Progetto Frezza

1,569 views

Published on

Published in: Education, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,569
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
12
Actions
Shares
0
Downloads
17
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Progetto Frezza

  1. 1. PROGETTO “CLICK-WEB” <ul><li>Le nuove tecnologie non devono essere un valore in sé e per sé, ma un complemento che permette di fare didattica in maniera innovativa; esse non devono essere considerate come esterne ai programmi scolastici, ma come ausilio e supporto prezioso all'esplorazione di nuove modalità per proporre e insegnare la propria disciplina. Da questa convinzione nasce il presente progetto per potenziare e integrare le tecnologie informatiche nella didattica, per estendere il loro utilizzo ad un numero sempre maggiore di insegnanti e alunni al fine di non restare esclusi dalla comunicazione multimediale che ormai caratterizza l’epoca in cui stiamo vivendo. L’itinerario è scandito in due livelli e si rivolge a bambini di una fascia di età dai 5 agli 11 anni (dalla scuola dell’infanzia all’ingresso nella scuola secondaria di 1° grado) accompagnando l’alunno dalla prima alfabetizzazione informatica fino alla navigazione libera nell’universo della rete e nell’utilizzo delle risorse del Web 2.0. </li></ul>
  2. 2.    Destinatari Il progetto è rivolto ad alunni di una fascia d’età che va dai cinque agli undici anni (Dall’ultimo anno della scuola dell’infanzia fino all’ingresso nella scuola secondaria di 1° grado)    Finalità Educare gli alunni alla multimedialità e alla comunicazione Migliorare l'efficacia dell'insegnamento e l'apprendimento delle discipline   
  3. 3. Obiettivi :    - Usare in modo attivo, creativo ed esplorativo le macchine. -Favorire processi di socializzazione fra alunni e di integrazione di alunni con handicap e con difficoltà di apprendimento. -Rendere l'attività scolastica più motivante e vicina agli interessi degli alunni. -Promuovere la comunicazione tra alunni di diverse scuole, lo scambio di materiali, la consultazione di biblioteche, archivi, ambienti virtuali, ……. , con l'uso di Internet. -Adeguare le attività didattiche alle varie esigenze individuali. -Assumere lo strumento multimediale come nuovo ambiente di lavoro per organizzare contenuti e percorsi didattici. -Ottimizzare tempi e risultati nelle attività didattiche, favorendo percorsi individualizzati o adattando risorse, materiali, lezioni alle esigenze degli alunni.
  4. 4. Strumenti Sarà utilizzato il laboratorio multimediale con postazioni in rete LAN    Verifica e valutazione Per la verifica degli atteggiamenti che i bambini svilupperanno attraverso l'uso delle tecnologie didattiche si procederà con diverse modalità di &quot;osservazione“: -Motivazione: come ricerca del successo e della gratificazione, tendenza all'autosufficienza e all'indipendenza. -Attenzione -Concentrazione -Cooperazione
  5. 5. Primo livello <ul><li>Unità didattica 1 “ Primi approcci al computer” </li></ul><ul><li>Obiettivi </li></ul><ul><li>- Conoscere le principali componenti hardware del computer -Saper accendere e spegnere correttamente il computer -Prendere dimestichezza con il mouse -Distinguere il tasto destro e il tasto sinistro -Usare correttamente la tastiera </li></ul><ul><li>************** </li></ul>
  6. 6. ************** <ul><li>Contenuti </li></ul><ul><li>Le parti del computer </li></ul><ul><li>Attività </li></ul><ul><li>Osservazione di un vecchio computer fatto a pezzi Rappresentazione grafica del PC Interazione con la macchina Presentazione del mouse e dei relativi tasti Esercitazioni pratiche attraverso vari tipi di gioco Presentazione della tastiera Esercitazioni per scoprire la funzione di alcuni tasti (maiuscolo, gomma, invio, barra spaziatrice, lucchetto, freccette di direzione) Esercitazione di videoscrittura di parole e numeri sotto forma di gioco </li></ul>
  7. 7. <ul><li>Unità didattica 2 “ CD - Rom: Utilizzo di supporti multimediali off – line” Obiettivi - Favorire un approccio ludico al computer utilizzando i CD - Rom di favole interattive -Utilizzare i CD - Rom di giochi educativi che integrano le attività di insegnamento -apprendimento delle discipline -Favorire l'apprendimento della lingua inglese Contenuti Uso di software di edutainment (educazione e intrattenimento) Uso di software in lingua inglese Attivita’ Giochi interattivi Ascolto e riproduzione di canzoni Cooperazione nel piccolo gruppo </li></ul>
