organizzatore risponde dei danni arrecati al consumatore a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse venganoeffettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei seivizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del consumatore (ivi comprese iniziative autonomamenteassunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forzamaggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. Il venditore presso ilquale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del viaggio, ma è responsabileesclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e comunque nei limiti per tale responsabilità previsti dalle leggi o convenzioni sopra citate.15) LIMITI DEL RISARCIMENTOIl risarcimento dovuto dall’organizzatore per danni alla persona non potrà in alcun caso essere superiore ai limiti previsti dalle convenzioni internazionali di cui siano partel’Italia e l’Unione Europea in riferimento alle prestazioni il cui inadempimento ne ha determinato la responsabilità. In particolare, il limite risarcitorio non potrà superare in alcuncaso l’importo di 50.000 Franchi Oro Germinal per danni alle persone, l’importo di 2.000 Franchi Oro Germinal per danni alle cose e l’importo di 5.000 Franchi Oro Germinalper qualsiasi ulteriore danno (art. 13,n.2,CCV).16) OBBLIGO DI ASSISTENZAL’organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al consumatore imposte dal criterio di diligenza professionale esclusivamente in riferimento agli obblighi a propriocarico per disposizione di legge o di contratto. L’organizzatore ed il venditore sono esonerati dalle rispettive responsabilità (artt. 14 e 15), quando la mancata od inesattaesecuzione del contratto è imputabile al consumatore o è dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero da un caso fortuito o di forza maggiore.17) RECLAMI E DENUNCEOgni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal consumatore senza ritardo affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatorevi pongano tempestivamente rimedio, il consumatore dovrà, a pena di decadenza, sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata con avviso di ricevimento,all’organizzatore o al venditore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza.18) FONDO DI GARANZIAE’ istituito presso il Ministero delle Attività Produttive un fondo nazionale di garanzia per consentire, in caso di insolvenza o di fallimento del venditore o dell’organizzatore, ilrimborso del prezzo versato e il rimpatrio del consumatore in caso di viaggio all’estero, nonché di fornire una immediata disponibilità economica in caso di rientro forzato dituristi da Paesi extracomunitari in occasione di emergenza, imputabili o meno al comportamento dell’organizzatore. Il fondo è alimentato annualmente da una quota pari al dueper cento dell’ammontare del premio delle polizze di assicurazione obbligatoria di cui all’art.99 del Cod.dei Cons., che è versata all’entrata del bilancio dello Stato per essereriassegnata, con decreto del Ministero dell’Economia e delle finanze, al fondo da cui sopra si fa riferimento.Le modalità di gestione e di funzionamento del fondo sono determinate con decreto del Ministro delle Attività Produttive di concerto con il Ministro dell’Economia e delleFinanze. ADDENDUM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI SINGOLI SERVIZI TURISTICIB) DISPOSIZIONI NORMATIVEI contratti aventi ad oggetto l’offerta del solo servizio di trasporto, di soggiorno, Oggero di qualunque altro separato servizio turistico, non potendosi configurare comefattispecie negoziale di organizzazione di viaggio ovvero di pacchetto turistico, sono disciplinati dalle seguenti disposizioni della CCV: art. 1. n.3 e n. 6; artt. Da 17 a 23; artt. Da24 a 31, per quanto concerne le previsioni diverse da quelle relative al contratto di organizzazione nonché dalle altre pattuizioni specificamente riferite alla vendita del singoloservizio oggetto di contratto.C) CONDIZIONI DI CONTRATTOA tali contratti sono altresì applicabili le seguenti clausole delle condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici sopra riportate: art.4 1° comma;art.5; art.7; art.8;art.10; art.11 1° comma; art.12; art.16; art.18. L’applicazione di dette clausole relativa al contratto di pacchetto turistico (organizzatore viaggio ecc..) va pertanto intesa conriferimento alle corrispondenti figure del contratto di vendita di singoli servizi turistici (venditore, soggiorno ecc…).Approvate da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet.INFORMATIVA AI SENSI DI LEGGE. Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 16 della L. 268/98La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione e alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero. IL RISPETTOPER I DIRITTI DEI BAMBINI NON CONOSCE FRONTIERE.INFORMAZIONE AI SENSI DEL D.LGS. 196/2003Il trattamento dei dati personali, il cui conferimento è necessario per la conclusione e l’esecuzione del contratto, saranno usati in conformità a quanto previsto dall’art. 13 delD.LGS. 196/03. In relazione a tale trattamento l’interessato potrà far valere i propri diritti previsti dall’art. 8 del suddetto decreto legislativo.SCHEDA TECNICAOrganizzazione tecnica HPT VIAGGI S.r.l., Tel. 045/9693311, Licenza Provinciale nr. 26 del 23/06/1999; iscrizione al Registro Provinciale n. 01 del 23/06/1999 AssicurazioneRCT CEA nr. 145867

×