Xix md mbasemazzetticultura2011

767 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
767
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
12
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Xix md mbasemazzetticultura2011

  1. 1. La relazione con il paziente: cultura, salute e malattia Marco Mazzetti Pediatra, Psichiatra Società Italiana di Medicina delle Migrazioni Area Sanitaria Caritas di Roma
  2. 2. Cultura Il complesso delle manifestazioni della vita materiale, sociale e spirituale di un popolo o di un gruppo etnico (Devoto Oli) Marco Mazzetti 2005 Società Italiana di Medicina delle Migrazioni
  3. 3. Cultura accezioni usate Nicoletta Diasio, Roma 1995 Un insieme complesso di simboli, valori e rappresentazioni, in base a cui l’essere umano spiega e organizza la sua presenza nel mondo La persona umana è come un animale impigliato nella rete di significati che egli stesso ha costruito
  4. 4. Cultura e salute La percezione della malattia Illness: è la malattia qual è vissuta dal paziente come un’esperienza originale e culturalmente fondata, in cui, oltre alla spiegazione, è importante discernere il significato dello stare male. Marco Mazzetti 2005
  5. 5. Cultura e salute La percezione della malattia Disease: è la malattia come un’entità oggettiva in base alla prospettiva biomedica dell’operatore sanitario, misurabile sulla base di dati fisico-chimici e della predominanza di una visione dualistica del rapporto tra corpo e mente. Marco Mazzetti 2005
  6. 6. Cultura e salute La percezione della malattia “ Illness è ciò che il paziente sente quando va dal dottore, Disease è ciò che egli ha quando torna a casa dall’ambulatorio” E.J. Cassel: “The hearler’s art: a new approach to the doctor-patient relationship. 1976
  7. 7. Cultura e salute concezioni di salute e risorse terapeutiche Area non specialistica Area specialistica Settore popolare Settore Moderno scientifico Settore Tradizionale non professionale Aree di sovrapposizione
  8. 8. Concezioni di salute e risorse terapeutiche M. Mazzetti, 2003, modificato da G.C. Helman: “Disease versus illness in general practice”, G.B., 1981 1. Cosa é accaduto? descrizione dei sintomi e degli aspetti emotivi che a essi si accompagnano Griglia per l’individuazione del modello esplicativo della malattia, utilizzato dal paziente - 1 2. Perché é accaduto? indagine sull’ eziologia, considerando anche ipotesi causal i di tipo non naturalistico 3. Perché é accaduto a me? ricerca delle possibili spiegazioni sia di tipo naturalisti co (dieta, comportament i , n orme igieniche seguite o trascurate), che psicologico (elementi della personalità), che non naturalistico (ad ese mpio, infrazione di tabù, fenomeni di influenzamento o possessione)
  9. 9. 4. Perché ora? temporalità della malattia, modalità di insorgenza (progressive o i mprovvise), connessione temporale con altri eventi 5. Quali sono le conseguenze? l a “fisio patologia” del disturbo, come causa i problemi che induce al paziente 6. Che cosa accadrebbe se non si facesse nulla? storia naturale presunta del disturbo, prognosi, possibili pericoli e complicanze 7. Che cosa si dovrebbe fare? strategie terapeutiche a disposizione del paziente, in base al contesto in cui si vive (autocura, medicina popolare, medicine alternative); loro compatibilità con la medicina scientifica Concezioni di salute e risorse terapeutiche Griglia per l’individuazione del modello esplicativo della malattia, utilizzato dal paziente - 2 M. Mazzetti, 2003, modificato da G.C. Helman: “Disease versus illness in general practice”, G.B., 1981
  10. 10. Il dhat Nella medicina Ayurvedica 7 sono i costituenti fondamentali della vita. Il chilo, il sangue, la carne, il grasso, le ossa, il midollo osseo e lo sperma: in sanscrito sono i dathu. Di tutti questi lo sperma è l’essenza più raffinata. Marco Mazzetti, 1996
  11. 11. Il dhat Ci vogliono 40 pasti per una goccia di sangue, 40 gocce di sangue per una di midollo osseo, 40 gocce di midollo per una di seme: elisir della vita, un concentrato di energia. Una goccia di seme: 40x40x40= 64.000 pasti Marco Mazzetti, 1996
  12. 12. Il dhat
  13. 13. Marco Mazzetti e-mail: [email_address]

×