Roccarussia08

577 views

Published on

Dati macroeconomici Russia

Published in: Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
577
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Roccarussia08

  1. 1. Dott. Riccardo Federico Rocca Macerata, 17 Aprile 2008 La situazione economica, le caratteristiche della domanda ed il marketing del prodotto RUSSIA Il mercato del presente e del futuro
  2. 2. RUSSIA Popolazione: 142.2 milioni
  3. 3. RUSSIA 12 % della superficie terrestre 2.4 % della popolazione mondiale 30 % delle risorse mondiali estrattive 11 fusi orari San Pietroburgo Mosca
  4. 4. QUADRO MACROECONOMICO
  5. 5. DATI MACROECONOMICI 24,0023 25,5767 27,1860 28,7976 30,6729 31,3874 Cambio medio USD/Rbl- 1USD 10 11 12 13 16 21 Tasso di rifinanziamento della banca Centrale 8,1 7,4 6,4 7,1 7,3 4,7 Var. Pil Reale (%) 1289,7 988,3 764,5 591,7 431,5 345,4 PIL nominale (mld USD) 32988,6 26882,9 21624,6 17048,1 13243,2 10830,5 PIL nominale (mld Rbl) 142.2 142.8 143.5 144.2 145 145.6 Popolazione 2007 2006 2005 2004 2003 2002
  6. 6. TASSI DI CRESCITA DEL PIL
  7. 7. Il PIL PER MACRO SETTORI 2007 Agricoltura 4.6% Industria 39.1% Servizi 56.3% 10.4% Beni immobili 11.4% Settore finanziario 12% Commercio all’ingrosso 16.4% Edilizia INCREMENTO 2007/2006
  8. 8. Occupazione 2007 I salari nel 2007 sono aumentati del 16% 7% Disoccupazione <ul><li>Agricoltura 10.8% </li></ul><ul><li>Industria 21.9% </li></ul><ul><li>Servizi 60.1% </li></ul>Forza lavoro per occupazione 72,2 milioni Forza Lavoro
  9. 9. Import Export 132117 139234 118364 85825 59860 4635 Saldo Commerciale Mil USD 35.4 31.3 28.8 28 24.8 Var. Import (%) 223058 164692 125434 97382 76070 60966 Importazioni (FOB) Mil. USD 16,9 24,7 33,1 34,8 26,7 Var Export (%) 355175 303926 243798 183207 135929 107301 Esportazioni (FOB) Mil USD 2007 2006 2005 2004 2003 2002
  10. 10. Commercio internazionale: quote mercato 5.2 5.3 5.5 6.1 6.3 Cina 8.1 8.1 7.3 7.7 7.5 Germania 8.3 8.0 6.6 6.3 6.9 Italia 11.8 10.1 8.4 6.4 7 Olanda 2006 2005 2004 2003 2002 ESPORTAZIONI della Fed. Russia verso Paesi Extra CIS 5.8 5.0 3.5 3.0 2.6 Corea 5 4.6 4.2 5.2 6.5 USA 6.1 5.9 5.2 3.3 2.1 Giappone 4.5 4.5 4.2 4.2 4.8 Italia 4.6 3.7 4.1 4.1 4.1 Francia 10.1 7.4 6.3 5.7 5.2 Cina 14.4 13.4 14 14.2 14.3 Germania 2006 2005 2004 2003 2002 IMPORTAZIONI verso la Fed Russa da paesi extra CIS
  11. 11. Importazioni Italiane -9.58 117.464 129.904 Cuoio 33.7 102.608 76.743 Prodotti agricoltura -7.67 89.499 96.933 Carbo n fossile -0.66 130.142 131.006 Altri prodotti della trasformazione del ferro e dell’acciaio 8.98 1.255.514 1.152.068 Prodotti della siderurgia -22.46 620.246 799.862 Metalli di base non ferrosi 52.79 1.324.386 866.777 Prodotti petroliferi raffinati 58.12 82.223 52.000 Olii e grassi vegetali e animali 11.36 226.847 203.700 Prodotti chimici di base 3.94 10.026.728 9.646.277 Petrolio greggio e gas naturale % 2007 2006 Importazioni Italiane Paese: Italia Mercato: Russia Valori Migliaia di euro