  8. 8. Unità didattica 3 “ I programmi di video-scrittura e l'attività di story-telling ” Obiettivi -Saper scrivere parole e semplici frasi utilizzando un programma di videoscrittura ( Wordpad, Word) -Sviluppare la capacità di autocorrezione -Realizzare piccoli &quot;libri&quot; con testo e immagini -Saper stampare un file -Saper salvare e riaprire un file Contenuti - Uso della barra di avvio per individuare i programmi -Uso di Word -Uso del correttore ortografico -Inserimento di immagini -Stampa -Chiusura del programma
  9. 9. Attività Primo utilizzo libero della videoscrittura (scrivere il proprio nome, modificare il tipo di font, il colore, la dimensione, inserire clipart, salvare il proprio elaborato, riaprirlo, modificarlo, stamparlo) Realizzazione di brevi dettati Composizione di pensieri personali
  10. 10. Unità didattica 4 L'immagine: Microsoft Paint, lo scanner Obiettivi -Avviare gli alunni all'utilizzo di Paint e di alcuni suoi comandi principali, per realizzare i primi disegni liberi e le prime figuregeometriche al computer -Conoscere alcune funzioni dello scanner. Contenuti -Presentazione dei comandi da eseguire per entrare nel programma Paint -Presentazione degli strumenti di Paint Attività -Esercitazioni pratiche per piccoli gruppi -Realizzazione delle prime figure geometriche (blocchi logici) -Coloritura -Costruzione di insiemi utilizzando l'ellisse e i comandi copia-incolla -Acquisizione di disegni prodotti dai bambini utilizzando lo scanner.
  11. 11. Secondo livello <ul><li>Unità didattica 5 Il computer </li></ul>Obiettivi -Favorire la conoscenza del computer nelle sue parti e nei suoi comandi principali per utilizzarlo come strumento di approfondimento interdisciplinare -Sapersi orientare nella struttura delle cartelle e riconoscere i diversi drive -Saper aprire e chiudere un programma utilizzando i comandi corretti -Saper salvare un file sul disco fisso o sul floppy -Conoscere ed utilizzare alcune periferiche (stampante, scanner, macchina fotografica) Contenuti Le parti del PC: -l'unità centrale l-a tastiera e il mouse -le periferiche Attività -Indagine iniziale per stabilire i livelli di conoscenza informatica che i bambini possiedono -Osservazione dell'unità centrale -Realizzazione di un cartellone che rappresenti il computer e le sue funzioni -Realizzazione degli algoritmi delle sequenze di azioni necessarie per accendere e spegnere il computer -Uso della tastiera e del mouse -Uso di Paint per favorire l'utilizzo del mouse -Modalità di salvataggio di un file (salva con nome e salva)
  12. 12. Unità didattica 6 “Videoscrittura creativa” Obiettivi -Scrivere con il computer utilizzando gli strumenti specifici della videoscrittura -Comporre e ricopiare testi formattandoli in modo equilibrato ed ordinato per mezzo dei tasti relativi a caratteri ed incolonnamento -Inserire un'immagine in un documento utilizzando i comandi appropriati -Realizzare scritte colorate con lo strumento WordArt Contenuti -Il pulsante START -Word -Pulsanti relativi alla formattazione -Clipart Attività -Uso del pulsante START per lanciare il programma Word -Primo utilizzo libero della videoscrittura -Esercitazioni per l'uso dei pulsanti relativi alla formattazione -Stesura di testi -Inserimento di immagini stampa.
  13. 13. Unità didattica 7 “ Il pensiero logico – matematico” Obiettivi -Eseguire semplici calcoli utilizzando la calcolatrice di Windows come strumento di controllo -Consolidare la tecnica delle operazioni utilizzando il foglio di calcolo Excel -Realizzare grafici relativi ad indagini e statistiche elaborate dagli alunni Contenuti La calcolatrice di Windows Il foglio di lavoro in Excel Attività Osservazione ed utilizzo delle funzioni dei tasti della calcolatrice di Windows completamento di tabelle relative a calcoli e percentuali osservazioni sull'uso della calcolatrice: quando risulta utile usarla? osservazione dell'organizzazione del foglio di lavoro in Excel (righe, colonne, celle) orientamento tra righe e colonne per definire le celle composizione di disegni sul foglio di lavoro esercitazioni con le quattro operazioni realizzazioni di grafici a partire dai dati inseriti in una tabella
