Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Politiche locali per la sostenibilità

136 views

Published on

Incontro con gli amministratori

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Politiche locali per la sostenibilità

  1. 1. Politiche locali di sostenibilità Bologna 23 marzo 2018Alessandro Rossi ANCI Emilia Romagna – Energia, Ambiente e Sostenibilità www.anci.emilia-romagna.it alessandro.rossi@anci.emilia-romagna.it Newsletter energia: http://newsletter.anci.emilia-romagna.it/ Canale youtube ANCI-ER Slideshare ANCI ER https://youtu.be/cJ-J91SwP8w
  2. 2. LIMITI 23 mar 2018 Bologna 2
  3. 3. Piegando un foglio di carta…. • 40 volte  il doppio della circonferenza della terra (40.000 Km) • 42 volte  distanza terra luna (1’ e 30’’ luce) (384.000 Km) • 51 volte  distanza terra sole (8 minuti luce) (150.000.000 Km) 23 mar 2018 Bologna 3
  4. 4. 23 mar 2018 Bologna 4 TED Talk https://youtu.be/RgqtrlixYR4 - 18’ Joahn Rockstrom – Director Stockolm Resilence Centre
  5. 5. La grande accelerazione 23 mar 2018 Bologna 5
  6. 6. 23 mar 2018 Bologna 6 Link
  7. 7. Esponenziale 23 mar 2018 Bologna 7 dal film ultima chiamata (la leggenda di Sissa – 1’)
  8. 8. CONSAPEVOLEZZA 23 mar 2018 Bologna 8
  9. 9. 23 mar 2018 Bologna 9 Fatih Birol Capo Economista IEA “Lasciamo il petrolio prima che sia lui a lasciare noi” Decarbonizzazione economia? SINTESI ITA 2010 Giugno 2013
  10. 10. http://www.eib.org/about/press/2013/2013-115-european-investment-bank-to-reinforce-support-for-renewable-and-energy- efficiency-investment-across-europe.htm 23 mar 2018 Bologna 10
  11. 11. I costi reali dell’energia fossile Energia oggi: Costo fonti fossili + costi esternalità – Aumento concentrazione CO2 – Inquinamento – Traffico (Congestione e incidenti) 11 link 23 mar 2018 Bologna
  12. 12. Costi esternalità energia elettrica UE per tecnologia (report intermedio - link) 1223 mar 2018 Bologna
  13. 13. I costi delle esternalità in ITA (non solo energia) – studio indipendente 1350 Mld€/anno (circa 3% PIL) link 23 mar 2018 Bologna
  14. 14. COP21 • Non obblighi ma impegni – Responsabilizzazione – No colpevoli 23 mar 2018 Bologna 14
  15. 15. 23 mar 2018 Bologna 15
  16. 16. BARRIERE 23 mar 2018 Bologna 16
  17. 17. Short Term Think 23 mar 2018 Bologna 17 Jorgen Randers (dal film: ultima chiamata – 4’)
  18. 18. Efficienza energetica 23 mar 2018 Bologna 18
  19. 19. 23 mar 2018 Bologna 19 LINK
  20. 20. Strategia: abilitare a «FARE» (Citizen empowerment) 23 mar 2018 Bologna 20
  21. 21. Margini di risparmio 23 mar 2018 Bologna 21
  22. 22. L’efficienza comportamentale costituisce la base di qualsiasi altra misura di efficienza energetica: infatti, difficilmente un consumatore non informato, o disinteressato, prenderà iniziative volte al risparmio energetico.23 mar 2018 Bologna 22 LINK
  23. 23. Metano 23 mar 2018 Bologna 23 ~ 34%
  24. 24. Sconto o riduzione consumi? Gas metano: 1.300 €/anno Sconto energia Riduzione in bolletta In euro 5% < 1,7% ~ 22 €/anno 10% < 3,4% ~ 44 €/anno 15% < 5,1% ~ 36 €/anno ….. ….. …. 23 mar 2018 Bologna 24 Riduzione dei consumi Riduzione in bolletta In euro 5% 5% 65 €/anno 10% 10% 130 €/anno 15% 15% 195 €/anno ….. ….. …… Riduzione consumi: eliminazione sprechi e modifica abitudini
  25. 25. Materia e energia 23 mar 2018 Bologna 25 Lattina 0,9 kWh Abito uomo 3.500 kWh Auto fascia C 30.000 kWh Mattone 2 kWh
  26. 26. Imballaggi 23 mar 2018 Bologna 26
  27. 27. 23 mar 2018 Bologna 27
  28. 28. Energia grigia 23 mar 2018 Bologna 28
  29. 29. Imballaggi? 23 mar 2018 Bologna 29 Economia circolare o economia centrifuga?
