Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Visual tools to design

La rappresentazione visiva come strumento per progettare esperienze - IA Summit 2013 (Bologna)

Visual tools to design

  1. 1. Visual tools to design La rappresentazione visiva come strumento per progettare esperienze, tra digitale e reale Roberta Tassi VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013
  2. 2. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 Studente @Facoltà del Design, Politecnico di Milano 2008 Designer e ricercatore @ Domus Academy Designer e ricercatore @ frog Author & editor @ Service Design Tools
  3. 3. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 REGIONE LOMBARDIA LABORLAB! 2008
  4. 4. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013
  5. 5. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 Dalla progettazione del prodotto alla progettazione del servizio. L’idea, che stava alla base delle prime riflessioni teoriche, era che lo sviluppo di un servizio potesse essere supportato dagli stessi principi del progetto che stanno alla base dello sviluppo di un prodotto, adattando le conoscenze e i metodi di progettazione e comunicazione del progetto propri della disciplina del design. IL CONTESTO ~~~
  6. 6. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 Emergono nuovi elementi di complessità legati alla natura intangibile del contenuto... Concepire e sviluappre l’idea di un prodotto –ovvero di un oggetto fisico- presenta però esigenze e difficoltà ben differenti dall’idea di pensare e lavorare su un’idea di servizio, che per sua definizione combina elementi tangibili ad elementi intangibili. #experience #system #processs #information flow IL PROBLEMA 1/2 ~~~
  7. 7. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 ...e alla molteplicità di attori coinvolti nel processo stesso di progettazione. Con l’aumentare della complessità del contenuto che si va a progettare aumenta anche il numero di interlocutori che partecipano al processo stesso di progettazione, aprendosi verso l’esterno (utente finale) e verso l’interno (organizzazione e soggetti abilitatori). #designer #stakeholder #expert #provider #user IL PROBLEMA 2/2 ~~~
  8. 8. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 Le rappresentazioni visive rendono il contenuto da progettare tangibile e condivisibile. Non si tratta di un esercizio grafico teso a dare forme visive gradevoli alle informazioni, ma di costruire modelli che supportano la concettualizzazione e la formalizzazione dell’esperienza della persona, facilitando il ragionamento, la collaborazione e lo sviluppo delle idee. L’OPPORTUNITÀ ~~~
  9. 9. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 Le rappresentazioni visive permettono di descrivere il sistema su cui si basa le esperienze che progettiamo. COME ~~~ #ecosystem #offering #model
  10. 10. MAPPA DEGLI ATTORI (ecosystem map) I ruoli che partecipano alla definizione di una esperienza attraverso le sue fasi di ideazione, sviluppo e implementazione. 2010, frog | Novartis
  11. 11. MAPPA DEI TOUCHPOINTS Il sistema di punti di contatto –fisici e digitali- che danno luogo all’esperienza e i relativi flussi di informazione che li connettono. 2010, frog | Novartis
  12. 12. MAPPA DEI VALORI (o prestazioni) Descrive lo scambio di benefici -espliciti e impliciti- che gli attori percepiscono nello svolgersi della esperienza. 2013, frog | UNICEF
  13. 13. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 Le rappresentazioni visive permettono di descrivere i flussi su cui si basano le esperienze che progettiamo COME ~~~ #process #interaction #experience #taskflow
  14. 14. MAPPA DELL’ESPERIENZA (customer journey) Descrive l’esperienza sintetizzandone le fasi principali lungo un asse temporale lineare ed evidenziando i touchpoints coinvolti ad ogni step. 2010, frog | Technogym
  15. 15. MAPPA DEL PROCESSO (service blueprint) Descrive il processo di interazione con un servizio -sopra e sotto la linea di visibilità- elencando tutti gli attori coinvolti e le attività svolte nelle diverse fasi. 2012, frog | Roche
  16. 16. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 Le rappresentazioni visive possono rispondere a diverse esigenze progettuali. Gli strumenti di visualizzazione assumono un ruolo cruciare nell’arco dell’intero processo di progettazione, talvolta cristallizzandosi e diventanto punti di riferimento lungo l’intero processo, talvolta evolvendosi con l’evolversi e svilupparsi dell’idea, talvolta nascendo ad hoc per soddisfare un intento specifico di un momento. PERCHÈ ~~~ #analysis #ideation #development #implementation
  17. 17. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 #user research #empathy #in-depth interviews LA VISUALIZZAZIONE COME STRUMENTO DI 2012, Diabetes Care User Resarch (Roche), Customer Journey
