Presentazione del                    KIT PC DSA un Kit per allestire il PC del ragazzinoSalve a tutti   KIT PC DSA        ...
Presentazione del KIT PC DSA
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Presentazione del KIT PC DSA

3,928 views

Published on

KIT PC DSA è una raccolta di software, informazioni e video-guide per Personal Computer dei ragazzini Dislessici.
L'obiettivo è aiutare le famiglie, ragazzini e insegnanti a districarsi nelle proposte di utilizzo delle Nuove Tecnologie compensative; e avere conoscenze su quello che nel mondo della informatica si può reperire gratuitamente. Software e attività di qualità per aiutare i nostri ragazzi a promuovere le loro caratteristiche personali e avere successo anche a scuola.
CTS di Verona
prof. Francesco Fusillo

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
3,928
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2,606
Actions
Shares
0
Downloads
20
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione del KIT PC DSA

  1. 1. Presentazione del KIT PC DSA un Kit per allestire il PC del ragazzinoSalve a tutti KIT PC DSA è una raccolta di software, informazioni e video-guide per PersinalComputer dei ragazzini Dislessici. Lobiettivo è aiutare le famiglie, ragazzini e insegnanti a districarsi nelle proposte di utilizzo delle NuoveTecnologie compensative; e avere conoscenze su quello che nel mondo della informatica si può reperiregratuitamente. Software e attività di qualità per aiutare i nostri ragazzi a promuovere le loro caratteristiche personali eavere successo anche a scuola.I collegamenti dove è possibile scaricare i materiali sono i seguenti:Formato .Iso http://194.116.73.39/download/Kit_PC_DSA.iso per realizzare un CDFormato .zip http://194.116.73.39/download/KIT_PC_DSA.zip per scompattarlo sul PC o su una chiavetta USB.La copertina http://194.116.73.39/download/kit_PC_DSA.png se vuoi creare il tuo CD Ovviamente avere i programmi non basta, i ragazzi vanno accompagnati ad usare con competenza glistrumenti per passare dal pensiero su come si usa un software a studiare con il software ( penso alle mappe o alleregistrazioni, usare i testi digitali.). I software scelti hanno il compito di allestire il PC del ragazzino con il necessario per farlo diventare unostrumento compensativo delle difficoltà personali. Per cui ci sono programmi per realizzare : mappe, presentazioni, audio appunti, catturare video-lezioni,testi e immagini. Tutto il software presentato in questo CD è FreeWare per Windows quindi gratuito di libera divulgazione,nel caso di materiale proprietario si rimanda al sito per lacquisto ( vedi la sintesi vocale)Questo DVD è composto da :• 13 cartelle ( 13 cose da fare sul PC)• ogni cartella è denominata con contenuto che contiene• dentro ogni cartella trovate lapplicativo e spesso anche una video guida o un link a sitiche la contengono. ( video fatti in casa )Una volta creato Il CD va inserito nel lettore e scaricato sul PC, poi si procede alla installazione dei programmi odello scaricamento sul PC. Nel caso di netbook, o ultrabook senza lettore CD basta scaricare il contenuto zip escompattare in una memory flash ( chiavetta USB) e copiare e incollare il contenuto sul PC. Nel caso vi servisse la sintesi vocale, per gli screen reader, va prima acquistata online poi installata. Si vedala cartella n° 3 con tutte le informazioni. Altrimenti il PC , se utilizzerete uno screen reader, inizierà a leggere con quellache ha di default . ( Sam di solito) Tre programmi ( leggixme , audacity e Fastone capture) possono funzionare anche da una chiavetta USB,senza installazione Per fare questo si spostano le due cartelle Leggixme, cattura immagini, e audacity sul desktop e poisi lancia il file esecutivo del programma che si intende attivare. ( .exe) I programmi funzioneranno dalla cartella della chiavetaa o del PC tutte le risorse necessarie al funzionamento. (si vedano le video guide)Una raccomandazione. La compensazione della lettura nei casi di Disturbo Specifico aiuta ma attenzione ,sostituisce la funzione del ragazzino, per cui va usata per i carichi di lavoro, non va tolto il tempo alla ri-abilitazionedella lettura che va mantenuta e supportata dalleducatore. Questo lavoro si inserisce nella mission sulla divulgazione e formazione ache a distanza che come CTS diVerona abbiamo ritenuto importante portare avanti.CTS di Verona cts@istruzioneverona.it visita http://www.dsaverona.it Gennaio 2013 prof. Francesco Fusillo francesco.fusillo1@istruzione.it

×