La visione di S. Romualdo Il classicismo nel barocco
 
La  “visione” nel barocco <ul><li>Estasi e rapimenti mistici sono le condizioni psico-fisiche che segnano il culmine dell’...
<ul><li>La santa sembra sospesa a mezz’aria, ciò può sembrare reale solo in virtù dello stato visionario della mente dello...
La persuasione <ul><li>Comune denominatore delle immagini religiose barocche. </li></ul><ul><li>Obiettivo: la trasmissione...
<ul><li>Condivide col barocco l’obiettivo della trasmissione dell’esperienza emotiva. </li></ul><ul><li>Se ne distingue pe...
 
 
 
Controversia Sacchi-Cortona <ul><li>Per Sacchi l’opera andava letta come un poema o una tragedia dove ognuno ha una funzio...
Controversia Sacchi-Cortona <ul><li>Per Pietro da Cortona l’opera andava letta come l’epica. </li></ul><ul><li>Doveva esse...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

La Visione Di S 2

521 views

Published on

Published in: Technology, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
521
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

La Visione Di S 2

  1. 1. La visione di S. Romualdo Il classicismo nel barocco
  2. 3. La “visione” nel barocco <ul><li>Estasi e rapimenti mistici sono le condizioni psico-fisiche che segnano il culmine dell’attività mistica. </li></ul><ul><li>In molte epoche gli artisti si sono cimentati con la rappresentazione. </li></ul><ul><li>Ciò che distingue il barocco è che si tenta di stimolare lo spettatore a partecipare attivamente alle manifestazioni soprannaturali. </li></ul>
  3. 4. <ul><li>La santa sembra sospesa a mezz’aria, ciò può sembrare reale solo in virtù dello stato visionario della mente dello spettatore. </li></ul>
  4. 5. La persuasione <ul><li>Comune denominatore delle immagini religiose barocche. </li></ul><ul><li>Obiettivo: la trasmissione dell’esperienza emotiva. </li></ul><ul><li>La comunicazione avveniva per mezzo di un repertorio di gesti ed espressioni convenzionali. </li></ul>
  5. 6. <ul><li>Condivide col barocco l’obiettivo della trasmissione dell’esperienza emotiva. </li></ul><ul><li>Se ne distingue per maggiore compostezza e realismo,intensa introspezione. </li></ul><ul><li>Pochi personaggi frontali. </li></ul>
  6. 10. Controversia Sacchi-Cortona <ul><li>Per Sacchi l’opera andava letta come un poema o una tragedia dove ognuno ha una funzione circoscritta e sono rispettate le unità aristoteliche. </li></ul><ul><li>Solo in composizioni con poche figure a ciascuna può essere assegnata una parte distinta in virtù della sua espressione, gesto e movimento. </li></ul>
  7. 11. Controversia Sacchi-Cortona <ul><li>Per Pietro da Cortona l’opera andava letta come l’epica. </li></ul><ul><li>Doveva essere presente un tema principale e molti episodi. </li></ul><ul><li>Gli episodi possono essere confrontati al coro della tragedia greca. Devono essere subordinati al tema principale. </li></ul><ul><li>Tale opera pittorica necessita di molti personaggi. </li></ul>

×