Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Istanza genitori cittadini al sindaco di cassano murge

1,468 views

Published on

ritardi scuola media: lettera genitori

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Istanza genitori cittadini al sindaco di cassano murge

  1. 1. Pag.1 Al Sindaco del Comune di Cassano delle Murge Dott.ssa Maria Pia Di Medio Piazza Aldo Moro 30 70020 Cassano delle Murge e p.c. A S.E. Prefetto di Bari Dott.ssa Marilisa Magno Prefettura di Bari Piazza Libertà 1 - 70122 Bari protocollo.prefba@pec.interno.it e p.c. Al Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Statale "Perotti-Ruffo" Dott.ssa Ippolita Lazazzera Via Convento 156 – 70020 Cassano delle Murge baic825004@pec.istruzione.it Oggetto: Riqualificazione della Scuola Secondaria di I Grado ”V. Ruffo” – via Mameli 9 – Cassano delle Murge Istanza di informazioni e chiarimenti Egregio Sig. Sindaco, In qualità di genitori degli alunni dell’Istituto Comprensivo Statale "Perotti-Ruffo" e Cittadini di Cassano delle Murge, Le scriviamo al fine di chiarire gli aspetti legati ai lavori di Riqualificazione Scuola Secondaria di I Grado V. Ruffo e gli impatti che questi possono avere sull’anno scolastico 2019-2020: Premesso - Che In data 06.06.2018 si è tenuto un incontro presso la Sala consiliare del Comune di Cassano delle Murge tra i genitori degli alunni dell’Istituto Comprensivo Statale "Perotti-Ruffo", la Dirigente Scolastica, in carica alla predetta data, Dott.ssa Maria Rosaria Annoscia , il Sindaco Dott.ssa Maria Pia Di Medio, i membri dell’Amministrazione del Comune di Cassano delle Murge e il progettista Ing. Francesco Giannelli. Durante l’incontro noi genitori siamo venuti a conoscenza delle problematiche legate all’organizzazione del servizio scolastico per l’anno scolastico 2018-2019 a causa dei lavori di riqualificazione della Scuola Media V. Ruffo, che sarebbero durati circa 3 mesi proprio durante l’anno scolastico 2018/2019. A noi genitori è stata proposta la possibilità di effettuare doppi turni pomeridiani da svolgersi presso gli altri plessi scolastici del Comune di Cassano delle Murge, più precisamente nella fascia oraria 14:00-20:00. Tutti i genitori presenti in aula hanno rifiutato la soluzione del turno pomeridiano. Il Sindaco ha chiesto ai genitori una soluzione alternativa, considerando che il Comune non possiede altri locali che rispettino le norme di sicurezza. Noi genitori più volte abbiamo ribadito di non accettare i turni pomeridiani al fine di non interrompere le attività sportive, musicali e ricreative che si tengono principalmente di pomeriggio e che la soluzione al problema avrebbe dovuto trovarla il Sindaco e l’Amministrazione. Poiché l’ulteriore rinvio dei lavori avrebbe causato la perdita dei fondi per finanziare il progetto, durante il dibattito si è presentata la
  2. 2. Pag.2 possibilità di chiedere una proroga di un ulteriore anno alla Regione Puglia per consentire all’Amministrazione di avere tutto il tempo di indire una gara d’appalto per affidare i lavori a una ditta edile e per poter eseguire i lavori nel periodo giugno- settembre 2019. Quest’ultima soluzione è stata accettata positivamente da tutti i presenti e l’incontro si è concluso con una promessa del Sindaco di far terminare le lezioni scolastiche agli alunni della Scuola Media a fine maggio 2019, al fine di iniziare i lavori il prima possibile e consegnare la scuola ristrutturata e agibile all’inizio dell’anno scolastico 2019; - Che subito dopo il predetto incontro del 06.06.18 come comunicato anche dal Sindaco, fu fatto immediatamente adeguare il progetto al fine di articolare il cronoprogramma in modo da consentire l’esecuzione dei lavori nel periodo estivo senza interferenze con l’attività scolastica e secondo le richieste emerse nel predetto incontro; - Che da allora (giugno 2018) l’Amministrazione Comunale, avendo tutta la documentazione disponibile, ha anche avuto tutto il tempo necessario e sufficiente per avviare le procedure di gara in modo da rispettare il cronoprogramma necessario all’avvio dei lavori a giugno 2019 ma che invece inspiegabilmente, nulla si è fatto; - Che dunque, da tale data, non ci risulta che il Comune abbia dato seguito ad ulteriori atti amministrativi, arrivando invece a febbraio 2019, ovvero dopo 8 mesi, quando il Comune ha fatto ulteriormente adeguare il progetto al fine di introdurre nello stesso alcune modifiche di modesta entità, non sostanziali e