  14. 14. Unità didattica 8 “Grafica e trasformazioni: Paint ” Obiettivi -Sviluppare le capacità tecniche e creative del disegno, consolidando l'orientamento, il coordinamento oculo - manuale ed il senso della precisione. -Utilizzare il computer come strumento operativo di disegno e costruzioni geometriche. Contenuti Ambiente di lavoro di Paint Attività Uso del pulsante START per accedere al programma disegno libero e stampa di elaborati. Sperimentazione di costruzioni con linee curve, quadrilateri, cerchi, ellissi Costruzione di poligoni Combinazione di colori nelle figure geometriche (solo il perimetro-anche superficie interna) Uso del menù immagine Costruzione e riconoscimento dell'asse di simmetria in immagini date Realizzazione di simmetrie con disegni prodotti dai bambini Stampa di elaborati
  15. 15. Unità didattica 9 “La telematica ” Obiettivi -Conoscere ed utilizzare la telematica come ambiente di comunicazione e di informazione -Sapersi confrontare con altri ragazzi appartenenti al proprio contesto culturale o a differenti aree geografiche Saper definire in una ricerca le informazioni necessarie e saper rielaborare i dati raccolti Contenuti Internet Internet Explorer Outlook Express Attività -Conversazione su ciò che i bambini ritengono di sapere su Internet -Lettura e completamento di schede -Collegamento a siti Web a scopo dimostrativo -Scoperta di termini nuovi -Stampa di pagine Web -Composizione di un messaggio di posta elettronica usando il programma di gestione Outlook Express -Scambio di messaggi con bambini di altre scuole
  16. 16. Unità didattica 10 “Itinerari multimediali: alla scoperta degli ipertesti” Obiettivi -Familiarizzare con la navigazione in un ipertesto -Creare collettivamente una mappa concettuale come momento di organizzazione del lavoro -Realizzare le diapositive suddividendo il lavoro in piccoli gruppi Contenuti Attività interdisciplinari Power Point Gli Accessori di Windows (registratore di suoni) Uso di un programma autore di ipertesti Attività -Partecipazione a laboratori, visite guidate……… -Stesura di testi collettivi, schemi riassuntivi e disegni sulle esperienze fatte -Digitazione al computer -Ricerca in Internet per approfondimenti sugli argomenti trattati -Scansione di foto ed immagini -Memorizzazione e stampa di tutto il materiale raccolto -Costruzione della mappa dell'ipermedia individuando parole calde, collegamenti, testi, immagini -Selezione e rielaborazione del materiale che si vuole utilizzare -Realizzazione di links -Inserimento di tasti di navigazione, immagini e suoni (voci degli alunni, colonna sonora, suoni e rumori) -Assemblaggio del materiale e realizzazione dell'ipertesto utilizzando un programma autore
  17. 17. Unità didattica 11 “Le risorse del web 2.0” <ul><li>Obiettivi </li></ul><ul><li>-Favorire l'acquisizione di conoscenze teoriche ed applicative sui linguaggi, le tecniche, le risorse della rete Internet e in particolare del Web 2.0 </li></ul><ul><li>Sviluppare le competenze che consentono di avvalersi proficuamente degli strumenti di informazione, comunicazione, condivisione per partecipare attivamente a comunità di studio e di lavoro online </li></ul><ul><li>Educare all’utilizzo delle tecnologie della rete a ai suoi procesi comunicativi. </li></ul>Contenuti Blog Wiki Social Network Condivisione risorse “ Netiquette” Attività Utilizzo delle Risorse della rete come strumenti per comunicare, confrontarsi e cooperare; per condividere idee attività con l’uso di Blog personali o della classe Utilizzo dei Wiki per realizzare scritture collaborative (ad esempio per la stesura di racconti cooperando con alunni di classi o scuole diverse). Conoscenza e navigazione dei siti per condividere risorse con altri utenti della rete ( Slideshare- Scirbd-Voicethread) Conoscenza e iscrizione come gruppo ai social network più conosciuti (FACEBOOK) come strumenti che possono favorire l’interazione con persone lontane da noi. Conoscenza e discussione sulle principali regole da rispettare nella navigazione in internet e comprensione dell’importanza di osservare tali norme in un ambiente vasto, aperto e condiviso come il WEB.

×