  12. 12. Esportazioni Italiane 35.43 380.480 280.945 Macchine ed appar. per la produzione e l’impiego di energia meccanica 21.65 304.218 250.072 Apparecchi per uso domestico 11.83 288.215 257.727 Altri prodotti in metallo 38.37 383.235 276.972 Macchine utensili 17.96 796.061 674.858 Macchine di impiego generale 14.89 722.257 628.662 Mobili 26.22 1.002.836 794.530 Articoli di abbigliamento in tessuto e accessori 11.9 226.070 201.858 Artcoli di maglieria 23.68 522.753 422.669 Calzature 56.77 1.094.614 698.229 Macchine per impieghi speciali % 2007 2006 Esportazioni Italiane Paese: Italia Mercato: Russia Valori Migliaia di euro
  13. 13. Manifatturiero 31% Investimenti diretti esteri (IDE) 2007 Commercio e servizi 20% Immobiliare 8% 27 miliardi di USD Petrolio, gas, industria estrattiva 23% Trasporti 9% Finanziario 5%
  14. 14. Fonte: Economist Trend dati macroeconomici (2007- 2012) 33.1 33.0 33.2 33.6 36.1 35.0 Tasso di cambio Rb:€ (media) 26.5 26.2 26.0 25.3 24.8 25.6 Tasso di cambio Rb:US$ (media) -0.2 0.4 1.3 2.8 5.1 5.9 Bilancia delle partite correnti (% del PIL) 6.7 7.5 8.5 10.5 12.5 9.0 Inflazione (media; %) 4.7 5.0 5.7 6.2 7.1 8.1 Crescita del PIL (%) 2012 2011 2010 2009 2008 2007
  15. 15. PRINCIPALI DETERMINANTI ANDAMENTO POSITIVO DELL’ECONOMIA Settore dell’energia e delle materie prime 2/3 dell’Export totale 50% budget generale Crescita consumi interni +13% nel 2007 Aumento del reddito reale Grazie ad un incremento dei salari 16% Facilità accesso crediti al consumo
  16. 16. Domanda interna Produzione nazionale Rivalutazione del rublo Importazioni Effetti dell’aumento domanda interna
  17. 17. ANDAMENTO DEI CONSUMI
  18. 18. Confronto paesi BRIC
  19. 19. Evoluzione del reddito familiare
  20. 20. Differenziazione dei consumatori Il reddito medio mensile a Mosca è tre volte sopra la media nazionale Nelle Regioni i redditi più alti sono nelle zone in cui vi sono giacimenti o industrie di prima trasformazione Il gap di reddito tra province e grandi città sta allargandosi
  21. 21. Dove acquistano Supermercati 18% Discount: 10% Ipermercati:3% Mercati: 21% Chioschi: 10% Drogherie: 38 %
  22. 22. CONSIDERAZIONI
  23. 23. Ridotte possibilità di crisi finanziaria grazie alla copertura del debito estero tramite la liquidità ricavata dall’export nel settore dell’energia L’incremento strutturale dei prezzi relativi all’energia garantisce nel medio lungo periodo la copertura dei rischi legati alla bilancia Politica di contenimento fiscale Riduzione del Gap strutturale con i paesi industrializzati (Accesso al WTO) CRESCITA del PIL sostenuta e con un trend previsto positivo duraturo PUNTI DI FORZA Stabilità politica ed economica con conseguente credibilità mondiale del Paese)
  24. 24. Scarsa diversificazione economia dovuta alla forte dipendenza dal settore dell’energia Infrastrutture obsolete e in via di deterioramento impediscono lo sviluppo del settore privato al di fuori delle grandi città Incertezza e punti di debolezza nel quadro normativo Eccessiva burocrazia con conseguente rallentamento dello sviluppo ed Elevato tasso di corruzione Alto tasso di inflazione PUNTI DI DEBOLEZZA Mancata presenza di politiche di liberalizzazione Scarsa trasparenza nei processi decisionali, forte influenza gruppi di potere)
  25. 25. STRATEGIA PRODUZIONE COMMERCIALIZZAZIONE

×