  18. 18. ENT SOLUTIONS TEAM BUSINESS UNIT GEOGRAPHY HERAPEUTIC AREA PRACTICE PHYSICIAN BUDGET RESOURCES CUSTOM INSIGH PATIENT HOSPITAL THIRD PARTY GOVERNMENT VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 #participatory design session #stakeholders #organization modeling LA VISUALIZZAZIONE COME STRUMENTO DI 2013, Internal Reorganization Workshop (UCB), Ecosystem Map
  19. 19. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 #research #synthesis #insights #opportunities LA VISUALIZZAZIONE COME STRUMENTO DI 2011, Diagnostic Testing - User Research (Artsana), Customer Joruney
  20. 20. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 #opportunities #solutions #ideas #brainstorming LA VISUALIZZAZIONE COME STRUMENTO DI 2013, Turbomachinery - Innovation Pilot (GE), Customer Journey
  21. 21. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 #design foundation #framework #mental model #sharing LA VISUALIZZAZIONE COME STRUMENTO DI 2010, Healthcare - Service Design (Novartis), Service Model
  22. 22. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 #touchpoints #service #implementation LA VISUALIZZAZIONE COME STRUMENTO DI 2013, Telco - Service Design (Reliance), Touchpoints Map
  23. 23. PRINCIPI ~~~ VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 Visual tools to design: Architetture visive che mettono la persona al centro della rappresentazione.
  24. 24. PRINCIPI ~~~ VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 Visual tools to design: Architetture visive che rendono tangibile l’intangibile, abbattendo la distinzione tra reale e digitiale.
  25. 25. PRINCIPI ~~~ VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 Visual tools to design: Architetture visive che definiscono un linguaggio abilitando lo scambio di conoscenza. Choose the existing shape, closest to your needs. Remove the think border around the figure. Add the det need to cha your shape STROKE RULES 0.5 pt 1 pt 3 pt INNER ELEMTNS MAIN STROKES EXTRENAL OU CUSTOMIZE ITEMS COLO Stroke, fill, balloon and icon colours can be customized through the swatches library. Open the spot swatch yo to modify from the swatc library (double click on it the colour mix dn you wil the colour being updated the file. COMPLEMENT THE ITEM item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name ambulance supply truck health center item name item name ol pads vitamins sachet (i.e. ORS) oral pills condoms (i.e. Zinc) diagnostic test box (i.e. amoxicillin) box (i.e. paracetamol) injectables s respiratory timer blister (i.e. ACT) MUAC test item name r and band thermometer syringe scissors RDT test /bicycle globe clouds calendar uniform bin board/signage register solar panel rain boots al form training cards pencils torch rain coat item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name item name When diagrams gets very small, it could be that rendering and visib items can get poor and loose in readability. It is recommended the integrate the schemes with purely flat pictograms for minor eleme MISCELLANEAHEALTHCARE empty truck filled truck
  26. 26. www.servicedesigntool.org VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013
  27. 27. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 STRUMENTI DI VISUALIZZAZIONE! TRASFORMAZIONE!
  28. 28. FROM A BUSINESS PERSPECTIVE TO A USER CENTERED APPROACH! Da un approccio che mette al centro della progettazione il prodotto, l’organizzazione e i suoi obiettivi strategici ad un approccio che mette al centro le persone e l’esperienza utente.! FROM PRODUCING PRODUCTS TO DELIVERING SERVICES! La transizione dalla sola produzione di prodotti all’offerta di servizi porta le aziende a scontrarsi con cambiamenti di struttura, mentalità, competenze, ecc. ! TRANSFORMING ORGANIZATIONS VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013
  29. 29. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013FROM VISUAL REPRESENTATIONS TO ASSESSMENT TOOLS! - - -! FROM A STATIC VIEW 
 TO AN ADAPTIVE MODEL! - - -! TRANSFORMING SOCIETY
  30. 30. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013
  31. 31. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013
  32. 32. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013 COSA SUCCEDE IN EUROPA DESIGN E ISTITUZIONI PUBBLICHE! - - -! FROM A STATIC VIEW 
 TO AN ADAPTIVE MODEL! MINDLAB is a cross- governmental innovation unit which involves citizens and businesses in developing new solutions for the public sector. DK! KENNISLAND Social innovation for a smart society. Kennisland designs and realises interventions to strengthen the knowledge society. NE! The social design agency We help organizations to innovate and tackle social issues by thinking public. UK! We champion great design. For us that means design which improves lives and makes things better! DESIGN E INNOVAZIONE SOCIALE! - - -!
  33. 33. VII Summit Italiano di Architettura dell’Informazione / Bologna 15 –16 novembre 2013
  34. 34. G R A Z I E

×