compatibili anche con un progetto di variante; a causa delle predette modifiche è stata emessa una revisione del progetto il 05/02/2019 che il Responsabile Unico del Procedimento, Ing. Domenico Satalino il 08/02/2019 con prot. 1653 ha verificato e validato ai sensi dell’art. 26 del D.Lgs 50/2016; - Che dunque i ritardi non sono certamente da imputare alla necessità di apportare queste ultime variazioni e che, anche ove così fosse, si sarebbero potute comunque introdurre molti mesi prima e non a febbraio 2019; - Che il 13 maggio 2019 è stato pubblicato il bando per la Riqualificazione della Scuola Media CIG 7892429E6F - CUP F16D17000060002, dopo più di 3 mesi dalla validazione della revisione del progetto esecutivo, quasi un anno dopo l’incontro predetto del 06.06.18 con i genitori. - Che, come da bando di gara sopra citato, l’apertura delle buste delle ditte offerenti era prevista il 04 giugno 2019, ma che tale data non è stata rispettata e, ad oggi, non è stata pubblicata né tantomeno comunicata la data apertura delle buste; - Che l’aggiudicazione della gara d’appalto non si è ancora conclusa, pertanto non risulta che i lavori siano stati affidati ad alcuna ditta; - Che nel Capitolato d’Appalto, allegato al Bando di Gara sopra citato, la durata dei lavori indicata è di 88 giorni consecutivi; Constatiamo - Che è ovvio e matematicamente evidente che all’inizio dell’anno scolastico, fissato per il 18 settembre 2019, i lavori non saranno ancora terminati; - Che noi genitori degli alunni dell’Istituto Comprensivo Statale Perotti-Ruffo siamo seriamente preoccupati dei potenziali disagi legati alla data di fine lavori ancora sconosciuta;
  3. 3. Pag.3 - Che la promessa del 06.06.2018 del Sindaco Dott.ssa Maria Pia Di Medio, di far iniziare i lavori a giugno 2019 per terminarli prima dell’inizio dell’anno scolastico 2019-2020, non è stata mantenuta; - Che ulteriori promesse del Sindaco Dott.ssa Maria Pia Di Medio non sono sufficienti a placare le nostre preoccupazioni, nemmeno le promesse pubblicate dal Sindaco il 25 giugno 2019 e il 07 luglio 2019 sulle testate giornalistiche di Cassano delle Murge (Cassanoweb, Cassanolive, L’Obiettivo) possono essere considerate rassicuranti; - Che l’aggiudicazione dei lavori è in netto ritardo pregiudicando l’evidente ritardo dei lavori; - Che i ritardi enunciati non sono chiari e comprensibili considerando che il Sindaco e l’Amministrazione Comunale hanno avuto un anno per riorganizzare la procedura di affidamento e la pianificazione di lavori; - Che i progetti scolastici, come i PON avviati, la scuola digitale, la scuola “di responsabilità” (senza zaino), rischiano di non essere portati a termine e di non poter essere realizzati causando delusioni e perdite di denaro a discapito degli utenti; inoltre, potrebbero essere avanzate richieste di rimborso delle spese sostenute da parte dei genitori degli alunni che hanno aderito al progetto della scuola digitale; Pertanto, ribadiamo - di non accettare i turni pomeridiani come da incontro del 06.06.2018 - di non accettare locali alternativi che non siano idonei - di non accettare locali che non consentano la realizzazione dei progetti scolastici sopra evidenziati In virtù di quanto esposto, chiediamo -di comunicarci ufficialmente le data di inizio e fine lavori, il cronoprogramma, nonché le modalità di esecuzione dei lavori, qualora questi saranno eseguiti durante la presenza degli alunni nel plesso scolastico in via Mameli 9; - di comunicarci un eventuale piano B, nel caso in cui non dovessero terminare i lavori entro la data di inizio dell’anno scolastico, con esattezza come e in quali locali il servizio scolastico può essere garantito. Attendiamo una risposta entro un termine di 10 giorni altrimenti ci riserviamo di intraprendere ulteriori iniziative a sostegno delle nostre richieste. La risposta può essere inviata al seguente indirizzo pec: genitori.cassanodellemurge@pec.it L’elenco con le firme dei genitori e dei cittadini segnatari della presente istanza è riportato nel “Allegato 1”. Autorizziamo il trattamento dei dati riportati nell’elenco “Allegato 1” ai sensi del Regolamento UE 679/2016 “Regolamento Generale in materia dei dati personali” ed esclusivamente nell’ambito del procedimento per il quale la presente istanza è resa. Cassano delle Murge, 11/07/2019 FIRMA I GENITORI DEGLI ALUNNI DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE “PEROTTI-RUFFO” E I CITTADINI DI CASSANO DELLE MURGE

×