  30. 30. Green e Blue Economy • Raccolta differenziata • Cibo biologico • Rinforzare gli argini • Finanza etica • Caldaia a condensazione • Carbon neutral • Innovazione, meritocrazia 23 mar 2018 Bologna 30 • Riuso, rifiuti zero • Produzioni locali, permacultura • Ridare spazio al fiume • Economia circolare • Isolare la casa • Post Carbon • Invenzione, collaborazione SOSTENBILE RESILIENTE Instabile Stabile
  31. 31. Modelli di approvvigionamento idrico 3123 mar 2018 Bologna
  32. 32. Si possono progettare cose diverse 23 mar 2018 Bologna 32
  33. 33. SILOS • Ognuno si cerca le risorse • Ognuno svolge la sua attività • Ognuno ha i suoi interlocutori • Ognuno ha le sue “competenze” • Ognuno ha le sue leggi • Ognuno ha le sue deleghe • …. 23 mar 2018 Bologna 33
  34. 34. NO SILOS 23 mar 2018 Bologna 34
  35. 35. Alcuni strumenti 23 mar 2018 Bologna 35
  36. 36. Cambiamento 23 mar 2018 Bologna 36 https://youtu.be/jm9vxWX-9qA Dennis Meadows: dal film ultima chiamata
  37. 37. Locale come strategia di cambiamento 3723 mar 2018 Bologna TESTA NEL MONDO RADICI NEL TERRITORIO
  38. 38. Norme PUMS Consumo di suolo e rigenerazione urbana Gli obiettivi sono comuni
  39. 39. Caratteristiche comuni alle nuove politiche • Non dispongo di strumenti cogenti • Non ho margini per dare sostegno economico • Serve la collaborazione di tutti (famiglie e imprese) • Cambiamento culturale • Servono azioni di citizen empowerment • Difficile misurazione degli effetti (accountability)
  40. 40. Cambia il ruolo dei comuni Funzioni da allentare ↓Comando ↓Controllo ↓Regolazione Funzioni da rafforzare ↑Ispirazione ↑Sostegno ↑Facilitazione ↑Abilitazione
  41. 41. Principio di concentrazione Sono risorse limitate: • Tempo – Per riflettere – Per confrontarsi – Per studiare • Persone • Competenze • € • Gli adempimenti quotidiani sono tanti • Le emergenze sono continue • Le distrazioni nazionali, internazionali e mediatiche sono infinite • Conflittualità elevata Creare le pre-condizioni per affrontare un tema
  42. 42. Energia? • Non è una funzione dei Comuni • Non ci sono competenze specifiche (rare) • Obblighi normativi cogenti: – limitati al controllo delle trasformazioni edilizie – ….. 23 mar 2018 Bologna 42 Oggettiva difficoltà per amministratori e strutture Comunali nell’attivare politiche energetiche
  43. 43. Nuovo Piano Energetico Regionale • Piano strategico: – Assume obiettivi UE al 2030 – Evidenzia impatti economici e occupazionali • Piano attuativo 2017-2019: – individua 8 Assi di intervento – Asse 7: ruolo dei Comuni/Unioni • Riconoscimento • Energia come «funzione» propria dei Comuni • Individua la policy locale (Patto dei Sindaci) • Strumenti organizzativi: uffici, sportelli e agenzie dedicate 23 mar 2018 Bologna 43 link
  44. 44. Patto dei Sindaci in ER 23 mar 2018 Bologna 44 http://energia.anci.emilia-romagna.it/fe/
  45. 45. Consumi Energetici del territorio 23 mar 2018 Bologna 45 Consumi del Comune: • Utenze (gas & elettricità) edifici pubblici • Illuminazione pubblica • Parco automezzi
  46. 46. Consumi Energetici del territorio 23 mar 2018 Bologna 46 ~ 1/3 Business ~ 1/3 Housing ~ 1/3 Mobility & logistics Imprese Famiglie Tutti
  47. 47. La funzione energia Comunale 3 dimensioni • Energy management (Consumi diretti) misura, energy management team, conformità legislativa • Contaminazione & integrazione delle politiche è un processo: incontri periodici, energy mgnt team • Collettività: imprese e famiglie Nessuna funzione di Comando e Controllo Funzioni di “ispirazione”, orientamento e sostegno Citizen empowerment e aumento consapevolezza 23 mar 2018 Bologna 47 Diretto sul ~2% del totale dei consumi indiretto sul totale dei consumi Coinvolge il ~98% dei consumi
  48. 48. Funzione Energia Comunale in pillole • Delega politica Individuazione ed esercizio attivo • Organizzazione Definizione ufficio e attività • Trasversalità Riconoscimento di priorità e collaborazione • Ruolo Amplificazione delle funzioni di facilitazione 23 mar 2018 Bologna 48 Senza “Funzione” il Comune/Unione non esercita le politiche
  49. 49. Assessori con delega politica esplicita all’energia 23 mar 2018 Bologna 49
  50. 50. Uffici energia di Comuni e Unioni 23 mar 2018 Bologna 50
  51. 51. La rete degli esperti energia di Comuni e Unioni 23 mar 2018 Bologna 51
  52. 52. Strutture pubbliche concentrate sull’energia 23 mar 2018 Bologna 52
  53. 53. L’azione di stimolo e sostegno a famiglie e imprese 23 mar 2018 Bologna 53
  54. 54. Energia: la copertura 23 mar 2018 Bologna 54
  55. 55. Energia: la densità istituzionale fattore di accelerazione e di efficacia 23 mar 2018 Bologna 55
  56. 56. Economics (sulle economie estrattive) 23 mar 2018 Bologna 56
  57. 57. Confini nazionali Bolletta fossile 57 Fonti fossili € Bolletta fossile nazionale ~ +60Mld€ (valore variabile) Quota Bolletta Fossile territoriale ~1.000 € /ab. /anno 23 mar 2018 Bologna
  58. 58. Dove vanno i soldi della bolletta? 23 mar 2018 Bologna 580,00 10,00 20,00 30,00 40,00 50,00 60,00 70,00 80,00 90,00 IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I Imposte Spesa per materia gas Spesa per oneri di sistema Spesa per trasporto e gestione d contatore ~ 25% occupazione locale (venditori & distributori + estrazioni nazionali) ~ 35-40% Quota fossile di importazione
  59. 59. Energia: dove finiscono i soldi in ER (solo residenziale) • Spesa media famiglie in ER: 1.900 €/anno (ISTAT) • In ER ci sono ~ 2 milioni famiglie – Spesa totale famiglie 3,8 miliardi • 1,4 miliardi di euro/anno – Non producono occupazione locale (né nazionale) – Producono danni sanitari e ambientali (e relativi costi) 23 mar 2018 Bologna 59
  60. 60. Energia: Scenario Post Carbon 60 Energia € 23 mar 2018 Bologna I flussi economici si stabilizzano sul territorio
  61. 61. Priorità a COME rispetto a COSA 23 mar 2018 Bologna 61
  62. 62. Contrapposizioni e competizione? 23 mar 2018 Bologna 62
  63. 63. Condivisione e collaborazione? 23 mar 2018 Bologna 63
  64. 64. Contrapposizione e competizione non servono a risolvere il problema 23 mar 2018 Bologna 64 Illusione Cornsweet image Link
  65. 65. 23 mar 2018 Bologna 65
  66. 66. 23 mar 2018 Bologna 66
  67. 67. Clima 23 mar 2018 Bologna 67
  68. 68. 6823 mar 2018 Bologna
  69. 69. 6923 mar 2018 Bologna
  70. 70. Effetti dell’area mediterranea Aumento della temperatura maggiore della media europea Diminuzione delle precipitazioni annue Diminuzione della portata del fiume annuale Diminuzione del potenziale idroelettrico Aumento del rischio di perdita di biodiversità Aumento del rischio di desertificazione Aumento della domanda di acqua per l'agricoltura Diminuzione della produzione agricola Aumento del rischio di incendi boschivi Aumento della mortalità per ondate di calore Espansione degli habitat per vettori di malattie Diminuzione del turismo estivo e potenziale aumento in altre stagioni 7023 mar 2018 Bologna
  71. 71. Clima mediterraneo nel mondo 7123 mar 2018 Bologna
  72. 72. Frequenza fenomeni estremi 7223/12/2015 Ferrara
  73. 73. Osservazione: Temperatura http://www.arpa.emr.it/sim/?clima 73 Local warming23/12/2015 Ferrara
  74. 74. Osservazione: Acqua http://www.arpa.emr.it/sim/?clima 74 Local warming23/12/2015 Ferrara
  75. 75. Tabella Climatica Locale 75 Fonte: http://www.arpa.emr.it/sim/?clima 23/12/2015 Ferrara

×